Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Linguaggi di programmazione: php, perl, python, C, bash e tutti gli altri.
ilFonta
Prode Principiante
Messaggi: 147
Iscrizione: martedì 15 marzo 2011, 17:21

Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da ilFonta » mercoledì 11 settembre 2019, 23:26

Salve

vorrei installare il modulo chiamato dbf, descritto in questo link [url=https://pypi.org/project/dbf/[/url]

Una volta installato tramite

Codice: Seleziona tutto

pip install dbf
e controllato l'esito della installazione con

Codice: Seleziona tutto

pip list
quando mi sposto a scrivere il codice utilizzando un comune editor di codice python come spyder, dopo aver scritto e lanciato

Codice: Seleziona tutto

import dbf
dbf.export("/home/dir/file.dbf")
ottengo l'errore

Codice: Seleziona tutto

ModuleNotFoundError: No module named 'dbf'
Se invece scrivo le stesse due righe in una bash il modulo viene riconosciuto.
Non capisco perchè.

Grazie

Avatar utente
tokijin
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 4316
Iscrizione: mercoledì 3 giugno 2009, 23:10
Desktop: Plasma 5.19.0
Distribuzione: KDE Neon User Edition 5.19 x86_64
Località: Abruzzo

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da tokijin » giovedì 12 settembre 2019, 13:56

Ciao,
modifica per favore il titolo del primo messaggio con qualcosa di meno generico che spieghi meglio la situazione.

Ciao
Sei abbruzzese se dopo che ti sei strafogato un chilogrammo di pasta, hai il coraggio di dire alla cuoca "cacc ch'è cott" - Se entra un piccione in casa..chiudi le finestre!
Ubuntu User #28657 - Il mio vecchio hardware - Tag Codice

Avatar utente
Sam9999
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1939
Iscrizione: lunedì 9 giugno 2014, 8:59
Desktop: Studio Xfce
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS (Focal)
Località: BO
Contatti:

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da Sam9999 » giovedì 12 settembre 2019, 18:02

Non so molto di programmazione e specie python, ma a me pare che da dentro un programma una call esterna vada lanciata usando un comando, è diverso dal bash.
-------------
S. @-M.
-------------

Avatar utente
nuzzopippo
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1361
Iscrizione: giovedì 12 ottobre 2006, 11:34

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da nuzzopippo » venerdì 13 settembre 2019, 8:53

Ciao

Queste mi sembrano le parti rilevanti del Tuo post
ilFonta [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5151487#p5151487][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:,,,,
quando mi sposto a scrivere il codice utilizzando un comune editor di codice python come spyder, dopo aver scritto e lanciato
...
Se invece scrivo le stesse due righe in una bash il modulo viene riconosciuto.
Non conosco spyder, dato che son curioso lo ho installato e visto che non è un "comune editor" bensi un IDE (Integrated Development Environment) con un discreto grado di sofisticazione. Come tutti gli IDE, bisogna imparare ad "usarlo".
Se ho capito bene ciò che hai detto, uno script creato con spyder che importi "dbf" (altro elemento che non conosco) Ti funziona se lo lanci direttamente da bash (comando tipo "python3 script.py" ?) ma non se lo esegui dallo IDE spyder, giusto?

Se è così, mi sembra probabile che utilizzando spyder si esegua il codice in un virtual environment (venv d'ora in poi, se non sai cosa sia guarda questo articolo introduttivo) separato da quello di sistema, probabilmente bisognerebbe andare a guardarsi le modalità di configurazione dei path utilizzati, delle impostazioni della console IPython utilizzata dallo IDE e di configurazione di un eventuale progetto impostato (di norma un "progetto" python si definisce all'interno di un suo venv specifico)
... dovresti guardarti tali impostazioni ma non mi sembra immediato venirne a capo, al momento non ho trovato indicazioni chiare su tali circostanze.

In caso quanto sopra corrisponda, se sei in fase di apprendimento e stai realizzando piccoli script di prova, Ti suggerirei di mettere momentaneamente da parte spyder (comunque cercando di apprenderne l'uso per utilizzi futuri) ed utilizzare strumenti più semplici, tipo gedit od anche Thony o IDLE per le Tue prove
Fatti non foste a viver come bruti ...

ilFonta
Prode Principiante
Messaggi: 147
Iscrizione: martedì 15 marzo 2011, 17:21

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da ilFonta » domenica 15 settembre 2019, 19:06

Non so cosa dire
Grazie a tutti

Avatar utente
tokijin
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 4316
Iscrizione: mercoledì 3 giugno 2009, 23:10
Desktop: Plasma 5.19.0
Distribuzione: KDE Neon User Edition 5.19 x86_64
Località: Abruzzo

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da tokijin » sabato 21 settembre 2019, 8:55

Non ho capito se hai risolto: se si, modifica il titolo del primo messaggio aggiungendo il prefisso [Risolto] e, come ho già scritto in precedenza, mettendo un titolo meno generico che spieghi meglio la situazione.

Ciao
Sei abbruzzese se dopo che ti sei strafogato un chilogrammo di pasta, hai il coraggio di dire alla cuoca "cacc ch'è cott" - Se entra un piccione in casa..chiudi le finestre!
Ubuntu User #28657 - Il mio vecchio hardware - Tag Codice

ilFonta
Prode Principiante
Messaggi: 147
Iscrizione: martedì 15 marzo 2011, 17:21

Re: Alcuni dubbi sull'utilizzo di PIP

Messaggio da ilFonta » martedì 17 marzo 2020, 16:01

No, mi spiace, non è risolto

Scrivi risposta

Ritorna a “Programmazione”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: eb-ash e 6 ospiti