(Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Prossima versione di Ubuntu in fase di sviluppo e test. Per i precedenti rilasci, consultare «Archivio del forum».

(Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda corradoventu » martedì 28 marzo 2017, 20:55

17.04 Unity dopo gli ultimi aggiornamenti di oggi non parte più: Appare il pannello per il signon ma non riesco a scrivere la password, resta lì.
17.04 GNOME parte ma poi ignora sia mouse che tastiera.
ora scrivo da altra partizione con un 17.04 Unity non aggiornato.
Ultima modifica di corradoventu il mercoledì 29 marzo 2017, 9:09, modificato 4 volte in totale.
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 817
Iscrizione: aprile 2008
Località: Montecompatri (RM) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: unity -> gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04, 16.10, 17.04, 17.10
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu 17.04 Zesty Zapus : le novità [NO Supporto][NO BU

Messaggioda ducarpit » martedì 28 marzo 2017, 21:07

corradoventu Immagine ha scritto:17.04 Unity dopo gli ultimi aggiornamenti di oggi non parte più: Appare il pannello per il signon ma non riesco a scrivere la password, resta lì.

Esatto, stesso problema anche io...
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu 17.04 Zesty Zapus : le novità [NO Supporto][NO BU

Messaggioda corradoventu » martedì 28 marzo 2017, 21:27

mal comune ... dopo varie prove non ho concluso nulla, riesco ad entrare da recovery mode in modo terminale, sudo apt-get update dice che non riesce a risolvere il sito di ubuntu, ho provato 'startx' (non dovrebbe far partire la sessione grafica?) ... mi dice che non è installato. per ora mi fermo, riprovo domani.
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 817
Iscrizione: aprile 2008
Località: Montecompatri (RM) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: unity -> gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04, 16.10, 17.04, 17.10
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu 17.04 Zesty Zapus : le novità [NO Supporto][NO BU

Messaggioda trekfan1 » martedì 28 marzo 2017, 21:40

Vedo che persiste il vizio di ignorare il titolo del topic, ho diviso e spostato nell'apposita sezione, per favore rinomina il titolo di quello che ora è il primo post, grazie
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 16093
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome Shell
Distribuzione: Ubuntu 17.10 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu 17.04 Zesty Zapus : le novità [NO Supporto][NO BU

Messaggioda caturen » martedì 28 marzo 2017, 21:47

nessun problema di sorta: faccio il login sia su unity7 che sulla 8 senza nessun problema
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13392
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: Zesty Unity dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda corradoventu » martedì 28 marzo 2017, 21:57

@ducarpit: io ho abilitati i proposed. e tu?
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 817
Iscrizione: aprile 2008
Località: Montecompatri (RM) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: unity -> gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04, 16.10, 17.04, 17.10
Sesso: Maschile

Re: Zesty Unity dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda ducarpit » martedì 28 marzo 2017, 22:18

corradoventu Immagine ha scritto:@ducarpit: io ho abilitati i proposed. e tu?

Intendi i driver? Io quelli open....a me allinizio andava bene ma poi una volta aggiornati i repository (con apt-get update e apt-get upgrade) e riavviato ho riscontrato quell'errore...
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Zesty Unity dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda caturen » martedì 28 marzo 2017, 22:34

corradoventu Immagine ha scritto:@ducarpit: io ho abilitati i proposed. e tu?
. Queste sono le conseguenze ad abilitare quei repo.
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13392
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda et4beta » martedì 28 marzo 2017, 23:24

Ho letto questo topic ed ho deciso di "suicidare" il mio Zesty con proposed abilitati, l'ho avviato ed ho fatto gli aggiornamenti dove si è installato il nuovo kernel -15, ho riavviato .... tutto perfetto, ero anche abituato a qualche messaggio di errore invece nulla, ci sto scrivendo ora! :p

Non so che dire se non che ...."ci dispiace per gli altri". :D

Edit:
Dimenticavo, driver Nvidia proprietari installati.
Linux User #485103 - Ubuntu User #38220 - Desktop: MoBo Asus X99-A(BIOS ver. 3402) - Intel i7 5820K - RAM G.Skill Ripjaws V DDR4 32 Gb(4 x F4-3000C15-8GVR) - GPU Asus STRIX Nvidia GTX 970 - Monitor Asus MG278Q - 1 SSD Samsung 850 EVO 500 Gb + 3 HDD (2 Seagate 2Tb+ 1 WD 2Tb) - PSU XFX XTR 750W - / - Asus K55VD - i7 3610QM - RAM 8 Gb 1600MHz - Grafica ibrida Intel HD 4000/Nvidia 610M - SSD Samsung 850 Pro 512 Gb
Avatar utente
et4beta
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7095
Iscrizione: gennaio 2008
Località: Ancona
Desktop: Unity/LXDE/MATE
Distribuzione: da 14.04 a 17.10-NO UEFI

Re: Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda trekfan1 » mercoledì 29 marzo 2017, 7:30

@ducarpit i Repository NON sono i driver! In ogni caso anche io ho aggiornato yakkety a zesty dopo che è stato risolto il bug dell'anteprima immagini e a parte un problema con l'aggiornamento di unitysettings daemon (o simile) tutto ok, per fortuna me ne ero accorto nella partizione di test, così in quella di lavoro ho aggiornato solo i pacchetti che ritenevo ininfluenti. Appena ho visto l'aggiornamento arrivare in virtualbox e verificato che funzionava ho aggiornato anche in quella di lavoro
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 16093
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome Shell
Distribuzione: Ubuntu 17.10 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda corradoventu » mercoledì 29 marzo 2017, 8:46

Su altra partizione Zesty ho abilitato i proposed e fatto apt-get update + upgrade + dist-upgrade. Funziona tutto. Userò la partizione di cui all'incidente per una nuova installazione. Non capisco cosa possa essere successo quindi metterei risolto a meno che ducarpit non preferisca lasciare la discussione aperta per avere aiuto.
Codice: Seleziona tutto
corrado@corrado-z-24feb17:~$ inxi -Fx
System:    Host: corrado-z-24feb17 Kernel: 4.10.0-15-generic x86_64 (64 bit gcc: 6.3.0)
           Desktop: Gnome  (Gtk 2.24.31) Distro: Ubuntu Zesty Zapus (development branch)
Machine:   Device: desktop Mobo: Gigabyte model: H87M-D3H v: x.x UEFI: American Megatrends v: F3 date: 04/24/2013
CPU:       Dual core Intel Core i3-4130 (-HT-MCP-) cache: 3072 KB
           flags: (lm nx sse sse2 sse3 sse4_1 sse4_2 ssse3 vmx) bmips: 13567
           clock speeds: max: 3400 MHz 1: 3400 MHz 2: 3399 MHz 3: 3400 MHz 4: 3332 MHz
Graphics:  Card: Intel 4th Generation Core Processor Family Integrated Graphics Controller bus-ID: 00:02.0
           Display Server: X.Org 1.19.3 drivers: modesetting (unloaded: fbdev,vesa)
           Resolution: 1680x1050@59.88hz
           GLX Renderer: Mesa DRI Intel Haswell GLX Version: 3.0 Mesa 17.0.2 Direct Rendering: Yes
Audio:     Card-1 Intel 8 Series/C220 Series High Definition Audio Controller
           driver: snd_hda_intel bus-ID: 00:1b.0
           Card-2 Intel Xeon E3-1200 v3/4th Gen Core Processor HD Audio Controller
           driver: snd_hda_intel bus-ID: 00:03.0
           Sound: Advanced Linux Sound Architecture v: k4.10.0-15-generic
Network:   Card: Realtek RTL8111/8168/8411 PCI Express Gigabit Ethernet Controller
           driver: r8169 v: 2.3LK-NAPI port: e000 bus-ID: 02:00.0
           IF: enp2s0 state: up speed: 100 Mbps duplex: full mac: 94:de:80:7e:90:a7
Drives:    HDD Total Size: 1000.2GB (1.7% used)
           ID-1: /dev/sda model: ST1000DM003 size: 1000.2GB
Partition: ID-1: / size: 32G used: 8.0G (27%) fs: ext4 dev: /dev/sda5
           ID-2: swap-1 size: 8.59GB used: 0.00GB (0%) fs: swap dev: /dev/sda2
RAID:      No RAID devices: /proc/mdstat, md_mod kernel module present
Sensors:   System Temperatures: cpu: 29.8C mobo: 27.8C
           Fan Speeds (in rpm): cpu: N/A
Info:      Processes: 230 Uptime: 4 min Memory: 966.3/7861.2MB Init: systemd runlevel: 5 Gcc sys: 6.3.0
           Client: Shell (bash 4.4.51) inxi: 2.3.8
corrado@corrado-z-24feb17:~$
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 817
Iscrizione: aprile 2008
Località: Montecompatri (RM) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: unity -> gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04, 16.10, 17.04, 17.10
Sesso: Maschile

Re: Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda ducarpit » mercoledì 29 marzo 2017, 9:00

corradoventu Immagine ha scritto:Su altra partizione Zesty ho abilitato i proposed e fatto apt-get update + upgrade + dist-upgrade. Funziona tutto. Userò la partizione di cui all'incidente per una nuova installazione. Non capisco cosa possa essere successo quindi metterei risolto a meno che ducarpit non preferisca lasciare la discussione aperta per avere aiuto.

Tranquillo puoi anche mettere risolto, seguirò i vostri stessi passi e vedo se a me funziona. Quella partizione dove riscontravo il problema era solo per "giocare" un pò con la nuova versione, non è quella con cui lavoro 8 ore al gg quindi anche se non dovesse funzionare non mi blocca ahahha...grazie per la considerazione comunque, veramente molte gentile!! :D :D
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda woddy68 » mercoledì 29 marzo 2017, 10:48

Un consiglio con i proposed abilitati, ma questo vale sempre per le release in sviluppo, aggiornare dal tool predisposto evita di ritrovarsi in queste situazioni, se invece si vuole utilizzare il terminale, prima di procedere all'aggiornamento controllare sempre che i pacchetti rimossi non siano fondamentali al sistema, questo succede sopratutto quando si da apt dist-upgrade. Utilizzando invece il tool "aggiornamenti software" quando propone un'avanzamento parziale non effettuarlo ma fare solo gli aggiornamenti selezionati cliccando su continua.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.3 Kde -- Kde Neon .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Tumbleweed
--Synaptic e Gdebi NON sono indispensabili--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2941
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.3 - Tumbleweed
Sesso: Maschile

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda et4beta » mercoledì 29 marzo 2017, 11:35

woddy68 Immagine ha scritto:Un consiglio con i proposed abilitati, ma questo vale sempre per le release in sviluppo, aggiornare dal tool predisposto evita di ritrovarsi in queste situazioni, se invece si vuole utilizzare il terminale, prima di procedere all'aggiornamento controllare sempre che i pacchetti rimossi non siano fondamentali al sistema, questo succede sopratutto quando si da apt dist-upgrade. Utilizzando invece il tool "aggiornamenti software" quando propone un'avanzamento parziale non effettuarlo ma fare solo gli aggiornamenti selezionati cliccando su continua.

Mi sento in dovere di portare una esperienza un po' diversa in merito all'uso dell'applicazione "Aggiornamenti Software" che, a mio parere, sta invece accusando diversi problemi(non mi riferisco solo alla 17.04):
1) Non sempre "vede" tutti i normali aggiornamenti disponibili che per essere completati necessitano dell'intervento manuale da terminale
2) A volte esce col l'avviso di "Avanzamento parziale" solo perché non è in grado di effettuare il dist-upgrade

I rischi che si corrono a portare avanti una release in sviluppo li conosciamo quindi ognuno si regola per sé se correrli o meno, ma in una release stabile che un'applicazione di aggiornamento si "dimentichi" di installarmi un pacchetto del nuovo kernel, beh è un po' grave e questo ultimamente sta accadendo un po' troppo spesso(vedi fenomeno del "Loop al login"). E bisogna avere il giusto dubbio che se "Aggiornamenti Software" ha dei problemi su una stabile a maggior ragione li può avere su una release in sviluppo.
Personalmente troverei più accorto casomai un "confronto" tra le "proposte" di AS e quelle del terminale, mi rendo conto che è, a volte un lavoro improbo, ma spesso il tutto si semplifica aspettando un po', magari 24 ore, il tempo cioè che gli sviluppatori impiegano per accorgersi di un aggiornamento "trappola" e mettervi rimedio. La prova ne è questo topic che è nato per un problema sorto dopo un aggiornamento che solo dopo poche ore(cioè quando l'ho fatto io) era scomparso.
Penso perciò che sia difficile poter stilare una "guida" a valore "universale", si può solamente guardare cosa accade e rischiare quanto si ritiene di poterlo fare, del resto per fortuna tutti quelli che provano la release in sviluppo tengono questa release come "muletto" che può essere risistemato in breve in chroot o alla peggio con una bella reinstallazione.
Ma pensare che si possa cercare di ovviare con l'uso di Aggiornamenti Software con i problemi che ha, perdonami, non lo vedo realistico.
Linux User #485103 - Ubuntu User #38220 - Desktop: MoBo Asus X99-A(BIOS ver. 3402) - Intel i7 5820K - RAM G.Skill Ripjaws V DDR4 32 Gb(4 x F4-3000C15-8GVR) - GPU Asus STRIX Nvidia GTX 970 - Monitor Asus MG278Q - 1 SSD Samsung 850 EVO 500 Gb + 3 HDD (2 Seagate 2Tb+ 1 WD 2Tb) - PSU XFX XTR 750W - / - Asus K55VD - i7 3610QM - RAM 8 Gb 1600MHz - Grafica ibrida Intel HD 4000/Nvidia 610M - SSD Samsung 850 Pro 512 Gb
Avatar utente
et4beta
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7095
Iscrizione: gennaio 2008
Località: Ancona
Desktop: Unity/LXDE/MATE
Distribuzione: da 14.04 a 17.10-NO UEFI

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda corradoventu » mercoledì 29 marzo 2017, 13:37

Non uso il tool grafico per aggiornamenti software ma solo il terminale. Ho varie partizioni con altrettante versioni di Ubuntu e mi tengo ben strette le ultime LTS. So benissimo che una versione in sviluppo può non funzionare ma credo che sia utile provarla anche con i proposed per il bene della comunità. Su un disco da 1000 GB UEFI 5 o 6 partizioni da 32 GB per sistemi di prova non sono un grosso sacrificio. Conservo perfino un 12.04 Precise riinstallato su richiesta dello sviluppatore per testare il bug https://bugs.launchpad.net/bluetooth/+bug/1189721
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 817
Iscrizione: aprile 2008
Località: Montecompatri (RM) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: unity -> gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04, 16.10, 17.04, 17.10
Sesso: Maschile

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda ducarpit » mercoledì 29 marzo 2017, 14:23

Ho letto con piacere tutti i vostri commenti: essendo (purtroppo) da solo 1 anno e mezzo che utilizzo Ubuntu mi permetto di chiedere a questo punto una cosa: conviene o non conviene in definitiva abilitare i proposed? Per gli aggiornamenti mi sembra invece che alla fine convenga sempre usare il trio update, upgrade e dist-upgrade!!
Mi premi più che altro chiarire in definitiva se conviene o no abilitare i proposed (per quelli che come me si sentono un pò in difficoltà di fronte a voi che avete una vatsa conoscenza invece).
Grazie mille a tutti
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda et4beta » mercoledì 29 marzo 2017, 14:35

Ciò di cui sono convinto è che la libertà di scelta venga prima di tutto. Qui tutti sappiamo dei rischi insiti nell'installazione di una release in sviluppo, c'è chi ha tempo da dedicarci e qualche problema in più non gli rovina la vita, c'è invece chi di tempo e voglia ne ha meno e non lo fa, c'è chi come me i proposed non li ha abilitati per mesi ed ora li ha abilitati, ognuno fa ciò che si sente di fare in quel momento, quindi non c'è un comportamento giusto o uno sbagliato, sono tutti giusti, tanto il software come quello di cui parliamo, se usato con l'accortezza che penso qui tutti noi non trascuriamo, fa solo danni virtuali.
Non mi sentirei mai di criticare chi tiene i proposed attivati, anche se io in quel momento non li sto tenendo attivi, proprio perché è una sua scelta e la soluzione dei problemi cui lui può andare incontro può costituire un vantaggio anche per me.
Linux User #485103 - Ubuntu User #38220 - Desktop: MoBo Asus X99-A(BIOS ver. 3402) - Intel i7 5820K - RAM G.Skill Ripjaws V DDR4 32 Gb(4 x F4-3000C15-8GVR) - GPU Asus STRIX Nvidia GTX 970 - Monitor Asus MG278Q - 1 SSD Samsung 850 EVO 500 Gb + 3 HDD (2 Seagate 2Tb+ 1 WD 2Tb) - PSU XFX XTR 750W - / - Asus K55VD - i7 3610QM - RAM 8 Gb 1600MHz - Grafica ibrida Intel HD 4000/Nvidia 610M - SSD Samsung 850 Pro 512 Gb
Avatar utente
et4beta
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7095
Iscrizione: gennaio 2008
Località: Ancona
Desktop: Unity/LXDE/MATE
Distribuzione: da 14.04 a 17.10-NO UEFI

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda ducarpit » mercoledì 29 marzo 2017, 14:50

et4beta Immagine ha scritto:Ciò di cui sono convinto è che la libertà di scelta venga prima di tutto. Qui tutti sappiamo dei rischi insiti nell'installazione di una release in sviluppo, c'è chi ha tempo da dedicarci e qualche problema in più non gli rovina la vita, c'è invece chi di tempo e voglia ne ha meno e non lo fa, c'è chi come me i proposed non li ha abilitati per mesi ed ora li ha abilitati, ognuno fa ciò che si sente di fare in quel momento, quindi non c'è un comportamento giusto o uno sbagliato, sono tutti giusti, tanto il software come quello di cui parliamo, se usato con l'accortezza che penso qui tutti noi non trascuriamo, fa solo danni virtuali.
Non mi sentirei mai di criticare chi tiene i proposed attivati, anche se io in quel momento non li sto tenendo attivi, proprio perché è una sua scelta e la soluzione dei problemi cui lui può andare incontro può costituire un vantaggio anche per me.

Scusa forse mi sono espresso male....il fatto di testare una release in sviluppo giustamente come già detto da te fa correre qualche rischio, ma per esempio nel mio caso ho una mini partizione in cui testo e mi diverto a provare e testare nuove beta ecc quindi anche se mi si sputtana tutto arrivederci ahahaha...ne ho una stabile che uso per lavoro che invece deve essere funzionante...detto questo più che altro volevo un consiglio, mettiamola così...quasi non sapevo neanche cosa fossero i proposed fino a qualche giorno fa quindi ecco era solo per un consiglio tutto quì....
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda caturen » mercoledì 29 marzo 2017, 15:01

in una release di sviluppo, cioè che è ancora in versione beta, uno può/deve abilitare i repo proposed. Questo, per sua natura , comporta che vengono effettuati aggiornamenti che gli sviluppatori non hanno testato minimamente e quindi possono portare malfunionamenti. Però chi abilita lo sa perfettamente che il sistema può un giorno o l'altro sputtanarsi. lo mete in conto. Altro discorso invece è abilitare quei repo in un sistema che viene usato come principale. Se uno non è più che conscio di quello che sta facendo, cioè che sia in grado di far fronte a qualsiasi problema che può capitare al sistema, NON deve assolutamente abilitare quei repo. Tanto quegli aggiornamenti, quando saranno testati adeguatamente, verranno messi nei repo principali e quindi arriveranno di sicuro. Se invece non vengono ritenuti adeguati non verranno mai messi a disposizione di tutti. Poi, se uno vuol fare il temerario può fare quello che gli pare. Però secondo me ha sbagliato distro, perchè se ha la fissa degli aggiornamenti deve installarsi una rolling, non una ubuntu.
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13392
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: (Risolto) Zesty dopo gli ultimi aggiornamenti non parte

Messaggioda ducarpit » mercoledì 29 marzo 2017, 15:31

caturen Immagine ha scritto:in una release di sviluppo, cioè che è ancora in versione beta, uno può/deve abilitare i repo proposed. Questo, per sua natura , comporta che vengono effettuati aggiornamenti che gli sviluppatori non hanno testato minimamente e quindi possono portare malfunionamenti. Però chi abilita lo sa perfettamente che il sistema può un giorno o l'altro sputtanarsi. lo mete in conto. Altro discorso invece è abilitare quei repo in un sistema che viene usato come principale. Se uno non è più che conscio di quello che sta facendo, cioè che sia in grado di far fronte a qualsiasi problema che può capitare al sistema, NON deve assolutamente abilitare quei repo. Tanto quegli aggiornamenti, quando saranno testati adeguatamente, verranno messi nei repo principali e quindi arriveranno di sicuro. Se invece non vengono ritenuti adeguati non verranno mai messi a disposizione di tutti. Poi, se uno vuol fare il temerario può fare quello che gli pare. Però secondo me ha sbagliato distro, perchè se ha la fissa degli aggiornamenti deve installarsi una rolling, non una ubuntu.


Capito....grazie mille allora...credo che nella partizione in cui ho la 17.04 abiliterò i proposed mentre in quella con cui lavoro (16.10) lascerò tutto come è funzionante e perfetto (per il momento) Grazie ancora!!
“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.”
Albert Einstein
Avatar utente
ducarpit
Prode Principiante
 
Messaggi: 148
Iscrizione: ottobre 2015
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04 64bit
Sesso: Maschile

Successiva

Torna a Zesty Zapus 17.04

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite