Ragazzi e lavoro

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Ragazzi e lavoro

Messaggioda kalipsos » mercoledì 3 maggio 2017, 5:39

Quando i nostri ragazzi terminano la scuola media inferiore dove consigliereste loro di iscriversi per poter poi avere più possibilità di lavoro? Una volta si consigliava l'indirizzo professionale o la ragioneria, ma ora? E' chiaro che devono seguire le proprie inclinazioni ,ma qui il lavoro non si trova e soltanto pochi riescono ad inserirsi.
Inoltre quando si trovano all'estero, vengono elogiati per l'ottima formazione ricevuta.
Allora io mi chiedo, se il nostro livello d'istruzione è cosi alto, perchè questi ragazzi non possono trovare il lavoro qui in Italia?
kalipsos
Prode Principiante
 
Messaggi: 3
Iscrizione: marzo 2017

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda giacomosmit » mercoledì 3 maggio 2017, 11:09

Semplice , perché in italia non si deve fare le cose come si devono , altrimenti sparisce quella idea , paura ecc. che ci tengono per la gola .
Credo di essere stato chiari e semplice nella spiegazione , se vuoi la cura ho anche quella ma sarà molto difficile attuarla finché certe persone non aprono la mente e vogliano iniziare a fare le cose come si deve . :D
ubuntu é ubuntu un ringraziamento a tutti . Ricordatevi di mè . grazie .Sono molto lento nel scrivere . Quando mi rispondete cercate di capire che io sono io . P.S. ho il cervello che non funziona bene , scusate errori di scrittura .
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3152
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda federyco68 » lunedì 15 maggio 2017, 20:08

gia'...... cosa faranno i nostri figli
per quello che mi riguarda cerco di farlo appassionare al mio lavoro
sarei piu tranquillo se imparasse a fare il falegname magari nel mio laboratorio
sicuramente non si dovrebbe "prostituire " nel mondo del ""lavoro"" italiano
ma si sa' i ragazzi vogliono trovare la strada da soli
il futuro non e' roseo per loro
Calma... ci troviamo in una finestra "insignificabile" rispetto all 'immensità temporale .
Difficilmente replicabile . (Federico Minieri)
Avatar utente
federyco68
Prode Principiante
 
Messaggi: 90
Iscrizione: giugno 2016
Località: castel volturno
Desktop: federyco@federyco-Extensa
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Jure Linux » lunedì 15 maggio 2017, 22:36

Il futuro non è destino o fato, il futuro va costruito con le nostre mani e le nostre teste. E se non lo sappiamo o vogliamo fare non è piangendoci addosso che risolveremo. Questo è il nostro lavoro: fare, costruire, creare spazi di libertà, lavoro, cultura, collaborazione, e dimostrare che si può e che si deve fare. Educazione a costruire un futuro. Poi i figli vadano dove credono meglio.
Saluti da Jure, falegname e agricoltore.
DELL ??? - Intel Core 2 Quad 2.40GHz x 4 - 4Gb RAM - Grafica: GeForce 210/PCIe/SSE2 - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
ASUS X551CA - Intel Pentium CPU 2117U 1.80GHz × 2 - 4Gb RAM - Grafica: Intel Ivybridge Mobile - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
Jure Linux
Prode Principiante
 
Messaggi: 27
Iscrizione: maggio 2017
Località: Trieste, Primorska
Desktop: ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda steff » martedì 16 maggio 2017, 0:04

Penso che importante sia una formazione completa a 360° , emozionale, intellettuale, spirituale ma professionale proprio all'ultimo perché il mondo cambia velocemente.
Hai fatto il backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36634
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Jure Linux » martedì 16 maggio 2017, 0:16

steff Immagine ha scritto:Penso che importante sia una formazione completa a 360° , emozionale, intellettuale, spirituale ma professionale proprio all'ultimo perché il mondo cambia velocemente.

Nonché politica e filosofica (politica in senso storico, da polis, da comunità che convive e si confronta per crescere e migliorarsi, non nell'accezione oggi data e che porta a scrivere nella linea guida del forum che la politica va bannata). Questo ho inteso scrivendo prima 'lavoro', pur se quello manuale anch'esso parecchie cose insegna.
DELL ??? - Intel Core 2 Quad 2.40GHz x 4 - 4Gb RAM - Grafica: GeForce 210/PCIe/SSE2 - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
ASUS X551CA - Intel Pentium CPU 2117U 1.80GHz × 2 - 4Gb RAM - Grafica: Intel Ivybridge Mobile - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
Jure Linux
Prode Principiante
 
Messaggi: 27
Iscrizione: maggio 2017
Località: Trieste, Primorska
Desktop: ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Mdfalcubo » martedì 16 maggio 2017, 7:52

Non c'è lavoro e il Paese sta lentamente morendo. Gli direi di emigrare al più presto.
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 20095
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Danny90 » martedì 16 maggio 2017, 9:31

Io consiglierei di seguire esclusivamente la strada che più ama, indipendentemente dalle prospettive lavorative. Personalmente (forse perché ho esperienza sotto questo punto di vista) penso che fare qualcosa che non si ama solo perché è "economicamente" la scelta giusta è una delle peggiori torture. Da questa condizione nascono anche delle patologie non trascurabili, una tra le tante la depressione.

Il mondo è grande, se troverà una buona opportunità in Italia molto bene, altrimenti basta sapere l'inglese per avere un pianeta intero di possibilità.
Poi internet ha rivoluzionato il mondo, siamo arrivati a poter lavorare da ovunque necessitando soltanto di un laptop e di una connessione.

Ricapitolando: consiglierei di fare ciò che ama veramente senza pensarci e di mantenere la mente aperta visto che il mondo è grande. E se quello che sceglierà sarà possibile farlo sfruttando la potenza di internet, di farlo senza pensarci e liberarsi anche dal legame fisico con un luogo. A quel punto Italia o non Italia non farà nessuna differenza e sarà libero di scegliere.
Im schlechten Kleide wohnt oft auch Weisheit.
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 137
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Jure Linux » mercoledì 17 maggio 2017, 3:06

Mdfalcubo Immagine ha scritto:Non c'è lavoro e il Paese sta lentamente morendo. Gli direi di emigrare al più presto.

Non c'è lavoro perchè il lavoro non serve, serve lo sfruttamento. Lo dice il Mercato. Emigra pure, cambieranno le virgole ma non il tema. Non ci si salva da soli.
DELL ??? - Intel Core 2 Quad 2.40GHz x 4 - 4Gb RAM - Grafica: GeForce 210/PCIe/SSE2 - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
ASUS X551CA - Intel Pentium CPU 2117U 1.80GHz × 2 - 4Gb RAM - Grafica: Intel Ivybridge Mobile - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
Jure Linux
Prode Principiante
 
Messaggi: 27
Iscrizione: maggio 2017
Località: Trieste, Primorska
Desktop: ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda federyco68 » giovedì 18 maggio 2017, 12:57

Jure Linux Immagine ha scritto:Il futuro non è destino o fato, il futuro va costruito con le nostre mani e le nostre teste. E se non lo sappiamo o vogliamo fare non è piangendoci addosso che risolveremo. Questo è il nostro lavoro: fare, costruire, creare spazi di libertà, lavoro, cultura, collaborazione, e dimostrare che si può e che si deve fare. Educazione a costruire un futuro. Poi i figli vadano dove credono meglio.
Saluti da Jure, falegname e agricoltore.

gia' belle parole
ma secondo me' non c'e' nulla da costruire o immaginare non esistono le condizioni per questo
ultimamente durante una visita ad un amico al policlinico di Napoli mi sono reso conto che questi si mantiene in piedi con l ausilio dei tirocinanti
tutti ragazzi laureati che dire sottopagati e una barzelletta mandati a non a sopperire la mancanza di organico ma ad essere loro malgrado lo staf stesso
con la speranza di essere assunti chissa' quando
se rimboccarsi le maniche significa accettare lavori sottopagati oppure fare il manuale del muratore con una laurea in ingegneria ecc. ecc.
quoto con mdfalcubo ,meglio emigrare subito
Calma... ci troviamo in una finestra "insignificabile" rispetto all 'immensità temporale .
Difficilmente replicabile . (Federico Minieri)
Avatar utente
federyco68
Prode Principiante
 
Messaggi: 90
Iscrizione: giugno 2016
Località: castel volturno
Desktop: federyco@federyco-Extensa
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Mdfalcubo » giovedì 18 maggio 2017, 13:15

Non credo che altrove ci siano paradisi, sappiamo bene che è il mondo in sè, con i suoi meccanismi, a decadere lentamente. Ma credo, molto semplicemente, che in certi paesi si stia meno peggio. L'Italia non è tra questi paesi. Basta guardarsi un paio di puntate di Report a caso per capirlo.
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 20095
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda PC ZERO » venerdì 19 maggio 2017, 11:12

Manca pure la fiducia nelle persone a mio parere...
Oggi devi sapere tutto ed essere informato su tutto a 360° ed avere già un'esperienza consolidata, ma nessuno ti insegna un mestiere e ti fa provare con mano anche perché oggi come oggi chiudere un'attività è un'attimo....
Difficile, molto difficile...a mio parere serve un cambio radicale del modo di pensare l'economia globale.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 418
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda estebar » venerdì 19 maggio 2017, 21:18

In un sistema volutamente organizzato per produrre disoccupazione,non sarà possibile avere una riduzione di questa e tantomeno un aumento del reddito medio degli occupati.
I nostri figli,devono a mio avviso come primissima cosa,mettere in discussione i dogmi figli di quel pensiero unico che ci viene costantemente imposto da ogni parte e cercare di farsi una propria idea anche e soprattutto osservando quello che tali dogmi hanno prodotto.
Una volta capito,ne traggano le giuste conseguenze.
Avatar utente
estebar
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 327
Iscrizione: novembre 2008

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda OMBRA_Linux » venerdì 19 maggio 2017, 21:36

Se avete voglia e tempo di capire veramente come stanno le cose e che non è vero che non c'è lavoro dovete guardare questo video e da li si capiranno tante cose.
Guardate questo video: Youtube
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.
Avatar utente
OMBRA_Linux
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 838
Iscrizione: febbraio 2015
Località: Napoli
Desktop: LTS Ubuntu LXDE Windows10
Distribuzione: Ubuntu Lubuntu Linux Mint Windows
Sesso: Maschile

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda Jure Linux » venerdì 19 maggio 2017, 23:03

federyco68 Immagine ha scritto:
Jure Linux Immagine ha scritto:Il futuro non è destino o fato, il futuro va costruito con le nostre mani e le nostre teste. E se non lo sappiamo o vogliamo fare non è piangendoci addosso che risolveremo. Questo è il nostro lavoro: fare, costruire, creare spazi di libertà, lavoro, cultura, collaborazione, e dimostrare che si può e che si deve fare. Educazione a costruire un futuro. Poi i figli vadano dove credono meglio.
Saluti da Jure, falegname e agricoltore.

secondo me' non c'e' nulla da costruire o immaginare non esistono le condizioni per questo

Proprio qua sta il punto: le condizioni vanno indagate e studiate, e poi cercate, create, perseguite, conquistate e difese. Io propongo questo lavoro, la tua valutazione rasenta l'accidia.
D'accordo con estebar, probabile siamo della stessa scuola.
DELL ??? - Intel Core 2 Quad 2.40GHz x 4 - 4Gb RAM - Grafica: GeForce 210/PCIe/SSE2 - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
ASUS X551CA - Intel Pentium CPU 2117U 1.80GHz × 2 - 4Gb RAM - Grafica: Intel Ivybridge Mobile - OS Ubuntu 16.04.2 64bit
Jure Linux
Prode Principiante
 
Messaggi: 27
Iscrizione: maggio 2017
Località: Trieste, Primorska
Desktop: ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 16.04.2 LTS x86_64

Re: Ragazzi e lavoro

Messaggioda estebar » sabato 20 maggio 2017, 8:48

le condizioni vanno indagate e studiate, e poi cercate, create, perseguite, conquistate e difese.


parole sante...

per chi desidera cercare di capire,un noto economista ci viene in aiuto

http://goofynomics.blogspot.it/

qualcun altro ci offre il suo contributo trattando le questioni da un punto di vista "filosofico"

http://ilpedante.org/blog

buona lettura
Avatar utente
estebar
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 327
Iscrizione: novembre 2008


Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti