Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Prossima versione di Ubuntu in fase di sviluppo e test. Per i precedenti rilasci, consultare «Archivio del forum».
Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » venerdì 5 maggio 2017, 18:40

Synaptic e Gparted non funzionano in Gnome Wayland. Pare sia voluto:
sudo with graphical apps doesn't work on wayland https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1274451

Per Gparted http://gparted-forum.surf4.info/viewtopic.php?id=17446
il workaround è BELLISSIMO
Workarounds:
Use one of the following workarounds:
1) Do not use Wayland. Instead select either "GNOME" or "GNOME Classic" at the login screen.
2) Allow all local users to display applications on your desktop. Before running GParted type the following into a terminal window:
xhost +local:
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » sabato 6 maggio 2017, 21:13

e neanche

Codice: Seleziona tutto

corrado@corrado-HP-aGnome:~$ sudo nautilus
[sudo] password for corrado: 
No protocol specified
Unable to init server: Could not connect: Connection refused

(nautilus:1778): Gtk-WARNING **: cannot open display: :0
corrado@corrado-HP-aGnome:~$ echo $XDG_SESSION_TYPE
wayland
corrado@corrado-HP-aGnome:~$ 

Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

daigo

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da daigo » sabato 6 maggio 2017, 22:56

io ho provato ora su Kubuntu 17.04 sessione wayland e nemmeno qui riuscivo a lanciare synaptic, gparted , kde partition manager oppure dolphin con kdesudo dolphin o sorgenti software con kdesudo software-properties-kde, ma dando prima nel terminale

Codice: Seleziona tutto

xhost + 
poi i programmi root si avviano

prova anche su gnome

Edit: ho provato su gnome 17.04 con

Codice: Seleziona tutto

xhost +
poi i programmi si avviano synaptic, gparted etc... continua a non funzionare nautilus da root.

Sia su kde che gnome se accedo dalla sessione grafica di root (ho abilitato root in entrabi) tutti i programmi in questione funzionano da subito

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » domenica 7 maggio 2017, 8:38

Era suggerito anche nel mio post di apertura, ma credo che strumenti così importanti debbano funzionare senza 'trucchi' infatti ci sono bug aperti:
https://bugs.launchpad.net/ubuntu-gnome/+bug/1652282 GParted does not work in GNOME on Wayland
https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+sour ... ug/1551951 synaptic does not run over gnome wayland session Edit

in questo bug https://bugs.debian.org/cgi-bin/bugrepo ... bug=818366 è spiegato che si tratta di un comportamento voluto in wayland e che quindi le applicazioni grafiche che richiedono privilegi vanno modificate per funzionare in wayland.
anche qui: https://bugzilla.gnome.org/show_bug.cgi?id=776437

in tutti e due i bug di bugzilla si suggerisce anche il tuo workaround ma si dice anche che le applicazioni vanno MODIFICATE.
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

daigo

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da daigo » domenica 7 maggio 2017, 9:34

Boh, non ci ho capito niente, io ho solo usato il comando, che una volta usato mantiene la situazione fino al termine della sessione, quindi basta usarlo una volta e chiudere il terminale.

E durante la stessa sessione le applicazioni continuano a funzionare.

Spero che mettano a posto quando sarà il momento, perché a che serve synaptic e altri se non li puoi usare come root? Oppure si dovrà accedere come root in sessione grafica per usarli?

Problema ulteriore su Ubuntu e derivate che non hanno l'utente root di default, bisogna abilitarlo e inoltre sia su kubuntu 17.04(ma anche kubuntu 17.10) che su GNOME 17.04 per poi averlo disponibile al login ho dovuto editare anche file di sistema

Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 671
Iscrizione: martedì 24 maggio 2011, 17:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da Gius71.71 » lunedì 8 maggio 2017, 10:49

Synaptic e Gparted non funzionano
A parte il funzionamento su Wayland che su Ubuntu è appena arrivato, quelle 2 applicazioni anche se ancora molto utilizzate e molto utilizzate nello scorso decennio da qualche anno a me pare che sono entrambe abbandonate, quindi sarebbe ora di cominciare a guardare oltre.
Anche perchè per gestire cose importanti è importante che si usano software che vengono supportati e sviluppati continuamente, cerchiamo di non fare come con Ubuntu Tweak che pur di continuare ad usarlo ci si è inventato di tutto o comunque cerchiamo almeno di essere consapevoli che stiamo usando software non testato e non sviluppato da anni e quindi a nostro rischio e pericolo. :sisi:

daigo

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da daigo » lunedì 8 maggio 2017, 11:10

A guardare oltre come? Trovi altro meglio di synaptic per gestire i pacchetti graficamente senza usare il terminale?

E al posto di gparted?

Per quello che riguarda wayland , ho provato le sessioni wayland sia su ubuntu/kubuntu che su Manjaro e opensuse e il comportamento è lo stesso su tutte, non va ancora bene a prescindere dalla distro in uso, che sia Ubuntu o altro

Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 671
Iscrizione: martedì 24 maggio 2011, 17:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da Gius71.71 » lunedì 8 maggio 2017, 12:35

A guardare oltre come? Trovi altro meglio di synaptic per gestire i pacchetti graficamente senza usare il terminale?
Trovi qualcosa di migliore di Ubuntu Tweak per pulire graficamente il sistema con un click, kernel compresi ?
No.
Eppure non essendo più sviluppato dopo anni di abbandono si è stati costretti ad abbandonarlo definitivamente e guardare oltre, prima o poi toccherà anche per quei 2 programmi li, la strada inevitabile è quella quando un software non è più seguito.
Comunque c'è "dischi", c'è "software" e c'è il terminale, su fedora Gnome ad es bastano ed avanzano (soprattutto il terminale con DNF è imbattibile, io sono anni che non uso più quei 2 programmi), penso che presto sarà così anche per Ubuntu.

daigo

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da daigo » lunedì 8 maggio 2017, 13:00

Beh io spero che (e credo) synaptic abbia lunga vita e anche gparted

Software e dischi non li uso è non vorrei usarli nemmeno in futuro

L'unico utilizzo che ho fatto di software su GNOME è creare le app categories

Edit: e comunque è un problema generalizzato su wayland per le applicazioni da root, su kubuntu e suse non si avvia KDE partition manager , se nn ricordo male nemmeno Yast , uguale su Manjaro , sia KDE partition manager che octopi e questi non sono software di lento sviluppo.

Il problema è wayland, almeno per ora.

Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18127
Iscrizione: lunedì 25 aprile 2005, 15:52
Desktop: GNOME Shell / Xfce
Sesso: Maschile
Località: Potenza
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da Janvitus » lunedì 8 maggio 2017, 14:04

daigo [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980336#p4980336][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Beh io spero che (e credo) synaptic abbia lunga vita e anche gparted

Software e dischi non li uso è non vorrei usarli nemmeno in futuro

L'unico utilizzo che ho fatto di software su GNOME è creare le app categories

Edit: e comunque è un problema generalizzato su wayland per le applicazioni da root, su kubuntu e suse non si avvia KDE partition manager , se nn ricordo male nemmeno Yast , uguale su Manjaro , sia KDE partition manager che octopi e questi non sono software di lento sviluppo.

Il problema è wayland, almeno per ora.
Su Synpatic potrei anche darti ragione, anche se esistono alternative, gnome-packagekit e yumex (se non ricordo male supporta pure apt), ma su Gparted... con Dischi fai esattamente le stesse cose, in maniera più semplice.
+Fedora 32 • +Xubuntu 20.04

daigo

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da daigo » lunedì 8 maggio 2017, 14:12

Ma il problema è generale, non riguarda solo quelle due applicazioni, ma tutte quelle da usare con privilegi e come ho potuto appurare, su diverse distro e sia su GNOME che su KDE, quindi il racconto delle applicazioni vecchie o con sviluppo lento lascia il tempo che trova, il problema non sono le applicazioni , ma l'attuale sviluppo di wayland e spero che sia una cosa che aggiusteranno, altrimenti ti tocca la menata xhost +

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16131
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da caturen » lunedì 8 maggio 2017, 14:13

anche se esistono alternative, gnome-packagekit e yumex
non si sta parlando di fedora
ma su Gparted... con Dischi fai esattamente le stesse cose, in maniera più semplice.
https://git.gnome.org//browse/gparted/
ps synaptic è talmente abbandonato che l'ultima versione è sta introdotta il 9 Mar 2017 http://metadata.ftp-master.debian.org/c ... _changelog

Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18127
Iscrizione: lunedì 25 aprile 2005, 15:52
Desktop: GNOME Shell / Xfce
Sesso: Maschile
Località: Potenza
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da Janvitus » lunedì 8 maggio 2017, 14:55

daigo [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980358#p4980358][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Ma il problema è generale, non riguarda solo quelle due applicazioni, ma tutte quelle da usare con privilegi e come ho potuto appurare, su diverse distro e sia su GNOME che su KDE, quindi il racconto delle applicazioni vecchie o con sviluppo lento lascia il tempo che trova, il problema non sono le applicazioni , ma l'attuale sviluppo di wayland e spero che sia una cosa che aggiusteranno, altrimenti ti tocca la menata xhost +

Wayland è così per una questione di sicurezza. Tutte le applicazioni che supportano Wayland, e che hanno bisogno di privliegi di amministrazione, si appoggiano a policykit per funzionare. Infatti, basterebbe, per synpatic e gparted, supportare policykit e starebbero a posto, ma francamente, non capisco perché non lo facciano, ma credo sia probabile che nessun sviluppatore abbia voglia di risolvere, o magari reputano troppo prematuro modificare (su Debian manco sanno che è wayland. a momenti...).
caturen [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980359#p4980359][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
anche se esistono alternative, gnome-packagekit e yumex
non si sta parlando di fedora
ma su Gparted... con Dischi fai esattamente le stesse cose, in maniera più semplice.
https://git.gnome.org//browse/gparted/
ps synaptic è talmente abbandonato che l'ultima versione è sta introdotta il 9 Mar 2017 http://metadata.ftp-master.debian.org/c ... _changelog
Qualsiasi cosa che sia "packagekit", funziona con qualsiasi tipo di pacchetto esistente, da zypper a apt. Che mi metti il collegamento alla pagina di gparted che mi significa? Almeno sai che gparted si appoggia a delle librerie e che è solo una GUI? Lo sai che Dischi si appoggia alle stesse librerie e qualcuna che nemmeno G/Parted supportano? Mi pare di no, se no non avresti replicato =)

Inoltre, leggi bene i changelog, noterai, soprattutto Synpatic, che sono cose di poco conto, ma posso capire che chi non ha dimestichezza con l'impacchettamento non capisca le differenze.
+Fedora 32 • +Xubuntu 20.04

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » lunedì 8 maggio 2017, 18:29

xhost + mi sembra troppo aperto e pericoloso, credo più prudente xhost +local: (con i due-punti)

Codice: Seleziona tutto

corrado@corrado-HP-a-unity:~$ xhost +local:
non-network local connections being added to access control list
corrado@corrado-HP-a-unity:~$ xhost -
access control enabled, only authorized clients can connect
corrado@corrado-HP-a-unity:~$ xhost +
access control disabled, clients can connect from any host
corrado@corrado-HP-a-unity:~$ xhost -
access control enabled, only authorized clients can connect
corrado@corrado-HP-a-unity:~$ 
Quanto a Dischi al posto di Gparted posso accettare anche se l'abitudine mi farebbe preferire il secondo, ma per Synaptic? In ambiente Ubuntu GNOME c'è solo apt-get?
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

gyanny
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1941
Iscrizione: lunedì 2 febbraio 2009, 10:13
Desktop: Gnome-shell
Distribuzione: Ubuntu
Località: Brianza

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da gyanny » lunedì 8 maggio 2017, 18:31

Janvitus [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980355#p4980355][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto: ...ma su Gparted... con Dischi fai esattamente le stesse cose, in maniera più semplice.
una cosa non sono ancora riuscito a capire...come ridimensiono le partizioni con gnome-disk?

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » mercoledì 17 maggio 2017, 17:48

gyanny [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980448#p4980448][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
Janvitus [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4980355#p4980355][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto: ...ma su Gparted... con Dischi fai esattamente le stesse cose, in maniera più semplice.
una cosa non sono ancora riuscito a capire...come ridimensiono le partizioni con gnome-disk?
anche io non lo capisco. Janvitus ci aiuti? Grazie.
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16131
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da caturen » giovedì 18 maggio 2017, 12:02


Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » giovedì 18 maggio 2017, 16:51

desolato ma pur avendo letto e riletto la pagina che mi indichi non ho trovato come fare. aprendo disks vedo solo ...
Allegati
Screenshot disks.png
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16131
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da caturen » giovedì 18 maggio 2017, 18:24

edit partition?
ps non ho mai usato disk e mai lo userò

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2174
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.10, 20.04, 20.10
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Gnome Wayland: Synaptic e Gparted non funzionano

Messaggio da corradoventu » venerdì 19 maggio 2017, 9:44

prima mi dai un link che dovrebbe aiutarmi a fare con Disks quello che faccio con GParted, poi però dici:
... non ho mai usato disk e mai lo userò
quanto a me seguito a sperare che aggiustino GParted e a guardare il bug: https://bugs.launchpad.net/ubuntu-gnome/+bug/1652282
il problema è all'attenzione, come anche per synaptic: https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+sour ... ug/1551951
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)

Scrivi risposta

Ritorna a “Artful Aardvark 17.10”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 2 ospiti