Adobe Flash Player nativo per i 64bit (versione 11)

Problematiche specifiche di hardware e software su un sistema a 64 bit.

Adobe Flash Player nativo per i 64bit (versione 11)

Messaggioda Janvitus » lunedì 9 novembre 2009, 17:22

È disponibile il plugin-in Flash Player della Adobe in versione nativa per i 64bit, senza dover installare NSpluginWrapper.

Metodo di installazione automatica: abilitare i repository partner e installare il pacchetto adobe-flashplugin. Opzionalmente, installate adobe-flash-properties-gtk o adobe-flash-properties-kde se volete lo strumento di configurazione del Flash.

Metodo di installazione manuale:

1 - Assicurarsi prima di aver disinstallato i pacchetti nspluginwrapper, flashplugin-installer, flashplugin-nonfree, mozilla-plugin-gnash (e si vuole tutti gli altri denominati con "gnash"), swfdec-mozilla (come per gnash), browser-plugin-lightspark (e tutti i pacchetti relativi a LightSpark).

2 - Scaricare il plugin dal sito della Adobe - http://www.adobe.com/go/getflashplayer - scegliendo di scaricare l'archivio ".tar.gz" dai menù a tendina, oppure da terminale (uso opzionale):
Codice: Seleziona tutto
wget -c http://fpdownload.macromedia.com/get/flashplayer/pdc/11.0.1.152/install_flash_player_11_linux.x86_64.tar.gz


3 - Scompattare l'archivio e spostare il file "libflashplayer.so" nella cartella "/home/nome_utente/.mozilla/plugins".
Da terminale (uso opzionale):
Codice: Seleziona tutto
tar -vxf flashplayer_*.tar.gz

Codice: Seleziona tutto
cd flashplayer*/

Codice: Seleziona tutto
mv -v libflashplayer.so ~/.mozilla/plugins


4 - Se la cartella .mozilla/plugins non esiste, crearla da interfaccia grafica o usando il terminale (uso opzionale):
Codice: Seleziona tutto
mkdir -p -v ~/.mozilla/plugins


e seguire nuovamente le indicazioni del punto 3.

Il plugin dovrebbe funzionare su qualsiasi browser.

Nota bene:
Dalla versione 11 è stato inserito uno strumento di configurazione per il Flash Player, NON è indispensabile, sostanzialmente configura i permessi dei siti che utilizzano il plugin, ma se volete installarlo basta copiare la cartella /usr che si trova nell'archivio nella radice ("/") di installazione del sistema oppure copiare il tutto in /usr/local se si vuole un'installazione separata e di facile ritrovamento. Da terminale (uso opzionale) ritornare nella cartella dove si è scompattato l'archivio del Flash Player e passare nella nella cartella /usr ivi contenuta:
Codice: Seleziona tutto
cd flashplayer*/usr

Codice: Seleziona tutto
sudo cp -riv */ /usr/local


Usa volta fatto, dovreste trovare nel menù una nuova voce per avviare lo strumento (questo per quanto riguarda Ubuntu/GNOME, in KDE lo metterà altrove): Sistema > Preferenze > Adobe Flash Player

Nota bene 2:
In questo modo il plugin viene usato solo dall'utente proprietario della "home". Se si ha più di un utente, si può spostare il plugin nella cartella "/usr/lib/mozilla/plugins" così verrà "visto" da tutti gli utenti del sistema.

Da terminale (uso opzionale):
Codice: Seleziona tutto
sudo mv -v libflashplayer.so /usr/lib/mozilla/plugins


Nota bene 3:
Questo metodo di installazione vale anche per la versione a 32 bit.

Nota bene 4:
Il Flash proprietario della Adobe non supporta le nuove librerie GTK3, quindi se utilizzate un browser con tali librerie, attualmente il solo Epiphany, dovete usare NSPluginWrapper.

Ulteriori risorse:

Per verificare se il plugin funziona, visitare questa pagina: http://www.adobe.com/software/flash/about/

[Discussione ufficiale] Adobe Flash Player 10 beta nativo per i 64bit
Ultima modifica di Janvitus il mercoledì 9 novembre 2011, 14:46, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Janvitus Maschile
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 16284
Iscrizione: aprile 2005
Località: Potenza
Distribuzione: Fedora/Ubuntu x86_64
Desktop: GNOME 3.12

Torna a Architettura x86_64

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite