GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Installazione, configurazione e uso di programmi e strumenti.

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda Enricapres » giovedì 8 marzo 2012, 19:47

Io di solito uso pintablepaper, è molto comodo e ti semplifica la vita!
Salutone
Enricapres Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 3
Iscrizione: gennaio 2012
Località: Italia

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda Il Falco della notte » domenica 11 marzo 2012, 13:02

giulux ha scritto:a me sembra di aver decriptato (ma ho forti dubbi) che il problema consista nello stampare una foto di un disegno fatto su carta millimetrata in modo che nella stampa le dimensioni della quadrettatura siano corrette.

se è così suppongo basti stampare la foto così come viene e misurare la dimensione dei quadretti, ottenendo - con un semplice calcolo - il fattore di ingrandimento/riduzione da usare per la stampa definitiva.

elementare Watson! (ma forse non ho capito ...)

EDIT: P.S. ovviamente se, come c'è da temere, la foto è stata fatta con la macchina fotografica non PERFETTAMENTE parallela al foglio ci sarà un conseguente fattore di distorsione prospettico, che però penso possa anche esso correggersi con gimp o altri simili progr (che però io non uso e quindi non so concretamente come farlo)


Il problema è proprio questo "semplice calcolo" ma non c'è un modo per fare il tutto su gimp? e poi stampare?
Il Falco della notte Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 139
Iscrizione: luglio 2010

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda giulux » domenica 11 marzo 2012, 15:38

toh, bentornato! (pensavo che ti fossi perso nella notte)

toglimi una curiosità: ma tu le leggi le risposte che arrivano o solo le guardi distrattamente da lontano?

ti è già stato detto che non puoi "fare il tutto su gimp" perchè in primis occorre tener conto anche del fattore di scala della stampante

quindi devi per forza stampare una prima volta e misurare - con precisione direttamente proporzionale all'accuratezza del risultato che vuoi ottenere - quello che sulla carta millimetrata è, ad es, un centimetro a cosa corrisponde sulla copia stampata

dopo di che, detta M la misura effettiva presa sulla copia stampata, non devi far altro che risolvere questa semplice equazione:
M:1=1:X
dove il valore ricavato di X è il fattore di scala che devi impostare su gimp per la stampa definitiva.
così se, ad es., un centimetro della foto una volta stampato corrisponde in realtà a 9,8 mm, dovrai scalare l'immagine di gimp col fattore 1,020408163; se invece fosse di10,4 mm il fattore sarebbe 0,096153846, e così via

il tutto sempre che - come pure ti è stato detto - tu ti trovi nella fortunata quanto improbabile condizione di avere i quadrati della foto della carta millimetrata effettivamente tali (lati dritti, perpendicolari e di identiche dimensioni). Se no avrai dei "barilotti" concavi o convessi, dei trapezi, dei rombi o una combinazione di dette distorsioni e le cose diventerebbero mooooolto più difficili.

claro mo'?
con l'aiuto della comunità le cose si mettono quasi sempre a posto (e non apposto), a parte (e non apparte) qualche caso ...
Avatar utente
giulux Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12437
Iscrizione: gennaio 2010
Località: Roma
Distribuzione: Ubuntu 14.04.1 LTS x86_64
Desktop: xubuntu

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda l3on4rdo » domenica 11 marzo 2012, 16:00

l3on4rdo ha scritto:È una divisione.
Posta la foto che te la facciamo noi.
Dovrei avere una calcolatrice da qualche parte...

ps:
altrimenti potresti provare ad avviare da terminale gimp con il comando:
Codice: Seleziona tutto
gimp --lazy-user --please-resize-my-picture-fitting-dimension-with-reality

l3on4rdo
 

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda Il Falco della notte » domenica 11 marzo 2012, 18:01

eccomi allora.. non ho fatto caso alle pagine.. :)) e sembrava che nessuno mi stesse rispondendo lol

dunque dunque, il lavoro lo devo fare io! non posto nessuna foto, nulla di nulla! è una cosa abbastanza privata..
io faccio così.. scannerizzo una carta millimetrata qualsiasi purché vuota, dopo la importo su gimp, poi prendo il disegno fatto nella cart. millim. con l'opacità le sovrappongo, modifico le misure in modo che combacino assieme ( i centimetri ) ! tolgo la cart mill vuota.. e basta!

così andrebbe bene?
Ultima modifica di Il Falco della notte il domenica 11 marzo 2012, 18:03, modificato 1 volta in totale.
Il Falco della notte Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 139
Iscrizione: luglio 2010

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda l3on4rdo » domenica 11 marzo 2012, 18:19

l3on4rdo ha scritto:
se è così suppongo basti stampare la foto così come viene e misurare la dimensione dei quadretti, ottenendo - con un semplice calcolo - il fattore di ingrandimento/riduzione da usare per la stampa definitiva.

elementare Watson! (ma forse non ho capito ...)

È quello che sto provando a far capire fin dall'inizio :)
Proviamo con un disegnino...

Io ho fatto la foto nell'allegato (libro.png).
È la foto di un libro.
Il libro nella realtà misura 17x24 cm.
Sulla foto in allegato, l'unità di misura del regolo in centimetri e spostando il puntatore del mouse all'interno della foto puoi prendere il centimetro relativo di ogni punto.
Quindi, dalla foto si evince che il libro (nella foto) ha il lato corto pari (approssimativamente) a (49.10 - 24.40) cm = 24.70 cm

Se ne evince che la foto è, rispetto alla realtà, in scala di 1:(24.70/17) e quindi 1:1.453.
Quindi un centimetro nella realtà diventano 1.453 centimetri nella foto.
Ergo, per "ricalibrare" la foto devo andare (in Gimp) su "Immagine > Scala immagine" e dimezzare le dimensioni.
Spesso le dimensioni sono tra loro "concatenate" nel senso che il riscalamento sulle x corrisponde allo stesso riscalamento sulle y (lo si vede se, accanto alle "dimensioni immagine" del menu che si apre, ci sta il lucchetto).
Come si vede nella seconda foto allegata (riscalamento-pre.png) le dimensioni sono "incatenate" e per ottenere che la foto riproduca le dimensioni reali devo semplicemente impostare la dimensione alla precedente divisa per 1.453.
Ovvero, come si vede dalla terza foto allegata (riscalamento-post.png), imposto la larghezza (che inizialmente era pari a 72,249 centimetri) al nuovo valore (72,249 / 1.453) centimetri = 49,724 centimetri
Di conseguenza viene riscalata anche l'altezza... e il problema è praticamente risolto.

Ciao

Immagine
Immagine
Immagine

ps: non me le ha allegate al messaggio perché troppo pesanti. quindi le ho caricate e ho messo i link.


a breve, il quote del quote del quote...
l3on4rdo
 

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda giulux » domenica 11 marzo 2012, 18:22

falco, come fai a volare visto che sei di coccio?
ti ho appena scritto
non puoi "fare il tutto su gimp" perchè in primis occorre tener conto anche del fattore di scala della stampante

leggi pure - leggere non guardare - la risposta di bite: poi fai come ca...spita vuoi: il riservatissimo progetto e la sua traduzione in stampa "corrispondente alla realtà" è roba tua

by
con l'aiuto della comunità le cose si mettono quasi sempre a posto (e non apposto), a parte (e non apparte) qualche caso ...
Avatar utente
giulux Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12437
Iscrizione: gennaio 2010
Località: Roma
Distribuzione: Ubuntu 14.04.1 LTS x86_64
Desktop: xubuntu

Re: GIMP - Ingrandire in scala carta millimetrata

Messaggioda Il Falco della notte » domenica 11 marzo 2012, 20:25

l3on4rdo ha scritto:
l3on4rdo ha scritto:
se è così suppongo basti stampare la foto così come viene e misurare la dimensione dei quadretti, ottenendo - con un semplice calcolo - il fattore di ingrandimento/riduzione da usare per la stampa definitiva.

elementare Watson! (ma forse non ho capito ...)

È quello che sto provando a far capire fin dall'inizio :)
Proviamo con un disegnino...

Io ho fatto la foto nell'allegato (libro.png).
È la foto di un libro.
Il libro nella realtà misura 17x24 cm.
Sulla foto in allegato, l'unità di misura del regolo in centimetri e spostando il puntatore del mouse all'interno della foto puoi prendere il centimetro relativo di ogni punto.
Quindi, dalla foto si evince che il libro (nella foto) ha il lato corto pari (approssimativamente) a (49.10 - 24.40) cm = 24.70 cm

Se ne evince che la foto è, rispetto alla realtà, in scala di 1:(24.70/17) e quindi 1:1.453.
Quindi un centimetro nella realtà diventano 1.453 centimetri nella foto.
Ergo, per "ricalibrare" la foto devo andare (in Gimp) su "Immagine > Scala immagine" e dimezzare le dimensioni.
Spesso le dimensioni sono tra loro "concatenate" nel senso che il riscalamento sulle x corrisponde allo stesso riscalamento sulle y (lo si vede se, accanto alle "dimensioni immagine" del menu che si apre, ci sta il lucchetto).
Come si vede nella seconda foto allegata (riscalamento-pre.png) le dimensioni sono "incatenate" e per ottenere che la foto riproduca le dimensioni reali devo semplicemente impostare la dimensione alla precedente divisa per 1.453.
Ovvero, come si vede dalla terza foto allegata (riscalamento-post.png), imposto la larghezza (che inizialmente era pari a 72,249 centimetri) al nuovo valore (72,249 / 1.453) centimetri = 49,724 centimetri
Di conseguenza viene riscalata anche l'altezza... e il problema è praticamente risolto.

Ciao

Immagine
Immagine
Immagine

ps: non me le ha allegate al messaggio perché troppo pesanti. quindi le ho caricate e ho messo i link.


a breve, il quote del quote del quote...


la parte in grassetto non mi è chiara.. :SS scusa ma non ho mai stretto grande amicizia con la matematica..
Il Falco della notte Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 139
Iscrizione: luglio 2010

Precedente

Torna a Applicazioni

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: CGP, TurboC e 13 ospiti