Linuxiani ciclisti

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda wilecoyote » venerdì 12 maggio 2017, 17:17

:) Salve, se è tipo quella dall'immagine, si direbbe a scatto fisso e senza freni e tutto il resto, ergo non può circolare in Italia.

Od anche come buttare 1000, dicasi 1000, € nel ce..., gab..., meglio vaso alla turca. :cry:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5884
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Le vostre bici a scatto fisso.

Messaggioda PC ZERO » venerdì 12 maggio 2017, 22:03

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve, a dirla tutta le fat bike sono ottime anche per la fanghiglia molliccia, affondano meno con le ruote che usano.

Guarda, io nella mia piccola esperienza ho capito che bici e fanghiglia non vanno d'accordo, nella fanghiglia è meglio una moto da cross o questa :lol:

noel80 Immagine ha scritto:Per quanto riguarda la Salisburgo - Grado , con tutto il rispetto per il progetto , ma non essendo terminata la pista ( lo sarà mai ? ) ci son tratti in cui ci si trova su nazionali strette , ed esageratamente trafficate ( mi sbaglio ? ) : non le percorrerei mai !

Non ti sbagli, il tratto Udine - Grado è una roulette; io percorro piuttosto abitualmente i tratti nella zona di Palmanova ma son piuttosto pericolosi perché la ciclabile sbuca anche in incroci ed un pezzo è praticamente il marciapiede che da sui portoni di case private, con tutto il pericolo di sbattere sulle auto che escono ed dei bidoni della spazzatura.
Io non giro coi borsoni e conosco le strade che non sono trafficate però i turisti che seguono quelle quattro indicazioni confuse non ne sono molto soddisfatti...fortuna che poi vedono i bastioni e si fiondano in bici lì, quelli invece li hanno (manca ancora un po' di lavoro) ristrutturati molto bene :sisi:
Il tratto a ridosso di Udine non l'ho mai fatto, sono venuto una sola volta in bici a Udine e non ci tornerò mai più; ho rischiato di essere investito più volte lì che non tutte le volte che ho fatto le statali messe assieme.
Eppure è stata premiata come "miglior ciclabile d'europa"...mah...secondo me è sicuro solo il tratto da Gemona in sù...per il resto se non hanno voglia di spender soldi per asfaltare una ciclabile nuova non capisco perché non deviano per tutti i paesini poco trafficati che ci sono e strade di campo che non mancano di certo....

Se poi vogliamo dirla tutta c'è anche molto poco rispetto nei confronti dei ciclisti, puoi avere mille fanali, mantelline fosforescenti quanto vuoi; la maggior parte delle auto ti sfreccia a velocità assurde anche col limite dei 50, nella bassa friulana dove le strade sono tutte dritte e spesso senza guardrail con roggia a fianco, è molto pericoloso.
Non venite a dirmi ste cagate dei fanali e catarinfrangenti obbligatori e che se mi investono son pure colpa io, cavoli la strada non è fatta mica solo per le auto ed un minimo di distanza di sicurezza la si potrebbe anche mantenere e non sfiorare la gente ad 2cm; son gli automobilisti italiani che son dei fessi, in austria, slovenia e croazia mai un problema, mai...
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 418
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda noel80 » sabato 13 maggio 2017, 3:38

Mi sa che è stato premiato il progetto , come idea , prima che iniziassero i lavori : mi rendo conto che sia difficile e costoso , ma quando uno si trova a sbucare su quel genere di strade è davvero una roulette Russa , senza scherzi .
Ps : a Rivignano c'è una belle pista per le BMX
Unico impianto per la pratica del BMX RACE in Friuli Venezia Giulia, l'ARENA BMX FRIULI è l'ultima e più moderna pista realizzata in Italia, disegnata dal c.t. della nazionale italiana di bmx Ludovic Laurent.
Avatar utente
noel80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 961
Iscrizione: settembre 2014
Località: Rest of the World
Desktop: i3 , plasma
Distribuzione: Arch

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda PC ZERO » sabato 13 maggio 2017, 10:33

No no, è stata pure premiata l'anno scorso con Oscar del cicloturismo: a CosmoBike come miglior percorso cicloturistico d'italia e sono stati stanziati pure 1,5 milioni di euro per migliorarla a febbraio di quest'anno.
Spero solo li spendano bene :sisi:
Non ero a conoscenza della pista bmx a Rivignano, ci farò un salto anche se non sono un'amante del genere.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 418
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda Danny90 » giovedì 18 maggio 2017, 9:54

Rivolgo una domanda a tutti i ciclisti che si allenano con una certa serietà o che lo fanno a livello agonistico: ma per avere le gambe così grosse affiancate alle pedalate un allenamento apposito in palestra per l'ipertrofia oppure è solo frutto dei chilometri in bici?

Pura curiosità.
Im schlechten Kleide wohnt oft auch Weisheit.
Avatar utente
Danny90
Prode Principiante
 
Messaggi: 137
Iscrizione: maggio 2015
Località: Dresden (Germany)
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda PC ZERO » giovedì 18 maggio 2017, 11:37

Non pratico l'agonismo ma ti posso rispondere in parte lo stesso.
Il solo fare km in bici non basta, ma occorre un allenamento apposito in palestra che se non erro di solito viene svolto principalmente nel periodo invernale.
Quali siano questi esercizi non saprei dirtelo perché molto dipende dal fisico del ciclista, dalle caratteristiche che ha (doti di passista, scalatore, sprinter, ecc), che cosa vuole migliorare del suo "andare in bici" e dal preparatore che lo segue.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 418
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Linuxiani ciclisti

Messaggioda noel80 » mercoledì 5 luglio 2017, 5:36

Se volete provare ad indovinare di quale città siano , queste mappe ciclabili :
https://www.theguardian.com/cities/2017 ... ycle-lanes
Avatar utente
noel80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 961
Iscrizione: settembre 2014
Località: Rest of the World
Desktop: i3 , plasma
Distribuzione: Arch

Precedente

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: noemarco e 7 ospiti