Portale dispositivi e partizioni

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

Salve,
Secondo me in base ad alcune evoluzioni nel sistema operativo sarebbe il caso di aggiornare alcune delle pagine presenti in DispositiviPartizioni. Il grosso dei cambiamenti è rappresentato dalla presenza degli uuid e dal fatto che i dispositivi di memoria dovrebbero ormai essere tutti visualizzati come /dev/sdx (anche gli ATA).

Sono in buona parte delle formalità, ma visto che ormai il sistema indica i dispositivi in questo modo, proporrei queste modifiche/aggiunte:
1. Negli esempi in GestioneDisco sostituire la dicitura /dev/hdx con /dev/sdx. Ovviamente si lasciano intatte le spiegazioni delle differenze fra sata/pata/scsi..ecc. spiegando le recenti novità e che utilizzando kernel meno recenti è ancora possibile vedere indicato hdx.
2. Le pagine presenti in montare partizioni mostrano una procedura ancora funzionante per editare il fstab anche senza uuid.
Volendo si può aggiornare oppure lasciarla come è e aggiungere un link per l'uuid (presente nella pagina del fstab).
Sostituirei anche qui l'esempio di "hda" con "sda".
3. Aggiungere nell'indice la pagina del Fstab. Personalmente non ci avevo mai fatto caso che mancasse nell'elenco....

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

Ho ultimato le modifiche su questa pagina di prova http://wiki.ubuntu-it.org/jeremie2/Prove3

Ora le informazioni fanno riferimento sia a sistemi con MBR che con GPT. Per il momento ho lasciato la pagina nella tabella revisioni... nel caso ci fosse stata qualche svista grossolana.
Comunque al più presto conto di aggiornare la pagina originale.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

Segnalo di aver aggiornato la pagina del wiki aggiungendo Come scegliere fra GTP e MBR nella categoria "Utilizzo delle partizioni"
Hardware/DispositiviPartizioni/GestioneDisco
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

Segnalo di aver aggiornato la pagina del wiki spiegando meglio le conseguenze del Btrfs nei classici HDD nella categoria "Formato delle partizioni"
Hardware/DispositiviPartizioni/GestioneDisco
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

Segnalo di aver aggiornato la pagina del wiki Aggiungendo una tabella per il partizionamento GPT - BIOS e spiegato meglio l'utilizzo della partizione di avvio EFI nella categoria "Utilizzo delle partizioni"
Hardware/DispositiviPartizioni/GestioneDisco
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

Salve ilovelinux,
una cosa... come riportato nella pagina Partecipa in genere per piccole correzioni come: nomi storpiati, un comando palesemente errato, un link che non punta più alla pagina corretta, errori ortografici, ecc. ecc.... incoraggiamo a intervenire direttamente sulla guida originale.
Ma nel caso si ritenga di apportare modifiche più profonde, è bene intanto segnalarlo qui. Magari se si ha già qualche idea, anche buttare giù una pagina di prova può essere utile.

Quindi intanto ho riportato la guida a come era nella revisione 41 e ho spsotato i nuovi contenuti su di una tua pagina di prova, così ci ragioniamo su con calma ;)

Alcuni esempi:
- Tenendo conto che questa guida è importante anche per altre guide dove ad esempio si dice di creare una partizione EFI, qua a quanto pare si dice che può essere omessa... sarà il caso di discuterne un attimo, no?
- Per il dualboot con Windows non c'è tanto da pensare cosa utilizzare fra MBR e GPT, si usa quello che è già presente. E comunque sia la scelta della tabella delle partizioni si fa a monte su di un disco vuoto ancora da formattare. Magari la cosa è da riassumere e rielaborare nel capitolo "Tabella delle partizioni GPT e MBR".
- Se si parla di stranezze dell'MBR è bene specificare cosa siano e cosa comportino. Tantissimi pc continuano ad utilizzarlo... io ad esempio dal 2006 a oggi con Ubuntu non ho notato problemi riguardanti il "danneggiamento automatico della tabella".
- È interessante il GPT su i vecchi bios, però è bene spiegare cosa sia la Partizione di avvio BIOS-GTP... ancora più bello sarebbe un esempio pratico da aggiungere nella guida al partizionamento.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

jeremie2 [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4633701#p4633701][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Salve ilovelinux,
una cosa... come riportato nella pagina Partecipa in genere per piccole correzioni come: nomi storpiati, un comando palesemente errato, un link che non punta più alla pagina corretta, errori ortografici, ecc. ecc.... incoraggiamo a intervenire direttamente sulla guida originale.
Ma nel caso si ritenga di apportare modifiche più profonde, è bene intanto segnalarlo qui. Magari se si ha già qualche idea, anche buttare giù una pagina di prova può essere utile.

Quindi intanto ho riportato la guida a come era nella revisione 41 e ho spsotato i nuovi contenuti su di una tua pagina di prova, così ci ragioniamo su con calma ;)

Alcuni esempi:
- Tenendo conto che questa guida è importante anche per altre guide dove ad esempio si dice di creare una partizione EFI, qua a quanto pare si dice che può essere omessa... sarà il caso di discuterne un attimo, no?
- Per il dualboot con Windows non c'è tanto da pensare cosa utilizzare fra MBR e GPT, si usa quello che è già presente. E comunque sia la scelta della tabella delle partizioni si fa a monte su di un disco vuoto ancora da formattare. Magari la cosa è da riassumere e rielaborare nel capitolo "Tabella delle partizioni GPT e MBR".
- Se si parla di stranezze dell'MBR è bene specificare cosa siano e cosa comportino. Tantissimi pc continuano ad utilizzarlo... io ad esempio dal 2006 a oggi con Ubuntu non ho notato problemi riguardanti il "danneggiamento automatico della tabella".
- È interessante il GPT su i vecchi bios, però è bene spiegare cosa sia la Partizione di avvio BIOS-GTP... ancora più bello sarebbe un esempio pratico da aggiungere nella guida al partizionamento.

Ciao
Scusami, sono stato occupato, allora:
- La partizione efi può essere omessa, ma ancora non ho potuto fare dei test se è vero o meno
- Dipende, se si volesse passare ad Windows 8 o Windows 8.1, sarebbe consigliato formattare tutto e creare una tabella GPT
- Stranezze del tipo danneggiamento automatico della tabella nel senso che se tu spegni forzatamente un computer mentre che si avvia a volte si danneggia la partizione, altre volte no.
- Quoto, molto intressante, sono d'accordo, devo spiegarla meglio, infatti ci stavo lavorando :)
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

No problem! Si agisce quando si può ;)
ilovelinux ha scritto: - La partizione efi può essere omessa, ma ancora non ho potuto fare dei test se è vero o meno
A questo punto non mi sorprenderebbe più nulla... anche se mi sembra un po' strana come cosa. Comunque in generale è importante aver testato personalmente (o che qualcuno abbia compiuto dei test se si sta lavorndo in più persone) prima di riportare una determinata configurazione.
ilovelinux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636058#p4636058][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto: - Stranezze del tipo danneggiamento automatico della tabella nel senso che se tu spegni forzatamente un computer mentre che si avvia a volte si danneggia la partizione, altre volte no.
OK, si tratta giusto di dargli un tocco un po' più rigoroso :)
Come dicevo queste e le altre informazioni potrebbero essere utili per rielaborare il capitolo Tabella delle partizioni GPT e MBR. Appena trovo il momento buono guardo di metterci mano.

Riguardo l'esempio su di una tabella GPT su di un vecchio bios forse ho il materiale giusto per fare una prova ed eventualmente aggiungere un capitolo alla guida sul partizionamneto manuale... vediamo.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

jeremie2 [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636654#p4636654][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
ilovelinux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636058#p4636058][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto: - La partizione efi può essere omessa, ma ancora non ho potuto fare dei test se è vero o meno
A questo punto non mi sorprenderebbe più nulla... anche se mi sembra un po' strana come cosa. Comunque in generale è importante aver testato personalmente (o che qualcuno abbia compiuto dei test se si sta lavorndo in più persone) prima di riportare una determinata configurazione.
Se vuoi posso mettere una proposta sul forum in cui i possessori di un pc UEFI provino questa modalità.
jeremie2 [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636654#p4636654][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:[
ilovelinux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636058#p4636058][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto: - Stranezze del tipo danneggiamento automatico della tabella nel senso che se tu spegni forzatamente un computer mentre che si avvia a volte si danneggia la partizione, altre volte no.
OK, si tratta giusto di dargli un tocco un po' più rigoroso :)
Come dicevo queste e le altre informazioni potrebbero essere utili per rielaborare il capitolo Tabella delle partizioni GPT e MBR. Appena trovo il momento buono guardo di metterci mano.

Riguardo l'esempio su di una tabella GPT su di un vecchio bios forse ho il materiale giusto per fare una prova ed eventualmente aggiungere un capitolo alla guida sul partizionamneto manuale... vediamo.

Ciao
Lo stiamo aggiornando anche noi ;)
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

OK, allora per il momento non tocco niente.
Una volta fatto fallo presente e si guarda di integrare la pagina originale.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

Piccolo aggiornamento.
Ho riesumato un computerino con vecchio bios e provato a impostare una tabella GPT con partizione bios_grub... tutto OK.

Appena posso guardo di riadattare questo paragrafo nella guida sul partizionamento manuale, in modo che sia visibile la procedura sia per uefi che per vecchi bios.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

Bene, Ubuntu funziona anche senza la tabella bios_grub, cioè anche se partizioni l'hrad disk senza la partizione da 1 mega ubuntu da un avviso nel partizionamento e poi continua normalmente, una volta finita l'installazione, il computer funzionerà perfettamente
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

ilovelinux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4636910#p4636910][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Bene, Ubuntu funziona anche senza la tabella bios_grub, cioè anche se partizioni l'hrad disk senza la partizione da 1 mega ubuntu da un avviso nel partizionamento e poi continua normalmente, una volta finita l'installazione, il computer funzionerà perfettamente
Hai ragione funziona.

Ho fatto dei tentativi con Lubuntu su di un vecchio eeepc. Ho dovuto utilizzare una scheda SD perché il disco interno ha soli 4 giga e l'installer grafico mette dei limiti minimi per le partizioni.
Ho provato sia con un singolo sistema (unica partizione /dev/sdb1), sia un dual-boot con un altro Lubuntu in /dev/sdb2.
Nel secondo caso qualche anomalia c'è stata. Ho fatto un primo tentativo installando grub in sda2, per vedere di far rimanere il sistema in sdb1 come principale al boot. Però riavviato il sistema sono rimasto con un cursore lampeggiante e basta.
Ho ritentato l'installazione indicando /dev/sdb per il boot loader (per avere il sistema in sdb2 come principale)... al riavvio è riapparsa la schermata di grub ma il sistema di default è quello in sdb1 (?!)

Quindi, forse uno dei problemi dovuto alla mancanza della partizione di boot potrebbe riguardare il controllo sull'ordine di boot dei sistemi.... magari provo a fare altri test con la partizione di boot presente.

Va detto comunque che ultimamente (parlando almeno dello uefi) il posizionamento di grub durante l'installazione è finito a gambe all'aria. Come segnalato in questo bug https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+sour ... ug/1056101 ogni versione o derivata di Ubuntu va ad inserirsi come sistema principale.... non vorrei che al di fuori dello uefi sussistessero dei problemi anche nel bios tradizionale (almeno per il gpt).

Per la cronaca qui si vede una partizione di 1 MB vuota che viene automaticamente creata nel gpt:
Immagine
Su Gparted non si vede, viene visualizzata solo durante la procedura di installazione. Ci sono poi altre aree vuote (di pochi KB) che vengono a mano a mano aggiunte aumentando il numero delle partizioni.

Se ci riesco provo a fare qualche esperimento anche su di un sistema con uefi. Purtroppo al momento non posso provare direttamente su di un hard disk principale, mi devo affidare ad un disco removibile.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

La partizione da 1 Mb viene lasciata per il protective MBR
Riguardo ai tentativi, il secondo è ovvio che ti appaia un trattino lampeggiante, per il dual boot necessita della partizione protective MBR (antoniospadaro45/Prove1#line-58
it.wikipedia.org/wiki/GUID_Partition_Table
Avatar utente
tecnopado
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1356
Iscrizione: giovedì 20 febbraio 2014, 22:49
Desktop: i3WM-Gnome-xfce4.12-tmux
Distribuzione: ArchLinux-CentOS-Manjaro-Gentoo
Località: mnt /dev/Gorizia/Casa_Mia/

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da tecnopado »

nella pagina prove, ..nello schemino relativo a bios con pgt .. "il titolo" dello schemino la partizione che serve all avvio ,hai erroneamente scritto BIOS-GPT invece andrebbe chiamata bios_grub ...come da flag
--- Il mio Super Tempo Di BOOT: SSD Crucial M550 GPT+BTRFS+custom kernel 4.0 | Startup finished in 1.145s (kernel) + 674ms (userspace) = 1.820s !!!!! :D
personal config REPO https://github.com/tecnopado UTENTE ARCHLINUX FIERO&SODDISFATTO!!!! GUIDA BOOTTIME http://www.inthebit.it/fast-boot-time-s ... ux-con-ssd
Avatar utente
ilovelinux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1590
Iscrizione: lunedì 22 luglio 2013, 8:49
Desktop: Awesome
Distribuzione: Archlinux x86_64
Sesso: Maschile
Località: Sicilia, Italia

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da ilovelinux »

tecnopado [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4637443#p4637443][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:nella pagina prove, ..nello schemino relativo a bios con pgt .. "il titolo" dello schemino la partizione che serve all avvio ,hai erroneamente scritto BIOS-GPT invece andrebbe chiamata bios_grub ...come da flag
Grazie per la segnalazione, corretto ;)
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

ilovelinux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4637365#p4637365][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:La partizione da 1 Mb viene lasciata per il protective MBR
Riguardo ai tentativi, il secondo è ovvio che ti appaia un trattino lampeggiante, per il dual boot necessita della partizione protective MBR (antoniospadaro45/Prove1#line-58
it.wikipedia.org/wiki/GUID_Partition_Table
Il MB a inizio disco viene creato in automatico alla creazione della tabella GPT. Dopo uno può fare tutti i tentativi di installazione che vuole, quella piccola partizioncina è già li a inizio disco, ed era presente anche nel secondo tentativo.
Magari potrebbe essere andato storto per motivi indipendenti dall'assenza del bios_grub... i prossimi tentativi li farò in sua presenza e con dual-boot e vediamo che succede ;)
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
tecnopado
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1356
Iscrizione: giovedì 20 febbraio 2014, 22:49
Desktop: i3WM-Gnome-xfce4.12-tmux
Distribuzione: ArchLinux-CentOS-Manjaro-Gentoo
Località: mnt /dev/Gorizia/Casa_Mia/

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da tecnopado »

quella viene creata al partizionamento gpt,quella è il protective mbr (non compare al installazione)
la grub_bios va creata dall utente, in formato unformatted..quindi non spazio non allocato,ma senza filesystem..non bisogna confondersi su questo
poi va flaggata come bios_grub all installazione
ho preparato un sacco di screenshoot a riguardo,e dei listati di cgdisk e parted, ci sta lavorando ilovelinux

ps provati anche vari dualboot con altre distro,sempre tutto ok ;)
la cosa molto strana è che senza la partizioncina ubuntu e derivate funzionano lo stesso nonostante l'errore di ubiquity.. boh? :D
la procedura di ripristino grub comunque è la stessa che si un installazione su mbr . l'ho scritto anche negli appunti che ho dato ad ilovelinux
--- Il mio Super Tempo Di BOOT: SSD Crucial M550 GPT+BTRFS+custom kernel 4.0 | Startup finished in 1.145s (kernel) + 674ms (userspace) = 1.820s !!!!! :D
personal config REPO https://github.com/tecnopado UTENTE ARCHLINUX FIERO&SODDISFATTO!!!! GUIDA BOOTTIME http://www.inthebit.it/fast-boot-time-s ... ux-con-ssd
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3316
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Portale dispositivi e partizioni

Messaggio da jeremie2 »

tecnopado [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4638047#p4638047][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:quella viene creata al partizionamento gpt,quella è il protective mbr (non compare al installazione)
Certo che compare, e proprio durante l'installazione. Ho postato pure lo screenshot, lo spazio libero all'inizio:
Immagine
Non si vede se si apre Gparted.
tecnopado [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4638047#p4638047][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:quella viene creata al partizionamento gpt,quella è il protective mbr (non compare al installazione)
la grub_bios va creata dall utente, in formato unformatted..quindi non spazio non allocato,ma senza filesystem..non bisogna confondersi su questo
poi va flaggata come bios_grub all installazione
Lo so, l'ho scritto in questo post che ho provato l'installazione col bios_grub ed è andato tutto bene.

Quello che voglio capire è la storia che succede con l'installazione senza bios_grub, soprattutto se questo comporta delle anomalie di funzionamento.
Inutile dire che se ne può fare a meno se poi ad esempio al riavvio la sequenza del boot non torna. A tal proposito ho visto che con boot-repair viene specificamente richiesto di creare bios_grub. Farò una prova anche con il classico chroot di ripristino utilizzato per gli mbr.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Scrivi risposta

Ritorna a “Gruppo Documentazione”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 2 ospiti