[Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Comunicazioni con il Consiglio della Comunità italiana di Ubuntu: Il Consiglio risponderà a suggerimenti, critiche, discussioni riguardanti tutta la comunità.

Moderatore: Consiglio di Ubuntu-it

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda bigo72 » venerdì 22 gennaio 2010, 13:16

derma ha scritto:Quello che pensiamo te ed io vale poco; man mano che 'sto 3D verrà letto e in esso verranno ad aggiungersi commenti, si potrà conoscere sempre più precisamente cosa gli altri vogliono.

E puntualmente non verrà preso in considerazione  (nono)  ;)
bigo72
Prode Principiante
 
Messaggi: 34
Iscrizione: ottobre 2006

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda derma » venerdì 22 gennaio 2010, 13:17

Senza quotare, ti rispondo sottolineando che io e te abbiamo un concetto di indispensabilità abbastanza differente, per non dire "incompatibile": io reputo indispensabile nulla poiché tutto e ognuno è "passeggero" e dunque sostituibile; se così non fosse, la razza umana si sarebbe estinta da un pezzo o non avrebbe conosciuto e (ri)scoperto ciò che chiamiamo conoscenza; pensi davvero che senza Galileo Galilei saremmo ancora "tolemaici" ?
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda edmael » venerdì 22 gennaio 2010, 13:22

Devnull ha scritto:
Mr Devil Hand ha scritto:@Devnull - non sempre le ricerche portano a una soluzione. E sono proprio queste che necessitano di utenti che sappiano come funzionano le cose per poter risolvere il problema.



Tu dicesti che preferivi avere chi voleva imparare.
Io ti feci semplicemente notare che non tutto si può imparare senza un maestro.
Che poi la funzione "cerca" si debba usare è un altro discorso, ma penso sia ovvio.


bigo72 ha scritto:
derma ha scritto:Quello che pensiamo te ed io vale poco; man mano che 'sto 3D verrà letto e in esso verranno ad aggiungersi commenti, si potrà conoscere sempre più precisamente cosa gli altri vogliono.

E puntualmente non verrà preso in considerazione  (nono)  ;)


Non sono d'accordo.
Mi sembra che si stiano attacando un po' troppo gli Amministratori di questo forum. Non credo che siano dei sadici infami che si divertono a rovinare il forum, anzi, penso che il loro compito sia un po' ingrato visto che per ogni cosa positiva fatta si riescono a trovare mille punti negativi.
Non credo che non tengano in considerazione l'opinione dell'utenza.

@derma
Abbiamo constatato che la pensiamo in modo diverso.
Diciamo che io credo che, per quanto tutto possa essere sostituibile, se si ha una soluzione "a portata di mano" non è saggio non utilizzarla.
OT// penso che un discorso filosofico con te non sarebbe male, ma non è questa la sede //OT
Never forget what you are, for surely the world will not. Make it your strength.
Then it can never be your weakness. Armour yourself in it, and it will never be used to hurt you.
Avatar utente
edmael
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 695
Iscrizione: luglio 2009
Località: Corte de' Frati

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda derma » venerdì 22 gennaio 2010, 13:41

Mr Devil Hand ha scritto:
Devnull ha scritto:
Mr Devil Hand ha scritto:@Devnull - non sempre le ricerche portano a una soluzione. E sono proprio queste che necessitano di utenti che sappiano come funzionano le cose per poter risolvere il problema.



Tu dicesti che preferivi avere chi voleva imparare.
Io ti feci semplicemente notare che non tutto si può imparare senza un maestro.
Che poi la funzione "cerca" si debba usare è un altro discorso, ma penso sia ovvio.



Attento con la "storia" del maestro !

Valuta attentamente "costi" e "benefici".



Mr Devil Hand ha scritto:@derma
Abbiamo constatato che la pensiamo in modo diverso.
Diciamo che io credo che, per quanto tutto possa essere sostituibile, se si ha una soluzione "a portata di mano" non è saggio non utilizzarla.
OT// penso che un discorso filosofico con te non sarebbe male, ma non è questa la sede //OT



Non sempre la soluzione "a portata di mano" si rivela a lungo termine essere quella "giusta"; e di esempi in tal senso se ne possono portare a bizzeffe.


[OFF TOPIC]


Dipende.


[/OFF TOPIC]
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda edmael » venerdì 22 gennaio 2010, 14:37

Costi e benefici?
Non stiamo parlando di un professionista retribuito, ma di gente che sappia quello che fa e che sia in grado di farti capire perché si faccia una determinata cosa.
Se hai in mente qualche scenario *brutto* dillo semplicemente senza lasciare le cose sottintese.

In questo caso, perdonami, ma non vedo soluzioni alternative se non *aspettare ad oltranza* finché non apparirà una nuova *generazione* di esperti. Ma è difficile che questa si formi se non c'è una generazione precedente che insegni qualcosa.
Never forget what you are, for surely the world will not. Make it your strength.
Then it can never be your weakness. Armour yourself in it, and it will never be used to hurt you.
Avatar utente
edmael
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 695
Iscrizione: luglio 2009
Località: Corte de' Frati

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda davey » venerdì 22 gennaio 2010, 15:13

Voglio dare la mia opinione, che però, purtroppo, poco potrà risolvere. Non ho una soluzione.

Mi sono riavvicinato da poco al mondo linux. Usavo (e bene!) la slackware tanto tempo fa. Intendo circa 4/5 anni fa. Ed ero bravino. Da interfaccia grafica non si poteva impostare nulla di "serio". Tutto a mano,tutto con vi, emacs etc. E ho imparato. Tanto.
Avevo configurato la rete, samba, avevo imparato ad utilizzare dar (e ai tempi avevo tradotto anche un tutorial abbastanza letto), configurato perfettamente il server x. Ero riuscito a modificare la risoluzione delle console (che ai tempi mi richese un botto di tempo) e a mettere a grub una immagine di sfondo. Sviluppavo qualche programmino e gestivo per la mia vecchia scuola un firewall MNF mandrake.
Poi, di cose ne succedono nella vita, ho abbandonato. Mi sono dedicato ad altro, ho iniziato a lavorare, ho fatto tante cose.
Ai tempi utilizzavo molto la rete e iforum (in particolare il forum linux di html.it, tanto per non fare nomi) e lì ho conosciuto gente davvero molto preparata. E ora mi ci sono rimesso. Ho ubuntu su due miei pc e l'ultimo "successo" è il perfetto funzionamento su un Acer Aspire One 751h.

Ho fatto questa premessa perchè se uno guarda il mio numero di messaggi pensa che io utilizzi linux da 4 giorni. Io, devo ammetterlo, mi sono reso conto dei fork ubuntu.it/LQH solo dopo aver letto il post di cui sopra, e questo thread. Effettivamente è triste che gente preparata si allontani da questo forum che, che lo si voglia o meno, è un forum a cui molti fanno riferimento. Se non per il nome quantomeno per la posizione nei motori di ricerca!
Io penso che però il problema non sussista.

Non credo che gli esperi siano solo i fondatori (tanto di cappello!) di LQH. Credo che qualcuno che sa cosa fa ci sia ancora libero per la rete, e io ne conosco di gente in gamba. Che semplicemente non si perde nella sezione "bar sport" o che se vede un thread in cui si polemizza magari non lo legge nemmeno. Io quando posso aiuto (solo se credo di saperne qualcosa o se ho un po' di esperienza in materia) sia qui che sul canale. E ammetto sempre la mia probabile ignoranza della quale me ne sbatto, ovvero io faccio il possibile per aiutare chi ha bisogno e per interesse mio personale nell'imparare. E questo lo faccio giornalmente (magari non proprio giornalmente) su irc e magari anche su questo forum. Non me ne frega nulla delle stelline, non le ho mai guardate. E non mi interessa nemmeno di essere riconosciuto qui come "utente esperto",ho altre aspirazioni, e mi bastano i voti a ing. informatica a umiliarmi ;) Semplicemente io leggo il problema, se so rispondo, se no guardo e passo.

