Cosa manca a linux per essere perfetto?

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda OMBRA_Linux » mercoledì 17 maggio 2017, 11:52

Gius71.71 Immagine ha scritto:
Non è come pensi io ho avuto computer con Windows Preinstallato con tanto di programmi di terze parti e altri con Licenza Windows che uso ora con ( installazione pulita ) e posso dirti che la maggior parte dei programmi, eccetto qualcuno ed l'antivirus possono essere sempre disinstallati quindi il problema per me non sussiste.
P.s Anche Linux se ci pensi ha introdotto ( Amazon ) nel sistema che a mio avviso non da fastidio e che comunque può essere disabilitato senza problemi.
( Ovviamente Preferisco sempre Ubuntu a tutti gli altri )

Cioè vai a comprarti un pc nuovo con un sistema operativo mai usato e te lo ritrovi infarcito di schifezze, pubblicità non richieste, programmi che si avviano e ti chiedono di confermare l'abbonamento ....................... e per te non è un problema ?
Io ci ho messo 2 ore a ripulire Windows 10 e mi ha dato molto fastidio e comunque c'è gente che non lo sa fare e magari si tiene quell'antivirus che non si aggiorna più e quello di default disattivato oltre a tutta l'altra roba inutile che ci ha trovato.
Ubuntu quando mise Amazon di default suscitò giustamente molte critiche e Stallman lo definì "spireware" e ne sconsigliò l'utilizzo. :sisi:




Certo perchè non vedo dove sia il problema.
Per comodità compero il Computer da Euronics e una volta a casa se ( Necessita ) allora disinstallo tutti i programmi che non mi servono e lo uso, a partire dal'Antivirus.
Dopo di che volendo posso decidere o di toglierlo e usare la licenza con un installazione pulita, ma non ne vedo il motivo, oppure di tenermelo ed usarlo. Oppure di eliminarlo per installarci Ubuntu occupando tutto il disco o di installarlo in una sua Partizione.

Potrei comperare un Computer ''On-Line'' e risparmierei pure visto i prezzi bassi, ma per adesso mi va bene cosi anche perchè adesso ho un Case con 5 Hard disk con installato Windows, Ubuntu, un secondo Ubuntu come cavia e Linux Mint Cinnamon e Lubuntu.
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.
Avatar utente
OMBRA_Linux
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 662
Iscrizione: febbraio 2015
Località: Napoli
Desktop: LTS Ubuntu, LXDE, KDE
Distribuzione: Ubuntu, Lubuntu, Kubuntu, Windows
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda nutente » mercoledì 17 maggio 2017, 12:47

Scusate se mi intrometto così all'improvviso.
Ho letto alcuni post(non tutti, lo ammetto) e da quella che è la mia esperienza mi sento di dire che, almeno per l'utenza domestica, è PERFETTO! Specie se si utilizzano determinate distro
nutente
Prode Principiante
 
Messaggi: 4
Iscrizione: aprile 2017
Località: Bari
Desktop: mate
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda xavier77 » mercoledì 17 maggio 2017, 13:49

nutente Immagine ha scritto:Scusate se mi intrometto così all'improvviso.
Ho letto alcuni post(non tutti, lo ammetto) e da quella che è la mia esperienza mi sento di dire che, almeno per l'utenza domestica, è PERFETTO! Specie se si utilizzano determinate distro

Meno male che c'è ancora qualcuno che la pensa come te. :)
Infatti spesso si mettono in evidenza i difetti (che ci sono e sono tanti!) dimenticandosi dei vantaggi di Linux.
Linux rimane il sistema migliore da dare ad un ipotetico "utonto" che usa solo Internet e poco altro, a patto che lo si fornisca di un pc
  • con hardware compatibile al 100%
  • dove l'OS sia già installato
Gira e rigira (a parte l'assenza di programmi come videogames "di grido", photoshop e pochi altri) i problemi sono essenzialmente sempre questi due.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3978
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda nutente » mercoledì 17 maggio 2017, 14:32

I difetti di Linux non sono legati al SO in quanto tale, ma alla mancanza di supporto da parte di terminate software house. Ma questo è un problema al massimo per l'utenza professionale, ma, ripeto, secondo me per l'uso domestico Linux è più che sufficiente. Io l'ho installato non so a quante persone(gli ho obbligati in realtà :D , perché mi chiamavano quasi ogni giorni per risolvere problemi legati a virus, malware etc etc) e nessuno si è lamentato, anzi non vogliono più tornare su Windows!
nutente
Prode Principiante
 
Messaggi: 4
Iscrizione: aprile 2017
Località: Bari
Desktop: mate
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda wilecoyote » mercoledì 17 maggio 2017, 14:48

:) Salve,

nutente ha scritto:I difetti di Linux non sono legati al SO in quanto tale, ma alla mancanza di supporto da parte di terminate software house. Ma questo è un problema al massimo per l'utenza professionale, ma, ripeto, secondo me per l'uso domestico Linux è più che sufficiente. Io l'ho installato non so a quante persone(gli ho obbligati in realtà :D , perché mi chiamavano quasi ogni giorni per risolvere problemi legati a virus, malware etc etc) e nessuno si è lamentato, anzi non vogliono più tornare su Windows!


Parole sante. ;D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4744
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda GreYOwL » mercoledì 17 maggio 2017, 15:09

io con ubuntu vs windows, in mano a dei pensionati (mia madre vs mia zio) ci ho vinto una cena in pizzeria con mio cugino :)
#
"Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire) "
Avatar utente
GreYOwL
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1017
Iscrizione: aprile 2007
Località: Roma
Desktop: GNOME 3.24
Distribuzione: Ubuntu 17.04 Gnome edition
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Danny90 » ieri, 16:04

Porto un esempio: ho un abbonamento VPN che ha un client per diverse piattaforme tranne che per distrubuzioni GNU/Linux.
C'è una guida passo-passo molto chiara su come impostare OpenVPN e tutto funziona (anche se conosco gente che si fermerebbe prima, mia madre per esempio) ma molti servizi e impostazioni che è possibile attivare/disattivare e modificare non sono disponibili su linux non essendoci un client che le gestisce.

Questo vuol dire che per scegliere la nazione del server al quale connetterci bisogna modificare manualmente l'indirizzo gateway nelle impostazioni di openvpn, che servizi come "kill switch" o "connetti al server più veloce" non sono disponibili per gli utenti linux. Anche se hanno pagato pure loro.
Ci sarebbe una soluzione, che consiste nel modificare iptables per creare delle regole ecc. ecc.

Palese che non è una mancanza propriamente di linux ma di chi offre questo servizio. Però alla fine è così, mia madre non usa linux perché non ha voglia di queste rotture di palle. Da windows clicca su "scarica client", ci fa sopra due volte "clic" e dopo qualche minuto ha a disposizione tutto quello che le serve. Con ubuntu dovrebbe modificare le regole di iptables. Che a dire la verità non so nemmeno bene io cosa sia.

Di chiunque sia la colpa, è evidente che non è sempre tutto rose e fiori come ho più volte letto. E queste cose allontanano la maggior parte degli utilizzatori. Hanno il timore di dover smanettare con codici strani. E spesso succede che si debba fare, tutto qui.

E una VPN ormai non è niente di così speciale o riservato ad ambienti professionali. Ma una cosa di utilizzo comune.

Ripeto: non do la colpa a nessuno, non è dando colpe che si trova la soluzione.
Dico solo che è un dato di fatto che allo stato attuale delle cose non sempre va tutto liscio e non sempre è semplice da utilizzare.
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 125
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: GNOME Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.10
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda thece » ieri, 16:18

:lol: :rotfl: :lol: :rotfl: :lol:

Ragazzi non esageriamo: qualsiasi cosa è alla portata di chiunque se per farla è sufficiente schiacciare un bottone e poi dimenticarsene.
Ma saper usare un PC non significa schiacciare un bottone e poi dimenticarsene e non sapere nulla, ma proprio nulla, di come è fatto.
Avatar utente
thece
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7242
Iscrizione: aprile 2007
Distribuzione: Debian 8 (Jessie) - KDE 4.14

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Danny90 » ieri, 16:29

Beh per guidare un auto non bisogna essere esperti di automobili, basta saperla guidare. E infatti un automobile è un bene che utilizzano tutti indistintamente.
Perché non può valere lo stesso discorso per un computer?
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 125
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: GNOME Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.10
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda thece » ieri, 16:36

Danny90 Immagine ha scritto:Beh per guidare un auto non bisogna essere esperti di automobili, basta saperla guidare. E infatti un automobile è un bene che utilizzano tutti indistintamente.
Perché non può valere lo stesso discorso per un computer?

Per guidare un'auto non occorre essere un esperto di automobili ... verissimo ... ma per guidare un'auto occorre prendere la patente (studiare) e fare tanto esercizio: sui computer è uguale! Solo che un computer è un pò più complicato di un'auto. Le cose che puoi farci sono molte molte molte di più, quindi le conoscenze base che devi avere sono molte molte molte di più. E per conoscenze base non intendo sapere cosa è o come funziona una VPN, ma che cos'è un file, una directory, come si relazionano fra loro e via discorrendo
Avatar utente
thece
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7242
Iscrizione: aprile 2007
Distribuzione: Debian 8 (Jessie) - KDE 4.14

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Danny90 » ieri, 16:58

Sullo studiare e fare tanto esercizio per prendere la patente e saper guidare avrei qualche obiezione :lol: :lol: :lol:

Comunque è giusto quello che dici, ma altri sistemi operativi (vedi Mac) ha puntato sulla semplicità di utilizzo e hanno vinto. Sia Mac OS che iOS sui dispositivi mobili sono veramente a prova di tonto. E sono amati, guarda caso, da chi il computer lo sa utilizzare di meno. (non solo ovviamente)

Quello che voglio dire è che se sei una persona che ha conoscenze nulle di informatica (e nemmeno ti interessa svilupparle) e utilizzi dei programmi specifici allora compri Windows o Mac.
Se sei una persona che ha conoscenze nulle di informatica, vuole qualcosa di estremamente facile da usare e ha anche qualche soldo, utilizza Mac e iOS.

La domanda è: chi utilizza linux?
  • chi è un appasionato di informatica
  • chi ama la filosofia che sta alla base dell'open source
  • chi è squattrinato
  • chi ha tutte e tre le caratteristiche (io, ma lo userei anche se fossi ricco sfondato)

Ovvio che solo lo zerovirgolaqualcosa nel mondo utilizza una distribuzione GNU/Linux come desktop. E alla luce di questi fatti siamo decisamente lontani per poter usare la parola "perfetto" o "senza problemi".
Perché certe volte a leggere chi elogia linux in modo non oggettivo sembra che sia tutto perfetto e che chi non lo usa è un pazzo.

Poi a me va benissimo così, non mi importa se tutto il mondo usa linux o solo 4 gatti lo fanno. Però se ci si chiede perché come desktop non decolla le motivazioni sono palesi secondo me. E ripeto ben lontani da essere un desktop alla portata di chiunque come altri SO.
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 125
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: GNOME Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.10
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda GreYOwL » ieri, 17:07

che in Italia si studi poco il codice della strada è vero, basta vedere come guida la maggior parte delle persone, dei tipi di incidenti causati da telefonini e disattenzione, nonchÈ arroganza.
Oltre al codice della strada, dovresti studiare un pochino anche come È fatta e come funziona un automobile... non sto qui a dire cosa è successo con una collega che presa l´auto nuova, si lamentava che il cambio era rotto, non riusciva a mettere la retromarcia.
Per non parlare poi (per fortuna sempre meno) di chi non riesce a cambiare ruota.
Anche per fare una lavatrice devi sapere come fare, esperienza personale, capivo a cosa servissero i tasti, ma su come fare un bucato decente, da ragazzo ho dovuto chiamare casa da München...
i mac saranno anche facili da fare, ma anche li, e te lo dico perchè conosco dei tecnici che riparano sia mac che pc, ci sono persone che portano i computer con problematiche da barzellette, senza parlare delle "sole" che danno i tecnici ai clienti.
Io non dico che devi diventare programmatore o sistemista, ma anche per usare un pc, dovresti fare un corso base. Infatti sia google che alcune categorie di servizi al consumatore, hanno provato e provano, a pubblicare dei "bignami" informatici.
"Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire) "
Avatar utente
GreYOwL
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1017
Iscrizione: aprile 2007
Località: Roma
Desktop: GNOME 3.24
Distribuzione: Ubuntu 17.04 Gnome edition
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda thece » ieri, 17:09

@Danny90

Come è già stato scritto: sono i soliti discorsi già fatti, rifatti e strafatti e sinceramente non ho voglia di continuare a controbattere.

Personalmente sono tra quelli che pensano che Linux, come sistema Desktop, abbia ancora molti problemi da risolvere rispetto ai suoi "concorrenti", ma è ugualmente utilizzabile con profitto. I principali problemi sono stati evidenziati. Pur con tutti i suoi difetti io lo uso e ne sono contento, e se c'è qualcuno che mi chiede una mano, di insegnargli ad usarlo, lo faccio volentieri.
Avatar utente
thece
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7242
Iscrizione: aprile 2007
Distribuzione: Debian 8 (Jessie) - KDE 4.14

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Gius71.71 » ieri, 19:02

altri sistemi operativi (vedi Mac) ha puntato sulla semplicità di utilizzo e hanno vinto

A me non risulta, a me pare che hanno puntato su un prodotto curato e bello esteticamente, anche perché sono queste le cose che giustificano un sovrapprezzo.
Hai mai sentito qualcuno che si è comprato una macchina da 100.000 € perché era semplice da guidare ?
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 661
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome / Unity
Distribuzione: Fedora / Ubuntu

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda OMBRA_Linux » ieri, 20:45

Danny90 Immagine ha scritto:Beh per guidare un auto non bisogna essere esperti di automobili, basta saperla guidare. E infatti un automobile è un bene che utilizzano tutti indistintamente.
Perché non può valere lo stesso discorso per un computer?






No ti sbagli non è la stessa cosa.
Un software ad esempio lo crea un programmatore e solo lui sa come funziona e che cosa fa un bottone una volta cliccato. E' anche ovvio che se lo stesso programma lo usa un'altro programmatore non tarderà a capire come funziona ma un utente medio non sa niente e quindi deve avere come minimo una guida dettagliata.
Guarda Linux ha il suo Wiki sennò nessuno ci capirebbe niente e parlo dell'utente Medio.

P.s Anche chi guida deve fare un corso di Guida o perlomeno avere un parente a casa che gli fa fare pratica.
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.
Avatar utente
OMBRA_Linux
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 662
Iscrizione: febbraio 2015
Località: Napoli
Desktop: LTS Ubuntu, LXDE, KDE
Distribuzione: Ubuntu, Lubuntu, Kubuntu, Windows
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Vir1966 » ieri, 21:12

Ho cominciato tanti anni fa con l' MsDos poi Windows 3-95-98 eccetera fino ad arrivare a Vista.....poi ho scoperto Ubuntu nel 2013, è da allora che tutto quello che facevo con Win... ora lo faccio con Ubu, senza problemi di virus, antivirus, aggiornamenti che bloccano il pc per decine di minuti, barre aggiuntive che si installano nel browser, oppure programmi che si istallano a tradimento ecc. ecc. ecc.
Cosa manca a linux per essere perfetto? non saprei
:D
Vir1966
Prode Principiante
 
Messaggi: 112
Iscrizione: novembre 2015
Desktop: Unity -- Xfce
Distribuzione: Ubuntu 14.04 -- Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Danny90 » oggi, 8:42

non volevo accendere una polemica ovviamente.

@thece ti stimo, alla fine abbiamo la stessa opinione, non vorrei la prendessi sul personale. Alla fine è tutto solo "pour parler" :birra:

Avete ragione comunque, volevo solo controbattere a chi dice che linux è già perfetto così e non c'è alcun tipo di problema chiunque sia il suo utilizzatore, e mi sono permesso di dissentire, anche per esperienze personali.

O forse tutti quelli che ho incontrato io erano informaticamente tonti oltre la media :lol:
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 125
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: GNOME Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.10
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda GreYOwL » oggi, 9:18

beh la perfezione assoulta, non appartiene a questo mondo :) ne informatica, e ne, purtroppo, in campi dove dovrebbe esserci.
è chiaro che stiamo qui a parlare :)
"Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire) "
Avatar utente
GreYOwL
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1017
Iscrizione: aprile 2007
Località: Roma
Desktop: GNOME 3.24
Distribuzione: Ubuntu 17.04 Gnome edition
Sesso: Maschile

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda thece » oggi, 9:26

Danny90 Immagine ha scritto:@thece ti stimo, alla fine abbiamo la stessa opinione, non vorrei la prendessi sul personale. Alla fine è tutto solo "pour parler" :birra:

Ma figurati se me la sono presa. Io non voglio convincere nessuno sulla bontà di un sistema GNU / Linux. Non vuoi usarlo? Non c'è problema, sei libero di scegliere

Danny90 Immagine ha scritto:Avete ragione comunque, volevo solo controbattere a chi dice che linux è già perfetto così e non c'è alcun tipo di problema chiunque sia il suo utilizzatore, e mi sono permesso di dissentire, anche per esperienze personali.

Nessun sistema è perfetto: ripeto, GNU / Linux ha ancora molti problemi da risolvere rispetto ai suoi "concorrenti" e molti di questi, a mio avviso, sono irrisolvibili a causa della sua struttura e del modo in cui viene sviluppato, che per molti è un difetto per me è un pregio. Ma da perfetto a non utilizzabile con profitto ce ne passa.
Tutti decantano i sistemi Apple, per molte cose condivido, ma provate (se ci riuscite) ad installare un MacOS su un PC i cui componenti non rientrano tra quelli imposti da Apple
Avatar utente
thece
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7242
Iscrizione: aprile 2007
Distribuzione: Debian 8 (Jessie) - KDE 4.14

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda Danny90 » oggi, 9:34

Per fortuna sono tra quelli che amano GNU/Linux anche per i suoi difetti :)

Gli unici momenti in cui non sopporti Ubuntu è quando faccio il brillante e voglio dimostrare la sua superiorità a qualche scettico. In quel frangente mi fa fare sempre brutte figure piantandosi :lol:

Quindi forse le mie esperienze con la gente che non usa Ubuntu non sono dovute alle persone ma alla mia scarsa capacità di pubblicizzare il sistema operativo :lol:
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 125
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: GNOME Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.10
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: P_1_6 e 15 ospiti