Quale versione derivata usare

Informazioni, consigli e novità sulla galassia delle distribuzioni GNU/Linux, *nix, *BSD e su altri sistemi operativi non liberi.

Quale versione derivata usare

Messaggioda Tommaso98 » venerdì 11 maggio 2012, 14:56

Salve,

ho un vecchio portatile Compaq con una cpu AMD Athlon 2000+ da 1.66 GHz e 240 MB di ram.

Con XP è lentissimo e vorrei installarci sopra Ubuntu o una derivata ufficiale. Credo che l'hardware sia un po' povero per ubuntu e quindi pensavo:

Xubuntu o Kubuntu?

Quali sono le differenze? Quale mi consigliate per il portatile che mi ritrovo?

Grazie e ciao a tutti.
Tommaso98 Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 52
Iscrizione: aprile 2011

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda Man from Mars » venerdì 11 maggio 2012, 16:15

Xubuntu o Lubuntu. Oppure qualcosa ancora più leggero. Cerca discussioni relative ul forum, ce ne sono a decine.
1) Scrivere "Premetto che..." in fondo al post NON HA SENSO! Le premesse vanno all'inizio!
2) La palla di vetro non è in nessun repository: dite COSA avete fatto, COME l'avete fatto, DOVE l'avete fatto.
3) Lunga vita e prosperità :-D
Avatar utente
Man from Mars Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 720
Iscrizione: novembre 2010
Distribuzione: Kubuntu Lucid ad oltranza
Desktop: KDE

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda Carlin0 » venerdì 11 maggio 2012, 16:53

Xubuntu e Kubuntu dimenticatele con quella poca ram , al massimo Lubuntu direi
Carlin0 Maschile
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7453
Iscrizione: novembre 2009
Località: Augusta Taurinorum
Distribuzione: Debian Squeeze
Desktop: Gnome 2.30.2

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda leo82 » giovedì 17 maggio 2012, 20:48

anche io ne ho uno simile e va a meraviglia con debian squeeze....
Avatar utente
leo82 Maschile
Prode Principiante
 
Messaggi: 225
Iscrizione: marzo 2010
Località: alghero

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda FirasH » giovedì 17 maggio 2012, 21:36

Evita Xubuntu, non è leggero.
Casomai prova Lubuntu (la più leggera), ma dubito che tu possa ottenere grandi risultati con quell'hardware :spalo:
Avatar utente
FirasH Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 204
Iscrizione: febbraio 2012
Località: Trentino
Distribuzione: Debian Squeeze - 32bit
Desktop: Gnome 2.30.2

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda gian64 » venerdì 25 maggio 2012, 12:30

Puoi provare anche X-Light Mind, è basata su ubuntu 12.04 (minimal-cd) alla quale aggiunge i repo di Linux Mint 13 e Medibuntu. E' sviluppata dal team di xfce-italia. Informazioni e download qui... Io rispetto alle ultime versioni ubuntu e anche rispetto a
chakra come prestazioni mi trovo benissimo, dovrebbe girare bene anche sulla tua macchina.
Fatti non foste a viver come bruti... ;)
Avatar utente
gian64 Maschile
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2885
Iscrizione: novembre 2007
Località: Torino
Distribuzione: Kubuntu 14.04 Opensuse 13.1 Manjaro
Desktop: KDE/Openbox

Re: Quale versione derivata usare

Messaggioda FirasH » venerdì 25 maggio 2012, 14:43

Se hai tempo e voglia ti consiglio Fedora...
Avatar utente
FirasH Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 204
Iscrizione: febbraio 2012
Località: Trentino
Distribuzione: Debian Squeeze - 32bit
Desktop: Gnome 2.30.2


Torna a Altre distribuzioni e sistemi operativi

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 3 ospiti