Pagina 1 di 1

[Risolto] Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 11:56
da Noatz
Salve, sono nuovo nel forum e ci tengo a specificare 3 cose:
1- non ho trovato la sezione "presentazioni"
2- ho già provato a cercare questa domanda, prima e dopo essermi iscritto al forum
3- spero di aver azzeccato sezione

Detto questo:
Per motivi lavorativi mi è stato consigliato di avvicinarmi e provare ubuntu, così l' ho installato dandogli un decimo dello spazio totale dell' HD. Dopo un po' mi è sembrato molto interessante e ho deciso di utilizzarlo quasi come sistema principale.
Ora il punto è questo, non voglio semplicemente cambiare le partizioni dell' HD, cosa che comunque ho intenzione di fare, ma, poiché ho spostato tutte le (pochissime) cose importanti da windows a ubuntu, e poiché windows è pieno di zozzeria (a partire da una 10ina di giochi crackati e altri tentativi di crack non riusciti, programmi utilizzati una sola volta, programmi che non uso da anni etc) vorrei formattare e installare di nuovo windows 7, stavolta lasciandogli giusto la metà dello spazio. Questo solo per far girare alcuni giochi e programmi che su linux non vanno (prima di tutto league of legend, ma anche perche un windows di scorta vorrei tenerlo comunque).

Però vorrei formattare e installare windows 7 senza dover di nuovo rifare tutto daccapo anche con ubuntu. In pratica vorrei formattare solo la porzione di spazio dedicata a windows. E poi reinstallarlo solo nella porzione di spazio che decido io.

Tutto ciò è possibile o sto viaggiando troppo con la fantasia? :D

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 11:59
da maxbigsi
è possibile :sisi: su ubuntu trovi una applicazione di nome gparted che serve per partizionare il disco, tu avvialo solamente e posta una schermata nel forum :sisi:

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 12:10
da giulux
Benvenuto nel forum!

Se vuoi presentarti la sezione giusta è il bar sport.

Se non hai gparted installalo con
Codice: Seleziona tutto
 sudo apt install gparted

Ciao.

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 12:16
da Noatz
Avevo già installato gparted, ma non ho voluto smanettare troppo per non fare danni

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 13:40
da willy54
Come reinstalli Windows7 ? La partizione windows è opportuno post installazione che la riduci da windows stesso e non con Gparted,
dopo la riduzione eventualmente in due o più riprese non superando mai quanto proposto da gestore dischi di Windows con Gparted configuri il resto del disco.

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 14:00
da giulux
Se, come dici, vuoi installare windows ex novo io farei così:
1- con gparted eliminare la partizione di windows
2- creare una partizione ntfs delle dimensioni che vuoi dare a win
3- installare windows nella partizione ntfs
4- da live di ubuntu sempre con gparted copiare la partizione sda6 e incollarla all'inizio dello spazio non allocato residuo
5- sempre da live cancellare la sda6 originaria ed
6- estendere quella copiata fino a raggiungere la swap

N,B. Come sempre quando si lavora con le partizioni è necessario fare preventivamente un backup dei dati che non si vuol rischiare di perdere.
Valuta se, invece di fare l'operazione sub 6, non ti convenga utilizzare lo spazio non allocato per fare una partizione ntfs in cui mettere dati accessibili da entrambi i sistemi operativi.

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 14:38
da Noatz
giulux Immagine ha scritto:Se, come dici, vuoi installare windows ex novo io farei così:
1- con gparted eliminare la partizione di windows
2- creare una partizione ntfs delle dimensioni che vuoi dare a win
3- installare windows nella partizione ntfs
4- da live di ubuntu sempre con gparted copiare la partizione sda6 e incollarla all'inizio dello spazio non allocato residuo
5- sempre da live cancellare la sda6 originaria ed
6- estendere quella copiata fino a raggiungere la swap

N,B. Come sempre quando si lavora con le partizioni è necessario fare preventivamente un backup dei dati che non si vuol rischiare di perdere.
Valuta se, invece di fare l'operazione sub 6, non ti convenga utilizzare lo spazio non allocato per fare una partizione ntfs in cui mettere dati accessibili da entrambi i sistemi operativi.

Grazie per le risposte :)
4- da live di ubuntu sempre con gparted copiare la partizione sda6 e incollarla all'inizio dello spazio non allocato residuo
5- sempre da live cancellare la sda6 originaria ed
6- estendere quella copiata fino a raggiungere la swap


Qui comincio ad avere difficoltà di comprensione.
Intanto per "live di ubuntu" intendi non entrare con il sistema operativo ubuntu ma lanciarlo da cd temporaneamente senza installarlo giusto?
Non posso farlo direttamente da ubuntu che ho già installato?

Poi, se ho capito bene, consigli di spostare "sda6" (che sarebbe lo spazio che in questo momento è dedicato ad ubuntu) nello spazio residuo lasciato dalla partizione nfts che ho creato per installare windows, dopodiché allargare questo spazio per il resto della copertura dell HD. la mia domanda è:
Non posso direttamente allargare la sda6 attuale senza fare copia incolla ed elimina?

Forse le risposte sono ovvie per chi sa usare bene gparted ma non per me che fin' ora mi sono sempre limitato a seguire le guide rigorosamente in italiano per installare giochi mai comprati, e quando non riuscivo rinunciavo e cercavo un altra guida :muro: :popopo:

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 15:39
da giulux
Intanto per "live di ubuntu" intendi non entrare con il sistema operativo ubuntu ma lanciarlo da cd temporaneamente senza installarlo giusto?
esatto, avvia da DVD o pennetta e scegli 'prova senza installare
Non posso farlo direttamente da ubuntu che ho già installato?
No, non puoi operare sulle partizioni del sistema in uso, sarebbe come tagliare il ramo su cui sei seduto :D .
Non posso direttamente allargare la sda6 attuale senza fare copia incolla ed elimina?
In questo modo (che non ho mai fatto e non so che conseguenze potrebbe avere sul funzionamento del sistema) verrebbe certamente a cambiare l'UUID della partizione, che non sarebbe più riconosciuta da grub, che dovresti poi ripristinare: in alternativa puoi direttamente spostare la partizione e poi allargarla ma, a mio parere, è meno sicura perchè se qualcosa va storto la partizione te la sei giocata, mentre col copia/incolla rimane l'originale, finchè non la cancelli.

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 19:00
da Noatz
Grazie per l' aiuto, ci ero quasi riuscito a parte un piccolo particolare :D (per fortuna tutte le cose importanti le avevo spostate tra cloud e telefono). Tra l' altro windows si è evoluto da 7 a 10 :birra:

Allora andando con ordine:
1-finiti i back up apro gparted e cancello la partizione di windows.
2-nello spazio libero creo una nuova partizione in nfts
3-riavvio il sistema e installo windows
3-nel momento in cui mi chiede dove installare, mi rendo conto che non mi riconosce la partizione che avevo creato: infatti ne vede solo tre, i 60gb di ubuntu, la swap e 433gb liberi.
4-gli dico di installare nei 433gb liberi e di occuparne solo 250.
5-finita l' istallazione di windows riavvio facendo partire il live di ubuntu
6-apro gparted e mi rendo conto che lo spazio che prima era dedicato ad ubuntu ora è "spazio non allocato". Eh Vabbeh, pazienza
7-reinstallo ubuntu.

fortunatamente erano solo pochi giorni che usavo ubuntu e mi ero limitato a personalizzare il desktop e installare qualche cosina


Adesso suppongo di dover scrivere [Risolto] nel titolo giusto?

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 19:10
da giulux
Si modifica il titolo del primo post mettendoci davanti [Risolto].

Se vuoi puoi installare questo script che aggiunge un pulsante per mettere [Risolto] con un solo click.
Ciao.

Re: Formattare Windows lasciando ubuntu

MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 19:18
da giubbix
varrà per la prossima volta:

1) fai il backup di tutto ciò che è importante in Windows
2) cancelli ciò che è di troppo in Windows
3) Cambi la dimensione del disco da Windows (importantissimo, visto che spesso non funziona altrimenti). Per farlo esistono diversi software gratuiti e anche compresi in windows stesso (in verità non ricordo se c'è anche nelle versioni home)
4) Reinstalli Windows usando la funzione che elimina la directory Windows (e parte dei programmi). Ovviamente alcuni programmi dovranno essere cancellati dal disco prima di reinstallarli.
4a) Oppure: reinstalli da zero Windows nella partizione che hai ridotto. In tal caso, ovviamente perdi tutti i dati e puoi evitare il punto 2
5) avvii un disco Live di Linux seguendo le varie guide per ripristinare il boot. In verità Ubuntu ha un sistema di ripristino automatico del boot, ma non sempre funziona.
5a) Ho visto che Windows 10 non cancella più il boot di Linux, quindi probabilmente non ti serve ripristinare, ma vedere come si fa non è male (sono pochi comandi da tastiera)