Sezione Nvidia

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda enziosavio » domenica 3 aprile 2016, 10:47

shouldes Immagine ha scritto:
enziosavio Immagine ha scritto:Serve mettere in blacklist i nouveau prima di procedere con l' installazione , e poi serve sapere anche l' eventuale comando per disinstallarli .


Per disinstallarli basta usare --uninstall, anche scaricando una versione diversa del driver, lo lanciano con uninstall e invece di installarsi disinstalla il driver già installato.
L'ho fatto mille volte.


Io lo so , ma li non c'è scritto ... anche perchè la sintassi del comando deve essere giusta ,
Codice: Seleziona tutto
nvidia-installer --uninstall
Per comodità il Driver.run poi dovrebbe essere anche rinominato , per esempio in Nv.run . :birra:
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada
Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2391
Iscrizione: novembre 2010
Desktop: Plasma
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » lunedì 4 aprile 2016, 10:16

Staffo Immagine ha scritto:Per quanto riguarda la pagina Hardware/Video/Nvidia/TvOut: il documento originale (da cui è stata tradotta) è segnato come deprecato. Direi che, se non ci sono obbiezioni, cestino la pagina.


Pagina cestinata: Cestino/NvidiaTvOut


Me ne ero dimenticato :shy: A che punto siamo messi con questa pagina di prova?
Ho provato a sistemare la tabella, che rimane comunque davvero lunga. Non ho capito la suddivisione tra i paragrafi "Versioni principali" e "Ultime uscite, versioni intermedie e Tegra driver", non è possibile raggrupparli in tabella?
In alternativa, se la tabella diventasse troppo complicata, è possibile fare una suddivisione più semplificata dei driver installabili per tipologia di schede grafiche, come si è fatto per le schede Ati/AMD?

Ti ho buttato lì un paio di idee, tuttavia non prenderle per oro colato, non ci so fare con le nvidia :D
Ciao e grazie!
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda ANXANX » lunedì 4 aprile 2016, 17:41

In tabella volevo lasciare solo i driver più stabili e per schede legacy, come indicato da Nvidia (comunque è da aggiornare), mentre quella sezione serviva appunto per indicare le versioni intermedie e le più aggiornate, oltre ai tegra che dovrebbero essere dei dispositivi mobili (li indico nel caso qualcuno abbia problemi con i driver principali/più consigliati da Nvidia).

Anche io penso che la tabella sia lunga, ma contiene tutti i nomi delle schede supportate è da un po' che cerco una soluzione per abbreviarla.
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 621
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.5 LTS x86_64

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » lunedì 4 aprile 2016, 22:45

Staffo Immagine ha scritto:
Staffo Immagine ha scritto:Per quanto riguarda la pagina Hardware/Video/Nvidia/TvOut: il documento originale (da cui è stata tradotta) è segnato come deprecato. Direi che, se non ci sono obbiezioni, cestino la pagina.


Pagina cestinata: Cestino/NvidiaTvOut


Me ne ero dimenticato :shy: A che punto siamo messi con questa pagina di prova?
Ho provato a sistemare la tabella, che rimane comunque davvero lunga. Non ho capito la suddivisione tra i paragrafi "Versioni principali" e "Ultime uscite, versioni intermedie e Tegra driver", non è possibile raggrupparli in tabella?
In alternativa, se la tabella diventasse troppo complicata, è possibile fare una suddivisione più semplificata dei driver installabili per tipologia di schede grafiche, come si è fatto per le schede Ati/AMD?

Ti ho buttato lì un paio di idee, tuttavia non prenderle per oro colato, non ci so fare con le nvidia :D
Ciao e grazie!


La tabella può essere snellita facilmente eliminando tutte le schede che supportano solo i driver 96 o addirittura driver più vecchi.
Server grafico e Kernel della 12.04.1 e successivi non supportano i driver 96 e precedenti, quindi non serve a nulla mettere un driver che ormai nessuno può più installare.
Addirittura c'è il driver 71 e parecchie righe occupate dal driver 71.
Sulla 14.04 uso i nvidia 352 (installati da repository ufficiali) da almeno un anno e non vi è traccia nella tabella.
Quello sarebbe stato importante inserirlo, essendo un driver supportato solo dalla serie 400 in avanti, quindi chi usa la 15.10 e la 14.04 deve evitare di provare driver successivi ai 340.96 con schede precedenti alla serie 400.

In pratica la serie 300 e precedenti sono schede legacy, supportano fino ai 340.96, i 173 si possono mettere solo sulla 12.04.x e quindi su una nuova installazione della 14.04.4 (.3, .2) non possono installare nemmeno i 173.
Qua ci sono in lista driver 96 e addirittura i 71.
Ci credo che sia lunga la tabella.

Infine lanciare il seguente comando per disattivare il kernel Noveau:

manca il modulo? (nella frase?)
Poi se spiegate per quale motivo è necessario impostare un parametro (viene disattivato il KMS da un modulo messo in blacklist nelle due fasi successive, assolutamente inutile farlo) ad un modulo in blacklist, che quindi non verrà caricato, magari chi leggerà lo andrà a fare, se la spiegazione gli sembrerà ragionevolmente accettabile.
Comunque il file da mettere in blacklist sulla 14.04 è:
Codice: Seleziona tutto
blacklist nouveau
blacklist lbm-nouveau
blacklist nvidia-current
blacklist nvidia-173
blacklist nvidia-96
blacklist nvidia-current-updates
blacklist nvidia-173-updates
blacklist nvidia-96-updates
blacklist nvidia-352-updates
blacklist nvidia-352
alias nouveau off
alias lbm-nouveau off

Nel caso ci fosse qualche altro driver proprietario installato tramite apt (visto che non viene caldamente consigliato di rimuovere eventuali driver automaticamente installati da livecd mettendo una piccolissima e sbadata spunta).

Su tutto quello che c'è dopo evito addirittura di esprimermi, perché oltre a non andare le frasi avrei molto da ridire sul comando che la completa. :p

Basse risoluzioni dello schermo sembra quasi uno scherzo, ma l'avete letto?
Lasciamo stare la parte sul nvidia-settings (detect display) che è debole, perché con nvidia aventi PCI ID standard ancora devo trovare un monitor o una TV che non mi riconosce (uso GNU/Linux + Nvidia da 10 anni ormai) con nome e cognome esatto.
È il resto (come le sezioni precedenti che è meglio tralasciare) che ha dell'assurdo:
--addmode S-video è universale?
Basta sostituire 123x456 con la risoluzione esatta e quindi aggiustando l'uscita Super Video si risolve tutto.
Quasi quasi smonto la scheda con l'uscita HDMI e vado a procurarmi una scheda antecedente al 2008 per vedere se aggiungendo una risoluzione all'uscita S-Video (sempre che nel mio sistema Xrandr la chiami in quel modo) mi sistema la risoluzione della porta DVI.
E lascio perdere le altre parti perché di comico non ci trovo niente, essendo affezionato ad Ubuntu.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda ANXANX » martedì 5 aprile 2016, 17:14

Evidentemente è difficile leggere la discussione e capire che la pagina da prova è da aggiornare, così come vedere la pagina del 2015 di Nvidia , da cui erano state prese pari pari le altre sezioni.

Si, evidentemente è troppo difficile fare due clic e capire, in quanto per qualcuno è molto più semplice fare post/papiri inutili.
Per chi deve comprare un portatile, assicurarsi che sia possibile aggiornare anche il processore oltre alla ram, in quanto altrimenti si ha a che fare con prodotto molto orientati all'usa e getta, una buona soluzione è puntare sui dispositivi classificati come barebone.
Avatar utente
ANXANX
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 621
Iscrizione: settembre 2014
Desktop: Lubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.5 LTS x86_64

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » mercoledì 6 aprile 2016, 12:25

ANXANX Immagine ha scritto:Evidentemente è difficile leggere la discussione e capire che la pagina da prova è da aggiornare, così come vedere la pagina del 2015 di Nvidia , da cui erano state prese pari pari le altre sezioni.

Si, evidentemente è troppo difficile fare due clic e capire, in quanto per qualcuno è molto più semplice fare post/papiri inutili.


Evidentemente è troppo difficile capire cosa ci sia di sbagliato e rimuovere totalmente tutte le parti errate e inutili.
Se non si è in grado meglio non toccare nulla e aspettare qualcuno più capace.
Pensavo di parlare con gente che avevano intrapreso compiti in grado di portare a termine e avevo deciso di collaborare.
Ma dopo (davvero un sacco di mesi) mi pare che si sia punto e a capo.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Janvitus » mercoledì 6 aprile 2016, 15:40

State calmi e scrivete con rispetto.
Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 17490
Iscrizione: aprile 2005
Località: Potenza
Desktop: GNOME Shell 3.30
Distribuzione: Fedora/Ubuntu
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » giovedì 7 aprile 2016, 20:17

shouldes ha scritto:La tabella può essere snellita facilmente eliminando tutte le schede che supportano solo i driver 96 o addirittura driver più vecchi.
Server grafico e Kernel della 12.04.1 e successivi non supportano i driver 96 e precedenti, quindi non serve a nulla mettere un driver che ormai nessuno può più installare.

Ok, questo è già un buon punto di partenza. Dopo vedo di togliere dalla tabella questi driver.

shouldes ha scritto:Sulla 14.04 uso i nvidia 352 (installati da repository ufficiali) da almeno un anno e non vi è traccia nella tabella.
Quello sarebbe stato importante inserirlo, essendo un driver supportato solo dalla serie 400 in avanti, quindi chi usa la 15.10 e la 14.04 deve evitare di provare driver successivi ai 340.96 con schede precedenti alla serie 400.

In pratica la serie 300 e precedenti sono schede legacy, supportano fino ai 340.96, i 173 si possono mettere solo sulla 12.04.x e quindi su una nuova installazione della 14.04.4 (.3, .2) non possono installare nemmeno i 173.

Ottimo, ora si tratta di trovare un modo per sistemare le informazioni in maniera corretta.

@shouldes riguardo agli altri paragrafi, rimuovi tranquillamente le parti obsolete (ovvero, che riguardano solo versioni in EOL) o che non sono più attuabili dalla pagina di prova di @ANXANX. Non è così difficile editare il wiki.
Vediamo di snellire la cosa, in modo da aggiornare la guida wiki prima del rilascio della 16.04, se possibile.

Per tutto il resto, vediamo di collaborare :sisi:
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » giovedì 14 aprile 2016, 9:26

Per il momento ho aggiornato la pagina attuale Hardware/Video/Nvidia:
- aggiunto il driver 361, inserite note per driver presenti solo nei repo della 12.04
- rimosso un altro vecchio paragrafo che faceva riferimento ad un bug presente solo in versioni in EOL da un bel pezzo
- aggiunta verifica con 16.04
- qualche aggiustatina veloce al paragrafo "Installazione"
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » giovedì 14 aprile 2016, 15:17

IMHO andrebbe aggiustata questa parte:

Non è possibile salvare le impostazioni

NVIDIA X Server Settings non può scrivere il file xorg.conf se non è stato avviato con il comando sudo.

Soluzione 1:

Fare clic con il Pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare Crea lanciatore.

Inserire nel campo Nome la dicitura: «nvidia-settings»

Inserire nel campo Comando il seguente comando:

gksudo nvidia-settings

Fare clic su Ok.

Soluzione 2:

Avviare NVIDIA X Server Settings dal menù Sistema → Preferenze → Monitor.


Mentre quella Basse risoluzioni dello schermo andrebbe totalmente eliminata, visto che è una roba senza senso.

Ma andiamo a cosa aggiustare:
NVIDIA X Server Settings non può scrivere il file xorg.conf se non è stato avviato con il comando sudo.

soluzione:
Codice: Seleziona tutto
sudo rm .nvidia-settings-rc

Avviare Nvidia X Server Settings senza privilegi.
Per salvare configurazioni di Xorg non occorre avviare nvidia-settings con privilegi di amministratore, verrà automaticamente richiesta la password prima di salvare (python*-xkit è dipendenza di ubuntu-drivers-common ed è quindi preinstallato su Ubuntu) il file xorg.conf.

Soluzione 2:

Avviare NVIDIA X Server Settings dal menù Sistema → Preferenze → Monitor.

se non funziona senza privilegi non funziona neppure da menù, visto che il comando è /usr/bin/nvidia-settings.
Quindi al limite non è una soluzione indipendente dalla modifica del lanciatore, ma è dipendente della creazione di un lanciatore in .local/share/applications che va a sostituire quello senza privilegi in /usr/share/applications:
Codice: Seleziona tutto
[Desktop Entry]
Type=Application
Encoding=UTF-8
Name=NVIDIA X Server Settings
Comment=Configure NVIDIA X Server Settings
Exec=/usr/bin/nvidia-settings
Icon=nvidia-settings
Categories=System;Settings;


IMHO è molto più semplice far rimuovere .nvidia-settings-rc con proprietario root:root e suggerire di non usare nvidia-settings con privilegi, perché del tutto inutile e controproducente, rispetto a far funzionare la soluzione 2 (perché per come è suggerita non funziona manco per niente):
Codice: Seleziona tutto
cp /usr/share/applications/nvidia-settings.desktop .local/share/applications

Codice: Seleziona tutto
xdg-open /usr/share/applications/nvidia-settings.desktop

modificare la riga:
Codice: Seleziona tutto
Exec=/usr/bin/nvidia-settings

in questo modo:
Codice: Seleziona tutto
Exec=gksu /usr/bin/nvidia-settings

Evitano la soluzione 1 con il lanciatore sul desktop che è proprio terra terra... Hanno la soluzione 2 funzionante.

Ma IMHO è meglio far rimuovere il file .nvidia-settings-rc che ha esattamente lo stesso effetto/beneficio.

Codice: Seleziona tutto
sudo nvidia-xconfig

Va benissimo se si è già installato il server grafico su una installazione minimale e si vuole attivare il driver (creare il file xorg.conf).
A patto di rimuoverlo il primo avvio e sostituirlo con uno creato da nvidia-settings, perché il riconoscimento dei monitor è davvero rudimentale con nvidia-xconfig e l'utente potrebbe finire al passo successivo (creare una modalità Xrandr per l'uscita S-Video che da anni ed anni non è più presente su PC e portatili).

Ma parliamo di quella parte, che sembra risolvere problemi con l'uscita TV a quel particolare utente:
Codice: Seleziona tutto
Basse risoluzioni dello schermo

Spesso le risoluzioni video a disposizione sono di gran lunga inferiori a quelle offerte con il driver open source.

Il driver compilato da NVIDIA sembra molto debole nel rilevare efficacemente questa informazione dal monitor e si affida alle informazioni aggiuntive in xorg.conf, per risolvere questo problema procedere come segue:

Digitare in una finestra di terminale il seguente comando:

xrandr --addmode S-video 123x456

sostituire il valore «123x456» inserendo la risoluzione che si desidera per il proprio schermo ad esempio 800x600, 1024x768, etc..


L'uscita S-Video (S-VHS, super video, separate video o come la vogliamo chiamare, che in Europa non ha mai avuto grande successo rispetto al peggiore composito col singolo connettore RCA o al migliore component con i 3 RCA RGB, è una connessione anni 80, l'ultima scheda sulla quale l'ho avuto, nel 2007, una 8400GS, poi più vista su PC e portatili... i giapponesi cercano ancora di rifilarcela, ma io nella wii ci ho trovato i connettori component... l'avranno capito?) non fornisce informazioni DDC2B, quindi non c'è passaggio di informazioni EDID, non si tratta di essere forti o deboli nel rilevare l'informazione, perché non c'è informazione da rilevare.
IMHO si elimina e si taglia la testa al toro.

Anche perché andare a mettere:
Option "TVOutFormat" "SVIDEO"
Option "TVStandard" "PAL-B"
e poi pretendere una risoluzione da "HD..." si fa prima a scegliere lo standard (da NTSC-M che è il predefinito a HD1080p, passando per tutti gli altri, naturalmente gli HD si possono usare solo con COMPONENT) e il formato (da AUTOSELECT a COMPOSITE passando per SCART e tutti gli altri) corretto piuttosto che scomodare poi xrandr.

Boh... Essendo roba preistorica io la eliminerei e basta.

Piuttosto, far notare che c'è un bel tastino detect display per i monitor collegati a caldo (in modo da rilevarli e configurarli, disattivarli prima di staccare il cavo), in nvidia-settings, sarebbe più utile (sempre che l'utente non abbia impostato a falso Option "DynamicTwinView").
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » giovedì 14 aprile 2016, 16:03

shouldes ha scritto:Ma parliamo di quella parte, che sembra risolvere problemi con l'uscita TV a quel particolare utente:
Codice: Seleziona tutto
Basse risoluzioni dello schermo

Spesso le risoluzioni video a disposizione sono di gran lunga inferiori a quelle offerte con il driver open source.

Il driver compilato da NVIDIA sembra molto debole  [...]


L'uscita S-Video (S-VHS, super video, separate video o come la vogliamo chiamare, che in Europa non ha mai avuto grande successo rispetto al peggiore composito col singolo connettore RCA o al migliore component con i 3 RCA RGB, è una connessione anni 80, l'ultima scheda sulla quale l'ho avuto, nel 2007, una 8400GS, poi più vista su PC e portatili... i giapponesi cercano ancora di rifilarcela, ma io nella wii ci ho trovato i connettori component... l'avranno capito?) non fornisce informazioni DDC2B, quindi non c'è passaggio di informazioni EDID, non si tratta di essere forti o deboli nel rilevare l'informazione, perché non c'è informazione da rilevare.
IMHO si elimina e si taglia la testa al toro.

Anche perché andare a mettere:
Option "TVOutFormat" "SVIDEO"
Option "TVStandard" "PAL-B"
e poi pretendere una risoluzione da "HD..." [...]
Boh... Essendo roba preistorica io la eliminerei e basta.


Letto questo ho rimosso subito il paragrafo dal wiki, grazie mille.
Ora leggo con calma il resto
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » giovedì 14 aprile 2016, 16:48

shouldes Immagine ha scritto:
Codice: Seleziona tutto
cp /usr/share/applications/nvidia-settings.desktop .local/share/applications

Codice: Seleziona tutto
xdg-open /usr/share/applications/nvidia-settings.desktop

modificare la riga:
Codice: Seleziona tutto
Exec=/usr/bin/nvidia-settings

in questo modo:
Codice: Seleziona tutto
Exec=gksu /usr/bin/nvidia-settings



al punto 2 vuoi editare il file in "/usr/share/applications/" o in ".local/share/applications"?
Comunque, questa è la bozza fatta di fretta (guardate solo l'inizio della pagina, il resto non centra): http://wiki.ubuntu-it.org/vipri-alessandro/01Bozze
Controlla se i passaggi sono corretti

EDIT: considera che non ho mai usato schede nvidia, quindi se scrivo baggianate non dar loro troppo peso:
sudo rm .nvidia-settings-rc

cos'è .nvidia-settings-rc ? è sicuro da rimuovere?
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » giovedì 14 aprile 2016, 21:21

In effetti forse mi sono spiegato malissimo. :)

Riferendomi al wiki ufficiale, perché per colpa di una mia spiegazione frettolosa la prova che hai messo nel link è da cancellare, cerco di essere più preciso:

Risoluzione problemi→Il driver non è attivo
Quindi ipotetico caso di installazione minimale senza aver aggiunto strumenti grafici per l'attivazione dei driver proprietari.
La soluzione proposta va bene:
Codice: Seleziona tutto
sudo nvidia-xconfig

Anche se un po' eccessivo va bene anche il comando successivo:
Codice: Seleziona tutto
sudo reboot

Aggiungerei il consiglio di editare lo xorg.conf tramite nvidia-settings, al primo avvio, per un migliore riconoscimento del monitor.
Togliendo la spunta da "merge with existing file" in modo da crealo nuovo di sana pianta e con il monitor il 99,99% delle volte riconosciuto come si deve.
Tutto qui, un riavvio del server grafico e quasi sempre sparisce ogni problema.
Aggiungerei solo quel consiglio.

Risoluzione problemi→Non è possibile salvare le impostazioni
Il problema è causato dall'aver aperto nvidia-settings con diritti di amministratore, quindi basta semplicemente rimuoverlo, poi alla prima apertura del pannello nvidia (da normale utente) verrà creato nuovamente.
Se la rimozione ti pare eccessiva, perché andrebbero a perdere qualche impostazione per la quale hanno perso 10 minuti della loro vita (quindi gli tocca reimpostare), si potrebbe semplicemente cambiare proprietario:gruppo da root:root a $USER:$USER.
Quindi:
Codice: Seleziona tutto
sudo chown $USER:$USER .nvidia-settings-rc

A questo punto le altre soluzioni più sporche (io consigliavo semplicemente al posto di creare un lanciatore sul desktop di sostituire quello del menù, ma non lo condivido come metodo) o addirittura non funzionanti le lascerei perdere.
Questo comando invece di quello per rimuovere il file e hanno fatto, il file torna di proprietà del loro utente e non devono fare altre operazioni per salvare le impostazioni nvidia-settings (poi se vengono o meno salvate per la sessione o definitivamente è un discorso diverso).

Un bel paragrafetto a spiegare che è inutile aprire da root, se certe impostazioni non vengono caricate vanno messe nello xorg.conf, perché non verrebbero caricate neanche usando gksu, sudo, sudo su o cosa gli pare...
Un esempio tipico è il powermizer mode, che non viene neanche scritto nel nvidia-settings-rc, quindi inutile aprire con gksu, al riavvio lo perdono in ogni caso (controllato con Kompare su diversi sistemi).
In quel caso andrebbe usato Option "RegistryDwords" ma è un discorso più complesso (PerfLevelSrc, PowerMizerEnable, PowerMizerDefault, PowerMizerDefaultAC, PowerMizerLevel, PowerMizerLevelAC, PowerMizerHardLevel, PowerMizerHardLevelAC)
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » lunedì 2 maggio 2016, 15:56

shouldes Immagine ha scritto:Risoluzione problemi→Il driver non è attivo
Quindi ipotetico caso di installazione minimale senza aver aggiunto strumenti grafici per l'attivazione dei driver proprietari.
La soluzione proposta va bene:
Codice: Seleziona tutto
sudo nvidia-xconfig

Anche se un po' eccessivo va bene anche il comando successivo:
Codice: Seleziona tutto
sudo reboot

Aggiungerei il consiglio di editare lo xorg.conf tramite nvidia-settings, al primo avvio, per un migliore riconoscimento del monitor.
Togliendo la spunta da "merge with existing file" in modo da crealo nuovo di sana pianta e con il monitor il 99,99% delle volte riconosciuto come si deve.
Tutto qui, un riavvio del server grafico e quasi sempre sparisce ogni problema.
Aggiungerei solo quel consiglio.


Fatto: Hardware/Video/Nvidia#Il_driver_non_.2BAOg_attivo
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » lunedì 2 maggio 2016, 16:59

shouldes ha scritto:Risoluzione problemi→Non è possibile salvare le impostazioni
Il problema è causato dall'aver aperto nvidia-settings con diritti di amministratore, quindi basta semplicemente rimuoverlo, poi alla prima apertura del pannello nvidia (da normale utente) verrà creato nuovamente.


Ok, quindi se xorg.conf viene creato tramite il pannello NVIDIA X Server Settings senza privilegi di amministrazione, non sorge il problema. Ora ho capito.

shouldes ha scritto:Se la rimozione ti pare eccessiva, perché andrebbero a perdere qualche impostazione per la quale hanno perso 10 minuti della loro vita (quindi gli tocca reimpostare), si potrebbe semplicemente cambiare proprietario:gruppo da root:root a $USER:$USER.
Quindi:
Codice: Seleziona tutto
sudo chown $USER:$USER .nvidia-settings-rc

A questo punto le altre soluzioni più sporche (io consigliavo semplicemente al posto di creare un lanciatore sul desktop di sostituire quello del menù, ma non lo condivido come metodo) o addirittura non funzionanti le lascerei perdere.
Questo comando invece di quello per rimuovere il file e hanno fatto, il file torna di proprietà del loro utente e non devono fare altre operazioni per salvare le impostazioni nvidia-settings (poi se vengono o meno salvate per la sessione o definitivamente è un discorso diverso).


Tanto vale mettere come Soluzione 1 la rimozione (o meglio, rinominiamo il file) di xorg.conf creato con i privilegi di amministrazione, per poi rifarlo. Mi sembra la soluzione più logica, senza creare nuovi lanciatori.
1. Rinomiare il file xorg.conf:
sudo mv /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.bak

2. Avviare NVIDIA X Server Settings e creare un nuovo file xorg.conf

Giusto? Due domande:
* si può dare questo comando da sessione aperta o bisogna operare da tty?
* Avviare NVIDIA X Server Settings e creare un nuovo file xorg.conf è un po' generico, puoi indicarmi dei passaggi più precisi?

Infine, possiamo inserire il comando per cambiare i permessi di accesso a .nvidia-settings-rc come soluzione 2.

Ho capito bene stavolta?
Ciao e grazie :birra:
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » martedì 3 maggio 2016, 13:21

Staffo Immagine ha scritto:
shouldes ha scritto:Risoluzione problemi→Non è possibile salvare le impostazioni
Il problema è causato dall'aver aperto nvidia-settings con diritti di amministratore, quindi basta semplicemente rimuoverlo, poi alla prima apertura del pannello nvidia (da normale utente) verrà creato nuovamente.


Ok, quindi se xorg.conf viene creato tramite il pannello NVIDIA X Server Settings senza privilegi di amministrazione, non sorge il problema. Ora ho capito.

shouldes ha scritto:Se la rimozione ti pare eccessiva, perché andrebbero a perdere qualche impostazione per la quale hanno perso 10 minuti della loro vita (quindi gli tocca reimpostare), si potrebbe semplicemente cambiare proprietario:gruppo da root:root a $USER:$USER.
Quindi:
Codice: Seleziona tutto
sudo chown $USER:$USER .nvidia-settings-rc

A questo punto le altre soluzioni più sporche (io consigliavo semplicemente al posto di creare un lanciatore sul desktop di sostituire quello del menù, ma non lo condivido come metodo) o addirittura non funzionanti le lascerei perdere.
Questo comando invece di quello per rimuovere il file e hanno fatto, il file torna di proprietà del loro utente e non devono fare altre operazioni per salvare le impostazioni nvidia-settings (poi se vengono o meno salvate per la sessione o definitivamente è un discorso diverso).


Tanto vale mettere come Soluzione 1 la rimozione (o meglio, rinominiamo il file) di xorg.conf creato con i privilegi di amministrazione, per poi rifarlo. Mi sembra la soluzione più logica, senza creare nuovi lanciatori.
1. Rinomiare il file xorg.conf:
sudo mv /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.bak

2. Avviare NVIDIA X Server Settings e creare un nuovo file xorg.conf

Giusto? Due domande:
* si può dare questo comando da sessione aperta o bisogna operare da tty?
* Avviare NVIDIA X Server Settings e creare un nuovo file xorg.conf è un po' generico, puoi indicarmi dei passaggi più precisi?

Infine, possiamo inserire il comando per cambiare i permessi di accesso a .nvidia-settings-rc come soluzione 2.

Ho capito bene stavolta?
Ciao e grazie :birra:


Il file xorg.conf non si deve eliminare in ogni caso, in qualunque modo esso venga creato è sempre root:root, quindi quello non è il problema.
Il problema è solo il file .nvidia-settings-rc (creato aprendo nvidia-settings), che andrebbe eliminato, oppure basta cambiargli proprietario.
Il file .nvidia-settings-rc salva alcune impostazioni nella home dell'utente, se aperto con privilagi per la prima volta crea il file con proprietario:gruppo root:root, da lì il problema della non modificabilità/mancato salvataggio.
Comunque .nvidia-settings-rc fa sempre meno, ormai a parte le cose che non dipendono da xorg.conf sembra che si limiti a leggere da xorg.conf.

Risoluzione problemi→Non è possibile salvare le impostazioni
Il problema è causato dall'aver aperto nvidia-settings con diritti di amministratore, quindi basta semplicemente rimuoverlo, poi alla prima apertura del pannello nvidia (da normale utente) verrà creato nuovamente.

mi riferivo al file .nvidia-settings-rc

Se la rimozione ti pare eccessiva, perché andrebbero a perdere qualche impostazione per la quale hanno perso 10 minuti della loro vita (quindi gli tocca reimpostare), si potrebbe semplicemente cambiare proprietario:gruppo da root:root a $USER:$USER.
Quindi:

Codice: Seleziona tutto
sudo chown $USER:$USER .nvidia-settings-rc


A questo punto le altre soluzioni più sporche (io consigliavo semplicemente al posto di creare un lanciatore sul desktop di sostituire quello del menù, ma non lo condivido come metodo) o addirittura non funzionanti le lascerei perdere.
Questo comando invece di quello per rimuovere il file e hanno fatto, il file torna di proprietà del loro utente e non devono fare altre operazioni per salvare le impostazioni nvidia-settings (poi se vengono o meno salvate per la sessione o definitivamente è un discorso diverso).

Facendo riferimento alla guida, dove non si parla dello xorg.conf, anche io mi riferivo al file .nvidia-settings-rc


Codice: Seleziona tutto
 1. Rinomiare il file xorg.conf:
sudo mv /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.bak

2. Avviare NVIDIA X Server Settings e creare un nuovo file xorg.conf


Io non l'ho scritto da nessuna parte che devono eliminare lo xorg.conf, basta togliere il flag da "Merge with existing file" per creare uno nuovo e pulito (e creare il backup del vecchio).
In ogni caso rimuovendolo senza crearne uno nuovo prima di riavviare il rischio che non gli si possa avviare il server X è altissimo.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda Staffo » martedì 3 maggio 2016, 15:21

shouldes Immagine ha scritto:
Staffo Immagine ha scritto:
Ok, quindi se xorg.conf viene creato tramite il pannello NVIDIA X Server Settings senza privilegi di amministrazione, non sorge il problema. Ora ho capito.

Il file xorg.conf non si deve eliminare in ogni caso, in qualunque modo esso venga creato è sempre root:root, quindi quello non è il problema.

Come non detto :madno:
Appena ho tempo rileggo con calma il tutto e faccio una pagina di prova.
Staffo
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 901
Iscrizione: marzo 2012
Località: Palazzolo sull'Oglio
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » martedì 3 maggio 2016, 15:25

Perché per scrivere nel wiki devo registrarmi ad un altro servizio?
Mi stava sfiorando l'idea di abbozzarla io ma viste le condizioni ho abbandonato.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda xavier77 » martedì 3 maggio 2016, 15:34

shouldes Immagine ha scritto:Perché per scrivere nel wiki devo registrarmi ad un altro servizio?
Mi stava sfiorando l'idea di abbozzarla io ma viste le condizioni ho abbandonato.

Intendi launchpad.net?
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 5486
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce (e altri)
Distribuzione: Xubuntu 18.04 (e altre)
Sesso: Maschile

Re: Sezione Nvidia

Messaggioda shouldes » martedì 3 maggio 2016, 16:41

xavier77 Immagine ha scritto:
shouldes Immagine ha scritto:Perché per scrivere nel wiki devo registrarmi ad un altro servizio?
Mi stava sfiorando l'idea di abbozzarla io ma viste le condizioni ho abbandonato.

Intendi launchpad.net?


si, ma non vorrei continuare con gli OT.
http://wiki.ubuntu-it.org/GuidaWiki/IscriversiAlWiki
In pratica dovrei accettare un servizio commerciale, che magari mi chiede di associare conto paypal o altro con promemoria periodico per collaborare gratuitamente alla sopravvivenza del loro sistema operativo.
Davvero non capisco cosa c'entri ubuntu one, whoopsie (perché immagino che la sezione Collection and use of your data sfrutti quella sorpresina nascosta dentro Ubuntu, whoopsie, geoclue e compagni) e altre porcate targate Canonical con il wiki della comunità.
Il Wiki è su ubuntu-it.org, come il forum, mentre loro dichiarano attività spyware solo sui siti loro siti (pensavo che ubuntu-it.org fosse semplicemente ospitato sui loro server e non fosse un loro sito):
http://www.ubuntu.com/legal/terms-and-p ... acy-policy
Comunque si, mi ha frenato l'iscrizione a launchpad.net: https://login.ubuntu.com/terms/
Quindi vedrò di non disturbare mai più nelle sezioni "Gruppo Documentazione" a meno di non imbattermi in problemi derivanti dall'aver seguito una guida (non usando praticamente più Ubuntu la vedo dura).
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19407
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

PrecedenteSuccessiva

Torna a Gruppo Documentazione

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 1 ospite