Pagina 1 di 1

Libre office cripta i file?

Inviato: martedì 17 settembre 2019, 14:50
da androide74
Ciao a tutti.
Aprendo un file Libreoffice (ad esempio Writer) con un editor esadecimale mi aspetterei di trovare dentro il contenuto del testo del documento invece vedo solo intestazioni (mime etc) all'inizio e impostazioni di formattazione testo in fondo mentre il corpo centrale presenta solo caratteri incomprensibili.
Significa che il contenuto è criptato?
Se invece si salva il documento con password cosa cambia? Se ne impedisce solo l'apertura con Writer oppure il file viene criptato (ulteriormente)?

Re: Libre office cripta i file?

Inviato: martedì 17 settembre 2019, 15:52
da Filoteo
No non è criptato, semplicemente i dati non sono rappresentati come testo ma in una codifica binaria che permette di definire anche le proprietà di impaginazione, dimensione dei caratteri, ecc. Il file viene poi viene compresso in formato zip (anche se lo vedi .odt). Se imposti una password tutto il file zip viene criptato.

Re: Libre office cripta i file?

Inviato: venerdì 20 settembre 2019, 22:02
da androide74
Chiarissimo grazie

Re: Libre office cripta i file?

Inviato: venerdì 20 settembre 2019, 23:42
da Sam9999
Prova a salvarlo in .rtf e vedi tutto il testo ed i comandi che lo formattano.

Re: Libre office cripta i file?

Inviato: sabato 21 settembre 2019, 8:48
da UbuNuovo
No, così vedi la formattazione rtf, libreoffice usa gli stili e i dati sono in strutture xml.
Per vedere come è fatto l'archivio odt basta cambiare l'esenzione del file in 'zip' e poi scompattarlo.

Re: Libre office cripta i file?

Inviato: sabato 21 settembre 2019, 10:01
da Sam9999
UbuNuovo [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5152979#p5152979][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:No, così vedi la formattazione rtf, libreoffice usa gli stili e i dati sono in strutture xml.
Per vedere come è fatto l'archivio odt basta cambiare l'esenzione del file in 'zip' e poi scompattarlo.

Si si formattazione rtf, ma era per dargli una idea...