Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Zombie17 » domenica 10 novembre 2019, 1:41

Si ritorna alla sigaretta elettronica per la terza volta, essendo tornato ad aprire il terzo pacchetto di sigarette prima di andare a dormire.

Ma a sto giro si parte da zero, buttati i vecchi vaporizzatori inutilmente potenti ed ingombranti (ad eccezione del giocattolo con cui mi diverto come un bambino quando sono a casa e non ho voglia di fare un ca**o) e comprati aggeggi più portatili e discreti nell'utilizzo.

Minifit Max, Minift, 3 pod per le minifit, pico squeeze, Strike 18 purtroppo introvabile originale e nuovo quindi per forza clonato.

Vediamo quanto tengo botta a sto giro, andato liscio il primo mesetto e mezzo (se non consideriamo la scarsa pazienza con il prossimo per qualsiasi cosa), ma temo per le feste natalizie con tanto tempo libero e tante bevute tra una mangiatona e l'altra XD
:windows:
Avatar utente
Zombie17
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 438
Iscrizione: luglio 2019
Desktop: GNOME (in Ubuntu 3.34.0)
Distribuzione: Ubuntu 19.10, Kali 2019.3 amd64
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda a323109 » domenica 10 novembre 2019, 11:52

giacomosmit Immagine ha scritto:
Forse andrebbe bene per muovermi con il freddo , ma riscaldata a cosa .

edit : e quanto dura .


Provato ieri; a temperatura bassa (led azzurro) rimane circa 8 ore con una batteria da 10mila milliampere.
Non puo' sostituire il riscalmento di casa ovviamente, ma ti evita di "andare in crisi". Basta premere un pulsantino :sisi:

Stealth Immagine ha scritto:
a323109 Immagine ha scritto: ... :D Tutto in mezzo ad un bar affollato.

Se parte la moda e' un successo.


Ultime notizie: decine di persone misteriosamente prendono fuoco. Autocombustione? C'è chi parla di raggi cosmici o antiche maledizioni, qualcuno accusa il wifi. Indaga la forestale.


La batteria da' al massimo 5v

Immagine

Con 5 volt non ha mai preso fuoco nulla che io sappia, tranne un aereo di linea lasciato parcheggiato al soloe tutto il giorno ai Caraibi coi motori accesi e serbatoio principale mezzo vuoto. E' partito e c'e' stato un corto circuito DENTRO al sebatoio, era andato in corto l'indicatore del carburante che aveva circa 5 volt proprio nel momento in cui si era formata miscela esplosiva. L'ho visto su Focus :sisi:

Un caso talmente remoto che se lo provochi apposta non ci riesci.
Keep calm and carry on!
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1153
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Marym » domenica 10 novembre 2019, 13:31

noel80 Immagine ha scritto:
Stealth Immagine ha scritto:
a323109 Immagine ha scritto: ... :D Tutto in mezzo ad un bar affollato.

Se parte la moda e' un successo.


Ultime notizie: decine di persone misteriosamente prendono fuoco. Autocombustione? C'è chi parla di raggi cosmici o antiche maledizioni, qualcuno accusa il wifi. Indaga la forestale.

Non immagino se era la versione con push-up (la versione femminile)....
Di mutande io invece avevo visto queste
Immagine
Ma al 50% son sempre e comunque 6.48... spero le vendan anche dopo le feste, in super-sconto (tanto i panettoni stanno in vendita fino ad Aprile)

@Marym: non e' che avresti qualche buon consiglio per intimo da donna? ...Anche per postar qualche foto (prese da internet, sexy, ma non roba NSFW).


Devi capire il suo stile da ciò che indossa...ma occhio alle robe tanto sexy e tanto scomode.. :cry:
Guarda su Yamamay o Intimissimi..
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 632
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda corradoventu » domenica 10 novembre 2019, 14:06

I powerbank hanno resistenza interna bassissima, a meno che non abbiano dentro un limitatore di corrente posono tirar fuori potenze alevatissime per pochi secondi. Hai mai provato a cortocircuitare una pila da 1.5v (di quelle grosse)?
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1651
Iscrizione: aprile 2008
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.04, 19.10, 20.04
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda a323109 » domenica 10 novembre 2019, 14:24

corradoventu Immagine ha scritto:I powerbank hanno resistenza interna bassissima, a meno che non abbiano dentro un limitatore di corrente posono tirar fuori potenze alevatissime per pochi secondi. Hai mai provato a cortocircuitare una pila da 1.5v (di quelle grosse)?


No, ma mi divertivo a cortocircuitare i condensatori. :sisi:
5 volt con 2,1 ampere di output massimo sono 10,5 watt

Con 10 watt a cosa puoi dar fuoco??? Forse alla benzina d'estate.

Dietro non c'e' la rete che continuamente tiene la tensione costante, appena va' in corto la tensione va' a zero.
Di certo non provo a cortocircuitarla visto che costano 30 euri l'una le powerbank :D
Keep calm and carry on!
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1153
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Zombie17 » lunedì 11 novembre 2019, 1:48

a323109 Immagine ha scritto:
corradoventu Immagine ha scritto:I powerbank hanno resistenza interna bassissima, a meno che non abbiano dentro un limitatore di corrente posono tirar fuori potenze alevatissime per pochi secondi. Hai mai provato a cortocircuitare una pila da 1.5v (di quelle grosse)?


No, ma mi divertivo a cortocircuitare i condensatori. :sisi:
5 volt con 2,1 ampere di output massimo sono 10,5 watt

Con 10 watt a cosa puoi dar fuoco??? Forse alla benzina d'estate.

Dietro non c'e' la rete che continuamente tiene la tensione costante, appena va' in corto la tensione va' a zero.
Di certo non provo a cortocircuitarla visto che costano 30 euri l'una le powerbank :D


Se usa celle litio-polimero (cosa probabile viste le dimensioni, il peso, la forma e le "prestazioni" qui descritte) sono 5V e 2,1A regolati dal pcb che gestisce la cella o le celle, ma se la cella viene cortocircuitata a monte del pcb a causa di danneggiamenti fisici accidentali della cella stessa la corrente di scarica arriva abbondantemente oltre i 50A per un breve istante, quindi metti caso che la cella danneggiata sia parzialmente scarica avendo un voltaggio di 3,6V e la resistenza interna permette un erogazione di "appena" 50A (sono valori relativamente bassi a titolo di esempio, ma può andare molto peggio a secondo della cella in uso e della carica residua al momento dell'incidente), avresti 180W rilasciati in un istante e distribuiti su una superficie piccolissima, questo causa un aumento di temperatura abbastanza elevato e repentino da portare il polimero alla combustione e a seconda dei casi avrà luogo una grossa fiammata o un esplosione.

Non è raro che succeda, ma di solito il pericolo più grande sono i principi di incendio causati da danneggiamenti accidentali o cariche eccessive mal gestite dai caricatori, se invece ce l'hai addosso il rischio è di procurarti una grave ed estesa ustione, quindi devi trattarle con cura perché con le giuste cautele non succede nulla ma se prendi la questione sotto gamba e le maltratti senza farti pensieri il rischio di farti seriamente male è concreto.

Ad occhio e croce poi direi che un incidente con la batteria del giubbotto non dato in dotazione dall'azienda e non certificato non verrebbe neanche riconosciuto dall' inail come evento indennizzabile, ma qui parlo a sproposito, mi sorge il dubbio or ora mentre scrivo ma non ne sono affatto sicuro quindi non affermo nulla, trascrivo un pensiero fugace e nulla di più.

Ciao ciao
:windows:
Avatar utente
Zombie17
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 438
Iscrizione: luglio 2019
Desktop: GNOME (in Ubuntu 3.34.0)
Distribuzione: Ubuntu 19.10, Kali 2019.3 amd64
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Stealth » lunedì 11 novembre 2019, 8:36

È già successo che powerbank e batterie di piccoli dispositivi, disconnesse da tutto e custodite nel bagaglio a mano, causino emergenze in volo per aver generato fumo e addirittura fiamme. Le compagnie hanno imposto regole su questi dispositivi, proprio a causa di incidenti noti, vietando che vengano caricati nella stiva
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 16308
Iscrizione: gennaio 2006
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda a323109 » lunedì 11 novembre 2019, 10:54

Sono disposto a correre il rischio. Tanto mica devo salire sull'aereo.

Poi che problemi ci sono?

Una powerbank me la dovevo portare dietro anche prima adesso ne ho 2.
Keep calm and carry on!
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1153
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Stealth » lunedì 11 novembre 2019, 16:48

a323109 Immagine ha scritto:Sono disposto a correre il rischio. Tanto mica devo salire sull'aereo.

Poi che problemi ci sono?

Una powerbank me la dovevo portare dietro anche prima adesso ne ho 2.


Credo nessuno. Rispondevo al fatto che non possono creare problemi quando invece lo hanno già fatto e più volte. Io non ne ho ma, se le avessi, eviterei di lasciarle in macchina, ad esempio, e a casa prenderei l'abitudine di lasciarle su superfici "sicure". Tutto qua
ciao
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 16308
Iscrizione: gennaio 2006
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda runblade » lunedì 11 novembre 2019, 17:51

a323109 Immagine ha scritto:Sono disposto a correre il rischio. Tanto mica devo salire sull'aereo.

Poi che problemi ci sono?

Una powerbank me la dovevo portare dietro anche prima adesso ne ho 2.


Penso che col lavoro che fai e immaginando dove metti mano solitamente, il power bank sia il problema minore... :D :ot:
PS: e comunque esistono anche i fusibili....Anche autoripristinanti.
PPS: e noi tutti lo smarphone con batteria al litio dove lo teniamo...A un metro di distanza o in qualche taschino?
-Pensare che i videogames possano aver condizionato le menti delle persone è come se chi avesse giocato a pac-man ora ce lo ritovassimo in un ambiente buio, al suono di musica tecno, che gira attorno la pista e continuamente si impasticca...
-Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Avatar utente
runblade
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 368
Iscrizione: aprile 2007
Località: Soave

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Zombie17 » lunedì 11 novembre 2019, 20:56

Infatti anche nei telefoni abbiamo le batterie litio-polimero anche se di capacità minore, così come si usano per molti altri dispositivi, come dicevo per non aver problemi basta essere consapevoli della tecnologia che si sta utilizzando e dei rischi che comporta per prendere le giuste accortezze e non succede nulla, il danno serio è più probabile quando si sottovalutano i rischi legati ad un prodotto che riteniamo innocuo per partito preso.

Pour parler.
:windows:
Avatar utente
Zombie17
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 438
Iscrizione: luglio 2019
Desktop: GNOME (in Ubuntu 3.34.0)
Distribuzione: Ubuntu 19.10, Kali 2019.3 amd64
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda a323109 » lunedì 11 novembre 2019, 21:24

Oggi avevo indosso una specie di cintura esplosiva dei terroristi :D

Avevo: Nella tasca della giacca 1 powerbank per ricaricare telefonino e sonda (sonda ottica=attrezzo di lavoro contenente piccola batteria) quindi gia siamo a 3 batterie. Quella del telefono, quella della sonda e quella di backup (la powerbank aziendale)

Oltre a questa dotazione base avevo altre 2 powerbanks private dedicate al riscaldamento. Di quelle ne ho scaricata una. È bastata per tutto il giorno ma dato il peso irrisorio domani continuo con 2 batterie dedicate per riscaldamento che non si sà mai.

Mi manca solo il detonatore :D

Mi servirebbe anche una cosa così https://www.amazon.it/BLH-Giubbotto-Mil ... 5RR7F6JKWX
Keep calm and carry on!
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1153
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda Zombie17 » lunedì 11 novembre 2019, 22:05

ci sta
:windows:
Avatar utente
Zombie17
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 438
Iscrizione: luglio 2019
Desktop: GNOME (in Ubuntu 3.34.0)
Distribuzione: Ubuntu 19.10, Kali 2019.3 amd64
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda a323109 » lunedì 18 novembre 2019, 17:23

Immagine

Immagine

Dopo aver chiuso il terrazino con le finestre nuove ho comperato una resina per cemento da mettere sul pavimento che adesso e' fatto di cemento puro!

Immagine

Volevo metterci piastrelle ma mi sono reso conto di non essere in grado di fare il lavoro da solo.
Poi mi e' venuta l'idea della resina, come quei pavimenti delle officine :sisi:

I miei colleghi hanno battezato casa mia col nome di "Residence Milano Finanza" perche' pensano che uso i proventi della mia attivita' di trading online per farci lavoretti.
Keep calm and carry on!
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1153
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda corradoventu » giovedì 28 novembre 2019, 15:23

Bilancia da cucina https://www.amazon.it/gp/product/B07XYS ... UTF8&psc=1 poco ingombrante, precisa e accurata
Lampadine led per i faretti della cucina https://www.amazon.it/gp/product/B07H2Y ... UTF8&psc=1 passo da 8x30W = 240W a 8x3W = 24W

Edit: Disco SSD da affiancare al mio HD https://www.amazon.it/dp/B07RYN7P2Q/ref ... 61_TE_item a 47.99€ approfittando degli sconti di oggi. Ora aspettatevi una valanga di domande...

Edit: e pure la macchina nuova, la vecchia dopo 11 anni, oltre 200.000 Km e innumerevoli piccoli incidenti avrebbe avuto bisogno di una manutenzione molto più costosa del suo valore.
Allegati
dacia-nuova-librettoc.jpg
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing
Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1651
Iscrizione: aprile 2008
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.04, 19.10, 20.04
Sesso: Maschile

Re: Postate qui il vostro ultimo acquisto!

Messaggioda breynm_07 » domenica 8 dicembre 2019, 18:49

@a323109: Non hai tempistica e fortuna come nel trade online guarda qua

Immagine
Grande è l'impossibile, osare la confusione, il cielo sopra e sotto, ci si può solo perdere (CCCP)
C'era una volta una mela davanti alla finestra, un giorno una fredda folata di vento antartico violò la finestra e bacò la mela
Avatar utente
breynm_07
Prode Principiante
 
Messaggi: 157
Iscrizione: novembre 2012
Località: Treviso-prov.
Desktop: mate
Distribuzione: Arch Linux 64
Sesso: Maschile

Precedente

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 6 ospiti