LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda PC ZERO » lunedì 15 maggio 2017, 10:10

caturen Immagine ha scritto:
PC ZERO Immagine ha scritto:Per curiosità, sapresti dirmi che temi in qt si possono trovare tra i pacchetti disponibili per arch/manjaro?
Vorre eliminare totalemente qualsiasi componente in gtk e mi restano solo i temi del gestore finestre, quelli che ho trovato sono simili ad un win95....
Non esistono temi in gtk per le finestre. Puoi avere i temi in gtk SOLO se usi il gestore di finestre di xfce altrimenti no perchè se hai openbox non ha di certo temi in gtk, tanto meno se usi kwin. Quindi usa kwin come gestore finestre che è una spanna avanti a qualsiasi altre gestore e di certo non appesantisce lxde. Per gestirlo ti basta installare semplicemente systesettings5 ed il tema oxygen oppure breeze

Forse mi son spiegato male io, io mi riferisco a questo:
Immagine
Con openbox i temi gtk li puoi usare se usi lxappereance come ho fatto fino a ieri, ma l'ho tolto proprio per non averle tra i piedi.
Quello in uso attualmente e preinstallato nell'ultima iso di manjaro lxqt è obconf-qt, che ho già provveduto a installare, solo mancano temi visibilmente decenti.
Installare altri wm che non siano openbox si ha solo rogne a mio parere.

steff Immagine ha scritto:in LXQt puoi usare come WM quello che vuoi, conosco uno che è contento con compiz, ma a lungo termine kwin è l'unico finora che supporta wayland, non so ma spero che LXQt sarà il terzo DE che approda lì

Parlo da ignorante...non so se c'entri qualcosa ma di pacchetti con nome wayland ne ho installati un paio perché richiesti come dipendenze obbligatorie da altri.

Fondamentalmente è un casino, temi in qt
https://github.com/lxde/lxqt/issues/572

Si...è un casino...ma se non altro il sistema mi funziona bene. ;)
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 406
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda steff » lunedì 15 maggio 2017, 10:19

Cmq ritiro il verdetto su kwin, sul portatile vecchio mi funziona perfettamente, provalo, se hai casini basta andare in tty e modificare il file .config/lxqt/session.conf con nano e rimpiazzare kwin-x11 con openbox.

lxappearance NON configura il gestore finestre (openbox o quale sia) ma le finestre in gtk: thunderbird, firefox e il resto.
obconf-qt rispetto a obconf ha la pecca che non fa vedere le anteprime, ma il tema del gestore finestre riguarda solo aspetto pulsanti, dimensione e aspetta della barra del titolo (devi usare "dimensione del font del titolo finestra" in openbox) e i bordi, nient'altro.

Detto questo ancora non ho capito se esistono temi per kwin, ho sempre e solo visto la barra del titolo in quel modo molto simile a xfwm4.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu virtuale in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 35997
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda caturen » lunedì 15 maggio 2017, 11:35

lxappearance NON configura il gestore finestre (openbox o quale sia) ma le finestre in gtk: thunderbird, firefox e il resto.
infatti. I temi gtk li devi avere per forza dato che se le applicazioni sono in gtk per forza usano temi gtk. Quelli che si vedono nello screen sono semplicemente dei temi gtk2 che puoi impostare sulle applicazioni gtk.é da una vita che non uso lxde, ma credo sia possibile installare i temi gkt2 che uno vuole e sceglierli con quel tool. Non l'ho mai provato però.
Installare altri wm che non siano openbox si ha solo rogne a mio parere.
un cavolo! lxqt è fatto proprio in modo che uno usa il gestore delle finestre che vuole. Openbox fa "pena" come gestore delle finestre e come minimo uno deve metterci compton con i suoi effetti per renderlo presentabile
Cmq ritiro il verdetto su kwin, sul portatile vecchio mi funziona perfettamente
come avevo già scritto kwin non crea nessun casino. Basta semplicemente installare i pacchetti giusti per gestirlo in maniera adeguata.
Detto questo ancora non ho capito se esistono temi per kwin,
certo che esistono i temi per kwin. Sono gli stessi di kde. Ma, ripeto, bisogna installare le dipendenze giuste, altrimenti non riesci a gestire i temi
Ultima modifica di caturen il lunedì 15 maggio 2017, 19:16, modificato 1 volta in totale.
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13028
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda steff » lunedì 15 maggio 2017, 13:26

Non mi ricorcavo che anche LXDE lasciava la scelta del gestore finestre, sarà, ma ho sempre visto openbox (che non fa mica pena insieme a compton, anzi).
I punti dolenti con tutti sono un po' che vanno in conflitto le scorciatoie, ci sono quelli del DE e quelli di openbox|kwin|xfwm4 ecc e a volte non si capisce perché non funziona una: perché è già assegnato in un altro luogo e nessun dei due sa dell'altro. Attualmente sto diventando scemo con alt+tab per impostare in kwin lo scambiafinestra a pila, perché quell'altro predefinito al bordo sinistro non mi piace (non mi piacciono le miniature delle finestre o delle tab, al massimo ridotte di 10.20%), cmq vedo che anche kwin consuma solo 37mb ram e pochi percentuali di cpu solo quando si cambiano le finestre.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu virtuale in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 35997
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda woddy68 » lunedì 15 maggio 2017, 13:39

...anch'io uso scambia finestre a pila...bello e comodo !
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2884
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda caturen » lunedì 15 maggio 2017, 19:15

Non mi ricorcavo che anche LXDE lasciava la scelta del gestore finestre
ho sbagliato a scrivere: intendevo lxqt. Ora correggo :shy:
ma ho sempre visto openbox (che non fa mica pena insieme a compton, anzi).
infatti con compton abilitato openbox è "guardabile", anche se i temi di openbox decenti sono molto pochi.
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13028
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: LXQt: possibilità, temi, trucchi e altro

Messaggioda steff » lunedì 15 maggio 2017, 19:22

Ecco, mi pareva ;)
Più che altro bisogna sapere ingrandire la barra attraverso il font, ma in fondo è il menu che uso una volta dieci gg più la barra della finestra...
Vedo che dovrei cambiare il colore del selezionato per averlo in linea col tema che uso...
Allegati
schermata11.png
schermata10.png
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu virtuale in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 35997
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Precedente

Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Sannythebest e 8 ospiti