Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Configurazione e uso delle applicazioni del desktop manager alla base di Kubuntu.

Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda gBrothers » domenica 15 luglio 2012, 19:40

Ciao per farla breve in pratica usavo ubuntu ma poi nelle mie esplorazioni sono approdato ed ad usare in modo stabile DE KDE :D

Ma credo che questo anche se in modo egregio bene o male non sia la soluzione a livello di prestazioni ottimale...

Quindi da qui la domanda e tipolo del topic per sapere se esiste e come fare ad un passaggio definitivo al Kubuntu portandomi dietro tutte le mie cosette...

Spero che qualcuno mi dia anche qualche delucidazione in più in merito...


Altra cosa in pratica potro usare le stesse app che uso ora giusto?
Kubuntu 12.10 | KDE 4.10 | Kernel 3.7.6
Avatar utente
gBrothers Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 93
Iscrizione: aprile 2009

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda BlackStarX » domenica 15 luglio 2012, 20:48

potresti fare un backup dei file ma i programmi no avresti quelli di Kubuntu
This is sempiternal!
Avatar utente
BlackStarX Maschile
Prode Principiante
 
Messaggi: 86
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palermo
Distribuzione: Ubuntu 13.04 x86
Desktop: Unity

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda gBrothers » domenica 15 luglio 2012, 22:18

ma esiste la mini iso di kubuntu??
oppure, nal caso si voglia compilare una distro kubuntu da zero, si usa la mini iso di ubuntu con DE KDE??
Kubuntu 12.10 | KDE 4.10 | Kernel 3.7.6
Avatar utente
gBrothers Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 93
Iscrizione: aprile 2009

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda BlackStarX » lunedì 16 luglio 2012, 11:36

questo non te lo so dire potresti salvare tutti i file che ti interessano su un CD e poi formatti installando Kubuntu (è questo che ti interessa se ho capito bene) oppure c'è un'altro modo...
This is sempiternal!
Avatar utente
BlackStarX Maschile
Prode Principiante
 
Messaggi: 86
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palermo
Distribuzione: Ubuntu 13.04 x86
Desktop: Unity

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda steff » lunedì 16 luglio 2012, 11:45

Una copia della home intera compresa i file nascosti, per le impostazioni di kde contano .local .kde .config
Installare puoi installare quello che ti pare, ovviamente è meglio usare le app di kde per non avere tutte le librerie diverse nella ram
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
:: ArchLinux KDE 4.13.2 ::::  Xu|Lu|U|buntu su macchine virtuali ::
Avatar utente
steff Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 31421
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Desktop: Kde con desktop LXQT

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda MariusMatutiae » lunedì 16 luglio 2012, 12:48

No, non c'è una mini iso per kubuntu. Devi downloadare la mini iso di Ubuntu (qyella di 12.04 la trovi qui), e poi devi usare, per bootare, il seme:
Codice: Seleziona tutto
linux preseed/url=http://people.ubuntu.com/~cjwatson/bzr/debian-cd/ubuntu/data/natty/preseed/kubuntu/kubuntu.seed

Se non sai come usare un preseed, scrivi, ma mi sembra che tu sia esperto...
Numquam latravit inepte
MariusMatutiae Maschile
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1287
Iscrizione: luglio 2012
Località: Sanremo
Distribuzione: Debian, OpenBSD, Arch Linux

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda gBrothers » lunedì 16 luglio 2012, 13:54

BlackStarX » 16 luglio 2012, 11:36:40 ha scritto:questo non te lo so dire potresti salvare tutti i file che ti interessano su un CD e poi formatti installando Kubuntu (è questo che ti interessa se ho capito bene) oppure c'è un'altro modo...

Si ok, grazie 1000, in fondo è la procedura classica "di sempre" quella del backup :p
Cosa che nel mio caso affronterei con cambio radicale di hdd → installazione di Kubuntu → uso del vecchio hdd quando mi servono i dati



steff » 16 luglio 2012, 11:45:13 ha scritto:Una copia della home intera compresa i file nascosti, per le impostazioni di kde contano .local .kde .config
Installare puoi installare quello che ti pare, ovviamente è meglio usare le app di kde per non avere tutte le librerie diverse nella ram

Ottimo ! Queste sono info che non sapevo e che sono molto utili

MariusMatutiae » 16 luglio 2012, 12:48:10 ha scritto:No, non c'è una mini iso per kubuntu. Devi downloadare la mini iso di Ubuntu (qyella di 12.04 la trovi qui), e poi devi usare, per bootare, il seme:
Codice: Seleziona tutto
linux preseed/url=http://people.ubuntu.com/~cjwatson/bzr/debian-cd/ubuntu/data/natty/preseed/kubuntu/kubuntu.seed

Se non sai come usare un preseed, scrivi, ma mi sembra che tu sia esperto...

In realtà so quello che si può fare, ma di fatto mai eseguito prima, sicuramente qualche indicazione la ascolto volentieri....
soprattutto per partire.
Ma credo che mi avventurerò verso questa soluzione, perchè sono un'amante delle prestazioni e l'occasione di avere un OS compilato per le proprie esigenze mi consente sicuramente di snellirlo di un bel pò e questo non può che giovare in termini prestazionali puri.

Pensavo di usare per questo "transfert" questa procedura...
Codice: Seleziona tutto
dpkg --get-selection

per avere la lista dei pacchetti installati
Codice: Seleziona tutto
dpkg --getselections > pack_list.txt

per salvare la lista dei pack
per poi riutilizzarla su altra distro e/o nuova installazione
Codice: Seleziona tutto
dpkg --get-selections < pack_list.txt
dselect update
apt-get dselect-upgrade

ovviamente mettendo mano alla lista prima dell'"upgrade" non tutto sarà da reinstallare :D
Kubuntu 12.10 | KDE 4.10 | Kernel 3.7.6
Avatar utente
gBrothers Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 93
Iscrizione: aprile 2009

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda steff » lunedì 16 luglio 2012, 14:17

Non è una buona idea di usare get-selection, finisci con lo stesso sistema di adesso, tutto il gnome compreso.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
:: ArchLinux KDE 4.13.2 ::::  Xu|Lu|U|buntu su macchine virtuali ::
Avatar utente
steff Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 31421
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Desktop: Kde con desktop LXQT

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda gBrothers » lunedì 16 luglio 2012, 15:59

Capisco...e mi fido. :)
E' che pensavo una volta creata la lista di rimuovere manualmente i pack che non voglio/servono.

Un'occasione per ripulire e riordinare il "casotto" che ho ora, portato dalle mie sperimentazioni esplorazioni... :D
di sicuro ora so che voglio KDE, tutti gli altri son nessuno IMHO
mi piace la personalizzazione quasi totale che ha...
Kubuntu 12.10 | KDE 4.10 | Kernel 3.7.6
Avatar utente
gBrothers Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 93
Iscrizione: aprile 2009

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda steff » lunedì 16 luglio 2012, 16:25

Allora installa Kubuntu, incolla le impostazioni salvati di .kde, e man mano manualmente quel che ti manca. Se usi spesso il terminale ti raccomando yakuake.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
:: ArchLinux KDE 4.13.2 ::::  Xu|Lu|U|buntu su macchine virtuali ::
Avatar utente
steff Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 31421
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Desktop: Kde con desktop LXQT

Re: Passaggio da Ubuntu → Kubuntu indolore

Messaggioda MariusMatutiae » lunedì 16 luglio 2012, 16:46

Per quel che riguarda il preseeding, ci sono tre opzioni possibili, ben spiegate qui. La più semplice delle tre consiste nell'aggiungere il file preseed.cfg alla directory di initrd. Il file di preseeding è quello che downloadi dall'URL che ti avevo indicato prima, e cioè http://people.ubuntu.com/~cjwatson/bzr/debian-cd/ubuntu/data/natty/preseed/kubuntu/kubuntu.seed. Se vai a questa pagina, trovi delle linee di codice che poi puoi mettere nel file
Codice: Seleziona tutto
preseed.cfg.
. La maniera per aggiungerlo alla directory di initgr, se tu hai il mini iso di ubuntu, è ben spiegata qui, comando per comando.

Non che abbia capito perchè tu voglia farlo così: dopo tutto, l'iso completo di Kubuntu è 700MB, quindi non mostruosamente grande.
Numquam latravit inepte
MariusMatutiae Maschile
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1287
Iscrizione: luglio 2012
Località: Sanremo
Distribuzione: Debian, OpenBSD, Arch Linux


Torna a KDE

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite