"Ubuntu":io esisto perchè noi esistiamo

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Re: "Ubuntu":io esisto perchè noi esistiamo

Messaggioda nuzzopippo » mercoledì 2 maggio 2012, 13:57

Ragazzi ... indipendentemente da ogni effettivo contesto, il concetto di condivisione insito nella risposto data all'antropologo è buono.

Che sia fondamentalmente utopico è una cosa, direi, scontata.
Per quanto riguarda, poi, se gli africani si scannino o meno tra loro ... non sono diversi da tutto il resto del mondo, noi compresi. Purtroppo, spesso, sono proprio le multinazionali di origine "occidentale" (se ha più senso definirle così) a spingere quei massacri, ovviamente per mero tornaconto. Tali considerazioni non inficiano la bontà del concetto insito nell'esempio.

Una curiosità :
unity one ha scritto:Se l'antropologo veniva sul forum Ubuntu non trovava utenti che si tenevano per mano e dicevano Ubuntu, ma trovava utenti che avrebbero buttato per terra gli altri per arrivare primi. Imho :p

Ma per andare dove?, per arrivare primi a cosa?

Sarà che mi son perso strada facendo, ma io, e credo anche la maggior parte degli altri, posto qui solo per condividere quel poco (e so benissimo che è veramente poco) che conosco, e vengo qui per beneficiare del tanto che c'è, e non conosco ... l'insieme è maggiore delle parti, no?
nuzzopippo Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 698
Iscrizione: ottobre 2006

Re: "Ubuntu":io esisto perchè noi esistiamo

Messaggioda gyanny » mercoledì 2 maggio 2012, 18:11

azz son venute fuori 2 pagine di discussioni per sta cavolata? quella favoletta non ha, antropologicamente parlando, nessuna valenza.
se l'esperimento l'avesse condotto in una qualsiasi scuola materna di un qualsiasi paese del mondo, sarebbe venuto fuori lo stesso mieloso risultato. chi come me ha un piccolo pargoletto, e frequenta, per forza di cose, una scuola materna, sa di cosa parlo.
la cosa misteriosa è come si fa da una patetica favoletta come questa, a tirar fuori uno scontro fra le culture occidentali e africane o una qualsiasi altra cultura. se quei bambini innocenti hanno risposto ubuntu, è perchè così gli è stato detto di fare. questo non rende la popolazione di quella infinitesimale parte dell'africa, dove ubuntu ha un significato, ( perchè nella maggior parte del continente africano, ubuntu non sanno proprio cosa significhi) migliore di una qualsiasi altra popolazione di una qualsiasi altra zona del globo.
detto questo, aggiungo che, secondo me, questa è una cosa totalmente inventata. non credo esista al modo un antropologo che pensi di spacciare una cosa insulsa come quella per uno studio antropologico.
gyanny Maschile
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1894
Iscrizione: febbraio 2009
Località: Brianza
Distribuzione: Kubuntu 13.04
Desktop: KDE 4.10.2

Re: "Ubuntu":io esisto perchè noi esistiamo

Messaggioda stefanpetr » mercoledì 2 maggio 2012, 22:29

Ma infatti il mio intento non era assolutamente scatenare una discussione del genere anche perchè si andrebbe a parlare di cose perfino vietate nel forum.
Avatar utente
stefanpetr Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 166
Iscrizione: marzo 2012
Località: L'aquila
Distribuzione: Ubuntu 32 e 64 bit
Desktop: Ubuntu

Precedente

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Exabot [Bot], Papero_Assassino, Wilson e 2 ospiti