Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.
Avatar utente
michelemala
Prode Principiante
Messaggi: 161
Iscrizione: sabato 18 settembre 2010, 15:09
Località: forlì

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da michelemala »

Pike ha scritto:
mercoledì 7 aprile 2021, 21:29
Noi chiamiamo "influenza" un sacco di virus...
infatti ho usato il condizionale :)
korda
Prode Principiante
Messaggi: 107
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 0:03
Pike ha scritto:
mercoledì 7 aprile 2021, 21:29
Noi chiamiamo "influenza" un sacco di virus...
infatti ho usato il condizionale :)
Dovessero è congiuntivo imperfetto, non condizionale!!! La grammatica, questa fantozziana sconosciuta...

Edit: ah... no.. c'è pure saremmo, salvato in corner... :shy:

Edit: credo che cambierò disciplina e topic adesso che i fisici stanno confermando l'esistenza di una quinta forza oltre all'elettromagnetismo, la gravitazionale, la nucleare forte e debole :ciao:
Avatar utente
corradoventu
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 2612
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 20.04, 20.10, 21.04
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da corradoventu »

korda ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 0:13
credo che cambierò disciplina e topic adesso che i fisici stanno confermando l'esistenza di una quinta forza oltre all'elettromagnetismo, la gravitazionale, la nucleare forte e debole
aspetta, siamo solo a 3,1 sigma
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39406
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch; Debian 32bit; Ubuntu Server
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

Non sorprende che la strategia della paura ha qualche effetto indesiderato pure:
Lo studio non si è occupato delle cause alla base dei problemi neurologici e psichiatrici rilevati, ma nella presentazione alla stampa del loro lavoro i ricercatori hanno ipotizzato che la consapevolezza di avere la COVID-19 possa essere un fattore di forte stress per alcuni pazienti, e che possa quindi contribuire a far sviluppare disturbi psichiatrici.
https://www.ilpost.it/2021/04/08/proble ... -covid-19/
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 438
Iscrizione: sabato 26 febbraio 2011, 12:06
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da PC ZERO »

michelemala ha scritto:
mercoledì 7 aprile 2021, 21:19
Ciao! vi sembra normale che questa sia l'unica epidemia virale nella quale il conteggio delle vittime non viene azzerato un anno per l'altro?
Chi ti dice che non venga fatto?
Certo che se guardi i tg allora hai ragione...
steff ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 10:31
Non sorprende che la strategia della paura ha qualche effetto indesiderato pure
Indesiderato o meno c'é chi cavalcherà molto bene quest'ondata di malessere, aspettatevi un'aumento dei tariffari di psicologi ed avvocati. :sisi:
Acer Veriton M460
Intel(R) Pentium(R) Dual CPU E2220 2.40GHz 2gb RAM
Manjaro LXQt 64bit
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5392
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

Qualsiasi cosa aumenterà di prezzo, ed è cieco o in malafede (a mio parere) chi dice il contrario.
Siamo in una situazione di economia "simil di guerra", dove ormai diverse merci iniziano a scarseggiare, ed in catena ne scarseggiano altre per mancanza di queste. Aumenterà il costo di OGNI cosa. Conseguentemente di ogni servizio.
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39406
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch; Debian 32bit; Ubuntu Server
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

Sono sempre curioso vedere risultati di questo esperimento (molto criticato per ragione di etica) dove volevano infettare 90 persone tra 18-30 anni con i Covid. I risultati di qualsiasi ricerca sono fermi al 17 feb.
https://ukcovidchallenge.com/covid-19-volunteer-trials/
Farei una scommessa: non si riesce a infettare tutti.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 6413
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da woddy68 »

steff ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 14:48
Sono sempre curioso vedere risultati di questo esperimento (molto criticato per ragione di etica) dove volevano infettare 90 persone tra 18-30 anni con i Covid. I risultati di qualsiasi ricerca sono fermi al 17 feb.
https://ukcovidchallenge.com/covid-19-volunteer-trials/
Farei una scommessa: non si riesce a infettare tutti.
...non sono esperto in materia, ma 90 persone non credo facciano statistica comunque.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
-Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti-
Ecco cosa succede quando...https://www.youtube.com/watch?v=iigtsYY ... ni7HzinVf8
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5392
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

Non sono un campione "significativo", ok. Ma... Sono informazioni pure quelle. Peccato la mancanza di dati.
17 febbraio... di quale anno?
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39406
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch; Debian 32bit; Ubuntu Server
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

Pike ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 17:40
Non sono un campione "significativo", ok. Ma... Sono informazioni pure quelle. Peccato la mancanza di dati.
17 febbraio... di quale anno?
2021, pero adesso ho trovato https://www.theguardian.com/world/2021/ ... ampaigners sembra che non è partito neanche, qualcuno chiede la pubblicazione del protocollo e si teme che un evento potrebbe influenzare la delicata opinione pubblica e altro.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
michelemala
Prode Principiante
Messaggi: 161
Iscrizione: sabato 18 settembre 2010, 15:09
Località: forlì

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da michelemala »

PC ZERO ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 12:13
michelemala ha scritto:
mercoledì 7 aprile 2021, 21:19
Ciao! vi sembra normale che questa sia l'unica epidemia virale nella quale il conteggio delle vittime non viene azzerato un anno per l'altro?
Chi ti dice che non venga fatto?
Certo che se guardi i tg allora hai ragione...
steff ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 10:31
Non sorprende che la strategia della paura ha qualche effetto indesiderato pure
Indesiderato o meno c'é chi cavalcherà molto bene quest'ondata di malessere, aspettatevi un'aumento dei tariffari di psicologi ed avvocati. :sisi:
Non guardo i tg, sono un dott in tecniche di laboratorio biomedico e ti posso assicurare che i virus che causano "influenza"(che è il nome della patologia come lo è anche la covid-19) in realtà sono migliaia e migliaia di sottogruppi e varianti.. Stessa cosa dicasi del Sars-cov2. Se si analizza il genoma con sequenziamento il risultato è che i virus che causano la covid19 sono mooolto diversi dal ceppo primitivo
Avatar utente
michelemala
Prode Principiante
Messaggi: 161
Iscrizione: sabato 18 settembre 2010, 15:09
Località: forlì

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da michelemala »

korda ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 0:13
michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 0:03
Pike ha scritto:
mercoledì 7 aprile 2021, 21:29
Noi chiamiamo "influenza" un sacco di virus...
infatti ho usato il condizionale :)
Dovessero è congiuntivo imperfetto, non condizionale!!! La grammatica, questa fantozziana sconosciuta...

Edit: ah... no.. c'è pure saremmo, salvato in corner... :shy:

Edit: credo che cambierò disciplina e topic adesso che i fisici stanno confermando l'esistenza di una quinta forza oltre all'elettromagnetismo, la gravitazionale, la nucleare forte e debole :ciao:
Ahah vooooooleviiiii fare il professore :P
Avatar utente
michelemala
Prode Principiante
Messaggi: 161
Iscrizione: sabato 18 settembre 2010, 15:09
Località: forlì

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da michelemala »

steff ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 14:48
Sono sempre curioso vedere risultati di questo esperimento (molto criticato per ragione di etica) dove volevano infettare 90 persone tra 18-30 anni con i Covid. I risultati di qualsiasi ricerca sono fermi al 17 feb.
https://ukcovidchallenge.com/covid-19-volunteer-trials/
Farei una scommessa: non si riesce a infettare tutti.
Guardando le facce dei tizi nel link che hai pubblicato che ridono e scherzano mentre "teoricamente" infettano con un virus il cui decorso non si sa ancora che effetti collaterali a medio/lungo termine possa eventualmente causare(Oncogenico come il PAP virus e centinaia di altri?), mi fa venire da vomitare..! Comunque spero proprio che la gente sia più intelligente di così.. il nostro corpo è 1, la nostra vita (terrena) anche.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 107
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 22:55
Non guardo i tg, sono un dott in tecniche di laboratorio biomedico e ti posso assicurare che i virus che causano "influenza"(che è il nome della patologia come lo è anche la covid-19) in realtà sono migliaia e migliaia di sottogruppi e varianti.. Stessa cosa dicasi del Sars-cov2. Se si analizza il genoma con sequenziamento il risultato è che i virus che causano la covid19 sono mooolto diversi dal ceppo primitivo
Sulle migliaia di varianti non ci metterei la mano sul fuoco... Fatto è che quando si parla di virus influenzali gira che ti rigira sempre emoagglutinina e neuramminidasi andiamo a cercare come bersaglio. Se rimaniamo su patologia e diagnosi dovremmo distinguere pure le sindromi parainfluenzali, che sono causate da tutt'altro genere di virus. Ritornando invece al SARS-CoV2 a quanto ne so i vaccini puntano tutti su Spike, meno di quelli basati su virus attenuati. Potremmo fare tutta la filogenesi che vuoi, ma il pool di epitopi possibili è sì ampio ma non così vario.
michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 23:05
Guardando le facce dei tizi nel link che hai pubblicato che ridono e scherzano mentre "teoricamente" infettano con un virus il cui decorso non si sa ancora che effetti collaterali a medio/lungo termine possa eventualmente causare(Oncogenico come il PAP virus e centinaia di altri?), mi fa venire da vomitare..!
Sulle possibilità oncogeniche, di cui menzioni il papillomavirus (HPV, non PAP), non ho letto nulla specificamente a riguardo dei coronavirus. Personalmente la riterrei un eventualità poco probabile, considerata la frequenza con cui prendiamo il raffreddore comune (causato da altri coronavirus)
Avatar utente
michelemala
Prode Principiante
Messaggi: 161
Iscrizione: sabato 18 settembre 2010, 15:09
Località: forlì

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da michelemala »

korda ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 23:45
michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 22:55
Non guardo i tg, sono un dott in tecniche di laboratorio biomedico e ti posso assicurare che i virus che causano "influenza"(che è il nome della patologia come lo è anche la covid-19) in realtà sono migliaia e migliaia di sottogruppi e varianti.. Stessa cosa dicasi del Sars-cov2. Se si analizza il genoma con sequenziamento il risultato è che i virus che causano la covid19 sono mooolto diversi dal ceppo primitivo
Sulle migliaia di varianti non ci metterei la mano sul fuoco... Fatto è che quando si parla di virus influenzali gira che ti rigira sempre emoagglutinina e neuramminidasi andiamo a cercare come bersaglio. Se rimaniamo su patologia e diagnosi dovremmo distinguere pure le sindromi parainfluenzali, che sono causate da tutt'altro genere di virus. Ritornando invece al SARS-CoV2 a quanto ne so i vaccini puntano tutti su Spike, meno di quelli basati su virus attenuati. Potremmo fare tutta la filogenesi che vuoi, ma il pool di epitopi possibili è sì ampio ma non così vario.
michelemala ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 23:05
Guardando le facce dei tizi nel link che hai pubblicato che ridono e scherzano mentre "teoricamente" infettano con un virus il cui decorso non si sa ancora che effetti collaterali a medio/lungo termine possa eventualmente causare(Oncogenico come il PAP virus e centinaia di altri?), mi fa venire da vomitare..!
Sulle possibilità oncogeniche, di cui menzioni il papillomavirus (HPV, non PAP), non ho letto nulla specificamente a riguardo dei coronavirus. Personalmente la riterrei un eventualità poco probabile, considerata la frequenza con cui prendiamo il raffreddore comune (causato da altri coronavirus)
Si HPV è il nome corretto, PAP l ho scritto per far capire anche a chi non è del mestiere.
Le possibilità oncogeniche erano un'esempio per far capire che anche un virus come il papilloma che non da particolari sintomi se non polipi cutanei o della mucosa, poi possa sviluppare a lungo termine cancro dell'endometrio nella donna (una delle più alte cause di mortalità nel gentil sesso).
Il tutto era per arrivare al punto di porre nel dibattito la questione etica..
E' giusto usare cavie umane?? Secondo me no, soprattutto con un virus vivo, nuovo e ancora poco conosciuto. Lo stesso discorso vale per le terapie geniche (ancora la gente li chiama vaccini, i quali sono sviluppati con altre tecniche); queste terapie le vedevo usare fino a qualche anno fa in pazienti malati di cancro non responsivi alle terapie standard, e quindi con una breve aspettativa di vita, nell'ordine di mesi o qualche anno.
Questo è il mio modesto parere, poi ognuno si faccia la sua idea.
korda
Prode Principiante
Messaggi: 107
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da korda »

michelemala ha scritto:
venerdì 9 aprile 2021, 0:24
E' giusto usare cavie umane?? Secondo me no, soprattutto con un virus vivo, nuovo e ancora poco conosciuto. Lo stesso discorso vale per le terapie geniche (ancora la gente li chiama vaccini, i quali sono sviluppati con altre tecniche); queste terapie le vedevo usare fino a qualche anno fa in pazienti malati di cancro non responsivi alle terapie standard, e quindi con una breve aspettativa di vita, nell'ordine di mesi o qualche anno.
Questo è il mio modesto parere, poi ognuno si faccia la sua idea.
Nel caso della terapia genica usare cavie umane è necessario, anche se non userei questa espressione. A differenza delle small molecules fare studi comparativi di terapia genica ha poco senso. Al massimo si potrebbero usare i modelli animali per valutare il vettore, mi sembra molto più difficile per quanto riguarda il transgene (che rimane comunque un prodotto più che omologo, umano).

Sulla questione che SARS-CoV-2 sia un virus nuovo avrei qualche riserva. Sicuramente sono nuovi i ceppi arrivati dal gennaio 2020 in poi, ma siamo sicuri che quello sia stato il primo salto zoonotico in assoluto? Considerato che questo virus si trasmette in modo asintomatico in buona parte degli individui non avrei questa certezza. Per toglierci il dubbio si potrebbe andare a cercare se esista qualche reminescenza nel nostro genoma, magari andando a vedere i trasposoni. Ma non è proprio uno studio semplicissimo da fare, a mio avviso.
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

Pike ha scritto:
giovedì 8 aprile 2021, 12:36
Qualsiasi cosa aumenterà di prezzo, ed è cieco o in malafede (a mio parere) chi dice il contrario.
Siamo in una situazione di economia "simil di guerra", dove ormai diverse merci iniziano a scarseggiare, ed in catena ne scarseggiano altre per mancanza di queste. Aumenterà il costo di OGNI cosa. Conseguentemente di ogni servizio.
Le merci aumentano di prezzo se c'è richiesta. Adesso i consumi sono al minimo. Io ho ancora il pieno di gasolio fatto in gennaio
michelemala ha scritto:
venerdì 9 aprile 2021, 0:24
E' giusto usare cavie umane?? Secondo me no, soprattutto con un virus vivo, nuovo e ancora poco conosciuto. Lo stesso discorso vale per le terapie geniche (ancora la gente li chiama vaccini, i quali sono sviluppati con altre tecniche); queste terapie le vedevo usare fino a qualche anno fa in pazienti malati di cancro non responsivi alle terapie standard, e quindi con una breve aspettativa di vita, nell'ordine di mesi o qualche anno.
Questo è il mio modesto parere, poi ognuno si faccia la sua idea.
Vediamo se ho capito quelcosa:

Per fare il vaccino hanno preso un pezzo di rna messaggero del virus, precisamente quello che produce la proteina spyke e solo quello. Che è quella che usa il virus per attaccarsi alle nostre cellule.

Lo hanno ricoperto di lipidi, grasso praticamente, e ce lo iniettano. Poi cosa succede?

L'rna messaggero entra nelle nostre cellule e le costringe non a produrre il virus completo ma solo la proteina spyke.

A questo punto abbiamo il corpo pieno di proteine spyke e si verifica una reazione per cui il corpo cerca di liberarsene.

L'rna estraneo iniettato funziona una volta solo, non essendo dna. Il dna può produrre infinito rna. Invece l'rna è one shot, finita la sua funzione si disgrega.

Questa è la ragione per cui il vaccino (che non è un vaccino in senso classico) viene tenuto a -80° ...a temperatura ambiente si disgrega in poco tempo.

Detto così sembra tutto molto sicuro, o no?

Certo che se uno non vuole gli ogm avra da ridire essendo che questi vaccini fanno diventare noi stessi degli ogm per poco tempo. ;)

Che poi...come fanno a far entrare rna estraneo nelle cellule con una semplice iniezione faccio fatica a capirlo. Forse creano delle specie di virus artificiali con un rivestimento che a sua volta è provvisto di proteine spyke. Che è fantascienza per l"uomo comune

Dopo vaccinato uno non può essere nemmeno contagioso non avendo in corpo il virus completo ma solo una sua proteina :o
Keep calm
and :asd:
Return fire
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39406
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch; Debian 32bit; Ubuntu Server
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

michelemala ha scritto:
venerdì 9 aprile 2021, 0:24

E' giusto usare cavie umane?? Secondo me no, soprattutto con un virus vivo, nuovo e ancora poco conosciuto. Lo stesso discorso vale per le terapie geniche (ancora la gente li chiama vaccini, i quali sono sviluppati con altre tecniche); queste terapie le vedevo usare fino a qualche anno fa in pazienti malati di cancro non responsivi alle terapie standard, e quindi con una breve aspettativa di vita, nell'ordine di mesi o qualche anno.
Questo è il mio modesto parere, poi ognuno si faccia la sua idea.
Un trial di questo tipo è solo possibile pensare nel mondo anglosassone penso.

Da quanto so la BioNtech aveva molto esperienza con queste tecnologia in oncologia, i due fondatori provengono dalla medicina oncologica, e l'hanno adattata al nuovo coronavirus.
Con "la gente li chiama ancora vaccini" ti riferisci a quelli di Pfizer/Moderna ecc?
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Pike
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5392
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Pike »

https://www.health.gov.au/initiatives-a ... technology
https://www.health.gov.au/initiatives-a ... e-internet
Per quanto posso capire io, questi link non sembrano per niente fake.
E sono risposte pragmatiche ed autorevoli... ma a me stupisce una cosa: davvero occorre scriverle queste cose agli Australiani?
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
Bubu
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 3849
Iscrizione: giovedì 5 gennaio 2006, 16:34
Desktop: Xfce
Distribuzione: Xubuntu
Località: Livorno, città universalmente nota per l'educazione dei suoi abitanti

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Bubu »

Pike ha scritto:
venerdì 9 aprile 2021, 12:23
E sono risposte pragmatiche ed autorevoli... ma a me stupisce una cosa: davvero occorre scriverle queste cose agli Australiani?
È una cosa molto Aussie, si :sisi:
È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, piuttosto che io risponda a un messaggio privato di richiesta di supporto.
If in doubt flat out
Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Sport”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Senbee e 1 ospite