isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Riconoscimento, installazione e configurazione delle periferiche.

isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Peru » venerdì 18 novembre 2011, 14:19

Come da titolo..vorrei capire se è possibile installare ubuntu su una partizione e una volta entrati in quella partizione rendere inaccessibili i dati delle altre partizioni (windows e ubuntu vecchio)

un Ubuntu quindi isolato completamente da tutto il resto! (a prova di distrazioni dunque)

Di norma infatti le altre partizioni sono visibili e con un clic si possono montare...

Grazie in anticipo!
Ultima modifica di Peru il venerdì 18 novembre 2011, 14:21, modificato 1 volta in totale.
Peru Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 14
Iscrizione: novembre 2010

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda steff » venerdì 18 novembre 2011, 15:36

Ci dovrebbero essere le impostazioni di policykit, posta
Codice: Seleziona tutto
cat /usr/share/polkit-1/acrtions/org.freedesktop.udisks.policy


Un account senza diritti di admin e in quel file si impedisce l'accesso alle partizioni interne.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
:: ArchLinux KDE 4.13.2 ::::  Xu|Lu|U|buntu su macchine virtuali ::
Avatar utente
steff Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 31156
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Desktop: Kde con desktop LXQT

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda patel » venerdì 18 novembre 2011, 16:58

oppure le monti tramite fstab in /mnt, in questo modo con nautilus non le vedi
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
patel Non specificato
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23772
Iscrizione: aprile 2008
Località: Livorno

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Peru » venerdì 18 novembre 2011, 18:00

grazie a entrambi, stasera controllo..
se qualcun'altro vuole aggiungere la sua, quello che vorrei fare non è "non vederle" da nautilus solamente, ma proprio ISOLARE una sezione, quella dedicata ad un ubuntu.

Presumo poi interessi a molti...se tutti quelli che hanno il dual boot con il windows in due clic possono entrare nei file della vecchia partizione... si perde un po' la magia dell'avere una bella isola felice targata ubuntu!  ;D
Peru Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 14
Iscrizione: novembre 2010

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda patel » venerdì 18 novembre 2011, 18:29

col metodo indicato da steff le vedi, ma non ci puoi entrare, col mio non le vedi e ci puoi entrare con difficoltà
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
patel Non specificato
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23772
Iscrizione: aprile 2008
Località: Livorno

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Peru » sabato 19 novembre 2011, 0:09

ok, perfetta descrizione dei due metodi.
il più sicuro mi sembra quello di steff. E infatti avrei bisogno di qualche dritta di dove mettere le mani e cosa cambiare..senza postare il risultato...

Domanda ulteriore: questa procedura è utile anche in caso di IPOTETICA intrusione da parte di terzi da non si sa dove?
ovvero se bucassero l'ubuntu fresco fresco, non vanno a girovagare per l'ubuntu vecchio e altre partizioni?
Peru Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 14
Iscrizione: novembre 2010

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda maxbigsi » sabato 19 novembre 2011, 0:30

Aprire un terminale: Applicazioni → Accessori → Terminale

copiare e incollare questa riga e dare invio:

Codice: Seleziona tutto
gksu gedit /var/lib/polkit-1/localauthority/10-vendor.d/com.ubuntu.desktop.pkla


inserire la password

si aprirà una pagina con queste righe:

[Mounting, checking, etc. of internal drives]
Identity=unix-group:admin
Action=org.freedesktop.udisks.filesystem-*;org.freedesktop.udisks.drive-ata-smart*
ResultActive=yes
[Change CPU Frequency scaling]
Identity=unix-group:admin
Action=org.gnome.cpufreqselector
ResultActive=yes
[Setting the clock]
Identity=unix-group:admin
Action=org.gnome.clockapplet.mechanism.*
ResultActive=yes

modificare la riga in rosso cancellando “yes” e sostituirlo con auth_admin_keep
di fatto la riga dovrà essere così ResultActive=auth_admin_keep
salvare il file e
chiudere il terminale.
In questo modo, ogni qualvolta si vuole accedere alla partizione si dovrà
necessariamente inserire la password di amministratore. Testata su Lucid

Avendo accesso fisico al pc, una persona esperta può fare quello che vuole... o quasi...
Ultima modifica di maxbigsi il sabato 19 novembre 2011, 0:35, modificato 1 volta in totale.
W il software libero..... W Ubuntu -- Ubuntu User # 31322
Avatar utente
maxbigsi Non specificato
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 12507
Iscrizione: maggio 2008
Distribuzione: Zorin 6/Ubuntu 12.04 64bit
Desktop: Gnome

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda hellojoker » sabato 19 novembre 2011, 1:57

giusto per la cronaca un'altra possibilità è creare una regola udev sudo nano /etc/udev/rules.d/99-nascondipartizione.rules (il file dovrebbe essere vuoto) ed in inserire


ENV{ID_FS_UUID}=="UUID della partizione ricavabile con sudo blkid", ENV{UDISKS_PRESENTATION_HIDE}="1"

Ps (l'ho presa dal forum di arch è li la danno per non funzionante in realtà l'hanno scritta male questa funziona)
Ultima modifica di hellojoker il sabato 19 novembre 2011, 2:09, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
hellojoker Non specificato
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7740
Iscrizione: febbraio 2011
Distribuzione: Fedora
Desktop: Gnome Shell

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda patel » sabato 19 novembre 2011, 9:32

anche questa funziona, ma è facilmente aggirabile montando la partizione da terminale o dal gestore dischi.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
patel Non specificato
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23772
Iscrizione: aprile 2008
Località: Livorno

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Dr_Berta » sabato 19 novembre 2011, 20:20

Ed eliminare da fstab i riferimenti alle partizioni indesiderate non dovrebbe risolvere alla radice il problema? Per il sistema non esistono più e quindi non le vedi, non puoi montarle e non puoi accedervi.

Cosa ne dite?

Ciao
Ubuntu user #35116. Linux user #550996 - Il cervello è come un paracadute, funziona solo se si apre [Einstein]
Avatar utente
Dr_Berta Non specificato
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1740
Iscrizione: luglio 2011
Località: Carpi (MO)
Distribuzione: Ubuntu 12.04 x86_64 LTS
Desktop: Gnome classic

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda patel » sabato 19 novembre 2011, 21:39

puoi provare tu stesso e ti accorgerai che non funziona, fstab serve per montare automaticamente all'avvio, ma le partizioni si possono montare anche dopo
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
patel Non specificato
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23772
Iscrizione: aprile 2008
Località: Livorno

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Dr_Berta » sabato 19 novembre 2011, 22:03

Questo lo so  ;D, ma dipende dal fine per cui è stata fatta la richiesta.
Se si vuole evitare un danno accidentale questa o altre soluzioni proposte potrebbero essere sufficiente perchè individuare le partizioni e poi montarle richiede azioni deliberate e consapevoli.
Se invece si vuole limitare le possibilità di fare danni da parte di qualcuno che si cimenta in prove e test (un cosiddetto smanettone) allora giustamente serve un insieme di misure che non solo nasconda le partizioni, ma impedisca anche la possibilità di montarle e quant'altro.

Ciao
Ubuntu user #35116. Linux user #550996 - Il cervello è come un paracadute, funziona solo se si apre [Einstein]
Avatar utente
Dr_Berta Non specificato
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1740
Iscrizione: luglio 2011
Località: Carpi (MO)
Distribuzione: Ubuntu 12.04 x86_64 LTS
Desktop: Gnome classic

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda steff » sabato 19 novembre 2011, 23:11

Di solito si vedono tutte le partizioni nel filemanager o da un altra parte secondo il DE, basta un clic per montarle.
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
$ rsync -auv --delete /home/NOME/ /media/disco_USB/BACKUP
:: ArchLinux KDE 4.13.2 ::::  Xu|Lu|U|buntu su macchine virtuali ::
Avatar utente
steff Maschile
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 31156
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Desktop: Kde con desktop LXQT

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Dr_Berta » domenica 20 novembre 2011, 23:27

Scusa hai ragione, dimenticavo il gestore dei dischi.
Da vecchio utilizzatore di Slackware non sono abituato a certi automatismi. I dischi li monto solo manualmente dopo aver modificato manualmente fstab.

Ciao
Ubuntu user #35116. Linux user #550996 - Il cervello è come un paracadute, funziona solo se si apre [Einstein]
Avatar utente
Dr_Berta Non specificato
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1740
Iscrizione: luglio 2011
Località: Carpi (MO)
Distribuzione: Ubuntu 12.04 x86_64 LTS
Desktop: Gnome classic

Re: isolare una partizione e rendere inaccessibili le altre?

Messaggioda Peru » giovedì 24 novembre 2011, 17:50

mi rifaccio vivo:
allora, effettivamente se si crea un utente non amministratore, questo non ha accesso alle altre partizioni se non con la password da admin..
Peru Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 14
Iscrizione: novembre 2010


Torna a Driver e periferiche

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 13 ospiti