Revisione OpenOffice

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda cristian_c » venerdì 17 ottobre 2014, 20:17

Ok, ho fatto delle prove in macchina virtuale e le sorprese non sono mancate :D

Dai test che ho eseguito (almeno per quanto riguarda la versione 4.1.1 disponibile sul sito di openoffice), emerge che nessuno dei pacchetti indicati nella pagina è necessario per la localizzazione in italiano di openoffice :o

I deb presenti nel tarball hanno già al loro interno tutto ciò che serve (ho anche disinstallato i pacchetti aspell-it e witalian per verificare ciò) e quindi i pacchetti mythes-it, myspell-it e hyphen-it (che rispettivamente contengono il dizionario dei sinonimi, il correttore ortografico e la sillabazione) non sono necessari per il funzionamento di questi componenti all'interno della suite :sisi:

Comunque, mi sembra che in questa frase:
Selezionare il testo e dal menu Formato → Carattere

manchi un pezzo :D

P.S. Ho corretto un typo :)
UP! Unreal Project: il futuro inizia qui. Crusade è tra noi
È scienza!
Avatar utente
cristian_c
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23422
Iscrizione: ottobre 2007

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda jeremie2 » sabato 18 ottobre 2014, 17:34

cristian_c Immagine ha scritto:Ok, ho fatto delle prove in macchina virtuale e le sorprese non sono mancate :D

Dai test che ho eseguito (almeno per quanto riguarda la versione 4.1.1 disponibile sul sito di openoffice), emerge che nessuno dei pacchetti indicati nella pagina è necessario per la localizzazione in italiano di openoffice :o

I deb presenti nel tarball hanno già al loro interno tutto ciò che serve (ho anche disinstallato i pacchetti aspell-it e witalian per verificare ciò) e quindi i pacchetti mythes-it, myspell-it e hyphen-it (che rispettivamente contengono il dizionario dei sinonimi, il correttore ortografico e la sillabazione) non sono necessari per il funzionamento di questi componenti all'interno della suite :sisi:

Quindi in definitiva la Ufficio/OpenOffice.org/Italiano può essere cancellata?

Possoiamo magari integrare il capitolo Lingua italiana sulla pagina principale. Avvertire che non è necessario installare pacchetti extra per la lingua e traslocando le attuali indicazioni (riviste) per il controllo della lingua:
Codice: Seleziona tutto
Per modificare le impostazioni relative alla lingua utilizzare in '''Open``Office.org''' il menù '''''Strumenti → Opzioni → Impostazioni della lingua'''''.

Se vi è bisogno di realizzare un controllo ortografico di un solo paragrafo o di un intero testo:
 0. Selezionare il testo.
 0. Dal menu '''''Formato → Carattere''''' selezionare dal menu a tendina '''Lingua''' l'impostazione voluta.

... puoi controllare che i nomi dei menù corrispondano? ;) (mi sono basato su LibreOffice)

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3129
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme
Distribuzione: Ubuntu 14.04

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda cristian_c » venerdì 31 ottobre 2014, 18:22

Quindi in definitiva la Ufficio/OpenOffice.org/Italiano può essere cancellata?

Possoiamo magari integrare il capitolo Lingua italiana sulla pagina principale. Avvertire che non è necessario installare pacchetti extra per la lingua e traslocando le attuali indicazioni (riviste) per il controllo della lingua:

Penso che possa essere cestinata :)

... puoi controllare che i nomi dei menù corrispondano? ;) (mi sono basato su LibreOffice)

I nomi corrispondono :sisi:
UP! Unreal Project: il futuro inizia qui. Crusade è tra noi
È scienza!
Avatar utente
cristian_c
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 23422
Iscrizione: ottobre 2007

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda jeremie2 » giovedì 6 novembre 2014, 19:49

- Ampliato il capitolo Lingua italiana .
- Inserito un redirect in Ufficio/OpenOffice.org/Italiano in modo che punti direttamente a Ufficio/OpenOffice.org.
- Tolto riferimento a OpenOffice nella pagina generale AmministrazioneSistema/UbuntuItaliano, dal momento che è "autosufficiente".

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3129
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme
Distribuzione: Ubuntu 14.04

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda xavier77 » domenica 9 luglio 2017, 11:12

Ho iniziato con calma a revisionare la guida, aggiungendo pure nuove opzioni di scelta (per esempio adesso che LibreOffice è disponibile via snap o flatpack dovrebbe semplificare la coesistenza fra le due suite).
Per chi volesse dare un'occhiata e/o effettuare dei test:
andreas-xavier/prova7
Fatevi sotto con le segnalazioni :) :ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5079
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda xavier77 » sabato 4 novembre 2017, 4:39

Verificata la guida con 16.04 e 17.10.
Rinominata anche in Ufficio/ApacheOpenOffice
Ovviamente inserito redirect, nuovo link nel portale ecc.
Segnalate eventuali cose da correggere.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5079
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda xavier77 » martedì 7 novembre 2017, 20:18

Dopo aver aggiornato la guida, alcune cose ancora non mi convincono.
Dagli ultimi test che ho fatto su Virtualbox, OpenOffice si installa tranquillamente anche:
  • senza rimuovere LibreOffice
  • senza rimuovere il link /usr/bin/soffice
(questo su 16.04 32 bit e 17.10 64 bit, con rispettive versioni di LO).

Anzi /usr/bin/soffice (il collegamento cambia a seconda se è installato OO o LB) risulta necessario per installare il pacchetto openclipart. :perpless:
Intanto lascio la guida così (la rimozione del file sopra comporta problemi con funzionalità minori, mentre l'installazione risulta comunque OK con la procedura attualmente indicata).
Se qualcuno può fornire info utili faccia sapere. :)
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5079
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda ivantu » lunedì 29 gennaio 2018, 18:03

la guida Ufficio/OpenOffice.org/OdfConverter
oramai credo che non serva a molto.
Va cestinata.

Oltretutto sia Apache OpenOffice.org sia che LibreOffice basta fare un 'Salva con nome'... ed è già attiva la conversione di qualsiasi estensione file di testo.
Buona giornata utenti del forum. :ciao: ivantu
Avatar utente
ivantu
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5103
Iscrizione: giugno 2013
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: 16.04.3 LTS x86_64, 17.10 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda wilecoyote » lunedì 29 gennaio 2018, 18:18

:) Salve, serve una verifica della coesistenza tra OpenOffice e Calligra ?

Nel caso non ho problemi a farla.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7190
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda xavier77 » lunedì 29 gennaio 2018, 19:18

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve, serve una verifica della coesistenza tra OpenOffice e Calligra ?

Nel caso non ho problemi a farla.

:ciao: Ciao


Vanno presi accorgimenti?
(scusa l'ignoranza, mai usata Calligra :D )

ivantu Immagine ha scritto:la guida Ufficio/OpenOffice.org/OdfConverter
oramai credo che non serva a molto.
Va cestinata.

Oltretutto sia Apache OpenOffice.org sia che LibreOffice basta fare un 'Salva con nome'... ed è già attiva la conversione di qualsiasi estensione file di testo.


Grazie per la segnalazione.
La guida è linkata in altre pagine, ma mi sembra uno strumento molto vecchio.
Per me si può cestinare. Sentiamo anche altri pareri e nel caso procediamo.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5079
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda ivantu » lunedì 29 gennaio 2018, 19:49

Se quel progetto è stra-vecchio (confermo che lo è), perchè non procedere al cestimento delle loro guide?

Procedi, procedi. senza ancora pensarci.

:ot:
:wow: ragà abbiamo 400 e oltre pagine da revisionare, quelle che devono. vanno in cestino.
:ciao:
Buona giornata utenti del forum. :ciao: ivantu
Avatar utente
ivantu
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5103
Iscrizione: giugno 2013
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: 16.04.3 LTS x86_64, 17.10 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda wilecoyote » mercoledì 31 gennaio 2018, 16:09

:) Salve, provata la coesistenza Calligra ApacheOpenOffice, nelle release Kubuntu Trusty, Xenial (per interposto sistema usando il fork KDE Neon), Zesty (so che è fuori supporto però già che c'ero… :D ) ed Artful.

xavier77 ha scritto:Vanno presi accorgimenti?
(scusa l'ignoranza, mai usata Calligra :D )


Nessun conflitto, coesistono come Calligra con Libreoffice, quest'ultimo alla buon'ora rimosso anche da Artful nell'occasione della prova.

Calligra fu KOffice è molto integrata in KDE, poco raccomandabile l'installazione in altri DE, poco diffusa e meno stabile d'altri office di Linux, ma un fissato di KDE come me la preferisce. :sisi:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7190
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda xavier77 » mercoledì 31 gennaio 2018, 16:37

@wilecoyote quindi ce la possiamo cavare con una nota che dice che non si segnalano incompatibilità fra le due suite? Ho capito bene?
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5079
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda wilecoyote » mercoledì 31 gennaio 2018, 16:43

:) Salve, esatto, Calligra non confligge né con Libreoffice né con ApacheOpenOffice.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7190
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda Marilù3 » venerdì 16 febbraio 2018, 12:59

Ciao,
leggendo la guida https://wiki.ubuntu-it.org/Ufficio/Open ... FileAccess, che non ho ancora provato, sembrerebbe possibile usare anche Access su Wine.
Però questo link per ie4linux mi dà un errore: A database query error has occurred. This may indicate a bug in the software.

Da quello che mi risulta finora su Wine o su Crossover (versione a pagamento di Wine, meno complicata da installare) possono funzionare Exell e Word ma Access no e neanche Access Runtime.
Infatti su Windows, anche chi non ha la suite di Microsoft Office, installa solo Access Runtime (gratuito) e riesce a visualizzare dei database basati su Access.
Per esempio, ho un programmino acquistato da una ditta per calcolare i prezzi in base alle varie lavorazioni e misure e per utilizzarlo l'ho installato su XP virtuale senza bisogno di acquistare anche la suite ma ho messo solo il Runtime .
La spiegazione , che ho letto in un post sul Forum Majorana, è che non è sufficiente installare il solo Runtime , ma ci vuole la presenza di Visual Basic for Access sul sistema operativo. Quando in Windows si installa Access o Runtime si porta dietro Visual Basic for Access , di cui la funzione del Runtime è di interprete dei comandi .

Vi risulta che quella guida sia ancora valida?



Per quanto riguarda la convivenza fra LibreOffice e OpenOffice.
Quando si estrae OpenOffice nella nostra home, noteremo subito che nella cartella "it" c'è la cartella DEBS, contenente a sua volta tutti i file Deb e un'altra cartella "desktop-integration"
Se si evita di installare il pacchetto openoffice-debian-menu (che è quello che crea conflitti con LibreOffice) contenuto nella cartella desktop-integration, ma solo i pacchetti contenuti nella cartella DEBS, è possibile evitare la disinstallazione di LibreOffice e tenersi tutti e due i programmi.
L'unica cosa è che i comandi nel menù per lanciare OpenOffice vanno ricostruiti "a mano", ma non è un'operazione così difficile specialmente nei desktop che permettono di fare tale operazione da interfaccia grafica.
Questo vale sia per chi ha già installato OpenOffice rimuovendo Libre, sia per chi ha il LibreOffice di default e vuole aggiungere OpenOffice.
Ho riassunto il tutto in questa mini guida che ho messo su Imgur, basta scorrere le immagini verso il basso e leggere le istruzioni sotto ogni immagine.
Avatar utente
Marilù3
Prode Principiante
 
Messaggi: 163
Iscrizione: dicembre 2016
Desktop: MATE
Distribuzione: Ubuntu 16.04.5 LTS x86_64

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda Staffo » sabato 17 febbraio 2018, 16:34

xavier77 ha scritto:
ivantu Immagine ha scritto:la guida Ufficio/OpenOffice.org/OdfConverter
oramai credo che non serva a molto.
Va cestinata.

Oltretutto sia Apache OpenOffice.org sia che LibreOffice basta fare un 'Salva con nome'... ed è già attiva la conversione di qualsiasi estensione file di testo.


Grazie per la segnalazione.
La guida è linkata in altre pagine, ma mi sembra uno strumento molto vecchio.
Per me si può cestinare. Sentiamo anche altri pareri e nel caso procediamo.
:ciao:


Sono d'accordo, anche perchè i relativi pacchetti .deb sono fermi al 2008/2009...
Procedo al cestinamento della pagina e alla rimozione dei vari link, magari controllate che non mi sfugga nulla ;)

----
Edit: Cestino/OdfConverter
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 822
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda Staffo » sabato 17 febbraio 2018, 16:55

Marilù3 Immagine ha scritto:Ciao,
leggendo la guida https://wiki.ubuntu-it.org/Ufficio/Open ... FileAccess, che non ho ancora provato, sembrerebbe possibile usare anche Access su Wine.
Però questo link per ie4linux mi dà un errore: A database query error has occurred. This may indicate a bug in the software.

Da quello che mi risulta finora su Wine o su Crossover (versione a pagamento di Wine, meno complicata da installare) possono funzionare Exell e Word ma Access no e neanche Access Runtime.
Infatti su Windows, anche chi non ha la suite di Microsoft Office, installa solo Access Runtime (gratuito) e riesce a visualizzare dei database basati su Access.
Per esempio, ho un programmino acquistato da una ditta per calcolare i prezzi in base alle varie lavorazioni e misure e per utilizzarlo l'ho installato su XP virtuale senza bisogno di acquistare anche la suite ma ho messo solo il Runtime .
La spiegazione , che ho letto in un post sul Forum Majorana, è che non è sufficiente installare il solo Runtime , ma ci vuole la presenza di Visual Basic for Access sul sistema operativo. Quando in Windows si installa Access o Runtime si porta dietro Visual Basic for Access , di cui la funzione del Runtime è di interprete dei comandi .