Possono fondare altri mille siti con gente espertissima. E ben vengano! Avremo più risorse dalle quali attingere!

Perchè non continuare così?
davey
Prode Principiante
 
Messaggi: 74
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda derma » venerdì 22 gennaio 2010, 15:24

Mr Devil Hand ha scritto:
Costi e benefici?
Non stiamo parlando di un professionista retribuito, ma di gente che sappia quello che fa e che sia in grado di farti capire perché si faccia una determinata cosa.



Lo vedi che le virgolette servono!


Mr Devil Hand ha scritto:Se hai in mente qualche scenario *brutto* dillo semplicemente senza lasciare le cose sottintese.



Io non lasciai e non lascio sottinteso alcunché: io scrivo, tu leggi.


Mr Devil Hand ha scritto:In questo caso, perdonami, ma non vedo soluzioni alternative se non *aspettare ad oltranza* finché non apparirà una nuova *generazione* di esperti. Ma è difficile che questa si formi se non c'è una generazione precedente che insegni qualcosa.



La attuale generazione di "esperti" imparò da "qualcuno", o no?... beh... la "nuova" generazione di "esperti" imparerà attingendo alla medesima fonte, ossia la propria esperienza sul campo e Internet.
Per quanto riguarda la questione "oltranza", fino al 2012 possiamo pure prendercela comoda!
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda edmael » venerdì 22 gennaio 2010, 15:33

Mah, derma, io non vedo tutta questa tranquillità.
In un forum ufficiale di supporto non vedo tutta questa *normalità* nel non avere un gruppo diffuso di utenti che sanno quel che fanno.
Never forget what you are, for surely the world will not. Make it your strength.
Then it can never be your weakness. Armour yourself in it, and it will never be used to hurt you.
Avatar utente
edmael
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 695
Iscrizione: luglio 2009
Località: Corte de' Frati

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda bigo72 » venerdì 22 gennaio 2010, 15:43

Mr Devil Hand ha scritto:
bigo72 ha scritto:
derma ha scritto:Quello che pensiamo te ed io vale poco; man mano che 'sto 3D verrà letto e in esso verranno ad aggiungersi commenti, si potrà conoscere sempre più precisamente cosa gli altri vogliono.

E puntualmente non verrà preso in considerazione  (nono)  ;)


Non sono d'accordo.
Mi sembra che si stiano attacando un po' troppo gli Amministratori di questo forum. Non credo che siano dei sadici infami che si divertono a rovinare il forum....

Magari fosse così!!! Riescono a rovinarlo anche senza dolo :D è la chiusura verso la riscrittura di sana pianta del codice di condotta che rovina tutto, manco fosse la Bibbia!
bigo72
Prode Principiante
 
Messaggi: 34
Iscrizione: ottobre 2006

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda edmael » venerdì 22 gennaio 2010, 15:49

E cosa vorresti cambiare, di grazia, nel regolamento?
Never forget what you are, for surely the world will not. Make it your strength.
Then it can never be your weakness. Armour yourself in it, and it will never be used to hurt you.
Avatar utente
edmael
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 695
Iscrizione: luglio 2009
Località: Corte de' Frati

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda tunno » venerdì 22 gennaio 2010, 15:52

guiodic mi ha aiutato tantissimo quando ero proprio inespertissimo, sicuramente se non ci fosse stato lui ce ne sarebbe stato un altro, forse. e forse sarei tornato a windows appena possibile. Comunque ora quando ho problemi posto lo stesso messaggio sia su ubuntu it sia su lqh, e poi posto la soluzione su entrambi. almeno sarà più facile risolvere il mio problema per qualcun altro dopo di me. Su questo forum si spamma, lo percepisco molto più come una chat piuttosto che lqh che è un po' più freddo. Il bar e tutto il resto formano una comunità. Non mi piace tanto il formato di lqh proprio perché non crea comunità, c'è l'insegnante e l'insegnato, uno da una parte, l'altro dall'altra. Non so se a lungo termine un progeto come lqh può funzionare. nell'ottica della diffusione delle conoscenze a mio avviso è più "moderno" come concezione ubuntu.it, dove la figura di quello che sa e di quello che non sa sono un po' più fluide. Questo chiaramente porta a battibecchi e scontri, che hanno poi portato alle divisioni. Sicuramente gli amministratori del forum fanno errori e ne hanno fatti, ma sono sicuro che in fin dei conti sia la struttura a fare la differenza, più che le persone, ed è giusto che sia così. Chi se ne vuole andare è sempre libero di andarsene e provare a fare nuove esperienze. E poi di tornare indietro. Se vuole ritornare sul forum può cambiare nick. Penso che tutto dipenda solo da lui.
tunno
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1019
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda edmael » venerdì 22 gennaio 2010, 15:54

tunno ha scritto:Su questo forum si spamma, lo percepisco molto più come una chat piuttosto che lqh che è un po' più freddo. Il bar e tutto il resto formano una comunità.


Se posta in una maniera un po' più *soft* potrei condividere questa affermazione.
Never forget what you are, for surely the world will not. Make it your strength.
Then it can never be your weakness. Armour yourself in it, and it will never be used to hurt you.
Avatar utente
edmael
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 695
Iscrizione: luglio 2009
Località: Corte de' Frati

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda tunno » venerdì 22 gennaio 2010, 15:58

giusto, un po' più soft, non si spamma, si parla anche di altre cose al di fuori dei vari problemi specifici degli utenti di ubuntu. ed è quello che mi piace. dopo un po' conosci i vari utenti, è un po' ritornare alla vita di un paese in cui tutti hanno un interesse specifico, ma anche altri interessi per fortuna.
tunno
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1019
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda kapello » venerdì 22 gennaio 2010, 16:56

La carenza di un certo numero di utenti esperti, a mio parere si sente, ma in una comunità ognuno è libero di andare o di restare e su questo non ci si può far nulla ...
Si può solo guardare avanti.

Se poi qualcuno se ne va forzatamente, ovvero per un ban, o se l'è meritato o c'è stato un errore di valutazione. Ad ogni modo gli errori dei singoli non possono e non devono compromettere la struttura di un modello, il quale al massimo può essere migliorato, lì dove è possibile; struttura che prevede esperienza, capacità e preparazione, ma anche educazione, correttezza e pazienza e a mio avviso le prime non devono necessariamente prevalere sulle seconde.

Trovo ammirevole l'intenzione del thread, ma anche inconsistente, imho.
Quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito - L'esistenza dovrebbe essere sempre colma di bellezza ed emozioni, ma sarebbe ugualmente vuota, senza contenuti. - I miei racconti - Ubuntu user #27862
Avatar utente
kapello
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2135
Iscrizione: maggio 2007
Località: Torino
Desktop: KDE
Distribuzione: Kbuntu 13.10 amd64

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda davey » venerdì 22 gennaio 2010, 17:12

Sottoscrivo pienamente tunno. E l'inconsistenza esplicitata da kapello.

Per questo dico, andiamo avanti così!
Abbia(mo)te pazienza e formeremo la nuova generazione di esperti. (Ma ripeto, non sottovalutate: di gente in gamba ce n'è anche qui, è proprio quando si parla di "un ristretto gruppo" di esperti che quelli che credono di non esserlo non si cimentano, nemmeno ci provano a dare una mano!!)

Secondo me i problemi si risolvono ancora qui sul forum! E tanti!
Ogni giorno c'è gente che apre nuovi thread, per non parlare del canale IRC!
davey
Prode Principiante
 
Messaggi: 74
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda bigo72 » venerdì 22 gennaio 2010, 19:20

davey ha scritto:Secondo me i problemi si risolvono ancora qui sul forum! E tanti!
Ogni giorno c'è gente che apre nuovi thread, per non parlare del canale IRC!

Il discorso credo non riguardi quanti thread si aprono, è quanti se ne chiudono con la soluzione ai problemi che è oggetto della discussione.
Per quanto concerne il canale IRC ti do ragione, si son fatti sfuggire damfino e c'è rimasto jester-, finchè non poteranno anche lui ;) (non me ne vogliano i volenterosi non nominati)
bigo72
Prode Principiante
 
Messaggi: 34
Iscrizione: ottobre 2006

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda davey » sabato 23 gennaio 2010, 0:34

bigo72 ha scritto:
davey ha scritto:Secondo me i problemi si risolvono ancora qui sul forum! E tanti!
Ogni giorno c'è gente che apre nuovi thread, per non parlare del canale IRC!

Il discorso credo non riguardi quanti thread si aprono, è quanti se ne chiudono con la soluzione ai problemi che è oggetto della discussione.
Per quanto concerne il canale IRC ti do ragione, si son fatti sfuggire damfino e c'è rimasto jester-, finchè non poteranno anche lui ;) (non me ne vogliano i volenterosi non nominati)


E' importante notare quanti thread si aprono per misurare quanto ubuntu.it è un "punto di riferimento". Poi ripeto, e taccio per sempre (non è vero), che non credo che una comunità come questa debba "tenersi" o "non lasciar scappare" qualcuno. E' il singolo individuo che decide cosa fare del suo nickname! Tutti utili nessuno indispensabile, con un po' di pazienza arriverà chi è esperto come e più degli 'utenti esperti' del passato; se non arriveranno, si formeranno! (ammesso e non concesso che non ce ne siano già!); quando un utente non riceve un aiuto, se si sbatte e risolve il problema da solo, poi aiuterà chi avrà in futuro il medesimo problema.
[e, per inciso, ma già lo saprete, funziona così anche in associazioni più concrete e importanti. Parlo per esperienza! ... che non sto qui ad esporre 'che non si sta parlando della mia biografia...]
davey
Prode Principiante
 
Messaggi: 74
Iscrizione: novembre 2009

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda bigo72 » sabato 23 gennaio 2010, 1:04

Si, si, certo, parole sante, peccato che sia sempre più difficile trovare help qualificato qui dentro.
Con le belle parole ed i nobili intenti, purtroppo, non si compilano moduli di schede WiFi o video-intel (bastarde!), o meglio, non SOLO con belle parole e nobili intenti.
Questa cosa del "volemose BBene, che semo tutti uguali, fratello" può andar bene fino ad un certo punto e ubuntu-it riesce benissimo nell'attività del "volemose BBene", peccato che sia un forum di supporto e che sia proprio nel supporto che è carente, perchè se c'è un esperto di quelli veri, dopo qualche mese sparisce o di sua iniziativa o perchè viene potato ;)
Se un bambino di una classe scolastica viene bocciato è perchè non ha studiato, ma se 25 bambini vengono bocciati ... beh ... io mi volterei a guardare la maestra con un certo sospetto ...
bigo72
Prode Principiante
 
Messaggi: 34
Iscrizione: ottobre 2006

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda derma » sabato 23 gennaio 2010, 1:11

Da cosa deduci o ricavi che l'help "qualificato" in 'sto forum sia sempre più difficile trovarlo?
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: [Comunità] Rinnovamento, LQH e Ubuntu-it

Messaggioda bigo72 » sabato 23 gennaio 2010, 1:21

Non sono io a dirlo, ma un autorevole ;)
bigo72
Prode Principiante
 
Messaggi: 34
Iscrizione: ottobre 2006

PrecedenteSuccessiva

Torna a Consiglio della Comunità

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite