Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

Mozo ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 14:07
a323109 ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 13:55
Stai facendo una figuraccia tutto da solo, continua cosi :D
Frase che può essere rivolta anche a te. :sisi:
A me spiace perché in altri ambiti sei anche divertente.
:D C'è una differenza, io non ho nessun dottorato. La figura mi scivola addosso. Mi rimbalza, dicono a Roma.
Keep calm
and :asd:
Return fire
Avatar utente
wilecoyote
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 11132
Iscrizione: giovedì 20 agosto 2009, 16:21
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18/20.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile
Località: Ceranesi - Ge

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da wilecoyote »

:) Salve, @korda vediamo se ho capito giusto il principio del PCR Real-Time.

In pratica consiste nell'aumentare progressivamente la sensibilità ad un dato agente, fino a poterne individuare la presenza.

Se è così, allora è lo stesso principio con cui si isolano in laboratorio le singole muffe patogene presenti negli ambienti inquinati, allo scopo di individuarle e stabilire se, quanto e quali sono dannose, pericolose o tossiche.

È corretto ?

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

wilecoyote ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:09
:) Salve, @korda vediamo se ho capito giusto il principio del PCR Real-Time.

In pratica consiste nell'aumentare progressivamente la sensibilità ad un dato agente, fino a poterne individuare la presenza.

Se è così, allora è lo stesso principio con cui si isolano in laboratorio le singole muffe patogene presenti negli ambienti inquinati, allo scopo di individuarle e stabilire se, quanto e quali sono dannose, pericolose o tossiche.

È corretto ?

:ciao: Ciao
L'analogia con le colture di miceti e procarioti non e' proprio azzeccatissima, ma il succo del discorso e' esattamente quello. Correttissimo. :vittoria:
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5060
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

Ok discutere, non OK litigare ed insultarsi!
Ci sta pensarla diversamente ed avere background completamente differenti. E ci sta pure non concordare, argomentando con qualcosa di più sostanzioso di "non mi piace" o "a me piace così'".
Io per primo mi son rifiutato di discutere una pura opinione priva di fonti sensate e significative.

Non dico essere calmi e distesi, ma almeno azzerare i rilanci di insultini, insultucci e sputazzature varie. :-)
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
wilecoyote
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 11132
Iscrizione: giovedì 20 agosto 2009, 16:21
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18/20.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile
Località: Ceranesi - Ge

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da wilecoyote »

:) Salve,
korda ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:37
L'analogia con le colture di miceti e procarioti non e' proprio azzeccatissima, ma il succo del discorso e' esattamente quello. Correttissimo. :vittoria:

Non sono un biotecnologo, mi è sovvenuta una, relativamente, frequente problematica cagionata dall'umidità che, paradossalmente, spesso è cagionata da climatizzatori usati alla Brancaleone:D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

wilecoyote ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:46
:) Salve,
korda ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:37
L'analogia con le colture di miceti e procarioti non e' proprio azzeccatissima, ma il succo del discorso e' esattamente quello. Correttissimo. :vittoria:

Non sono un biotecnologo, mi è sovvenuta una, relativamente, frequente problematica cagionata dall'umidità che, paradossalmente, spesso è cagionata da climatizzatori usati alla Brancaleone:D

:ciao: Ciao
Ok... il tuo ragionamento comunque e' corretto
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

a323109 ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 14:11
:D C'è una differenza, io non ho nessun dottorato. La figura mi scivola addosso. Mi rimbalza, dicono a Roma.
@a323109 capisco che la mia figura possa metterti a disagio. Tu che referenze hai, per sostenere cio' che affermi?
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

korda ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:51
a323109 ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 14:11
:D C'è una differenza, io non ho nessun dottorato. La figura mi scivola addosso. Mi rimbalza, dicono a Roma.
@a323109 capisco che la mia figura possa metterti a disagio. Tu che referenze hai, per sostenere cio' che affermi?
Penso con la mia testa
Keep calm
and :asd:
Return fire
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

a323109 ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:52
Penso con la mia testa
...e ti hanno detto veramente male, amico mio :rotfl:
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

korda ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 16:15
a323109 ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 15:52
Penso con la mia testa
...e ti hanno detto veramente male, amico mio :rotfl:
Ma non ti stufi mai???
Hai 13 anni???
Keep calm
and :asd:
Return fire
Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 24561
Iscrizione: domenica 10 gennaio 2010, 12:17
Desktop: ubuntu 18.04
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS x86_64
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da giulux »

A32 la tua ultima domanda è reversibile. Quanti ne hai tu?
Ti ho già fatto notare la tua tendenza a buttare in vacca questa discussione.
Non insistere.
Avatar utente
basic
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1311
Iscrizione: domenica 20 marzo 2011, 17:25
Desktop: enlightenment
Distribuzione: elive
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da basic »

Ilgiornale:
"L'efficacia tra il 19% e il 29%". Ecco lo studio che rivede i vaccini.
...Una vera e propria bomba è stata lanciata proprio ieri dal British Medical Journal. Secondo l’autorevole rivista, l’efficacia reale dei vaccini che sono ora in circolazione non sarebbe del 95% bensì molto al di sotto, tra il 19% e il 29%...
...Già settimane fa il British Medical Journal insieme a Lancet, avevano fortemente criticato i vaccini anti Covid: "Manca una trasparenza sui dati. Non è chiaro se funzionino o meno e non sono stati arruolati sufficienti anziani, persone immunodepresse e bambini per capirne gli effetti su un periodo medio lungo". L’articolo era sempre a firma di Peter Doshi, il professore definito da New York Times come una delle voci più influenti nella ricerca medica. "Ho sollevato domande sui risultati delle sperimentazioni sui vaccini Covid-19 di Pfizer e Moderna. Tutto ciò che era di dominio pubblico erano i protocolli di studio e alcuni comunicati stampa", aveva dichiarato il professore. Oggi si viene a conoscenza, di oltre 400 pagine di dati, presentate alla Food and Drug Administration (Fda) prima dell’autorizzazione d’emergenza. E proprio dall'analisi di questi nuovi dati, secondo Doshi, “sarebbe stata in qualche modo compromessa l’efficacia dei vaccini perché questi sono stati fatti in parte su pazienti “sospetti covid” e su covid asintomatici non confermati” Questo lo avrebbe portato a valutare un’efficacia molto inferiore a quella detta fino ad ora: “molto al di sotto della soglia di efficacia del 50% per l'autorizzazione fissata dalle autorità di regolamentazione”...
...Se fossero stati presentati e analizzati questi dati quindi, non ci sarebbe stata l’autorizzazione da parte delle autorità competenti...
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

E' giusto che sia cosi'. Come si potrebbe arruolare immunodepressi e anziani, che e' stranoto che non si riescono ad immunizzare neanche con le bombe nucleari?

Per quanto riguarda i bambini, ci sono i vaccini pediatrici apposta, non credo che gli attuali vaccini siano predisposti per loro. A parte che, anche qui, e' stranoto che i bambini hanno una bassa incidenza di contrarre il covid.

Notizia scontata, che fa allarmismo inutile.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 438
Iscrizione: sabato 26 febbraio 2011, 12:06
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da PC ZERO »

tomm ha scritto:
martedì 12 gennaio 2021, 21:40
Mi sembra evidente che quella gente ha delle motivazioni. Non sarebbe utile conoscere le motivazioni di addetti ai lavori? Non credi che siano più informati di te e dei giornalisti? Non sei curioso di sapere cosa pensano?
Il fatto è che fino adesso io le loro motivazioni non le ho capite e non le ho viste spiegate.
Se le hai mostrale, perché dai no vax fino adesso ho sentito solo complotti e cavolate.
Acer Veriton M460
Intel(R) Pentium(R) Dual CPU E2220 2.40GHz 2gb RAM
Manjaro LXQt 64bit
Avatar utente
basic
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1311
Iscrizione: domenica 20 marzo 2011, 17:25
Desktop: enlightenment
Distribuzione: elive
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da basic »

PC ZERO ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 18:23
Il fatto è che fino adesso io le loro motivazioni non le ho capite e non le ho viste spiegate.
Da money:
Medici e infermieri Rsa: per chi rifiuta il vaccino sospensione dal lavoro.
Medici e infermieri delle Rsa che non vogliono vaccinarsi contro il Covid rischiano 8 mesi di sospensione dal lavoro. Questa la “punizione” proposta dagli esperti del diritto, ma il problema degli operatori no-vax persiste ancora...
...Questa è la misura disciplinare indicata da un team di esperti del diritto interpellato da Giovanni Belloni (presidente della Società italiana dei medici delle Rsa) in seguito ai numerosi rifiuti comunicati nelle scorse settimane in diverse case di cura del nord Italia.
Una soluzione dura ma comunque meno drastica della radiazione dall’albo, altra contromisura allo studio dell’Ordine dei medici.
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5060
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

https://dday.it/redazione/38176/si-sono ... -notifiche
:muro:
Se non sapete che sto facendo ora, immaginatemi come un licantropo ululante le litanie e i soneti del Vate Mosconi....
E al di là del fatto che crediate o no nel contact Tracing, stavolta quelli da prendere a martellate sulle dita sono quelli del robottino (PORCA e poi anche ANDROIDINA!)
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
tomm
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 794
Iscrizione: lunedì 15 ottobre 2007, 10:16
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 16.04

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da tomm »

PC ZERO ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 18:23
tomm ha scritto:
martedì 12 gennaio 2021, 21:40
Mi sembra evidente che quella gente ha delle motivazioni. Non sarebbe utile conoscere le motivazioni di addetti ai lavori? Non credi che siano più informati di te e dei giornalisti? Non sei curioso di sapere cosa pensano?
Il fatto è che fino adesso io le loro motivazioni non le ho capite e non le ho viste spiegate.
Se le hai mostrale, perché dai no vax fino adesso ho sentito solo complotti e cavolate.
Io le motivazioni non le conosco perché i media non ne parlano. Probabilmente i medici stessi non ne parlano per non venire etichettati come no-vax e per paura di sanzioni disciplinari.

Il punto che mi interessava mettere in rilievo, e che alcuni utenti condannano a priori i medici che non vogliono vaccinarsi senza neanche chiedersi quali sono i motivi.
Inoltre trovo interessante il contrasto tra la strategia vaccinale come viene imposta con la forza e con le minacce dai vertici politici e sanitari (governo, CTS, Ordine dei Medici), e tra l'opinione di migliaia e migliaia di medici che tutti i giorni lavorano in ospedale a contatto con i malati.

Come detto, i motivi esatti non posso conoscerli. Però posso fare delle supposizioni a partire da presupposti che io ritengo scontati:
Do per scontato che un medico sia più informato su questo argomento di me e di altri cittadini non medici. Do per scontato che un medico sia più informato dei giornalisti. Do per scontato che un medico abbia accesso a delle informazioni riservate che non circolano nei media.
Infine do per scontato che il motivi devono essere di ordine medico.
A questo punto una ipotesi molto ragionevole è che molti medici ritengono il vaccino insicuro e hanno paura di effetti collaterali.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

tomm ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 21:29
A questo punto una ipotesi molto ragionevole è che molti medici ritengono il vaccino insicuro e hanno paura di effetti collaterali.
Se hanno dubbi che li pubblichino, si passera' poi al vaglio della fondatezza di tali dubbi. Io, finora, un parere medico contrario razionale non l'ho ancora sentito.

Chiaro pero' che se il medico mi sta raccontando una fregnaccia deve essere radiato dall'albo senza neanche passare dal Via!
Ultima modifica di korda il mercoledì 13 gennaio 2021, 21:50, modificato 1 volta in totale.
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5060
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

tomm ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 21:29
Io le motivazioni non le conosco perché i media non ne parlano. Probabilmente i medici stessi non ne parlano per non venire etichettati come no-vax e per paura di sanzioni disciplinari.

Il punto che mi interessava mettere in rilievo, e che alcuni utenti condannano a priori i medici che non vogliono vaccinarsi senza neanche chiedersi quali sono i motivi.
Inoltre trovo interessante il contrasto tra la strategia vaccinale come viene imposta con la forza e con le minacce dai vertici politici e sanitari (governo, CTS, Ordine dei Medici), e tra l'opinione di migliaia e migliaia di medici che tutti i giorni lavorano in ospedale a contatto con i malati.
Perdonami... O ne parlano e sostengono la loro opinione, oppure tacciano e smettano di fare opposizione silente, dandosi da fare.

Perchè se han qualcosa da dire di diverso da "no vax" (un medico "no vax" tout court a mio avviso non può far parte dell'ordine dei medici nè in italia nè in europa) è importante che lo argomentino e lo sostengano, in tutti i modi possibili e dimostrandolo con dati, paper, studi, analisi. Il processo di peer review questo è.
Altrimenti stanno sputando attorno al mestiere dove incassano denaro e che per formazione, contratto ed obbligo deontologico debbono operare.

Io per primo temo e penso che i vaccini ora disponibili non siano nè i migliori nè i più affidabili, ma ad ora il rischio di diffusione della malattia sembra essere ben maggiore come conseguenze che una vaccinazione di massa.

La storia medica parla di decine di malattie controllate come rosolia, morbillo, epatite B, qualcuna "estirpata" da alcune zone come la malaria, una (forse esagerando) dal mondo intero come il vaiolo.
La vaccinazione purtroppo non risolve tutti i problemi, perchè per quanto accelerata non è un protocollo di cura che aiuta ORA le persone ricoverate con gravi sintomi e/o semplicemente ammalate. Ad ora ci sono molti protocolli possibili, ma sono molto... esperienziali.

basic ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 18:41
Da money:
Medici e infermieri Rsa: per chi rifiuta il vaccino sospensione dal lavoro.
Link della fonte?
basic ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 17:56
Ilgiornale:
"L'efficacia tra il 19% e il 29%". Ecco lo studio che rivede i vaccini.
Ancora: fonte?
Ho trovato un articolo di Peter Doshi, qualificatosi come "associated editor"
https://blogs.bmj.com/bmj/2021/01/04/pe ... -raw-data/
chiedendo i dati grezzi...
Se il giornale cita Lancet, spero ci siano le fonti di tali affermazioni
Ultima modifica di Pike il mercoledì 13 gennaio 2021, 22:54, modificato 1 volta in totale.
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 63
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

Pike ha scritto:
mercoledì 13 gennaio 2021, 21:45
Ho trovato un articolo di Peter Doshi, qualificatosi come "associated editor"
https://blogs.bmj.com/bmj/2021/01/04/pe ... -raw-data/
chiedendo i dati grezzi...
Se il giornale cita Lancet, spero ci siano le fonti di tali affermazioni
British Medical Journal
Un editoriale? Grazie al c***o, il processo di peer review va a farsi fottere cosi', altro che predatory publishing.

Tanto vale affidarsi al PLoS One, che e' meglio di niente.
Ultima modifica di korda il mercoledì 13 gennaio 2021, 22:14, modificato 2 volte in totale.
Chiusa

Ritorna a “Bar Sport”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: a323109, corradoventu, tomm e 7 ospiti