Antivirus per proteggere navigazione

Sicurezza del sistema: firewall, antispam, antivirus, ssh, patch, bug, eccetera.
WhiteTiger
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 497
Iscrizione: sabato 6 marzo 2010, 17:48

Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da WhiteTiger »

Su PC e server c'è installato ClamAV, però non protegge la navigazione.
Purtroppo il PC lo usa una persona anziana e non molto pratico. Prima o poi mi farà un click dove non deve o aprirà la email sbagliata.

Che antivirus mi consigliate di installare su un Xubuntu/Ubuntu 20.04 con Celeron e 4GB RAM?
Grazie.
Avatar utente
Clover
Prode Principiante
Messaggi: 224
Iscrizione: giovedì 30 agosto 2012, 14:04
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu x86_64

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da Clover »

Nessuno, le probabilità di prendersi un virus capace di danneggiare linux sono molto basse quasi inesistenti, qualsiasi sia l'età della persona.

Se però vuoi ugualmente installare un antivirus con protezione realtime puoi dare un occhiata alle solite soluzioni tipo Avast, Comodo,... ma tieni conto che l'antivirus su linux è considerata una necessità di tipo businnes per operatività specifiche, quindi il prezzo non è propriamente basso.
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

Tu calcola che la maggior parte di malware , keylogger e lamerate del genere sono pressochè sviluppate per funzionare su Windows.

Su linux oltre ad avere una struttura diversa, per quanto riguarda ogni genere di .exe non si può aprire dunque, puoi star tranquillo, Tu e il tuo amico distratto, che poi il miglior anti-virus sono gli occhi e l'attenzione a dove vai cosa apri, oggi giorno devi stare attento anche alle immagini o ai video, potrebbero esserci nascosti dei rat ed eseguiti al primo avvio dell'immagine,dunque su windows è abbastanza semplice finire in qualche botnet, ma su linux è quasi impossibile... se fai un po' di attenzione, non dovrebbe succedere nulla, poi soprattutto se usi linux.
WhiteTiger
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 497
Iscrizione: sabato 6 marzo 2010, 17:48

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da WhiteTiger »

Clover ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 11:16
Nessuno, le probabilità di prendersi un virus capace di danneggiare linux sono molto basse quasi inesistenti, qualsiasi sia l'età della persona.
Questa è la preistoria. Oggi gli attacchi sono purtroppo all'ordine del giorno, seppure siano ancora molto minori rispetto a PC Windows. Soprattutto attacchi di tipo ransonware che sono quelli che mi preoccupano di più.

Pergli AV, stavo infatti cercando delle licenze con un prezzo accettabile.
Peccato che ClamAV non protegga la navigazione nei browser.
WhiteTiger
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 497
Iscrizione: sabato 6 marzo 2010, 17:48

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da WhiteTiger »

FaraoneGold ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:27
Tu calcola che la maggior parte di malware , keylogger e lamerate del genere sono pressochè sviluppate per funzionare su Windows.

Su linux oltre ad avere una struttura diversa, per quanto riguarda ogni genere di .exe non si può aprire dunque, puoi star tranquillo, Tu e il tuo amico distratto, che poi il miglior anti-virus sono gli occhi e l'attenzione a dove vai cosa apri, oggi giorno devi stare attento anche alle immagini o ai video, potrebbero esserci nascosti dei rat ed eseguiti al primo avvio dell'immagine,dunque su windows è abbastanza semplice finire in qualche botnet, ma su linux è quasi impossibile... se fai un po' di attenzione, non dovrebbe succedere nulla, poi soprattutto se usi linux.
L'unica cosa che mi tranquillizza è che ogni comando e applicazione deve usare SUDO, ma non starei a dormire sugli allori aspettando che qualcuno non trovi il sistema per aggirarlo.
Basta fare una ricerca in Google per vedere che ormai di attacchi ce ne sono. Basta che qualcuno faccia il click dove non deve e magari poi si installa qualcosa, usando SUDO.
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:29
Clover ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 11:16
Nessuno, le probabilità di prendersi un virus capace di danneggiare linux sono molto basse quasi inesistenti, qualsiasi sia l'età della persona.
Questa è la preistoria. Oggi gli attacchi sono purtroppo all'ordine del giorno, seppure siano ancora molto minori rispetto a PC Windows. Soprattutto attacchi di tipo ransonware che sono quelli che mi preoccupano di più.

Pergli AV, stavo infatti cercando delle licenze con un prezzo accettabile.
Peccato che ClamAV non protegga la navigazione nei browser.
Dipende dove sei... se sei su un forum dove tutti utilizzano linux , puoi trovare l'impostore il marcio che innesta un key dentro un .jpg, però apparte che ormai (Su windows) gli anti virus suonano pure le trombe... E poi è relativamente difficile imbattersi a tutto questo, su linux, tranne che le cerchi.. È normale..


@WhiteTIger

Informarsi su google non essendo un esperto di informatica ti può anche far venire dubbi inutili che non dovresti avere.

Secondo il mio punto di vista, come hai scritto per installare devi scrivere in konsole dunque sai esattamente ogni volta che scrivi cosa stai installando, basta un minimo d'intelligenza per non aver problemi in generale, io anche da inesperto non ho quasi mai preso un virus, Su windows facendo certo attenzione, ma su linux è proprio molto raro , te la devi cercare...
emanuc
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 829
Iscrizione: sabato 1 giugno 2013, 0:32
Desktop: GNOME
Distribuzione: Fedora 34
Sesso: Maschile
Località: Catania

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da emanuc »

WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 10:23
Su PC e server c'è installato ClamAV, però non protegge la navigazione.
Purtroppo il PC lo usa una persona anziana e non molto pratico. Prima o poi mi farà un click dove non deve o aprirà la email sbagliata.

Che antivirus mi consigliate di installare su un Xubuntu/Ubuntu 20.04 con Celeron e 4GB RAM?
Grazie.
Per la navigazione WEB, certi tipi di attacchi gli antivirus non ti proteggono, quindi è quasi inutile.
Se vuoi maggior protezione, installa il browser da flathub e togli i permessi per i dati sulla home, o dai i permessi sono per il download sulla cartella "Scaricati".
Poi la sicurezza al 100% non l'avrai mai, ci sono certi tipi di attacchi che se clicchi o se mostra una pagina farlocca, i dati li dai comunque.
Avatar utente
Clover
Prode Principiante
Messaggi: 224
Iscrizione: giovedì 30 agosto 2012, 14:04
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu x86_64

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da Clover »

WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:29
Clover ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 11:16
Nessuno, le probabilità di prendersi un virus capace di danneggiare linux sono molto basse quasi inesistenti, qualsiasi sia l'età della persona.
Questa è la preistoria. Oggi gli attacchi sono purtroppo all'ordine del giorno, seppure siano ancora molto minori rispetto a PC Windows. Soprattutto attacchi di tipo ransonware che sono quelli che mi preoccupano di più.

Pergli AV, stavo infatti cercando delle licenze con un prezzo accettabile.
Peccato che ClamAV non protegga la navigazione nei browser.
Sì, ma non sono attacchi specifici che prendono di mira te perché sei "carino e coccoloso", sono attacchi automatizzati spesso provenienti da botnet o sistemi zombie che nel 99% dei casi non possono sfondare i sistemi di sicurezza incorporati in linux, tanto che alcune funzioni di sicurezza avanzata (come il firewall) in Ubuntu e derivate sono inattive o non configurate perché per l'uso generico di una persona comune di fatto non servono; la cosa veramente importante in linux è tenere aggiornato il sistema.
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

Clover ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 14:00
WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:29
Clover ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 11:16
Nessuno, le probabilità di prendersi un virus capace di danneggiare linux sono molto basse quasi inesistenti, qualsiasi sia l'età della persona.
Questa è la preistoria. Oggi gli attacchi sono purtroppo all'ordine del giorno, seppure siano ancora molto minori rispetto a PC Windows. Soprattutto attacchi di tipo ransonware che sono quelli che mi preoccupano di più.

Pergli AV, stavo infatti cercando delle licenze con un prezzo accettabile.
Peccato che ClamAV non protegga la navigazione nei browser.
Sì, ma non sono attacchi specifici che prendono di mira te perché sei "carino e coccoloso", sono attacchi automatizzati spesso provenienti da botnet o sistemi zombie che nel 99% dei casi non possono sfondare i sistemi di sicurezza incorporati in linux, tanto che alcune funzioni di sicurezza avanzata (come il firewall) in Ubuntu e derivate sono inattive o non configurate perché per l'uso generico di una persona comune di fatto non servono; la cosa veramente importante in linux è tenere aggiornato il sistema.
Mah... attacchi da una botnet è difficile o meglio dipende cosa intendi per attacchi... magari dentro una botnet puoi visionare quello che cercavi dati o tastiera in tempo reale screenshot dipende anche la botnet dove è collegata e come la colleghi se hai permessi o sei bloccato dal sistema in questione, se una persona vuole infettarti oggi giorno è veramente facile soprattutto se pensiamo che esiste il social engineering e basta veramente l'antivirus una volta disattivato per ritrovarti in 2 su un computer per anni

Comunque su linux keylogger funzionanti costano pure cari ammesso che funzionano ... se uno vorrebbe operare ha la stessa % di riuscità di windows... Perchè comunque sia se il virus è stato sviluppato per funzionare su linux basta cambiare struttura tipo di eseguibile, se una persona vuole attaccarti trova il modo di attaccarti, magari un utente Linux ha sicuramente le spalle più coperte confronto un utente winodws ma bisogna stare attenti lo stesso, soprattutto quando si aprono file sconosciuti, mi raccomando...

Occhio soprattutto alle immagini... che aprite.

Poi trovare qualcuno che sviluppi un virus per linux è più difficile certo ora puoi stare calmo se comunque sei un classico utente Linux è difficile imbattersi in questi problemi.... Linux parlando.
korda
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da korda »

Credo che ci sia un'eccessiva apprensione sulla questione virus e ransomware. Se fai una navigazione pulita difficilmente ti ci imbatti (con linux la vedo dura che ci sia bisogno di andare a caccia di serial e crack come si faceva secoli fa con Windows, e non mi dite che non ci avete provato almeno una volta ;) ), anche perché il privato cittadino non è certo un obiettivo appetibile come lo sono le aziende.

Al contrario si dovrebbe prestare molta più attenzione a ciò che non è propriamente virus ma fa molto più male al privato. Mi riferisco a spam, phishing e tecniche di ingegneria sociale. Lì purtroppo c'è poco software che tenga, il buon senso prima di tutto. Esempio io sono bersagliato settimanalmente (sulla casella mail "fuffa") da tentativi di phishing su Intesa SanPaolo, peccato che non abbia un conto corrente su Intesa :lol:
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

I ransomware fanno un po' ridere cos'è l'elemosina virtuale a ricatto? Al massimo se proprio uno sclera formatta il computer.. ma è difficile che qualcuno paghi prima di formattare... un po ridicola come tipologia di virus.
Invece occhio ai fakelogin con il mondo che non presta attenzione io penso sia una pistola con il silenziatore... fate occhio veramente... ma basta anche solo avere gli occhi aperti.. e creare fakelogin con tutte le sorgenti leggibili con una minima esperienza lo si può creare di qualunque sito esistente... quindi è proprio facile caderci dentro ... occhio
korda
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da korda »

FaraoneGold ha scritto:
sabato 12 giugno 2021, 10:24
I ransomware fanno un po' ridere cos'è l'elemosina virtuale a ricatto? Al massimo se proprio uno sclera formatta il computer.. ma è difficile che qualcuno paghi prima di formattare... un po ridicola come tipologia di virus.
Invece occhio ai fakelogin con il mondo che non presta attenzione io penso sia una pistola con il silenziatore... fate occhio veramente... ma basta anche solo avere gli occhi aperti.. e creare fakelogin con tutte le sergenti leggibili con una minima esperienza lo si può creare di qualunque sito esistente... quindi è proprio facile caderci dentro ... occhio
L'ingegneria sociale è il rischio più insidioso, perché non sono algoritmi che si possono contrastare con altrettanti (ad es. un antivirus o antimalware)

A parte che io solitamente faccio un backup su device che collego solo al momento: è già un po' più difficile perdere i dati così.

Una domanda sui ransomeware... ormai tutti i cloud più o meno sono dotati di un servizio vault: può proteggere da questo genere di attacchi?
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

korda ha scritto:
sabato 12 giugno 2021, 10:36
FaraoneGold ha scritto:
sabato 12 giugno 2021, 10:24
I ransomware fanno un po' ridere cos'è l'elemosina virtuale a ricatto? Al massimo se proprio uno sclera formatta il computer.. ma è difficile che qualcuno paghi prima di formattare... un po ridicola come tipologia di virus.
Invece occhio ai fakelogin con il mondo che non presta attenzione io penso sia una pistola con il silenziatore... fate occhio veramente... ma basta anche solo avere gli occhi aperti.. e creare fakelogin con tutte le sergenti leggibili con una minima esperienza lo si può creare di qualunque sito esistente... quindi è proprio facile caderci dentro ... occhio
A parte che io solitamente faccio un backup su device che collego solo al momento: è già un po' più difficile perdere i dati così.

Una domanda sui ransomeware... ormai tutti i cloud più o meno sono dotati di un servizio vault: può proteggere da questo genere di attacchi?
Vabbe quelli son dettagli, io non ho dati sul computer ZERO ... per tanti motivi.. solo nel HD... certo tranne le solite applicazioni che utilizzo su Linux.


Guarda secondo me un ransomeware, sarà strutturato più come un RAT dunque ci sara un client e un server e un tool per gestire poi dipende da quanto è completo, ma vedi che non mi sbaglio non sarà tanto lontano dal RAT che io penso siano quasi i peggiori o almeno lo erano... questa elemosina moderna alle aziende... no mi sa tanto di leggenda... Da persona normale io formatterei tutto se proprio una finestra non smette di apparire... soprattutto se mi chiede soldi :lol:

La vedo difficile è banale come decisione di Pagare per star tranquillo... Simpatica questa magari a qualche inesperto è successo, ma queste tipologie di virus sono destinati a sparire con il tempo...
Avatar utente
Filoteo
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1012
Iscrizione: venerdì 28 agosto 2015, 9:38
Desktop: Gnome
Distribuzione: Arch Linux

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da Filoteo »

WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:33
L'unica cosa che mi tranquillizza è che ogni comando e applicazione deve usare SUDO, ma non starei a dormire sugli allori aspettando che qualcuno non trovi il sistema per aggirarlo.
Basta fare una ricerca in Google per vedere che ormai di attacchi ce ne sono. Basta che qualcuno faccia il click dove non deve e magari poi si installa qualcosa, usando SUDO.

In realtà no, puoi eseguire un programma come utente standard ed è più che sufficiente per fare danni (es. sottrarti password, documenti, email). Certo, non può installarti un modulo del kernel ma sarebbe l'ultimo dei tuoi problemi se si verificasse.
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

Filoteo ha scritto:
sabato 12 giugno 2021, 10:54
WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 12:33
L'unica cosa che mi tranquillizza è che ogni comando e applicazione deve usare SUDO, ma non starei a dormire sugli allori aspettando che qualcuno non trovi il sistema per aggirarlo.
Basta fare una ricerca in Google per vedere che ormai di attacchi ce ne sono. Basta che qualcuno faccia il click dove non deve e magari poi si installa qualcosa, usando SUDO.

In realtà no, puoi eseguire un programma come utente standard ed è più che sufficiente per fare danni (es. sottrarti password, documenti, email). Certo, non può installarti un modulo del kernel ma sarebbe l'ultimo dei tuoi problemi se si verificasse.
Si ma perchè dovrebbe trovare a caso proprio nel web un virus sviluppato per linux? Che già funzionano 10 su 1000 per quanto riguarda Windows.... Su linux penso che la probabilità sia ancora minore... cioè basta essere sicuro di cosa si stia scrivendo in console, verificare le fonti.
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 17029
Iscrizione: martedì 31 gennaio 2006, 22:55
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da Stealth »

Vabbè ma perchè discutere di casi ipotetici, qui si parla di e si chiede per
WhiteTiger ha scritto:
venerdì 11 giugno 2021, 10:23
... Purtroppo il PC lo usa una persona anziana e non molto pratico. Prima o poi mi farà un click dove non deve o aprirà la email sbagliata. ...
quindi...
Tornando in topic e alla sua domanda io direi che è impossibile proteggere davvero qualcuno davanti ad un pc, se non sa cosa sta facendo. Semplicemente eviterei di impostargli account bancari e altre cose supersensibili e controllerei spesso l'account di posta. Accesso con account non admin che non sarà un miracolo ma è meglio di niente e, se ci salva cose (foto, documenti...) a cui tiene, gli farei ogni tanto un backup esterno. Poi se anche si sfascia il sistema chi se ne frega, lo reinstalli e buonanotte.
korda
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da korda »

Comunque mi pare di ricordare che esista una distro linux creata ad hoc per gli anziani.

Non ricordo come si chiama, aveva il logo di un elefante.

Oltretutto, se non ricordo male, era un progetto italiano patrocinato dal ministero.
korda
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: giovedì 24 dicembre 2020, 15:58
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: solo Ubuntu LTS
Sesso: Maschile

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da korda »

Eccola! Non è una vera e propria distro, è piuttosto un'interfaccia

http://www.eldy.org/
Spoiler
Mostra
Avast mi segnala Eldy Lombardia come malware :lol:
Ricordavo proprio male...

È un progetto vecchio più di dieci anni, le ultime news risalgono al 2017. Non so di progetti più recenti, purtroppo...
Avatar utente
FaraoneGold
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 355
Iscrizione: sabato 25 gennaio 2020, 13:47
Distribuzione: Debian
Sesso: Maschile
Località: Italia

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da FaraoneGold »

Ma a prescindere dalla distro è abbastanza facile non avere problemi su linux, soprattutto se parliamo di Virus, una volta configurato anche un anziano dovrebbe girare fluido...
emanuc
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 829
Iscrizione: sabato 1 giugno 2013, 0:32
Desktop: GNOME
Distribuzione: Fedora 34
Sesso: Maschile
Località: Catania

Re: Antivirus per proteggere navigazione

Messaggio da emanuc »

La differenza alcune distro potrebbero averla, tipo Fedora che abilita SELinux in enforce mode di default.
Ultima modifica di emanuc il sabato 12 giugno 2021, 15:40, modificato 1 volta in totale.
Scrivi risposta

Ritorna a “Sicurezza”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 4 ospiti