Installazione persistente Ubuntu su penna usb

Configurazione e uso delle versioni live di Ubuntu.

Installazione persistente Ubuntu su penna usb

Messaggioda American horizon » domenica 5 febbraio 2012, 21:54

Salve, ho deciso di affacciarmi al mondo di Ubuntu, ma nn so proprio da dove iniziare. Da quel che ho capito posso fare in modo che il SO venga eseguito da pen drive, ed è proprio la soluzione che vorrei adottare.
Ma resta da capire
- i vari programmi che necessitano di installazione, poi potranno essere installati sulla stessa pen drive contenente ubuntu?
-che si intende per installazione "persistente"?
- le performance del sistema operativo cambiano a seconda se lo si esegue da pen drive o da normale HDD interno?
- se inserisco la pen drive su tutt'altro computer mi ritrovo il SO così come lo avevo lasciato sul mio?

Non vorrei che la pen drive sia poi capace solo di "fornire" il SO, delegando poi all'HDD su cui è installato win7, la memorizzazione dei programmi da installare. Vorrei piuttosto che tutto quello che riguarderà ubuntu venga installato e gestito sulla pendrive, senza problemi di sorta.
Vi prego, spiegatemi se si può fare e da dove devo partire.
Ultima modifica di Mdfalcubo il martedì 14 febbraio 2012, 22:11, modificato 1 volta in totale.
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda the_woz » domenica 5 febbraio 2012, 22:09

American horizon ha scritto:Salve, ho deciso di affacciarmi al mondo di Ubuntu, ma nn so proprio da dove iniziare. Da quel che ho capito posso fare in modo che il SO venga eseguito da pen drive, ed è proprio la soluzione che vorrei adottare.
Ma resta da capire
- i vari programmi che necessitano di installazione, poi potranno essere installati sulla stessa pen drive contenente ubuntu?
-che si intende per installazione "persistente"?
- le performance del sistema operativo cambiano a seconda se lo si esegue da pen drive o da normale HDD interno?
- se inserisco la pen drive su tutt'altro computer mi ritrovo il SO così come lo avevo lasciato sul mio?

Non vorrei che la pen drive sia poi capace solo di "fornire" il SO, delegando poi all'HDD su cui è installato win7, la memorizzazione dei programmi da installare. Vorrei piuttosto che tutto quello che riguarderà ubuntu venga installato e gestito sulla pendrive, senza problemi di sorta.
Vi prego, spiegatemi se si può fare e da dove devo partire.



1)certo i programmi posso essere installati su pen drive tranquillamente
2)Versione persistente vuol dire che potrai avviare ubuntu da pen drive mantenendo tutte le impostazioni e i programmi settati
3)le performance ovviamente cambiano...ogni pen drive ha una propria velocità che varia da modello a modello
4)Su questo non ti saprei dire,nel senso che se inserisci la pen drive in un pc dove i driver vengono riconosciuti senza problemi da ubuntu non dovresti,a mio avviso,avere nessun tipo di problema...ma ti ripeto non ne ho la certezza in quanto non ho mai provato....

Ti serve anche una guida dalla quale partire per installare il tutto oppure sai già come procedere?
Vuoi passare il resto della tua vita a vendere acqua zuccherata o vuoi una chance per poter cambiare il mondo?[Steve Jobs]
La gente dice che dovrei accettare il mondo. Stronzate! Io non accetto il mondo.[Richard Stallman]
Fare giocosamente qualcosa di difficile, che sia utile oppure no, questo è hacking.[Richard Stallman]
Avatar utente
the_woz Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 352
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda PerryGi » domenica 5 febbraio 2012, 22:16

Innanzitutto benvenuto,

Fare un'installazione persistente su USB significa fare in modo che il sistema giri totalmente sulla chiavetta senza andare a toccare l'HD, a meno che tu nol lo voglia fare.
In questo modo chiaramente tutti i programmi che installerai saranno sulla chiavetta (per questo ti consiglio una chiavetta da almeno 8 GB, ma se vuoi scaricare e salvare cessò, foto, video, allora te ne servirà una da 16 in sù, ance se comunque puoi sempre spostare ciò che vuoi su HD).
Le performances saranno più o meno le stesse di un sistema su HD, se da una parte è vero che le memorie a stato solido sono più performanti degli HD tradizionali, dall'altro c'è "il collo di bottiglia" costituito dalla connessione USB, perciò alla fine non ci rimetti granché da questo punto di vista, certo non ci guadagni.
Se userai la penna su un altro PC non ci saranno problemi, avrai lo stesso sistema tal quale. quando crei la USB Live, lascia un bel po' di spazio per i dati, credo che se lasci 3 o 4 GB al sistema ed il resto ai dati con una chiavetta da 16 ci vai di lusso.
Avatar utente
PerryGi Non specificato
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1057
Iscrizione: aprile 2008
Località: Italia

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda gnomo56 » domenica 5 febbraio 2012, 22:21

Per fare una chiavetta usb trasportabile su altri pc e persistente, ossia che possano restare le modifiche sul pen, ho scritto:
http://gnomo56.wordpress.com/2010/05/02/ubuntu-con-bootloader-su-hd-esterno/
Per avviare da pen devi settare il bios che possa farlo
Avatar utente
gnomo56 Maschile
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6494
Iscrizione: dicembre 2006
Località: Milano
Distribuzione: 13.04

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 6 febbraio 2012, 6:46

grazie per le puntuali risposte
the_woz ha scritto:
Ti serve anche una guida dalla quale partire per installare il tutto oppure sai già come procedere?


si mi servirebbe una guida, ma vedo che gnomo56 ha già provveduto. Comunque se hai qualche altro link ben venga.


Quindi se non ho capito male "persistente" significa che installo nel vero e proprio senso della parola il SO sulla penna, ergo poi tutti i programmi andranno installati sulla stessa. Insomma, è come quando si installa il windows su un normale HDD...giusto?
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 6 febbraio 2012, 9:07

ah poi ho un'altra domanda: ubuntu posso installaro su qualsiasi periferica di memorizzazione esterna, quindi anche SD card, SDHC e quant'altro, giusto? Da questo punto di vista, che mi conviene usare, penne USB o qualche tipo di card? Per un discorso di rapporto costi/performance.
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda friuz » lunedì 6 febbraio 2012, 10:01

Ciao, io ti consiglio di usare una normalissima Chiavetta USB e di seguire la guida postata da gnomo56 per altre cose puoi contare sul Wiki di Ubuntu, Google e una ricerca su questo Forum, se poi non trovi le risposte alle tue domande apri un post per ogni problema che riscontri.
Avatar utente
friuz Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 396
Iscrizione: marzo 2011
Località: Bologna

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 6 febbraio 2012, 10:33

ok, 16 GB bastano considerando l'installazione dei vari programmi?
Quale tra queste conviene prendere?
http://www.neths.it/Memorie+Flash%25252 ... =3a&page=1
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda patel » lunedì 6 febbraio 2012, 10:47

visto che i consigli tecnici te li hanno dati io ti do quelli per l'utilizzo del forum, leggi il regolamento http://forum.ubuntu-it.org/index.php?action=regolamento, scegli la sezione più opportuna e soprattutto:
Citazione dal Regolamento
Scegliete un titolo adeguato. Il titolo è importante, deve essere descrittivo, sintetico e significativo, in modo da far capire subito il problema, così che chi è in grado di aiutarvi possa intervenire e chi effettua una ricerca trovi facilmente le discussioni relative al suo problema. I titoli "Aiuto!", "Sono nuovo", "Internet" e simili devono essere evitati.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
patel Non specificato
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23772
Iscrizione: aprile 2008
Località: Livorno

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda the_woz » lunedì 6 febbraio 2012, 12:58

Come link va bene quello che ti ha indicato gnomo56...Lo puoi installare sia su pendrive che su scheda sdhc.Io l'ho installato su un sdhc in quanto non avevo una pendrive da 16 gb e mi trovo benissimo.
Ciao e Benvenuto!!!!  (b2b)
Vuoi passare il resto della tua vita a vendere acqua zuccherata o vuoi una chance per poter cambiare il mondo?[Steve Jobs]
La gente dice che dovrei accettare il mondo. Stronzate! Io non accetto il mondo.[Richard Stallman]
Fare giocosamente qualcosa di difficile, che sia utile oppure no, questo è hacking.[Richard Stallman]
Avatar utente
the_woz Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 352
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Install] Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 13 febbraio 2012, 20:49

Mi è arrivata la pen-drive che avevo ordinato su amazon, ma ho trovato  difficoltà a seguire la guida di gnomo in quanto non capivo a quale schermata si riferissero gli screen linkati!
Ad ogni modo facendo una ricerca su internet ho capito che avrei dovuto usare unetbootini. Dunque l'ho scaricato, ho seguito la procedura guidata per installare la iso di ubuntu sulla pendrive, ho riavviato, impostato la penna usb come boot primario, dopodicché nella schermata con le varie opzioni ho selezionato "installa ubuntu" (o una cosa del genere)... Fin qui tutto ok, tuttavia nel momento in cui devo avviare l'effettiva installazione mi sono bloccato e ho avuto paura di procedere per non combinare guai. Ubuntu mi rileva giustamente Windows 7 come SO installato, a quel punto mi mette davanti tre opzioni:
-installare ubuntu affianco a win7
-sostituire win7 (ovviamente no)
-altro

In "altro" mi vengono elencati i due HDD interni e quello esterno in mio possesso, ma non la pendrive! Inoltre ognuno di essi ha delle voci del tipo sdch e non so cosa indichino!

Ricapitolando la mia necessità: posseggo Win7 installato su un HDD interno. Ho un secondo HDD interno su cui memorizzo i vari dati e un HDD esterno per i backup. Adesso voglio installare ubuntu (in maniera persistente) ESCLUSIVAMENTE sulal pen drive, ovviamente non voglio intaccare in alcun modo i tre HDD citati. Cosa devo fare?
Ultima modifica di American horizon il lunedì 13 febbraio 2012, 20:51, modificato 1 volta in totale.
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda Mdfalcubo » lunedì 13 febbraio 2012, 21:28

il modo migliore per iniziare, è imparare ad usare la ricerca del forum:
http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=409532
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
Da regolamento, non fornisco supporto in privato.
Avatar utente
Mdfalcubo Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 14501
Iscrizione: dicembre 2008
Distribuzione: Xubuntu 12.04 64 bit
Desktop: XFCE

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 13 febbraio 2012, 21:39

bho sarò ritardato io, ma in quelle guide non vedo alcuna soluzione alla mia richiesta.

Il primo link cita passaggi che io in windows non vedo, il secondo mica spiega che opzione devo sleezionare affinché possa installare ubuntu sulla pennetta
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda Mdfalcubo » lunedì 13 febbraio 2012, 21:41

C'è scritto eccome: UNETBootin. Va bene anche per  Ubuntu.
E dove non può il forum c'è sempre google...
http://www.google.com/search?client=ubu ... 66&bih=564
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
Da regolamento, non fornisco supporto in privato.
Avatar utente
Mdfalcubo Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 14501
Iscrizione: dicembre 2008
Distribuzione: Xubuntu 12.04 64 bit
Desktop: XFCE

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 13 febbraio 2012, 21:47

Ma forse non hai letto gli utlimi "aggiornamenti". Già ho usato unetbootini, proprio dopo aver ricercato informazioni su google.. Adesso sono qualche  step più avanti. Sono arrivato nel punto in cui, selezionato il boot da pendrive e selezionato "installa ubuntu", mi chiede DOVE installarlo dopo avermi segnalato la presenza di Window 7 come SO primario. Non c'è nessuna guida che parla di sto passaggi oe sinceramente vorrei andarci coi piedi di piombo
Ultima modifica di American horizon il lunedì 13 febbraio 2012, 21:50, modificato 1 volta in totale.
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda Mdfalcubo » lunedì 13 febbraio 2012, 21:51

In tal caso scusami, ho effettivamente saltato qualche passaggio. Purtroppo non so aiutarti, le sole 2 volte che ho installato Ubuntu su usb, l'ho fatto da Windows con LiLi (Linux Live Usb Creator).
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
Da regolamento, non fornisco supporto in privato.
Avatar utente
Mdfalcubo Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 14501
Iscrizione: dicembre 2008
Distribuzione: Xubuntu 12.04 64 bit
Desktop: XFCE

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda GatoLopez70 » lunedì 13 febbraio 2012, 23:11

American horizon ha scritto:Ma forse non hai letto gli utlimi "aggiornamenti". Già ho usato unetbootini, proprio dopo aver ricercato informazioni su google.. Adesso sono qualche  step più avanti. Sono arrivato nel punto in cui, selezionato il boot da pendrive e selezionato "installa ubuntu", mi chiede DOVE installarlo dopo avermi segnalato la presenza di Window 7 come SO primario. Non c'è nessuna guida che parla di sto passaggi oe sinceramente vorrei andarci coi piedi di piombo

Ciao e benvenuto... (b2b)
mi sa che fra una guida e l'altra ne stai uscendo un po' confuso.
Quella linkata da gnomo56 è una vera e propria istallazione su hard disk esterno.
Quella che ti ha linkato MDF³ è una istallazione liveUSB (tramite unetbootin) in persistent mode.
Sono due cose differenti e agiscono in modo differente.

Poi, se proprio devo entrare nel merito, personalmente ti sconsiglierei questo tipo di istallazione.
Stressa a dismisura il supporto e non è per nulla agevole.
Creati un normalissima istallazione in dual-boot affianco a Windows e levati il pensiero.
RevolutionOS per non dimenticare chi siamo...
If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it truly is, infinite. (W. Blake)
Avatar utente
GatoLopez70 Maschile
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2371
Iscrizione: gennaio 2009
Località: Cagliari
Distribuzione: ubuntu 12.04
Desktop: KDE

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » lunedì 13 febbraio 2012, 23:16

GatoLopez70 ha scritto:
American horizon ha scritto:Ma forse non hai letto gli utlimi "aggiornamenti". Già ho usato unetbootini, proprio dopo aver ricercato informazioni su google.. Adesso sono qualche  step più avanti. Sono arrivato nel punto in cui, selezionato il boot da pendrive e selezionato "installa ubuntu", mi chiede DOVE installarlo dopo avermi segnalato la presenza di Window 7 come SO primario. Non c'è nessuna guida che parla di sto passaggi oe sinceramente vorrei andarci coi piedi di piombo

Ciao e benvenuto... (b2b)
mi sa che fra una guida e l'altra ne stai uscendo un po' confuso.
Quella linkata da gnomo56 è una vera e propria istallazione su hard disk esterno.
Quella che ti ha linkato MDF³ è una istallazione liveUSB (tramite unetbootin) in persistent mode.
Sono due cose differenti e agiscono in modo differente.

Poi, se proprio devo entrare nel merito, personalmente ti sconsiglierei questo tipo di istallazione.
Stressa a dismisura il supporto e non è per nulla agevole.
Creati un normalissima istallazione in dual-boot affianco a Windows e levati il pensiero.

Intendi quindi che mi conviene usare lo stesso HDD di windows?
Ormai la chiavetta l'ho già comprata, inoltre i 250gb dell'hdd con windows già mi vanno stretti così

Tornando a noi, avendo utilizzato unebootini, vuol dire che già ho creato una modalità persistente? E' normale che tra le opzioni di avvio mi chiede se voglio installare ubuntu o solo eseguirne una versione di prova?
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda GatoLopez70 » lunedì 13 febbraio 2012, 23:45

American horizon ha scritto:Intendi quindi che mi conviene usare lo stesso HDD di windows?

Sì.Sarebbe la cosa migliore.
Una buona istallazione ubuntu (tra system e home) richiede sui 20/30Gb.
Chiaramente più spazio dedichi meglio stai.
Ormai la chiavetta l'ho già comprata, inoltre i 250gb dell'hdd con windows già mi vanno stretti così

250Gb solo per Windows mi sembrano uno sproposito.
Tornando a noi, avendo utilizzato unebootini

unetbootin... senza la "i" finale.  ;D
vuol dire che già ho creato una modalità persistente?

Se non erro le ultime versioni windows di unetbootin mettono a disposizione per Ubuntu la spunta per la modalità persistente. Di default ti crea una normale liveUSB (non persistente).
E' normale che tra le opzioni di avvio mi chiede se voglio installare ubuntu o solo eseguirne una versione di prova?

Sì è normale.
La funzione primaria di questo tipo di istallazione è consentire di istallare Linux in PC che non hanno lettori CD/DVDRom... come i netbook.
Chiaramente ha anche altre funzioni. Ad esempio recupero dati e altre operazioni che ti potrebbero tornare utili (come il ripristino di Grub).
O anche il semplice giretto di prova "da dieci minuti".
Ma non vorrei divagare...  :P
RevolutionOS per non dimenticare chi siamo...
If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it truly is, infinite. (W. Blake)
Avatar utente
GatoLopez70 Maschile
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2371
Iscrizione: gennaio 2009
Località: Cagliari
Distribuzione: ubuntu 12.04
Desktop: KDE

Re: Sono nuovo ed ho molti dubbi... da dove inizio?

Messaggioda American horizon » martedì 14 febbraio 2012, 6:34

Se non erro le ultime versioni windows di unetbootin mettono a disposizione per Ubuntu la spunta per la modalità persistente. Di default ti crea una normale liveUSB (non persistente).

bhe si, io l'ho messa la spunta ed impostato la quantità di spazio riservata alla persistenza

Sì è normale.
La funzione primaria di questo tipo di istallazione è consentire di istallare Linux in PC che non hanno lettori CD/DVDRom... come i netbook.
Chiaramente ha anche altre funzioni. Ad esempio recupero dati e altre operazioni che ti potrebbero tornare utili (come il ripristino di Grub).
O anche il semplice giretto di prova "da dieci minuti".
Ma non vorrei divagare...  :P


ma quindi che opzione devo selezionare? La prova senza installazione?
American horizon Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 11
Iscrizione: febbraio 2012

Successiva

Torna a Live CD e USB

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 2 ospiti