Cultura giapponese

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Clover » giovedì 31 maggio 2018, 18:29

Marym Immagine ha scritto:La tv spazzatura, tipo reality di ogni tipo, credevo fosse cosa americana, invece a quanto pare in Giappone sono al loro pari (fenomeno idol e cose così), chissà chi ha iniziato prima... :o


Per quanto mi riguarda la TV spazzatura è nata con la TV stessa quindi negli anni 30' in Inghilterra dove vanno matti per il gossip.
cmq il fenomeno idol a me piace, nel mio viaggio sono anche stato nella città dove è ambientato l'ultima serie dello "school idol project" :)
Avatar utente
Clover
Prode Principiante
 
Messaggi: 102
Iscrizione: agosto 2012
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu x86_64

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » giovedì 31 maggio 2018, 19:26

Son d'accordo, sono partiti dal gossip e si sono evoluti. Tacci loro, non muoiono mai! :p
Io non ho nulla contro i talent show. In fin dei conti, anche in Italia sono stati scoperti bravi cantanti, anche se non ho mai seguito il programma, in radio li sentivo.
Ma anche se fossero ballerini, attori, stesso ragionamento.
Queste Idol (non so se ci siano anche maschi), mi davano l'idea (vedendoli superficialmente) di essere ochette adolescenti che ballano e cantano in play back, sicuramente carine, facendo filmetti per bimbominkia, tipo Hanna Montana o cose così (in Italia per fortuna non abbiamo quel target, o almeno, lo avevamo, con 'non è la rai', che vagamente si assomigliava).
La scuola...mi fa venire in mente la scuola per veline...ma forse mi sbaglio.

Mi sembra che ci sia una specie di evoluzione, questi 'talent', però, con persone di tutte le età, disposti a tutto per essere popolari, anche diventare dei pagliacci.

Preferivo di gran lunga i giochi in stile mai dire Banzai. :lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda PC ZERO » venerdì 1 giugno 2018, 8:26

Certo, che vedendo che ancora fanno Barbapapà, mi chiedo perchè no Sampei o Pollon (o tanti altri datati a cui dare il giro).

Sampei no perché della pesca a nessuno interessa nulla e non posso venderci nulla di commerciale, Pollon no perché è un chiaro riferimento che è una spacciatrice di coca...se spacciasse marjiuana andrebbe bene perché oramai considerata alternative :sisi: :D
Immagino per via di permessi vari o semplicemente perché pensano che non ne valga la pena e puntano su altro...immagino che gli anni di bim bum bam non torneranno più.
Se poi in mezzo ci metti pure che li devono censurare e stravolgere le opere originali perché c'é qualche genitore che protesta per via di troppa violenza o nudità, sia mai che si veda un reggiseno o quasi, o contenuti che secondo loro sono inadatti ad un bambino, allora le speranze si affievoliscono.
All'epoca rompevano le scatole per ken il guerriero e dragon ball, considerato da alcuni pure satanico :muro: , ed oggi fanno vedere serie tv che messe a paragone con violenza e nudità sono mille volte peggio pure alle 2 del pomeriggio...però ti mettono la scritta davanti: "attenzione, il seguente programma non è adatto ad un pubblico di minori, se i desidera bloccare il programma col telecomando"...e certo perché tutti i genitori sanno come si fa vero?
E poi anche se lo sapessero tranquillo tranquillo che un qualsiasi bambino lo sblocca subito dopo. :sarcasticclap:

Queste Idol (non so se ci siano anche maschi)


Oh yeah!!! :bounce:
PS: Da notare l'infinita accozzaglia di roba inutile che si vede per i negozi, ogni volta che li vedo lo trovo sempre assurdo assurdo.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 424
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda mork_1 » martedì 5 giugno 2018, 0:17

Marym Immagine ha scritto:Non sono neanch'io un'intenditrice del Giappone, e mai, mi sa, avrò modo di andarci...mi baso anch'io su quello che leggo in giro, in rete, video su YouTube.
E grosso modo, ho sentito dire di tutte quelle cose citate da PCZERO.

Il discorso lavoro, 20 ore al giorno, caliamo un po', anche perchè dipende dal tipo di lavoro. Ma metti sia vero, che lavorano troppe ore, e che tutte le ginnastiche e pisolini che fanno non siano abbastanza.
Riguardo i suicidi, penso che siano dovuti alla debolezza di fondo di una parte della popolazione. Mi chiedo quanti prendano psicofarmaci, perchè infelici per la carriera o la famiglia, che non hanno.
Anche il discorso demografico, non mi quadra molto, guardando i video delle grandi città dove sembrano delle formiche che si muovono a chiazze ad attraversare le strade.
Però nelle parti rurali (ce ne sono?) magari non è così, spero.
Gli hikikomori lessi che sono di solito ragazzi, studenti, che si rifugiano dietro un pc, sempre in internet o con i videogiochi, finiscono in uno stato catatonico. Poi ho letto di ragazzi/e che già in età scolare sono infelici perchè non raggiungono i risultati sperati a scuola, perchè in base a quei risultati poi avranno la carriera. Ma quando si divertono questi giapponesi? :lol:

Che avessero il giornalino per la mafia non mi piace proprio, non lo sapevo, lo trovo proprio di cattivo gusto, la mafia uccide, corrompe, rovina. Non vedo cosa ci sia da elogiare. Sempre se nel giornale si parla di come viene debellata.

Poi i controsensi, un popolo cosi dritto, allineato, sempre educato e calmo (ok, è una virtù), tutti vestiti uguali, in modo sobrio, maniaci della perfezione e dell'ordine...e della pulizia (i famosi bagni sterili del Giappone), mi chiedo come siano nel privato, nelle relazioni vere fra uomo e donna. E semmai riescano ad averne ancora...visto che ho letto che ci sono tipi i di locali più disparati, ad esempio dove puoi dormire a fianco di una ragazza, a quelli dove puoi noleggiare un coniglietto da accarezzare, o con gente vestita in modo bizzarro, ridicolo... :o :o

Insomma hanno degli eccessi, che in altri popoli non ci sono.



A mio parere si sta esagerando.
Ho visto vari canali Youtube anche di italiani emigrati in Giappone. Non sembra proprio trasparire questa visione del Giappone anche se ... anche se.
Esistono certamente questi casi, ma cominciamo ad esempio dalla depressione: in quale civiltà evoluta sulla Terra non si sta diffondendo a macchia d'olio?

Per quanto riguarda poi la Scuola, l'alta competitività e gli esami duri d'ammissione: negli Stati Uniti e nel Regno Unito non è tanto diverso.
Anche riguardo la pulizia: noi italiani non penso affatto che siamo da meno dei giapponesi, visto che l'idea dell'igiene è tutta italiana (e vai a vedere in UK o Germania come considerano l'italiano ... Un maniaco dell'igiene al loro confronto).

Dico, come in ogni cosa, c'è sempre la via di mezzo.

Concordo tuttavia con l'utente che ha scritto che il Giappone è bello da visitare ma non per viverci per sempre. Ma penso che valga la stessa cosa anche per gli USA e l'UK, il cui livello di classismo non è molto diverso da quello giapponese.
"..il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me" (Immanuel Kant)

" Nosce te ipsum" (Socrate)
mork_1
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 256
Iscrizione: gennaio 2011
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 14.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Clover » martedì 5 giugno 2018, 6:45

mork_1 ha scritto:Anche riguardo la pulizia: noi italiani non penso affatto che siamo da meno dei giapponesi, visto che l'idea dell'igiene è tutta italiana (e vai a vedere in UK o Germania come considerano l'italiano ... Un maniaco dell'igiene al loro confronto).
Indubbiamente noi Italiani abbiamo un ottimo livello di pulizia se confrontati ad altri paesi (parole di una giapponese, non mie), ma metterci allo stesso livello dei giapponesi è esagerato... poi ok, ci sono delle eccezioni, in particolare in ambienti privati, ma nei luoghi pubblici al confronto con i giapponesi noi italiani perdiamo 90 volte su 100 in fatto ad igiene... per non parlare dei treni locali o del fatto che buttare per terra un mozzicone di sigaretta equivale a rischiare una multa mi pare di 10.000 yen.
Un'altra cosa particolare del Giappone è che non ci sono bidoni delle immondizie per strada (a parte quelli piccoli per la plastica ed il vetro/allumini di fianco i distributori automatici), i rifiuti la gente se li tiene in tasca e li butta quando è a casa, poi dei giorni prestabiliti portano i sacchi con l'immondizia differenziata in strada che passano a ritirarli e allo stesso tempo in giorni particolari, gli abitanti di ogni quartiere si organizzano per fare volontariamente una pulizia dell'area con la collaborazione degli enti locali che forniscono strumenti e mezzi per farlo (da noi volevamo farlo, ma quando abbiamo chiesto al comune ci hanno risposto che non potevamo per via di regole e burocrazia, mi pare che deve essere rilasciata una licenza o simile dalla provincia o dallo stato italiano).


mork_1 ha scritto:Concordo tuttavia con l'utente che ha scritto che il Giappone è bello da visitare ma non per viverci per sempre. Ma penso che valga la stessa cosa anche per gli USA e l'UK, il cui livello di classismo non è molto diverso da quello giapponese.
Sai come si dice.... "Più bel posto di casa non c'è."
Avatar utente
Clover
Prode Principiante
 
Messaggi: 102
Iscrizione: agosto 2012
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu x86_64

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » martedì 5 giugno 2018, 14:05

PC ZERO ha scritto:Sampei no perché della pesca a nessuno interessa nulla e non posso venderci nulla di commerciale, Pollon no perché è un chiaro riferimento che è una spacciatrice di coca...se spacciasse marjiuana andrebbe bene perché oramai considerata alternative
Immagino per via di permessi vari o semplicemente perché pensano che non ne valga la pena e puntano su altro...immagino che gli anni di bim bum bam non torneranno più.


Allora quella 'sgualdrina' di Heidi, ed ha avuto anche un recente rifacimento... ;)

PCZERO ha scritto:Se poi in mezzo ci metti pure che li devono censurare e stravolgere le opere originali perché c'é qualche genitore che protesta per via di troppa violenza o nudità, sia mai che si veda un reggiseno o quasi, o contenuti che secondo loro sono inadatti ad un bambino, allora le speranze si affievoliscono.
All'epoca rompevano le scatole per ken il guerriero e dragon ball, considerato da alcuni pure satanico :muro: , ed oggi fanno vedere serie tv che messe a paragone con violenza e nudità sono mille volte peggio pure alle 2 del pomeriggio...però ti mettono la scritta davanti: "attenzione, il seguente programma non è adatto ad un pubblico di minori, se i desidera bloccare il programma col telecomando"...e certo perché tutti i genitori sanno come si fa vero?
E poi anche se lo sapessero tranquillo tranquillo che un qualsiasi bambino lo sblocca subito dopo.


Dicevano pure che Wilecoyote era violento per quello, se vai ad ascoltare tutte le paranoie dei pseudo esperti in quello che va bene o no ai bambini (ma anche agli adulti).

PCZERO ha scritto:
Oh yeah!!! :bounce:
PS: Da notare l'infinita accozzaglia di roba inutile che si vede per i negozi, ogni volta che li vedo lo trovo sempre assurdo assurdo.


Ok, mi piace il metal, me l'hai messo in mezzo a quella roba li, ed adesso, quasi quasi passa...:lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » martedì 5 giugno 2018, 14:10

Clover Immagine ha scritto:
mork_1 ha scritto:Anche riguardo la pulizia: noi italiani non penso affatto che siamo da meno dei giapponesi, visto che l'idea dell'igiene è tutta italiana (e vai a vedere in UK o Germania come considerano l'italiano ... Un maniaco dell'igiene al loro confronto).
Indubbiamente noi Italiani abbiamo un ottimo livello di pulizia se confrontati ad altri paesi (parole di una giapponese, non mie), ma metterci allo stesso livello dei giapponesi è esagerato... poi ok, ci sono delle eccezioni, in particolare in ambienti privati, ma nei luoghi pubblici al confronto con i giapponesi noi italiani perdiamo 90 volte su 100 in fatto ad igiene... per non parlare dei treni locali o del fatto che buttare per terra un mozzicone di sigaretta equivale a rischiare una multa mi pare di 10.000 yen.
Un'altra cosa particolare del Giappone è che non ci sono bidoni delle immondizie per strada (a parte quelli piccoli per la plastica ed il vetro/allumini di fianco i distributori automatici), i rifiuti la gente se li tiene in tasca e li butta quando è a casa, poi dei giorni prestabiliti portano i sacchi con l'immondizia differenziata in strada che passano a ritirarli e allo stesso tempo in giorni particolari, gli abitanti di ogni quartiere si organizzano per fare volontariamente una pulizia dell'area con la collaborazione degli enti locali che forniscono strumenti e mezzi per farlo (da noi volevamo farlo, ma quando abbiamo chiesto al comune ci hanno risposto che non potevamo per via di regole e burocrazia, mi pare che deve essere rilasciata una licenza o simile dalla provincia o dallo stato italiano).




Difatti quelli sono i lati positivi, gente pulita e ordinata, attenta ai rifiuti, nulla gettato in giro. Mettici poi una politica che lavora bene (parlo sempre di gestione dei rifiuti).

Poi vabbè, anche di quello hanno l'eccesso. Mi raccontavano di water, nei locali pubblici, che ti lavano il sedere e te l'asciugano...dopo aver espletato...mi pare un po' esagerato... :o
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda wilecoyote » martedì 5 giugno 2018, 14:23

:) Salve,

Marym ha scritto:Poi vabbè, anche di quello hanno l'eccesso. Mi raccontavano di water, nei locali pubblici, che ti lavano il sedere e te l'asciugano...dopo aver espletato...mi pare un po' esagerato... :o


Esagerato ? Scherzi ?

Pensa che l'azienda Svizzera Geberit c'ha un'intera sezione del catalogo dedicata a questi prodotti, costicchiano assai ma sono apprezzati ed efficienti.

A proposito di eccessi e dintorni, in diversi cantoni della Svizzera è vietato tirare la catena dalla 22 di sera alle 6 del mattino, non voglio immaginare le alternative in caso di necessità.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9176
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » martedì 5 giugno 2018, 15:07

Bisogna essere dei pazzi maniaci a mettersi una roba del genere in casa...:lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda noel80 » martedì 5 giugno 2018, 15:09

Marym Immagine ha scritto:
Clover Immagine ha scritto:
mork_1 ha scritto:Anche riguardo la pulizia: noi italiani non penso affatto che siamo da meno dei giapponesi, visto che l'idea dell'igiene è tutta italiana (e vai a vedere in UK o Germania come considerano l'italiano ... Un maniaco dell'igiene al loro confronto).
Indubbiamente noi Italiani abbiamo un ottimo livello di pulizia se confrontati ad altri paesi (parole di una giapponese, non mie), ma metterci allo stesso livello dei giapponesi è esagerato... poi ok, ci sono delle eccezioni, in particolare in ambienti privati, ma nei luoghi pubblici al confronto con i giapponesi noi italiani perdiamo 90 volte su 100 in fatto ad igiene... per non parlare dei treni locali o del fatto che buttare per terra un mozzicone di sigaretta equivale a rischiare una multa mi pare di 10.000 yen.
Un'altra cosa particolare del Giappone è che non ci sono bidoni delle immondizie per strada (a parte quelli piccoli per la plastica ed il vetro/allumini di fianco i distributori automatici), i rifiuti la gente se li tiene in tasca e li butta quando è a casa, poi dei giorni prestabiliti portano i sacchi con l'immondizia differenziata in strada che passano a ritirarli e allo stesso tempo in giorni particolari, gli abitanti di ogni quartiere si organizzano per fare volontariamente una pulizia dell'area con la collaborazione degli enti locali che forniscono strumenti e mezzi per farlo (da noi volevamo farlo, ma quando abbiamo chiesto al comune ci hanno risposto che non potevamo per via di regole e burocrazia, mi pare che deve essere rilasciata una licenza o simile dalla provincia o dallo stato italiano).




Difatti quelli sono i lati positivi, gente pulita e ordinata, attenta ai rifiuti, nulla gettato in giro. Mettici poi una politica che lavora bene (parlo sempre di gestione dei rifiuti).

Poi vabbè, anche di quello hanno l'eccesso. Mi raccontavano di water, nei locali pubblici, che ti lavano il sedere e te l'asciugano...dopo aver espletato...mi pare un po' esagerato... :o

Non solo i water, anche quelli pubblici dei bagni dei maschi, dove la si fa in piedi...
Comunque, dato che la discussione era nata chiedendo un parere sulle tette, e pur seguendola non ne ho letto nemmeno un commento, aggiungo solo che recentemente ho letto una pagina (Japan eyes making permanent residency easier for anime, illustration talent) dove si spiega come il Giappone stia aprendo le porte per talenti esteri, e di come cerchi di integrarli nella propria cultura (o viceversa).
Be' una cosa particolare del Giappone sarebbero anche le pubblicita' fatte dai scrittori-disegnatori di anime...
Ps: comunque poteva essere la piu' bella discussione dell'estate.
Avatar utente
noel80
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1018
Iscrizione: settembre 2014
Località: Rest of the World
Desktop: i3 , plasma
Distribuzione: Arch

Re: Cultura giapponese

Messaggioda wilecoyote » martedì 5 giugno 2018, 15:21

:) Salve, gli orinatoi giapponesi maschili integrano anche una barriera antischizzo, ne ho visto 1 esposto e mi rifiuterei ad installarlo. :D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9176
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » martedì 5 giugno 2018, 15:24

Noel, nessun riferimento voluto alle tette (delle giapponesi), avevamo iniziato a parlarne in un altro thread (ed eravamo OT), e ho quotato solo l'ultimo messaggio...;)

Wile...pure i water installi? :lol:
Ne vorrei vedere uno...:lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda wilecoyote » martedì 5 giugno 2018, 15:33

:) Salve,

Marym ha scritto:Wile...pure i water installi?
Ne vorrei vedere uno...:lol:


Sono un installatore completo, sono in grado di rifarmi da solo tutta la casa all'occorenza. ;)

Ed ecco l'immagine richiesta:

Immagine

Nel tondo il punto da colpire col getto, in questo modo nulla potrà rimbalzare di fuori, naturalmente ci vuole la disciplina Zen e la precisione giapponese per usarlo… :D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9176
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda PC ZERO » martedì 5 giugno 2018, 16:42

Si parlava di cessi mi pare....
https://www.ohayo.it/wp-content/uploads ... 954398.jpg
...e di tette...
https://www.animeclick.it/news/71989-di ... e-tette-2d
:asd:

Cambiando discorso volevo segnalare che il Fuji san o mt. Fuji è gemellato con il mt. Zoncolan, che quest'anno ha ospitato un arrivo del giro d'Italia, dal 2014.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 424
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Clover » martedì 5 giugno 2018, 16:57

La cosa bella dei WC giapponesi è che hanno la tavola riscaldata, quando sono tornato le prime volte ne ho sentito veramente la mancanza.
Parlando poi di altre cose... il telecomando della TV richiede quasi una laurea, ho provato solo una volta ad usarlo e a parte 2 canali non sono riuscito a vedere altro, fortuna che avevo altro da fare.
https://imgur.com/a/uL0vPGw
Avatar utente
Clover
Prode Principiante
 
Messaggi: 102
Iscrizione: agosto 2012
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu x86_64

Re: Cultura giapponese

Messaggioda wilecoyote » mercoledì 6 giugno 2018, 13:14

:) Salve,

PC ZERO ha scritto:Si parlava di cessi mi pare....
https://www.ohayo.it/wp-content/uploads ... 954398.jpg


In quanto a necessità di lauree non si scherza neppure per usare le funzioni annesse ad asse e ciambella… :lol:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9176
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » mercoledì 6 giugno 2018, 17:47

PC ZERO Immagine ha scritto:Si parlava di cessi mi pare....
https://www.ohayo.it/wp-content/uploads ... 954398.jpg
...e di tette...
https://www.animeclick.it/news/71989-di ... e-tette-2d
:asd:

Cambiando discorso volevo segnalare che il Fuji san o mt. Fuji è gemellato con il mt. Zoncolan, che quest'anno ha ospitato un arrivo del giro d'Italia, dal 2014.


Spero vivamente che quei copri water con Hello Kitti li mettano nelle scuole elementari o asili, o al massimo in case di gente con bambine. Presumo che ci sia la versione per maschietto...magari dal film Cars, con Saetta Mc Queen che apre il cofano... :lol:

Ah, pc zero, è la seconda volta che lo posti, e mo' sta volta ti chiedo...che centra l'aerodinamicità delle tette grosse nei manga?
Capisco che siano più belle da vedere (che poi vanno da un estremo all'altro, dal piatto al maggiorato), ma che siano aerodinamiche... :lol:
O intendono aerodinamico quello sballottamento che fanno vedere negli hentai?

@clover

I water riscaldati, li trovi ovunque, o solo in hotel, abitazioni di lusso? Una cosa del genere qui mi sa che la si trova nemmeno in un hotel a 5 stelle (e preferisco altri optional volendo).
Per i telecomandi non oso pensare quelli delle tv smart...tasti davanti e dietro... :lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » mercoledì 6 giugno 2018, 17:51

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve,

Marym ha scritto:Wile...pure i water installi?
Ne vorrei vedere uno...:lol:


Sono un installatore completo, sono in grado di rifarmi da solo tutta la casa all'occorenza. ;)

Ed ecco l'immagine richiesta:

Immagine

Nel tondo il punto da colpire col getto, in questo modo nulla potrà rimbalzare di fuori, naturalmente ci vuole la disciplina Zen e la precisione giapponese per usarlo… :D

:ciao: Ciao


Mi immaginavo un qualcosa dove lo infilavano, fanno pipi e poi via, col lava e asciuga...troppo banale così! ;)
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda PC ZERO » giovedì 7 giugno 2018, 6:09

Marym Immagine ha scritto:Ah, pc zero, è la seconda volta che lo posti, e mo' sta volta ti chiedo...che centra l'aerodinamicità delle tette grosse nei manga?
Capisco che siano più belle da vedere (che poi vanno da un estremo all'altro, dal piatto al maggiorato), ma che siano aerodinamiche... :lol:
O intendono aerodinamico quello sballottamento che fanno vedere negli hentai?

Azz...l'avevo già postata? Non me lo ricordavo...
Ad ogni modo non ne ho idea, occorrerebbe leggere tutta la tesina del tizio che l'ha fatta, ma se non erro è venuto a questa conclusione usando una galleria del vento virtuale, tipo quelle usate per testare le auto di formula uno. :D

Ad ogni modo, prima ti pareva strano che i giapponesi facessero pochi figli...
https://youtu.be/23xqsnV9JQo
...se questo per loro è il futuro... :nono:
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 424
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Cultura giapponese

Messaggioda Marym » giovedì 7 giugno 2018, 15:14

Penso che tra un po' di anni quella roba lì sostituirà ogni tipo di rapporto sessuale e non, tra uomo e donna, un po' ovunque, nei paesi evoluti...:(
Così è più facile, e si ha quello che si desidera.

Cmq...e te pareva che il giapponese non si scegliesse la 'tipa virtuale' in formato manga...:lol:
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 579
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: derma e 4 ospiti