Ripartizionare il boot

Domande e richieste di un principiante alle prime armi con Ubuntu e il mondo GNU/Linux in generale. Per domande specifiche, utilizzare le altre sezioni.
Regole della sezione
In questa sezione possono inserire nuove discussioni solo coloro che fanno parte del livello "Prode Principiante", tutti gli altri possono comunque rispondere regolarmente. Se si fa parte di questo livello e si è registrati al forum prima del 24 aprile 2012, data del passaggio al nuovo forum, consultare questa discussione.

Immagine Come usare UbuntuIntroduzione a UbuntuPrimi passi su Ubuntu Immagine Amministrazione del sistemaComandi di baseInstallare programmiLog di sistemaRiga di comandoSudo

Ripartizionare il boot

Messaggioda ZIOBIC » lunedì 6 marzo 2017, 13:12

Buongiorno a tutti e grazie anticipato per l'aiuto.
Sono giorni e giorni che provo le vostre soluzioni per risolvere il problema del Pc che mi dice che non c'è più spazio nel partizione del boot.
Mi sono arreso e ho rienstallato tutto,ma è un problema che si ripresenterà,quindi è meglio allargare la partizione.
Ma perchè se questo è un problema di molti e di non facile soluzione,almeno per me,non si prevede già una partizione almeno di 5gb.
Vorrei per cortesia che mi deste delle soluzioni ATTUABILI anche a chi è alle prime armi ,seppur testardo,semplici.
Con le soluzione che ho trovato in giro sul web non me ne faccio nulla,non sono attuabili e mi fanno solo incazzare come una bestia,anche di più.
Scusate per lo sfogo e Vi auguro buona giornata.
ZIOBIC
Prode Principiante
 
Messaggi: 2
Iscrizione: marzo 2017
Desktop: ubuntu 14.4
Distribuzione: ubuntu
Sesso: Maschile

Re: Ripartizionare il boot

Messaggioda Mdfalcubo » lunedì 6 marzo 2017, 13:21

Noi ti aiutiamo se possiamo, ma tu non dai alcuna info. Tipo, ad esempio, che dimensioni ha l'hard disk in questione..
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 19940
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: Ripartizionare il boot

Messaggioda steff » lunedì 6 marzo 2017, 13:48

Basta semplicemente disinstallare ogni tanto i kernel obsoleti tenendo solo i due ultimi, concordo che questo è una cosa che in molti non fanno/sanno.
5gb sarebbero sprecati per /boot.
Spesso basta un
Codice: Seleziona tutto
sudo apt autoremove
in alternativa ci sono degli script, quando è installabile ubuntu tweak si può fare anche con quello.
viewtopic.php?t=609238
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu virtuale in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36019
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: Ripartizionare il boot

Messaggioda ZIOBIC » lunedì 6 marzo 2017, 22:59

Secondo Me,con un disco da 250Gb,vedo solo la soluzione pratica di aumentare la partizionee poi con il tempo e la pratica si può fare il resto.Non ho il tempo di mettermi a smacchinare ore, piuttosto chiudo l'avventura ubuntu e butto il pc nel cesso.
ZIOBIC
Prode Principiante
 
Messaggi: 2
Iscrizione: marzo 2017
Desktop: ubuntu 14.4
Distribuzione: ubuntu
Sesso: Maschile

Re: Ripartizionare il boot

Messaggioda fileo » martedì 7 marzo 2017, 9:38

Sinceramente la partizione di boot non è molto usata a meno di casi particolari.
Mi sembra di capire che sei uno che non ama smanettare e non vuole problemi, allora non vedo perché complicarsi la vita con la partizione di boot.
Se si riempie dopo un po' è perché è piccola e l'aggiunta di nuovi kernel con gli aggiornamenti ti crea questo problema.
I kernel vecchi non vengono mai cancellati automaticamente, quindi bisogna periodicamente cancellarli a mano, lasciando solo il più recente (tra quelli vecchi), dopo essersi accertati che funziona.
Più partizioni si fanno e più queste saranno necessariamente piccole, io rifarei il partizionamento eliminando /boot e facendo una partizione / sufficientemente capiente, poi vedi tu.
Tutti i sistemi richiedono un minimo di "manutenzione", a me non sembra che Ubuntu, da questo punto di vista, sia particolarmente critico, valuta tu se abbandonarlo o meno.
fileo
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1399
Iscrizione: giugno 2007

Re: Ripartizionare il boot

Messaggioda steff » martedì 7 marzo 2017, 10:03

La partizione per /boot da quanto mi risulta verrà solo creata quando si sceglie di criptare il disco intero e/o di usare LVM.
In entrambi casi è molto difficile di ingrandirla, va fatto manualmente durante l'installazione.

Postaci
Codice: Seleziona tutto
 lsblk
sudo parted -l

per vedere la situazione.

Lanciare uno script ogni due mesi per disinstallare i kernel e kernel-headers obsoleti (con gli ltimi si riempie col tempo anche gli inode di un disco di 250gb) non mi sembra qualcosa di più impegnativo di installare gli aggiornamenti e pulire la cache con
Codice: Seleziona tutto
sudo  apt clean
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu virtuale in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36019
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile


Torna a Dilemmi del principiante

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti