Configurazione server, mail e desktop remoto

Installazione, configurazione e uso di Ubuntu come server: web, ftp, mail, news, proxy, dns, ecc.

Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 20 dicembre 2011, 16:56

Ciao a tutti, a breve monterò in una ditta un server ubuntu e vorrei dei consigli e chiarimenti:

1- Che s.o. mi consigliate? Usando Ubuntu 10.04 desktop ero propense per questo versione server.. o è più stabile debian?   Ubuntu 10.04
2- Meglio la versione 32bit o 64? 32bit se a 3 giga 64bit sopra i 3giga
3- La configurazine di samba e il resto sono uguali tra versione desktop e server?
4- Come faccio ad accedere da un client windows col desktop remoto al server ubuntu? Ci sto provando a casa tra win7 e ubuntu 10.04 ma non riesco.
5- Come il punto 4 ma da ubuntu a ubuntu
6- Come faccio ad impostare che gli aggiornamenti vengano fatti in automatico senza immettere la password e dare l'ok? http://www.chimerarevo.com/2012/01/19/ubuntu-come-installare-automaticamente-gli-aggiornamenti-automatici/ ritengo che sia una cosa importante e se si utilizzando solo i canali ufficiali anche sicuri
7- Come faccio ad installare libreoffice ultima versione 3.4.4? Non ci sono mai riuscito e inoltre i ppa sembrano non funzionare. a questo punto meglio aspettare il 12.04
8- Come configuro la posta sul server in modo che tutt i client possano accedere alle mail anche dei loro colleghi? In tal caso per questa configurazione mi cosigliate l'uso di thunderbird? Perche uso evolution e mi trovo molto bene ma mi pare sia stato abbandonato e sia poco versatile.. meglio thunderbird visto che sarà anche la versione ufficiale in 12.04guida: http://wiki.ubuntu-it.org/Server/Mail ma molti per evitare la linea di comando utilizzano dei groupware come zarafa o groupoffice
9- Cosa mi consigliate come server? io pesavo a un FUJITSU PRIMERGY TX100 S2. In questo caso ha due dischi di backup con scheda raid (sembra sia intel pch3420) ma mi sa che questa scheda non è compatibile con ubuntu...e comunque come si fa a configurare ubuntu con due dischi raid di backup?
10- Come faccio a portare una cartella condivisa sul desktop in ubuntu? perchè a ogni riavvio mi scompare..mi sa che bisogna montarla ma non so come; per montare una cartella all'avvio: http://www.chimerarevo.com/2012/02/04/ubuntu-come-montare-automaticamente-le-cartelle-condivise-in-rete/

Scusate per la miriade di domande ma mi piacerebbe proprio configurare un intera azienda con un software open source e far capire finalmente che non c'è bisogno di appoggiarsi sempre ai soliti sistemi costosi (mac) e poco sicuri (win).  ;)
Ultima modifica di ermy sti il martedì 7 febbraio 2012, 17:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 27 dicembre 2011, 12:39

up..se qualcuno sa rispondere anche a una sola domanda va bene comunque poi pian piano le tolgo dall elenco ;)
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » mercoledì 4 gennaio 2012, 0:35

dai ragazzi nessuno sa rispondermi almeno a qualcuna delle domande?  :(
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda Jambaz » martedì 31 gennaio 2012, 13:34

ermy sti ha scritto:Ciao a tutti, a breve monterò in una ditta un server ubuntu e vorrei dei consigli e chiarimenti:

1- Che s.o. mi consigliate? Usando Ubuntu 10.04 desktop ero propense per questo versione server.. o è più stabile debian?
2- Meglio la versione 32bit o 64?
3- La configurazine di samba e il resto sono uguali tra versione desktop e server?
4- Come faccio ad accedere da un client windows col desktop remoto al server ubuntu? Ci sto provando a casa tra win7 e ubuntu 10.04 ma non riesco.
5- Come il punto 4 ma da ubuntu a ubuntu
6- Come faccio ad impostare che gli aggiornamenti vengano fatti in automatico senza immettere la password e dare l'ok?
7- Come faccio ad installare libreoffice ultima versione 3.4.4? Non ci sono mai riuscito e inoltre i ppa sembrano non funzionare.
8- Come configuro la posta sul server in modo che tutt i client possano accedere alle mail anche dei loro colleghi? In tal caso per questa configurazione mi cosigliate l'uso di thunderbird? Perche uso evolution e mi trovo molto bene ma mi pare sia stato abbandonato e sia poco versatile..
9- Cosa mi consigliate come server? io pesavo a un FUJITSU PRIMERGY TX100 S2. In questo caso ha due dischi di backup con scheda raid (sembra sia intel pch3420) ma mi sa che questa scheda non è compatibile con ubuntu...e comunque come si fa a configurare ubuntu con due dischi raid di backup?
10- Come faccio a portare una cartella condivisa sul desktop in ubuntu? perchè a ogni riavvio mi scompare..mi sa che bisogna montarla ma non so come;

Scusate per la miriade di domande ma mi piacerebbe proprio configurare un intera azienda con un software open source e far capire finalmente che non c'è bisogno di appoggiarsi sempre ai soliti sistemi costosi (mac) e poco sicuri (win).  ;)


Visto che anche a un mio topic non ho ricevuto risposta , risponderò io al tuo.....
Ovviamente sono consigli eh...
Allora , 1) Se devi usare Ubuntu ti consiglio una Stable , la 10.04 o se sei abbastanza masochista la sucessiva , in modalità server ovviamente è molto più leggero e su questo devi valutare le risorse hardware a disposizione , 2) e 3) Non ti saprei dire , ti consiglierei la x64 non vorrei poi che tu ti possa trovare male , per il samba penso sia più gestibile nel server perchè devi obbligatariamente gestirlo tramite comando ,
4) Bella domanda , mi è uscito il tuo topic proprio perchè sto cercando di fare questa cosa , c'è un metodo che ti consiglia di farti un host dns col tuo ip-pubblico e da lì connetterti tramite vino , se hai sviluppi in merito fammi sapere eh , 5) non ci ho ancora provato 6) credo proprio che ci sia un metodo , è solo da trovarlo ( ergo non saprei ) 7)-8)-9) Non saprei 10) cartella condivisa ? Perchè non provi a metterla sotto il tuo localhost e dà lì condividerla...
Scusami se non ho potuto risponderti a tutte le domande , mi dispiaceva non leggere nessuna risposta in ogni caso se riesci a risolvere questi quesiti avvisami che sono interessato....
Jambaz Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 51
Iscrizione: novembre 2011

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » mercoledì 1 febbraio 2012, 11:57

ermy sti ha scritto:Ciao a tutti, a breve monterò in una ditta un server ubuntu e vorrei dei consigli e chiarimenti:

1- Che s.o. mi consigliate? Usando Ubuntu 10.04 desktop ero propense per questo versione server.. o è più stabile debian?
2- Meglio la versione 32bit o 64?
3- La configurazine di samba e il resto sono uguali tra versione desktop e server?
4- Come faccio ad accedere da un client windows col desktop remoto al server ubuntu? Ci sto provando a casa tra win7 e ubuntu 10.04 ma non riesco.
5- Come il punto 4 ma da ubuntu a ubuntu
6- Come faccio ad impostare che gli aggiornamenti vengano fatti in automatico senza immettere la password e dare l'ok?
7- Come faccio ad installare libreoffice ultima versione 3.4.4? Non ci sono mai riuscito e inoltre i ppa sembrano non funzionare.
8- Come configuro la posta sul server in modo che tutt i client possano accedere alle mail anche dei loro colleghi? In tal caso per questa configurazione mi cosigliate l'uso di thunderbird? Perche uso evolution e mi trovo molto bene ma mi pare sia stato abbandonato e sia poco versatile..
9- Cosa mi consigliate come server? io pesavo a un FUJITSU PRIMERGY TX100 S2. In questo caso ha due dischi di backup con scheda raid (sembra sia intel pch3420) ma mi sa che questa scheda non è compatibile con ubuntu...e comunque come si fa a configurare ubuntu con due dischi raid di backup?
10- Come faccio a portare una cartella condivisa sul desktop in ubuntu? perchè a ogni riavvio mi scompare..mi sa che bisogna montarla ma non so come;

Scusate per la miriade di domande ma mi piacerebbe proprio configurare un intera azienda con un software open source e far capire finalmente che non c'è bisogno di appoggiarsi sempre ai soliti sistemi costosi (mac) e poco sicuri (win).  ;)


Ciao... ecco le risposte:

1. versione 10.04 LTS versione server
2. se il server non ha più di 3 gb di ram meglio la 32bit
3. nella versione desktop fai tasto dx sulla cartella e condividi, nella versione server devi "giocare" con i file di configurazione ma cmq è semplicissimo in quanto in un'installazione server standard il desktop grafico non c'è
4. nella versione server di ubuntu devi installare/abilitare openssh-server e utilizzi putty per collegarti al terminale, se invece hai la versione desktop abiliti vnc sul server e dal pc win usi vnc viewer
5. come sopra
6. sul server questa cosa non devi farla in quanto gli aggiornamenti vanno controllati per vedere se qualche pacchetto/dipendenza viene modificata
7. non ho capito perchè devi installarla sul server
8. non ho capito la domanda
9. ci sono molte possibilità dipende dal budget, devo capire di quanti dischi totali stiamo parlando e come intendi configurarli. Generalmente per la configurazione del raid c'è l'apposita utility
10. non ho capito la domanda
Ultima modifica di ripperhack il mercoledì 1 febbraio 2012, 12:04, modificato 1 volta in totale.
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 7 febbraio 2012, 17:08

grazie per le risposte ;) per le domande in sospeso provo a riassumerle:

3a - ma ubuntu server 10.04 non ha l'interfaccia grafica? Devo ancora provarla ma dai video in rete mi sembra uguale alla versione desktop.
4a - c'è una guida?
7a - Intendevo insallare libreoffice su ubuntu desktop ma a questo punto per il desk aspetto la 12.04 che ce l'ha di default.
8a - intendevo come installare un mail server
9a - 2 dischi in raid.. budget sui 600€ anche meno se si può.. legendo in giro ho notato che il raid si fa durante l'installazione du ubuntu server giusto? E per la gestione successiva non c'è un utility con interfaccia grafica? Tipo se devo smontare un HD danneggiato e metterne uno nuovo? In questo caso l'HD può essere anche di un altra marca vero? Basta che abbia una capienza uguale o superiore?
10a- come faccio a mettere una cartella nel mio localhost? Per adesso il localhost lo utilizzo solo per le stampanti condivise con CUPS. Cmq intendevo montare in automatico la cartella di rete all'avvio e ho trovato la soluzione.

Per le domande risposte le inserisco nel primo post.
Ultima modifica di ermy sti il martedì 7 febbraio 2012, 17:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » mercoledì 8 febbraio 2012, 9:03

3a è da un paio di versioni che non installo ubuntu server ma che io sappia l'interfaccia grafica la devi installare a parte
4a si, google  ;D ... scherzi a parte... per installare opensshserver da terminale (sudo apt-gen install openssh-server) se invece utilizzi l'interfaccia grafica devi trovare un'opzione del tipo "desktop remoto" (vado a memoria magari potrebbe non essere precisa la mia indicazione per l'interfaccia grafica...)
7a visto che stiamo parlando di server libreoffice non ha senso installarlo su questa macchina
8a anche qui ti rimando a google
9a con 2 hd o fai un raid 0 o un raid 1 (http://it.wikipedia.org/wiki/RAID) nel caso di server utilizzerei il raid 1. Per la configurazione esiste l'utility appena accendi il server (chiamarla interfaccia grafica è un parolone cmq scordati il mouse). Personalmente ho sempre utilizzato Hd della stessa marca ma teoricamente l'importante è che siano della stessa dimensione


tutto chiaro ?
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » lunedì 13 febbraio 2012, 16:10

ok grazie per tutto ;)...alla fine le mie esigenze sarebbere cartelle condivise, mail server e claendari condivisi. Comunque sentendo un amico che fa il sistemista da svariati anni e appassionato di linux mi consiglia per l'installazione da questo cliente windows. Perchè l'active directory di win è comunque superiore a qualsiasi soluzione linux gratuita. Ok ci sono anche novell e redhat ma a questo punto se si deve pagare si preferisce windows. Anche se il mio gestionale gira su Java mi sa che dovrò ripiegare su microsoft, relegando linux su installazione domestiche da amici/parenti.
Anzi adesso apro un altro topic con richiesta info su i vari LDAP ;)
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda LamA » lunedì 13 febbraio 2012, 21:47

Ciao, per il controllo remoto io eviterei vnc, mi va spesso in crash, piuttosto ti consiglio la versione free di http://www.nomachine.com/.
E' un desktop remoto che richiede 2 installazioni del tipo client-server e se non ho visto male anche sessioni multiple (tipo terminal server di windows per intenderci)
"...stupido è chi lo stupido fa...
LamA Non specificato
Prode Principiante
 
Messaggi: 86
Iscrizione: agosto 2005

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » martedì 14 febbraio 2012, 11:22

ermy sti ha scritto:ok grazie per tutto ;)...alla fine le mie esigenze sarebbere cartelle condivise, mail server e claendari condivisi. Comunque sentendo un amico che fa il sistemista da svariati anni e appassionato di linux mi consiglia per l'installazione da questo cliente windows. Perchè l'active directory di win è comunque superiore a qualsiasi soluzione linux gratuita. Ok ci sono anche novell e redhat ma a questo punto se si deve pagare si preferisce windows. Anche se il mio gestionale gira su Java mi sa che dovrò ripiegare su microsoft, relegando linux su installazione domestiche da amici/parenti.
Anzi adesso apro un altro topic con richiesta info su i vari LDAP ;)


Per quanto riguarda l'active directory effettivamente windows risulta superiore ma nel caso di semplici cartelle condivise (mail e calendari sono un'altra cosa) può andare più che bene samba. Per quanto riguarda Java (http://it.wikipedia.org/wiki/Apache_Tomcat) più che perfetto. Devi mettere sulla bilancia tante cose per decidere che tipo di server vuoi fare:

stabilità, sicurezza, funzionalità, gestione, hardware, spesa... difficilmente un server microsoft "batte" un server linux  (good)

ex: ho dei server linux redhat accesi da + di 600 giorni... con windows te lo sogni...  (b2b)
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 14 febbraio 2012, 13:09

Grazie per le info...allora altre domande :)

1 - cosa serve tomcat? Io ho un server locale Apache più phpmyadmin per la creazione di siti (con joomla) ma tomcat non ho mai capito a cosa servisse..
2 - servirebbero cartelle condivise, server mail, calendario condiviso. Cosa mi consigli? perchè mi sa che samba (anche il 4) non è abbastanza...
3 - tu usi redhat (quindi la versione a pagamento) ma è a riga di comando vero? E mi sa che è pure molto più complicato di windows server giusto?
4 -  cos'ha windows server in più di un redhat o novell?

p.s. grazie anche a LamA per il consiglio sul server remoto, lo proverò...
Ultima modifica di ermy sti il martedì 14 febbraio 2012, 13:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » martedì 14 febbraio 2012, 15:16

1. leggi il link che ti ho dato http://it.wikipedia.org/wiki/Apache_Tomcat
2. per cartelle condivise samba fa il suo lavoro. Per il server mail / calendario ci sono tante alternative vedi google
3. un vero server linux che si rispetti è a linea di comando, potrebbe risultare più ostico ma sicuramente hai pieno controllo del sistema
4. niente  ;D (se proprio devo dirla tutta è avvantaggiato per quanto riguarda il dominio e la gestione delle policy dello stesso)
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 14 febbraio 2012, 17:19

capisco che la linea di comando sia più versatile (la uso molto spesso pure io su ubuntu) però è anche vero che non ci si può ricordare tutti i comandi (soprattutto se passi da linux a windows e viceversa) e considerando che mi devo districare tra programmazione java, cobol, database, php, css, sistemistica varia e hardware capirai che sto uscendo pazzo...anche per il fatto che con un IDE si può memorizzare più facilmente la gestione del server..insomma vorrei l'interfaccia grafica ma ho capito che per linux ho ben poche possibilità  (mad)..
per adesso la soluzione che si avvicina di più alle mie esigenze sono ubuntu server con samba e un groupware come zarafa o groupoffice.. anche se non ho capito se con questi riesco a gestire bene un server mail con calendario condiviso su un client preferito (come thunderbird) ma mi pare di si.
Ultima modifica di ermy sti il martedì 14 febbraio 2012, 17:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » mercoledì 15 febbraio 2012, 8:57

l'interfaccia grafica puoi installarla anche nella versione server (anche se generalmente non si fa) ma nessuno te lo vieta  (good)
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » lunedì 20 febbraio 2012, 12:06

Mi sorge un dubbio ma con server linux posso configurare gli utenti (in questo caso i client saranno mac per decisione del cliente) in modo che sui client possano entrare con qualsiasi utente (con le proprie impostazioni mail e cartelle locali)?
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » lunedì 20 febbraio 2012, 12:33

il client è una cosa separata non hai un server ldap o kerberos... il client lo configuri come meglio credi... senza pass oppure con utenti specifici... quando tentano di accendere / montare / sfogliare le cartelle sul server (samba) devono inserire delle credenziali
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » lunedì 20 febbraio 2012, 13:22

si ma se hai 10 client mac e questi si scambiano spesso di postazione come faccio a creargli gli utenti con ogni uno la propria configuarazione? (soprattutto mail)
Inoltre samba adesso lo uso con client windows e mi trovo molto bene. Anche con mac posso salvare le credeziali in modo da non doverle inserire ogni volta vero?
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ripperhack » lunedì 20 febbraio 2012, 13:41

puoi fare degli script che in automatico quando entra l'utente pippo gli monta la cartella samba di pippo su ogni pc... per fare quello che intendi tu serve un AD (active directory) con un dominio... con microsoft c'è anche la possibilità di duplicare il desktop (file e impostazioni) su tutte le postazioni.

Per quanto riguarda il mondo mac lascio la parola a qualcuno più esperto in quanto non ho mai avuto modo di metterci le mani sopra  :-\
Linux User #530236
Avatar utente
ripperhack Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 345
Iscrizione: aprile 2009

Re: Configurazione server, mail e desktop remoto

Messaggioda ermy sti » martedì 21 febbraio 2012, 17:06

non si può creare un active directory su server linux?
Avatar utente
ermy sti Non specificato
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 305
Iscrizione: maggio 2010


Successiva

Torna a Ubuntu su server

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: kimj e 1 ospite