Vi risulta che quella guida sia ancora valida?


Ciao Marilù3,
quella guida non viene aggiornata da maggio 2010 ed è elencata in CategoryDaRevisionare.
Considerando poi quello che ci scrivi e il fatto che il sito web di ie4linux non sembra funzionare e lo sviluppo sembra inattivo (https://en.wikipedia.org/wiki/IEs4Linux), direi che si può cestinare la pagina.

Procedo a cancellare i vari link alla pagina e a spostarla nel cestino, magari controllate che non mi sfugga nulla! :birra:
----
Edit: Cestino/FileAccess
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 822
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda Staffo » sabato 17 febbraio 2018, 17:20

Marilù3 ha scritto:Per quanto riguarda la convivenza fra LibreOffice e OpenOffice.
Quando si estrae OpenOffice nella nostra home, noteremo subito che nella cartella "it" c'è la cartella DEBS, contenente a sua volta tutti i file Deb e un'altra cartella "desktop-integration"
Se si evita di installare il pacchetto openoffice-debian-menu (che è quello che crea conflitti con LibreOffice) contenuto nella cartella desktop-integration, ma solo i pacchetti contenuti nella cartella DEBS, è possibile evitare la disinstallazione di LibreOffice e tenersi tutti e due i programmi.
L'unica cosa è che i comandi nel menù per lanciare OpenOffice vanno ricostruiti "a mano", ma non è un'operazione così difficile specialmente nei desktop che permettono di fare tale operazione da interfaccia grafica.
Questo vale sia per chi ha già installato OpenOffice rimuovendo Libre, sia per chi ha il LibreOffice di default e vuole aggiungere OpenOffice.
Ho riassunto il tutto in questa mini guida che ho messo su Imgur, basta scorrere le immagini verso il basso e leggere le istruzioni sotto ogni immagine.


Ciao nuovamente Marilù3,
innanzitutto grazie.
Da quel che ho potuto capire un'altra possibile soluzione consiste nel non installare il pacchetto "openoffice-debian-menu" e conseguentemente creare le icone di avvio di openoffice a mano.
In parole povere, il conflitto OpenOffice-LibreOffice si limita alle sole icone di avvio, giusto?
Purtroppo non riesco a verificare, qualcun altro può dare un'occhiata alla cosa per vedere se si può aggiungere questa informazione alla pagina wiki? :)
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 822
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda Marilù3 » sabato 17 febbraio 2018, 18:48

Si proprio così,
inizialmente lo installavo perché credevo che ci fosse il pacchetto della lingua ma non è così, basta evitare il debian-menu.
Finora ho fatto 5-6 prove su Ubuntu Mate, sarebbe da testare per gli altri desktop.

Secondo me, visto l'importanza che ha poter sempre aprire i propri documenti, in caso di crash è meglio avere la "ruota di scorta" (Libre o OpenOffice che sia).
Inoltre ho notato che in vari blog o forum, non solo italiani, tuttora suggeriscono di disinstallare LibreOffice ... :nono: oppure l'opzione --force che lì per lì sembra funzionare ma poi gli aggiornamenti di LibreOffice si inceppavano.

Per quanto riguarda Access o programmi particolari c'è il sito di Crossover (anche se poi uno si intalla Wine) dove si può vedere cosa è possibile far funzionare e al limite si fa prima a chiederlo inviando una mail.
Ultima modifica di Marilù3 il martedì 20 febbraio 2018, 15:20, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Marilù3
Prode Principiante
 
Messaggi: 163
Iscrizione: dicembre 2016
Desktop: MATE
Distribuzione: Ubuntu 16.04.5 LTS x86_64

Re: Revisione OpenOffice

Messaggioda wilecoyote » domenica 18 febbraio 2018, 15:48

:) Salve,

Staffo ha scritto:Da quel che ho potuto capire un'altra possibile soluzione consiste nel non installare il pacchetto "openoffice-debian-menu" e conseguentemente creare le icone di avvio di openoffice a mano.
In parole povere, il conflitto OpenOffice-LibreOffice si limita alle sole icone di avvio, giusto?
Purtroppo non riesco a verificare, qualcun altro può dare un'occhiata alla cosa per vedere se si può aggiungere questa informazione alla pagina wiki? :)


Per il poco che ho potuto provare vale anche nei Kubuntu Trusty, Xenial per interposta distro KDE Neon, Zesty ed Artful.

Nelle release LTS riescono a coesistere Calligra, OpenOffice e Libreoffice.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 7190
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Gruppo Documentazione

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti