bici da corsa

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » giovedì 24 agosto 2017, 18:13

Parliamo di bici da corsa ?
Marche, telai, gruppi, ruote ...................................... tutto.
Per cominciare pongo 2 quesiti:
- freni a disco o no ? Per me sulle bdc :nono:
- Shimano o Campagnolo ? direi il secondo visto che è italiano e più artigianale ma tecnicamente che dite ? I modelli sono molti e la risposta è complessa, si potrebbe porre un sottoquesito nella fascia medio alta:
- Ultegra o potenza ?
Ultima modifica di Gius71.71 il giovedì 24 agosto 2017, 23:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: bdc

Messaggioda giulux » giovedì 24 agosto 2017, 18:38

E un titolo più esplicito no?
con l'aiuto della comunità le cose si mettono quasi sempre a posto (e non apposto), a parte (e non apparte) qualche caso ...
Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 20816
Iscrizione: gennaio 2010
Località: Roma
Desktop: xubuntu - ubuntu 17.10
Distribuzione: Ubuntu 16.04.1 LTS x86_64
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » giovedì 24 agosto 2017, 23:47

Ok per il titolo.
Tutti appassionati di ciclismo in TV o di mtb ?
Io ho sempre preferito le bdc, certo devi andare solo su asfalto, devi stare attento a buche e strade malmesse mentre con la mtb, soprattutto le ultime con ruote da 29, passi sopra a qualsiasi asperità senza nemmeno accorgertene, ma la leggerezza e la velocità su strada della bdc ...................... non ci sono paragoni. :sisi:
Spero in qualche commento, magari c'è qualcuno veramente esperto fra noi. :ciao:
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: bici da corsa

Messaggioda Marym » venerdì 25 agosto 2017, 0:10

Occhio agli esperti Gius, che l'ultimo con me, per un consiglio su una MTB eravamo finiti su bici da 1000 più euro, mentre io parlavo di Decathlon...
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 460
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: unity
Distribuzione: Ubuntu 17.10 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: bici da corsa

Messaggioda mikexu » venerdì 25 agosto 2017, 10:10

Gius71.71 Immagine ha scritto:Ok per il titolo.
Tutti appassionati di ciclismo in TV o di mtb ?
Io ho sempre preferito le bdc, certo devi andare solo su asfalto, devi stare attento a buche e strade malmesse mentre con la mtb, soprattutto le ultime con ruote da 29, passi sopra a qualsiasi asperità senza nemmeno accorgertene, ma la leggerezza e la velocità su strada della bdc ...................... non ci sono paragoni. :sisi:
Spero in qualche commento, magari c'è qualcuno veramente esperto fra noi. :ciao:

W la bici da corsa! Anche se esco raramente e quasi esclusivamente in gruppo (tutta gente con 20 anni meno di me che pazientemente a volte mi aspetta ... ma in certe occasioni mi abbandona a me stesso, soprattutto in salita :asd: )
Quasi quotidianamente uso anche una city e talvolta ci piazzo anche 20/25 km al giorno (non in un'unica sessione ma come somma di parziali)
Comunque vedo un sacco di gente che va ad allenarsi con la mtb sull'asfalto e questo lo trovo assurdo e ridicolo (imho).

Marym ha scritto:Occhio agli esperti Gius, che l'ultimo con me, per un consiglio su una MTB eravamo finiti su bici da 1000 più euro, mentre io parlavo di Decathlon...

Quando vai a sentire i prezzi va sempre a finire così :sisi:
Avatar utente
mikexu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 343
Iscrizione: novembre 2012
Distribuzione: Lubuntu 16.04 (i686)
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 25 agosto 2017, 10:53

Marym Immagine ha scritto:Occhio agli esperti Gius, che l'ultimo con me, per un consiglio su una MTB eravamo finiti su bici da 1000 più euro, mentre io parlavo di Decathlon...

Tranquillo che qua parliamo e basta ............... possiamo arrivare anche a 10.000 € e oltre, unico limite l'immaginazione.
Avevo letto che arrivati ad un certo livello di componentistica (telaio in carbonio, un gruppo che funziona bene, ruote decenti) poi è quasi solo il peso che incide sul prezzo, circa 100€ in più ogni 100 grammi in meno. :sisi:
Comunque vedo un sacco di gente che va ad allenarsi con la mtb sull'asfalto e questo lo trovo assurdo e ridicolo (imho).

Poi per avere una mtb che ti va discreta su asfalto devi veramente aprire il portafoglio ................. i negozi comunque sono pieni di mtb da 3000 € in su quindi direi che vanno parecchio di moda.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: bici da corsa

Messaggioda wilecoyote » venerdì 25 agosto 2017, 15:55

:) Salve,

mikexu ha scritto:Comunque vedo un sacco di gente che va ad allenarsi con la mtb sull'asfalto e questo lo trovo assurdo e ridicolo (imho).


Non è mancanza di senso del ridicolo, ma pura e semplice legittima difesa.

Dalle tue parti l'asfalto sarà un biliardo, ma nelle grandi città con piffero che lo è liscio, e le strade senza manco un rilievo, mentre qua a Zena è pure tutto un sù e giù.

Se capiti in Liguria vedrai come apprezzi la solidità, i rapporti più corti e le ruote più larghe delle MTB.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7179
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Janvitus » venerdì 25 agosto 2017, 16:11

Dovrei comprarmela pure io, ma non voglio spendere così tanto, 600-700€...
Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 17389
Iscrizione: aprile 2005
Località: Potenza
Desktop: GNOME Shell 3.28
Distribuzione: Fedora/Ubuntu
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda wilecoyote » venerdì 25 agosto 2017, 16:19

:) Salve,

Janvitus ha scritto:Dovrei comprarmela pure io, ma non voglio spendere così tanto, 600-700€...


E già, Potenza e tutto il resto della Lucania sono un bel saliscendi.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7179
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 25 agosto 2017, 18:10

Janvitus Immagine ha scritto:Dovrei comprarmela pure io, ma non voglio spendere così tanto, 600-700€...

Occhio che poi quando entri in negozio ogni componente che migliori ................. è più bella, è più leggera, è più adatta a me ...................... e sei arrivato a 1500 € :D
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: bici da corsa

Messaggioda federyco68 » venerdì 25 agosto 2017, 18:40

io ho una bici da passeggio ma elettrica eh ehh..
Calma... ci troviamo in una finestra "insignificabile" rispetto all 'immensità temporale .
Difficilmente replicabile . (Federico Minieri)
Avatar utente
federyco68
Prode Principiante
 
Messaggi: 108
Iscrizione: giugno 2016
Località: castel volturno
Desktop: Gnome Shell
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda ANXANX » venerdì 25 agosto 2017, 19:00

Gius71.71 Immagine ha scritto:
Janvitus Immagine ha scritto:Dovrei comprarmela pure io, ma non voglio spendere così tanto, 600-700€...

Occhio che poi quando entri in negozio ogni componente che migliori ................. è più bella, è più leggera, è più adatta a me ...................... e sei arrivato a 1500 € :D


Un conto è spenderli subito e rischiare di non usare più la bici in quanto manca la voglia, un conto è spenderli sostituendo componenti usurati e si ha preso molto la mano, interesse e la si usa in continuo.
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 596
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.5 LTS x86_64

Re: bici da corsa

Messaggioda Marym » venerdì 25 agosto 2017, 20:43

mikexu ha scritto:Comunque vedo un sacco di gente che va ad allenarsi con la mtb sull'asfalto e questo lo trovo assurdo e ridicolo (imho).


Eccomi qua! Io uso la MTB su asfalto, in strade di periferia (per non essere a mia volta asfaltata!) dove ci sono molte buche. Ho provato la bici da corsa (di mio zio, l'ho poi venduta), ma non mi ci trovavo, come allenamento alle gambe trovavo più efficace la MTB. Ora ne dovrei comprare un'altra, sei mesi fa mi hanno aperto il garage, è puf! Anche la bici. Nel frattempo ho usato una di quelle dici da donna, ma non mi ci trovo, in 6 mesi poi ho bucato 3 gomme!! L'ho venduta pure quella. Era praticamente nuova, seppur economica.
E da qui il mio interesse per Decathlon. Con 300 euro le vedo molto resistenti, belle, accessoriate. Di certo non saranno mai al pari di quelle da 1000 e più, in alluminio o carbonio...(che da me durerebbe poco anche se la metto in salotto, poi mi sparirebbero anche i PC e TV in un colpo solo!).
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 460
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: unity
Distribuzione: Ubuntu 17.10 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: bici da corsa

Messaggioda mikexu » venerdì 25 agosto 2017, 21:16

Per "asfalto" intendo strade percorribili da bdc. Se devi prendere una bici per "tutti i giorni" è logico che ti devi adattare al tuo ambiente e al tuo quotidiano e soprattutto devi stabilire cosa devi fare con la bici.
Quando dico che è assurdo prendere una mtb per andare sull'asfalto, mi riferisco a gente che non ha ben chiaro cosa sta facendo e quali obiettivi si pone.
Poi sono pienamente d'accordo sul fatto che ognuno con i propri soldi e le proprie gambe è libero di fare quello che vuole. Era solo una mia opinione.
Avatar utente
mikexu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 343
Iscrizione: novembre 2012
Distribuzione: Lubuntu 16.04 (i686)
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Marym » venerdì 25 agosto 2017, 23:23

Certo sono tutte opinioni, ed io parlo per me, per come mi trovo bene.
Penso che con un MTB si riesca meglio in percorsi misti, ed è per questo che è preferita, e per il prezzo, per tutte le tasche. ;)
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 460
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: unity
Distribuzione: Ubuntu 17.10 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » sabato 26 agosto 2017, 0:14

E da qui il mio interesse per Decathlon. Con 300 euro le vedo molto resistenti, belle, accessoriate. Di certo non saranno mai al pari di quelle da 1000 e più, in alluminio o carbonio...

Dai che almeno in alluminio lo sono ............... :sisi:
altrimenti ................. ferro, molto resistenti e se accessoriate con un bel cannone ................. non sono bici ma carroarmati .... :lol:

Penso che con un MTB si riesca meglio in percorsi misti, ed è per questo che è preferita, e per il prezzo, per tutte le tasche.

Sicuramente la mtb riesce meglio nei percorsi misti (la bdc va solo su asfalto poi ce ne stanno altre intermedie .............) ma penso che è più venduta più per moda che per percorsi misti ............... ma questo è un discorso che interessa poco ognuno compra e usa quello che gli piace che sia per moda o per necessità fa poca differenza, l'importante è che gli piace.
Sul prezzo però la penso proprio all'opposto, la mtb proprio perchè va di moda se ne trova di tutti i prezzi ma attenzione che con quelle da supermercato ci si fa veramente poco, vanno bene per girarci in campeggio e poco più, se si vuole fare lunghe distanze su strada su una mtb per stare dietro una qualsiasi bdc ci devi spendere cifre assurde e se ci vuoi fare percorsi sterrati di montagna o comunque un poco impegnativi devi lo stesso aprire il portafogli per bene. :sisi:
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: bici da corsa

Messaggioda Marym » sabato 26 agosto 2017, 10:27

Sì è vero sono in alluminio! :lol:
È che è passato un po' di tempo, perché poi ho optato per l'acquisto di un pc nuovo...e la bici è slittata, credo di aver visto questa, per il prezzo, più o meno. https://www.decathlon.it/mtb-rockrider- ... 51519.html
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 460
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: unity
Distribuzione: Ubuntu 17.10 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: bici da corsa

Messaggioda Eresia » sabato 26 agosto 2017, 20:49

io vado tanto in bici, quest'anno sono a 10.200km circa, per lavoro anche.
- evita i dischi, sulle bdc non servono (non sono neanche legali alle gare)
- shimano costa molto meno ed è un po' più robusto del campy (e i pezzi di ricambio più trovabili)
- Se vuoi un bel mezzo sui 500€ vai di usato, altrimenti vai alla decathlon o prova le varie triban che sono quelle con un rapporto qualità/prezzo migliore rispetto alle marche bianchi, de rosa, pinarello, etc...

i campy sono più costosi ma non vengono più prodotti in italia, ma in vietnam (o giù di li in sud asia).
Avatar utente
Eresia
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 262
Iscrizione: giugno 2006
Distribuzione: Arch
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda mikexu » sabato 26 agosto 2017, 21:13

Marym Immagine ha scritto:Sì è vero sono in alluminio! :lol:
È che è passato un po' di tempo, perché poi ho optato per l'acquisto di un pc nuovo...e la bici è slittata, credo di aver visto questa, per il prezzo, più o meno. https://www.decathlon.it/mtb-rockrider- ... 51519.html

@Marym, ascoltami, lascia perdere quella bici. :sisi: Non limitarti a guardare solo il prezzo.
Avatar utente
mikexu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 343
Iscrizione: novembre 2012
Distribuzione: Lubuntu 16.04 (i686)
Sesso: Maschile

Re: bici da corsa

Messaggioda Gius71.71 » domenica 27 agosto 2017, 2:25

i campy sono più costosi ma non vengono più prodotti in italia, ma in vietnam (o giù di li in sud asia).

Complimenti per i Km che fai.
I freni a disco sulle bdc non piacciono nemmeno a me.

Dici che campagnolo è più costoso ............. forse ma non ne sono molto sicuro, i 3 principali gruppi Sram, Shimano, Campagnolo fanno prodotti di diverse qualità e diversi prezzi per tutte le esigenze, tutti i ciclisti che conosco li sento scegliere per come si sono abituati e per come quindi si trovano meglio non ho mai sentito nessuno scegliere un gruppo perchè costa meno rispetto un altro.

Sul fatto che ora viene prodotto in Vietnam è la prima volta che lo sento, non ho elementi per dire se è vero o è una bufala ................. comunque ho la certezza che la fabbrica principale sta sempre a Vicenza, che c'è parecchia gente che ci lavora, che è un marchio italiano conosciuto in tutto il mondo che è l'unico dei 3 con una storia alle spalle che c'era fin dai tempi di Coppi e che continua ad esserci sempre ad altissimi livelli al fianco degli altri 2, giapponesi e americani. :sisi: , quindi se hanno veramente delocalizzato una parte di produzione questo non toglie nulla al prestigio del marchio ed alla qualità del prodotto, è il mercato globale che oggi funziona così.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Successiva

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 10 ospiti