Guida browser Opera

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 4 maggio 2015, 10:19

Staffo Immagine ha scritto:Se le differenze sono così rilevanti, direi di procedere in questo modo:
- pagina InternetRete/Navigazione/Opera: installazione/configurazione/quaquaraquaquero di Opera 64 bit
- sottopagina InternetRete/Navigazione/Opera32Bit da linkare nell'introduzione della pagina precedente, alla mò di:
Per informazioni sull'installazione e la configurazione di Opera su pc ad architettura 32 bit, fare riferimento alla relativa guida InternetRete/Navigazione/Opera32Bit
in cui mettere i procedimenti specifici per la versione 32bit.

Ok, quindi procediamo come da te indicato: una pagina per Opera + un'altra Opera 32 bit.

Già create le pagine:
http://wiki.ubuntu-it.org/InternetRete/ ... OperaProva
http://wiki.ubuntu-it.org/InternetRete/ ... 32bitProva

:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 4 maggio 2015, 13:17

Prima stesura della pagina di prova http://wiki.ubuntu-it.org/InternetRete/ ... OperaProva
Eliminate le parti:

- Integrazione con Pidgin (non uso il programma, se esiste ancora l'integrazione qualcuno aggiunga)
- Risoluzione dei problemi (eventualmente da inserire nella pagina della versione 32 bit)

Siccome uso Xubuntu, per favore qualcuno verifichi le parti Installazione temi e Impostare Opera come browser predefinito.

La guida è verificata con Opera 29.0.1795.47, al momento l'ultima stable disponibile.

Per la pagina 32 bit, salvo ulteriori modifiche, si potrebbe fare un sostanziale copia/incolla della pagina attuale.

Grazie!
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » lunedì 4 maggio 2015, 17:28

Se invece di fare due pagine si divide la pagina in due (destra e sinistra o paragrafi principali), per adesso continuiamo con le due pagine di prova, poi rivalutiamo se fare o meno 2 pagine, dato che 'è il rischio di ridondanza e far perdere i niubbi
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 4 maggio 2015, 17:41

Opinione mia:
La ridondanza per i niubbi si rischia con una pagina lunga.
Opera a 64 bit è bello e pronto appena installato.
A quanto ho capito ho capito parecchie configurazioni vanno fatte con la 32 bit.
Sono quelle che rendono dispersiva la consultazione della pagina.

Inoltre la pagina di prova che ho scritto oggi si potrebbe snellire ulteriormente (ad esempio togliendo la parte dei temi per gnome e kde).

Poi dite voi...
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » lunedì 4 maggio 2015, 17:56

xavier77 Immagine ha scritto:Propongo una cosa. Visto che Opera di fatto è installabile solo a 64 bit, direi di creare due pagine separate:
1) Opera versione standard 64 bit
2) Opera 32 bit, specificando: che si tratta di una vecchia versione + accorgimenti e integrazioni (lettore pdf ecc); versione 32 bit testing; alternative per 32 bit (fork come Otter e progetti nuovi come Vivaldi).

Che dite?


Opera 32 non ha il lettore pdf integrato, perlomeno chiede di aprire i pdf con i programma esterni, inoltre il pacchetto acroread non è disponibile per le versioni ubuntu oltre la 13.04, oltre al fatto che sembra non più disponibile a prescindere
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » lunedì 4 maggio 2015, 18:25

un altro problema è che se si prosegue con la divisione 32/64 bit dopo le versioni PowerPC rimangono fuori, credo che convenga dividere la pagina in versioni con motore Presto, e versioni con motore Blink (non Webkit, anche se ne è un derivato), oltre al fatto che le personalizzazioni rono pressoc'è identiche tra la versione presto e Blink, dato anche dal fatto che le vecchie versioni sono disponibili anche a 64 bit e necessiteranno delle spesse procedure delle rispettive a 32 bit.

Non credo che una pagina lunga influisca, oltre al fatto che tenendole unite non verrebbe molto lunga, dato che molte cose sono uguali o si possono dividere come nella pagina dell'instalalzione tra BIOS e UEFI

intanto cerco di buttare giù qualcosa per la versione a 32 bit
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 4 maggio 2015, 18:39

Secondo me bisogna tenere in considerazione prima di tutto che Opera per Linux attualmente è solo 64 bit.

Tutte le altre versioni, compresa quella per PowerPc, sono solo delle versioni vecchie che bisogna configurare.
E quindi rientrano in una casistica a parte, di cui la necessità di una pagina separata "di approfondimento".

Intanto - vedo pure che hai un pc 32 bit - cerca infatti di buttare giù due righe per l'altra pagina, così sblocchiamo un po' la situazione.
Ovviamente se hai tempo e modo.
E poi sentiamo cosa dicono i ragazzi del gruppo doc.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » lunedì 4 maggio 2015, 19:21

Ho buttato giù la prima versione per le versioni di opera con motore Presto (dalla 12.16 e precedenti), ho ripreso l'impostazione dell'altra pagina di prova in quanto fatta meglio rispetto alla pagina ufficiale attuale, comunque concordo sul fatto dei temi, si possono rimuovere senza che qualcuno ne senti la mancanza.

Dato che le versioni 32bit e powerPC, così come le versioni 64bit che utilizzano il motore Presto hanno tutte le stesse caratteristiche, nel caso si creino due pagine separate sarebbe da nominare in "Opera 12.16 e precedenti (motore Presto)" e "Opera 26 e successivi (motore Blink)"

PS: non bisogna configurare opera come scritto nella pagina ufficiale.
PS2: hai scritto diversi <BR>> invece di <<BR>>
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 4 maggio 2015, 22:55

Ho tolto i riferimenti ai temi nella guida 64 bit (se qualcuno è interessato gli basta digitare "gnome" o "kde" nell'apposito campo di ricerca :D ).

La bozza che hai fatto mi pare ok. Però alcune osservazioni e suggerimenti:

1. Installazione: Forse bisogna togliere il link all'home page di Opera (dicevi qualche giorno fa che è ok solo per la 64 bit). Verifica per favore.

2. Funzionalità principali: Opera 12.16 aveva già la sincronizzazione dei segnalibri? pensavo fosse una funzionalità introdotta di recente. Controlla per favore.

3. Introduzione: Ci sarebbero alcune cosa da esplicitare meglio a mio parere. Pensavo ad un intro del genere:

In questa guida sono presenti delle istruzioni utili all'installazione del browser Opera nella versioni 12.16 e precedenti su distribuzioni Ubuntu e derivate.

Dalla versione stabile 26 e successive, Opera per sistemi Gnu/Linux è disponibile soltanto per architetture a 64 bit.
Pertanto per i sistemi con architetture 32bit o PPC occorre installare la vecchia versione stabile 12.16 o precedenti, le quali usavano il motore di rendering Presto (sostituito da webkit nelle versioni più recenti).

Si consiglia l'installazione delle release 12.16 o precedenti solo nei caso di computer con processori 32bit o PPC. Per architetture 64 bit si rimanda a questa guida [link].

NOTE:
- è possibile utilizzare Opera a 32 bit nella versione developer (se ne sconsiglia l'uso per usi diversi dallo sviluppo)
http://deb.opera.com/opera/pool/non-fre ... developer/
http://www.opera.com/it/developer
- è possibile utilizzare le vecchi versioni di Opera 12.16 o precedenti con motore Presto anche per pc 64 bit [link]
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » martedì 5 maggio 2015, 9:45

Ok come non detto: ho preso un notebook "cavia" con processore 32 bit e ci ho installato Opera.
Quindi ho revisionato la pagina di prova 32 bit, aggiornando dove necessario.

- Domanda per 64 bit?
La versione 29 non funziona più come cliente torrent, vero?
Se provo a scaricare un file con quell'estensione mi chiede di salvarlo e non di aprirlo con Opera o altra applicazione.
Qualcuno mi confermi please.
:ciao:
Ultima modifica di xavier77 il martedì 5 maggio 2015, 14:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » martedì 5 maggio 2015, 13:26

Ho fatto delle correzioni ad entrambe le pagine, opera dalla versione 15 (quindi dalla versione 26 per gnu/linux) non ha più irc integrato e non gestisce più la posta (la posta viene gestita da opera mail disponibile solo per windows).

Ho modificato anche alcune cose che mi erano sfuggite e fatte altre correzioni relative, oltre a rivedere alcuni errori di attribuzione e rivedere l'incipit.
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » martedì 5 maggio 2015, 14:10

Ok.

Solo un cosa: perchè hai eliminato il riferimento a Opera developer 32 bit (che poi è l'unico modo per pc 32 bit di avere una release nuova)?
http://deb.opera.com/opera-stable/pool/ ... developer/

Se è stata solo una svista, ovviamente si rimette.
Altrimenti fammi sapere, così vediamo un po' insieme se è il caso di lasciarcelo o no.


EDIT: un'altra cosa: perché mettere così in evidenza Opera 12.16 a 64 bit con Presto?
Una versione 64 bit c'è già ed è quella ufficiale.
Non mi pare il massimo metterla tanto in primo piano, indipendentemente che su Presto. Una citazione in una nota mi sembra più che sufficiente.
Senza contare il fatto che la guida è già abbastanza ridondante, con due versioni 64 bit si rischia di confondere gli utenti inesperti ecc.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » mercoledì 6 maggio 2015, 3:09

Per il link developer, non è stata una svista, il problema è che non rientra affatto nella guida per i vecchi opera, bisognerebbe copiare di pari passo la guida dei 64 bit e inserirla in quella dei vecchi opera solo per quella versione developer, il che non ha senso se si vuole fare due guide diverse.
Sarebbe meglio includerla nell'altra guida.

Per la questione della versione a 64 bit con motore preto (versioni 12.16 e precedenti) é necessario metterla in quanto la guida per il 64bit attuale (se verrà rilasciata la versione 30 a 32 bit si dovrà rinominare la guida) non descrive queste versioni vecchie in modo corretto, in quanto ricadono come procedure e caratteristiche alla versione a 32bit.

Motivi per cui sarebbe da indicare le due guide come '''opera presto (12.16 e precedenti)''' (vecchio/datato) e '''opera blink (26 e successive)''' (nuovo/attuale), cosi sarebbe corretto ed eviterebbe qualsiasi voglia confusione (magari accompagnando anche una migliore descrizione all'interno delle due guide).
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda Staffo » mercoledì 6 maggio 2015, 8:37

ANXANX Immagine ha scritto:Motivi per cui sarebbe da indicare le due guide come '''opera presto (12.16 e precedenti)''' (vecchio/datato) e '''opera blink (26 e successive)''' (nuovo/attuale), cosi sarebbe corretto ed eviterebbe qualsiasi voglia confusione (magari accompagnando anche una migliore descrizione all'interno delle due guide).


Ho dato uno sguardo veloce alle guide e ai commenti in questa discussione :)
Mi pare che alcuni paragrafi nelle due guide siano molto simili, soprattutto da Personalizzazione in avanti.
A questo punto non sarebbe meglio accorpare le due guide, separando come ha scrito ANXANX tra Opera Presto e Opera Blink?
Se ho capito bene (correggetemi subito se sbaglio):
- Opera 12.16 fornisce versioni sia 32bit, 64 bit e power pc, ma vengono rilasciati solo aggiornamenti di sicurezza.
- Opera Blink fornisce solo versione a 64bit e vengono rilasciate nuove versioni del programma.

Si potrebbe dunque fare un'introduzione generale, spiegando bene le differenze tra le due versioni e ordinare i capitoli in questo modo:
- Introduzione
- Funzionalità principali → 2.1 Opera Blink, 2.2 Opera Presto
- Installazione → 3.1 Opera Blink, 3,2 Opera Presto
- Personalizzazione
- eccetera...

L'importante è organizzare l'ossatura della pagina e ordinare bene i capitoli/paragrafi. Alla "forma" pensiamo poi, l'importante è che inizialmente tutto sia ordinato e ben separato nella stessa guida.
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 908
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » mercoledì 6 maggio 2015, 8:59

@ANXANX
No, la penso in maniera esattamente opposta.
Io immagino una guida che dica all'utente:

Caro utente 32 bit,
mi dispiace per te ma Opera non ha intenzione di supportare più il 32 bit.
Perciò hai tre alternative:
- Usare una vecchia versione
- Usare una versione in sviluppo recentissima, cosciente dei rischi del caso
- Usare delle alternative ad Opera come Otter o Vivaldi (che non abbiamo inserito, ma che inserirei volentieri, sono degli ottimi browser, anche se uno è in beta)


Impostare le guide con una divisione Presto vs WebKit, al contrario, provocherebbe un fraintendimento di fondo, quasi come a voler dire che un motore possa essere migliore dell'altro (anche se alcuni lo pensano). Perché un utente 64 bit dovrebbe usare una versione vecchia di Opera? Tu consiglieresti a qualcuno di usare Firefox 28 solo perché era l'ultimo a non avere il tema Australis (scusa l'esempio strampalato, è giusto per rendere il concetto)?

Per la cronaca, ripeto, non verrà rilasciato più Opera stable a 32 bit:
I am not going to promise that we won’t drop 32-bit again. It is inevitable that with the passage of time, usage of 32-bit Linux systems will have dropped so low that it will not be worth the support effort to continue making and testing the builds.
fonte
e semmai venisse rilasciata di nuovo, l'attuale pagina 32 bit potrebbe benissimo diventare una pagina per PowerPc (modificandola se necessario). Quindi non vedo il problema.

IN SINTESI:
La wiki dovrebbe fornire agli utenti (compresi i meno esperti) le soluzioni migliori per problemi reali.
In questo caso: Ho un computer 32 bit. Come installo Opera?
Non entrare nel merito di giudizi/pareri/opinioni, anche se non esplicitate, su feature, caratteristiche di un software ecc. Non insinuare dubbi (anche in maniera non voluta e/o indiretta). In questo caso, sembra quasi che passi il messaggio: Hai un pc 64 bit ma vuoi usare il buon vecchio Opera con motore Presto? puoi farlo se vuoi.

PROPOSTA:
Per fortuna stiamo ancora scrivendo pagine di prova.
Siccome scrivere una guida usando due diverse tassonomie non porta a nulla di buono, se ti va puoi scrivere altre due pagine di prova, usano come criterio '''opera presto (12.16 e precedenti)''' (vecchio/datato) e '''opera blink (26 e successive)''' (nuovo/attuale).
Così il gruppo doc può valutare.
Ultima modifica di xavier77 il mercoledì 6 maggio 2015, 14:00, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » mercoledì 6 maggio 2015, 9:15

Scusa Staffo,
ti rispondo con un nuovo post per non allungare il mio intervento precedente.

Mi pare che alcuni paragrafi nelle due guide siano molto simili, soprattutto da Personalizzazione in avanti.

Purtroppo no. Opera 12.16 e la versione attuale hanno una diversa struttura dei menu (anche se simile a prima vista).

Accorpare le due pagine, di conseguenza, comporterebbe avere una guida lunga il doppio, o quasi.
Ho qualche dubbio che ciò giovi alla consultazione.

Se ho capito bene (correggetemi subito se sbaglio):
- Opera 12.16 fornisce versioni sia 32bit, 64 bit e power pc, ma vengono rilasciati solo aggiornamenti di sicurezza.
- Opera Blink fornisce solo versione a 64bit e vengono rilasciate nuove versioni del programma.

Ufficialmente non sono due programmi distinti e separati. Opera è uno, ed è solo a 64 bit.
Opera 12.16 (indipendentemente dal motore usato) è stato l'ultimo rilascio 32 bit per Linux (versione developver a parte).
Opera per PPC è fermo alla 10.63.
Per maggiori info vedi i post sopra.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » mercoledì 6 maggio 2015, 14:01

Ufficialmente non sono due programmi distinti, ma lo sono nei fatti, difatti come numerazione di versione c'è stato uno stacco netto quando si è passati da presto a blink (blink non webkit), passando dalla 12.16 alla 15 (ambiente windows), in quanto per alcune cose si sono rimaste uguali, ma per la maggior parte hanno cambiato tutto.

La visione del "ho un sistema 32 bit" o del "sistema a 64 bit" è limitata, in quanto c'è la versione developer a 32 bit che rientra nella guida dei opera nuovi ed è a 32 bit, mentre si la versione stabile è attualmente solo la 12.16 (quindi il vecchio sistema), stesso discorso per le versioni vecchie a 64 bit, che rientrano nella guida dei opera con motore presto.
Sarebbe corretto dividerla, esattamente come suggerito in precedenza e adesso, dividerla per versioni, in modo da fare guide ben distinte e specializzate per le reali problematiche che s'incorrono nei relativi opera e quali caratteristiche ha uno rispetto all'altro (gli opera presto hanno alcune funzionalità non integrate in opera blink e viceversa) e mettere semplicemente un avvertimento che indica per quali sistemi può essere utilizzato, oltre al fatto che in questo modo si evita potenziali rischi su configurazioni ridondanti ed eventualmente in futuro si può anche accorpare più facilmente.

Si può anche fare una terza pagina di prova.

Condivido il fatto che le due guide sono piuttosto dissimili, l'unico aspetto in comune è il tipo di temi usabili (non come impostarli/aggiungerli) e la configurazione manuale come browser.

Ho introdotto alcune note per le vecchie versioni, tra cui funzionalità presenti solo su alcune versioni e la disponibilità del browser opera per i processori sparc.

per quanto riguarda i browser alternativi, si potrebbero inserire, ma in linea di massima Otter imita Opera, quindi non so se è opportuno inserirlo, mentre Vivaldi ha un legame più stretto, in quanto ha le caratteristiche/funzioni del vecchio opera con quello del nuovo e quindi il suo inserimento ha maggiore senso, ma ha il problema dell'interfaccia nuova ed il motore è lo stesso delle versioni opera più recenti e quindi sarebbe meglio inserirlo sulla guida dei opera recenti.
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda ANXANX » domenica 10 maggio 2015, 16:17

Ho creato unaterza pagina di prova, unica per tutte le versioni del browser Opera
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 641
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.2 LTS x86_64

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » domenica 10 maggio 2015, 16:22

Sono su smartphone e non ho letto i contenuti.
Però come impostazione della pagina mi sembra fatta molto bene.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Guida browser Opera

Messaggioda xavier77 » lunedì 11 maggio 2015, 12:41

Ho rivisto un po' la terza pagina di prova (sforbiciando i concetti ripetuti due o più volte, invertendo alcune parti in modo da scendere dal generale ai casi particolari).

Ma fondamentalmente la guida è rimasta la stessa (ho solo corretto i repo, visto che anche la 12.16 ha gli stable: http://deb.opera.com/opera-stable/pool/ ... e/o/opera/ ).
Ho semplicemente cercato di renderla più scorrevole e fluida da consultare (sono allenato, a lungo ho fatto editing e correttura di bozze :P ).
Alla fine mi sembra sia venuta bene.
Se per ANXANX è OK, direi di archiviare le guide vecchie e di chiedere al gruppo doc di revisionare la guida doppia.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5601
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu/Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Gruppo Documentazione

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti