[RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale

Problemi riscontrati nell'uso del forum, suggerimenti e critiche per migliorare il servizio.

[RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale

Messaggioda AlexDiste » giovedì 5 luglio 2012, 10:50

Buongiorno,

voglio portare all' attenzione della comunità ma sopratutto di moderatori e amministratori una questione che personalmente mi infastidisce molto.

Il regolamento riporta tra le altre cose di scrivere in lingua italiana corretta e a questo punto mi viene un dubbio. Scrivere di proposito (e sempre) con forme verbali errate, come ad esempio usare un passato remoto per riferirsi ad eventi accaduti 5 minuti prima oppure usare sempre il trapassato remoto, non curandosi della tempistica è considerabile scrivere in lingua italiana non corretta?

Se ad esempio un evento si è svolto e concluso ieri, il tempo più giusto da usare è il passato prossimo: io ho fatto, tu hai fatto,etc.. se si usa al suo posto invece il passato remoto: io feci, tu facesti o il trapassato remoto: io ebbi fatto, è considerabile errore?

Secondo me si!

E sebbene lo posso tollerare per ingoranza, mancanza di studi o persone non italiane non posso tollerrare che vengano sbagliati di proposito in tutti i topic (come fa derma per intendersi!), mi da molto fastidio, quindi da utente rispettoso di regolamento chiedo a chi di dovere di far rispettare il regolamento a tutti e intervenire quando si rende necessario.

PS: trovo anche offensivo e un modo banale di aggirare il regolamento ammettere un utente il cui nick anagrammato vuol dire feci. E in particolare mi pare che derma abbia un assoluta mancanza di rispetto verso il regolamento
Ultima modifica di AlexDiste il giovedì 5 luglio 2012, 12:47, modificato 3 volte in totale.
AlexDiste
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2299
Iscrizione: agosto 2009

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda pierba » giovedì 5 luglio 2012, 11:46

Anche se puo` apparire "antiquata" o arcaica la forma verbale italiana prevede l'uso del passato remoto nei confronti di un evento unico, non ripetitivo, senza distinzioni di distanza temporale.

Anche per noi vale la distinzione delle lingue anglosassoni (che hanno, nel corso della storia, preso molto dal latino) tra evento continuativo (in questo caso si usa il passato prossimo) o definitivo/unico.

Se nel corso degli ultimi decenni, per comodita` d'uso ha preso piede l'utilizzo del passato prossimo in tutte i casi di riferimento ad eventi accaduti, non significa che sia italianamente corretto.

Quindi non discuterei piu` di tanto sull'argomento, anche se l'abitudino puo` crearci "fastidio" nei confronti di certe forme verbali, passato remoto, congiuntivo e condizionale, ricordiamoci che qualcuno parla e scrive ancora in base agli insegnamenti classici della lingua.

Ritengo che il quesito sia pertinente il forum, quind sposto nella sezione consona.

ciao
Pietro pagina personale - Avete domande sul forum? Leggendo le FAQ: potreste trovare la risposta.
La conoscenza deve essere collettiva, quindi, come da regolamento (Sez. II punto 15) i messaggi personali contententi richieste di assistenza tecnica verranno ignorati.
Avatar utente
pierba
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 14531
Iscrizione: febbraio 2005

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda Stealth » giovedì 5 luglio 2012, 11:49

Credo che avresti dovuto rivolgere la domanda a noi (gruppo forum), visto che parliamo di comportamenti "tollerati" dallo staff, ma non sposto la tua richiesta perchè ti sei rivolto al Consiglio e sapranno valutare meglio di me.

Nel merito, e facendo finta che tu ti sia rivolto a noi, penso che il tempo del verbo sia tipico della regione dell'utente che hai nominato, non mi sembra che venga usato per indispettire te o altri e, se conosci un siciliano, te lo potrà confermare. Mi sembra anche che "tollerare" quanto esponi non sia un sacrificio insopportabile e non capisco francamente la tua protesta. Quella riga del regolamento serve a garantire che il forum offra contenuti accessibili a tutti e comprensibili da chiunque, e non ritengo in alcun modo che quanto esponi sia una limitazione di questi diritti.

Sui nicknames anagrammati non so davvero cosa pensare, se ci mettessimo ad anagrammare i 150mila nomi iscritti al forum troveremmo qualsiasi cosa. Bisogna averne voglia e, se mi permetti, bisogna avere anche la necessaria malizia per cercare risultati sgradevoli. Riconosco però che il risultato è garantito e, soddisfatti i requisiti che ho esposto, i nicknames presenti sul forum contengono senza dubbio volgarità di ogni tipo.

Uscendo dal problema specifico e se posso approfittarne, vorrei chiarire un principio generale che riguarda il regolamento e la sua applicazione. Il regolamento lo abbiamo scritto noi ed è quindi imperfetto e sempre modificabile. Lo scopo di tutto è garantire i contenuti alla comunità, tutto il resto sono chiacchiere.
Da un po' di tempo ci viene rimproverato di non sanzionare questa o quella violazione, vorrei segnalare che noi discutiamo più o meno ininterrottamente del regolamento, cercando soluzioni per migliorarlo.
Suggerimenti e critiche motivate sono quindi non solo consentiti ma graditi, ci aiutano e ne facciamo tesoro. Non possiamo garantire che tutti i suggerimenti verranno accolti, ma saranno sempre discussi e approfonditi, ed ognuno avrà sempre una risposta motivata.

L'unica cosa che chiediamo, quando si parla di questo argomento, è che si tenga presente lo scopo. Lo scopo di tutto non è il regolamento ma il forum, i suoi contenuti, la sua capacità di offrire soluzioni ai problemi. Questo è un forum di supporto tecnico, per questo c'è il regolamento e solo per questo noi siamo qui. Prendetelo come un invito a badare al sodo, a ciò che conta veramente, e forse le cose sembreranno più semplici.
ciao

edit: vedo che mentre scrivevo un membro del Consiglio ha spostato
Non nascondiamo le soluzioni tecniche nei messaggi personali, renderemmo inutile il forum. Non risponderò ai messaggi privati che chiedono assistenza. Per iniziare a orientarsi ci sono le Le FAQ del Forum.
Gianni
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 15101
Iscrizione: gennaio 2006
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 12.04.1 LTS

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda AlexDiste » giovedì 5 luglio 2012, 11:58

Scusate per lo sbaglio di sezione, effettivamente penso sia meglio in gruppo forum.

Se effettivamente secondo voi è questione di regione o questione culturale allora cercherò di sopportare.

Forse il mio fastidio in determinate forme era ampliato dal mio giudizio personale sull' utente in questione e quindi ingigantito. Però se effettivamente è questione culturale o un modo di parlare tipico di una regione italiana va bene non voglio mica fare il razzista.

Per la questione dell' angramma la ho tirata fuori perché quando in passato l' utente fu bannato, creò vari cloni tra cui uno di nome ardem che fu bannato perché anagramma di un' altra parola, o quanto meno fu aggiunta questa motivazione al ban per account doppio, quindi pensavo fosse prassi controllare che un anagramma di un nick non contenesse volgarità.

Però in effetti forse mi son fatto trascinare io da un pò di malizia nei confronti di quell' utente e ho visto comportamenti che ho reputato erroneamente fatti per aggirare il regolamento e magari non è così, cercherò di essere più tollerante, grazie della risposta
Ultima modifica di AlexDiste il giovedì 5 luglio 2012, 12:38, modificato 6 volte in totale.
AlexDiste
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2299
Iscrizione: agosto 2009

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda isuaami » giovedì 5 luglio 2012, 12:00

Forse ti è sfuggita una cosa, tra i mod c' è chi utilizza lo stesso modo di scrivere e lo staff ha riaccolto derma con tanto di tappeto rosso. ( a **lo cloni e spam) Non aspettarti molto, prevedo :specchio:
@pierba è un modo per fare i pirletti non l' applicazione degli insegnamenti classici della lingua

Cresciuto con una nonna che i soldi te li metteva in mano con quel fare a metà tra una spia della Stasi e lo spacciatore di fumo al parco.
Avatar utente
isuaami
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2872
Iscrizione: maggio 2011
Località: Terra

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda AlexDiste » giovedì 5 luglio 2012, 12:04

Si in effetti non nascondo che non mi piace che un utente bannato per spam (interventi fuori luogo) che ha creato più di un clone (e quindi aggravante), alcuni con nomi anche offensivi (ardem che vuol dire m--da) sia stato riammesso.

E scusate se da uno bannato per spam vedo fuori luogo anche tempi verbali erratti e con una certa malizia e penso siano fatti di proposito.
Però sai alla fine non mi volgio rovinare la giornata per un tipo del genere, e visto che come dici tu lo hanno riammesso loro inimicarsi lui vuol dire dover dare contro ad alcuni moderatori/admin, siccome non intendo farlo alla fine finirà per essere più tollerante, vivo e lascio vivere

PS: mi fa piacere sapere di non essere solo a non apprezzare il ritorno di uno spammer nel topic e a vedere nel suo modo di rispondere una perpetrazione degli atteggiamenti che hanno portato al suo primo ban, solo che stavolta lo fa in maniera più furba
AlexDiste
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2299
Iscrizione: agosto 2009

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda isuaami » giovedì 5 luglio 2012, 12:13

Intendevo solo che se lo conosci e lo riammetti vuol dire che accetti, e giustifichi, certi comportamenti. Quindi non aspettarti molto dalla tua sensata richiesta. ;)

Cresciuto con una nonna che i soldi te li metteva in mano con quel fare a metà tra una spia della Stasi e lo spacciatore di fumo al parco.
Avatar utente
isuaami
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2872
Iscrizione: maggio 2011
Località: Terra

Re: Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna o no?

Messaggioda AlexDiste » giovedì 5 luglio 2012, 12:14

No mi sono accontentato della risposta per ora, almeno ho capito perché viene tollerrato e quindi posso tollerare anche io.
AlexDiste
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2299
Iscrizione: agosto 2009

Re: [RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale: condanna

Messaggioda isuaami » giovedì 5 luglio 2012, 12:46

....Come Volevasi Dimostrare....

p.s. Sbagliare di proposito tempo verbale è il titolo della discussione

Cresciuto con una nonna che i soldi te li metteva in mano con quel fare a metà tra una spia della Stasi e lo spacciatore di fumo al parco.
Avatar utente
isuaami
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2872
Iscrizione: maggio 2011
Località: Terra

Re: [RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale

Messaggioda steff » giovedì 5 luglio 2012, 13:05

Ho quarantenato alcuni OT, siete avvisati.

AlexDiste » oggi, 12:04 ha scritto:
PS: mi fa piacere sapere di non essere solo a non apprezzare il ritorno di uno spammer nel topic e a vedere nel suo modo di rispondere una perpetrazione degli atteggiamenti che hanno portato al suo primo ban, solo che stavolta lo fa in maniera più furba


Non mi ricordo di avere visto una sola segnalazione di un messaggio di derma fino adesso - la via per segnalare un comportamento scorretto da parte di un utente sarebbe questa.
Hai fatto il backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36133
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: [RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale

Messaggioda derma » giovedì 5 luglio 2012, 13:10

Risolvesti?


P.S.: A chiunque voglia discutere di lingua italiana, sotto ogni punto di (s)vista, sono disponibile... per quanto riguarda l'adozione di un tempo verbale, nel caso in questione il "passato remoto", da parte mia... [Desktop] I vostri desktop 3

P.P.S.: Una cosa tengo a chiarire/sottolineare... a me di "indispettire" chicchessia non me ne può (censura) di meno (...la "censura" non è nella forma del passato remoto, semmai dell'aoristo).
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: [RISOLTO] Sbagliare di proposito tempo verbale

Messaggioda Stealth » giovedì 5 luglio 2012, 13:21

Ok, il [Risolto] è sufficiente a chiudere l'argomento, almeno in questa sede. Per proseguire la discussione sui tempi del verbo dovrete trovare un altro luogo. Come ho già detto per suggerimenti e critiche costruttive, sul forum e il suo funzionamento, questa sezione è sempre aperta.
ciao
Non nascondiamo le soluzioni tecniche nei messaggi personali, renderemmo inutile il forum. Non risponderò ai messaggi privati che chiedono assistenza. Per iniziare a orientarsi ci sono le Le FAQ del Forum.
Gianni
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 15101
Iscrizione: gennaio 2006
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 12.04.1 LTS


Torna a Gruppo Forum

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite