Revisione partizionamento Windows

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda shouldes » domenica 22 luglio 2012, 16:04

streetcross » ieri, 21:39 ha scritto:Come promesso ho trovato un attimo per una ricerca, e questo mi basta per confermare quanto detto da shouldes: http://windows.microsoft.com/it-it/wind ... -shortcuts & http://windows.microsoft.com/it-IT/wind ... -shortcuts
Codice: Seleziona tutto
Tasto logo Windows+R
Aprire la finestra di dialogo Esegui.

Ho quindi aggiunto la scorciatoia come prima opzione, lasciando i percorsi semmai ci fossero problemi con Run per qualsivoglia utente.

Shouldes, per i programmi che contestavi conosci qualche alternativa open migliore da proporre? Proverò a fare una nuova ricerca anche per quello in caso



C'è defraggler della Piriform, stessa azienda che sviluppa il famosissimo ccleaner.
Anche defraggler come ccleaner è rilasciato con questa licenza: http://en.wikipedia.org/wiki/Donationware

I due software consigliati oltre ad avergli visto far danni ai sistemi, sono pure a pagamento.
Almeno defraggler sei libero di non pagarlo (di non fare donazioni).
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19369
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda derma » domenica 22 luglio 2012, 16:37

Una domanda... non lessi tutti i post recenti, sia perché non mi interessano direttamente in quanto non uso Windows sia perché lunghi, la guida in questione è già modificata, deve ancora essere modificta, non ha bisgno di essere modificata?... lo chiedo perché l'ho linkata per far sì che un utente procedesse la ridimensionamento della partizione di Windows, e non vorrei che avesse problemi seguendo una guida non aggiornata (...anche se mi pare di capire che la discussione qui verteva soltanto sul percorso da seguire per eseguire un comando in Windows).
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda shouldes » domenica 22 luglio 2012, 17:26

derma » 47 minuti fa ha scritto:Una domanda... non lessi tutti i post recenti, sia perché non mi interessano direttamente in quanto non uso Windows sia perché lunghi, la guida in questione è già modificata, deve ancora essere modificta, non ha bisgno di essere modificata?... lo chiedo perché l'ho linkata per far sì che un utente procedesse la ridimensionamento della partizione di Windows, e non vorrei che avesse problemi seguendo una guida non aggiornata (...anche se mi pare di capire che la discussione qui verteva soltanto sul percorso da seguire per eseguire un comando in Windows).



Solo questioni di percorsi per arrivare al partizionatore.
I produttori modificano menù e pannello di controllo un po' come gli pare.
È solo questo il problema.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19369
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda streetcross » domenica 22 luglio 2012, 20:35

derma » oggi, 16:37 ha scritto:Una domanda... non lessi tutti i post recenti, sia perché non mi interessano direttamente in quanto non uso Windows sia perché lunghi, la guida in questione è già modificata, deve ancora essere modificta, non ha bisgno di essere modificata?... lo chiedo perché l'ho linkata per far sì che un utente procedesse la ridimensionamento della partizione di Windows, e non vorrei che avesse problemi seguendo una guida non aggiornata (...anche se mi pare di capire che la discussione qui verteva soltanto sul percorso da seguire per eseguire un comando in Windows).

Quella parte è già stata modificata, ma anche prima andava bene. Ho aggiunto le scorciatoie da tastiera (in teoria immutati ovunque) affianco ai percorsi standard di MS, che però ogni tanto potrebbero variare per modifiche operate dai rivenditori, come ha detto shouldes. Tutto qua, linkala tranquillamente!

@shouldes, grazie, ora controllo i due sw e li metto a sotituire quelli vecchi. Quando scrissi la guida esistevano solo quei due programmi, e dalle recensioni che lessi funzionavano. Erano già a pagamento ma li misi proprio perchè non si trovava nient'altro. Ora grazie al tuo aiuto la aggiorniamo con software migliore :)
Ubuntu user #22995 Linux user #474679 Stacy can't you see, you're just not the girl for me, I know it might be wrong, but I'm in love with Stacy's Mom. ﺕ In molti credono di essere degli alternativi. In realtà la maggior parte di loro lascia la strada principale per seguire la seconda strada più battuta; in pochi si creano il proprio sentiero.
Avatar utente
streetcross
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 24942
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda derma » domenica 22 luglio 2012, 21:00

@ shouldes & streetcross


Mersì bo q.
Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6833
Iscrizione: settembre 2006
Località: Sicilia
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda streetcross » giovedì 26 luglio 2012, 22:14

Ok, ho cercato un po' di pareri e mi pare che sia senza ombra di dubbio un programma consigliabile (tra l'altro la piriform merita fiducia se non altro per ccleaner che conosco benissimo anche da non utente) e ho proceduto quindi con la modifica della guida rimuovendo i 2 programmi precedenti in favore di questo. Ti ringrazio ancora shouldes e ricordo a tutti che nel caso volessero suggerire altri programmi io sono qua. :)
Ubuntu user #22995 Linux user #474679 Stacy can't you see, you're just not the girl for me, I know it might be wrong, but I'm in love with Stacy's Mom. ﺕ In molti credono di essere degli alternativi. In realtà la maggior parte di loro lascia la strada principale per seguire la seconda strada più battuta; in pochi si creano il proprio sentiero.
Avatar utente
streetcross
Accecante Asceta
Accecante Asceta
 
Messaggi: 24942
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda shouldes » lunedì 4 febbraio 2013, 19:36

Super+R
Codice: Seleziona tutto
diskmgmt.msc


Continua a non tradire, appena fatto il dual boot con Windows 8 su un portatile nuovo di pacca e confesso di essere ancora disgustato da come hanno trasformato quel povero Seven.
Avatar utente
shouldes
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 19369
Iscrizione: febbraio 2008
Desktop: KappaDiE

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda xavier77 » mercoledì 24 giugno 2015, 23:06

Una cosa che mi pare la guida non dica è che talvolta risulta impossibile ridimensionare la partizione di Windows oltre un certo limite
- Per i file di paging posizionati a fine disco o nel bel mezzo
- Per il file Hiberfil.sys posizionato in mezzo al disco o alla fine
- Entrambe le cose

Pertanto in questi casi si risolve:
- Disabilitando temporaneamente i file di pagining
- Disabilitando temporaneamente l'ibernazione ed eliminando il file Hiberfil.sys

Una volta concluso il ridimensionamento si rimetto le impostazioni così com'erano.
Provato più d'una volta senza fare danni.

Correggetemi se ho detto inesattezza, così si può pensare di inserire questi due semplici consigli nella guida.
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4127
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » mercoledì 24 giugno 2015, 23:25

Che io sappia i file vengono spostati se occorre, anche il file di paging e quello di ibernazione. Ad alzare il limite di ridimensionamento oltre lo spazio occupato sono le copie shadow. Potrei anche sbagliarmi, bisognerebbe cercare maggiore documentazione ufficiale Microsoft (se c'è) o fare delle prove di ridimensionamento su una partizione di sistema in cui siano presenti file di paging, file di ibernazione e diversi punti di ripristino creati a distanza di tempo (che quindi verosimilmente hanno sparso copie shadow un po' ovunque).
Vedo se trovo un po' di documentazione.

P.S.: Per chiarezza, con l'espressione "oltre lo spazio occupato" mi riferisco alla quantità di spazio occupato che si può vedere nelle proprietà della partizione. Tale spazio include tutti i file, compresi paging e ibernazione, ma non le copie shadow. È ovvio che non si possa ridurre la partizione oltre lo spazio evidentemente occupato anche senza copie shadow.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda xavier77 » mercoledì 24 giugno 2015, 23:39

sbalgio senpre Immagine ha scritto:bisognerebbe cercare maggiore documentazione ufficiale Microsoft (se c'è) o fare delle prove di ridimensionamento su una partizione di sistema in cui siano presenti file di paging, file di ibernazione e diversi punti di ripristino creati a distanza di tempo.

Per quello che mi ricordo, quando mi si presentò il problema non trovai documentazione adeguata di Microsoft (mi riferisco a Windows 7).
Ricordo solo che ho fatto così nel mio pc e nei computer di altri. Consigliai anche lo stesso tempo fa ad un utente del forum e disse che riuscì a risolvere.
PS: Quando provavo a deframmentare con deflaggler o lo strumento nativo di Win (ora ho un SSD e non lo faccio da un po') mi pareva che i file in questione non si muovessero di un millimetro. Ma potrei sbagliarmi...

Ok, vediamo di modificare appena abbiamo più info ufficiali e meno "testimonianze alla Yahoo answer" :p
:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4127
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » mercoledì 24 giugno 2015, 23:51

Ho appena trovato documentazione ufficiale, domani posto le cose per benino. Quanto ai software di deframmentazione, non possono spostare file in uso (come il paging) e soprattutto non spostano le copie shadow, tuttalpiù le sovrascrivono senza nemmeno accorgersene (perché non sono file "visibili"). Anche questo è scritto nella documentazione sia di defragler che di Windows. Domani posto tutto. ;)

P.S.: Anticipo che la documentazione ufficiale conferma in parte quanto detto da xavier77
Ultima modifica di iononsbalgiomai il mercoledì 24 giugno 2015, 23:58, modificato 1 volta in totale.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda xavier77 » mercoledì 24 giugno 2015, 23:57

sbalgio senpre Immagine ha scritto:Ho appena trovato documentazione ufficiale, domani posto le cose per benino. Quanto ai software di deframmentazione, non possono spostare file in uso (come il paging) e soprattutto non spostano le copie shadow, tuttalpiù le sovrascrivono senza nemmeno accorgersene (perché non sono file "visibili"). Anche questo è scritto nella documentazione sia di defragler che di Windows. Domani posto tutto. ;)

Grande Sbalgio! :)
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4127
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » giovedì 25 giugno 2015, 11:28

Limitazioni allo spazio di riduzione disponibile
La guida di Windows 8.1 alla voce "Panoramica di Gestione Disco" rimanda a questa pagina. In alto è scritto "Si applica a: Windows 7, Windows Server 2008 R2". Evidentemente si applica a tutte le versioni di Windows da 7 in poi.
Cliccando su Manage Basic Volumes si arriva qui. Cliccando poi su Shrink a Basic Volume si arriva infine alla pagina con le informazioni che ci servono.

Facendo un sunto, dice che lo spazio di riduzione è limitato fondamentalmente da tre cose: copie shadow, file di paging e settori danneggiati.
  • Delle copie shadow già sapevamo: non possono essere spostate.
  • Per il file di paging pensandoci è ovvio, dato che è in uso mentre Windows è avviato. Già è notevole che Gestione disco ridimensioni la partizione di sistema mentre il sistema è avviato, pensare che possa spostare un file di diversi giga mentre è in uso forse è un po troppo :D
    Il consiglio dato è spostare temporaneamente il file di paging su un altra partizione (il che implica un riavvio) per riportarlo nella partizione di sistema una volta finito.
  • I settori danneggiati sono invece una cosa a cui non avevo pensato. Se la partizione contiene troppi (non viene specificato quanti) settori danneggiati la partizione non può essere ridotta. L'ovvio consiglio è sostituire il disco.
È menzionato poi un utile strumento da linea di comando per identificare quale file impedisce il ridimensionamento della partizione in caso di errori. Non credo sia il caso di menzionarlo nel wiki perché rischierebbe di complicare la guida.
Non è invece menzionato il file di ibernazione. Probabilmente dato che questo file non è in uso durante la normale attività di Windows il sistema può spostarlo. Questa è una mia deduzione che andrebbe testata.

Deframmentazione e copie shadow
  • Per quanto riguarda l'utilità di deframmentazione di Windows, non ho trovato alcun documento ufficiale che dica se le copie shadow vengano spostate o meno. Tuttavia ho trovato questo, ma è relativo a Windows Server 2003, ovvero la versione server di XP. Facendo un sunto, dice che se la dimensione dei cluster è inferiore a 16KB, dato che l'utilità di deframmentazione lavora su blocchi da 16KB si innesca un meccanismo che porta alla cancellazione di alcune o tutte le copie shadow. La dimensione predefinita dei cluster per partizioni da 2 giga in su è di appena 4KB (anche nelle versioni recenti di Windows). Ne deduco che l'eventualità che delle copie shadow vengano cancellate durante la deframmentazione è piuttosto concreta (almeno su Win Server 2003 e XP), pertanto se dopo la deframmentazione la spazio di riduzione disponibile aumenta è solo perché delle copie shadow sono defunte. Tuttavia immagino che gli strumenti inseriti nelle versioni successivi di Windows abbiano maggiore attenzione per le copie shadow, il che non aiuta ad aumentare lo spazio di riduzione.
  • La documentazione di Defraggler riguardo alle copie shadow è invece reperibile qui. Dice semplicemente che c'è un problema noto fra i software di terze parti come Defraggler e le copie shadow, ovvero che queste ultime potrebbero essere cancellate durante la deframmentazione. Il consiglio dato è quello di cancellare manualmente le copie shadow. È quindi evidente che Defraggler non è in grado di spostarle e che se lo spazio di riduzione disponibile aumenta è solo perché qualche copia shadow è stata cancellata.
A me non risulta alcun deframmentatore che sposti le copie shadow. Tuttalpiù c'è Auslogics Disk Defrag che ha un opzione per limitare il rischio di cancellarle, ma questo di certo non aiuta ad aumentare lo spazio di riduzione.

Concludendo
Visto e considerato tutto ciò direi che per aumentare questo benedetto spazio di riduzione la deframmentazione centri poco o nulla.
Piuttosto nella pagina wiki inserirei il consiglio di cancellare manualmente i punti di ripristino (e quindi le copie shadow) come già menzionato nella guida all'installazione standard.
Si potrebbe poi aggiungere anche lo spostamento del file di paging e una nota riguardo ai settori danneggiati.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda xavier77 » giovedì 25 giugno 2015, 11:45

Grazie per il lavoro di ricerca delle fonti che hai fatto!
Un paio di cose:

1)
per aumentare questo benedetto spazio di riduzione la deframmentazione centri poco o nulla.

Ma non è lo stesso programma Gestione Disco che ti consiglia di deframmentare per aumentare lo spazio riducibile?

2)
Non è invece menzionato il file di ibernazione. Probabilmente dato che questo file non è in uso durante la normale attività di Windows il sistema può spostarlo. Questa è una mia deduzione che andrebbe testata.

Io avevo l'impressione che Windows non lo spostasse, come già scritto. Ma forse era solo una mia impressione oppure un caso specifico dovuto ad altre motivazioni.
Ad ogni modo sono abbastanza sicuro che, disabilitando prima l'ibernazione, l'eliminazione del file hiberfil.sys (fatta col prompt dei comandi o anche da Ubuntu in partizione separata o live) sia innocua. Penso anche che sia utile, essendo quello un file molto grande, che quindi sia uno di quelli "che rompono le scatole" per il defrag.

Ok. Penso sia il caso che la guida la aggiorni tu, quando puoi, visto che l'hai curata in precedenza e sei più ferrato, avendo fatto il lavoro di reperimento e consultazione delle fonti.

:ciao:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4127
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » giovedì 25 giugno 2015, 11:50

xavier77 Immagine ha scritto:Grazie per il lavoro di ricerca delle fonti che hai fatto!
Un paio di cose:

1)
per aumentare questo benedetto spazio di riduzione la deframmentazione centri poco o nulla.

Ma non è lo stesso programma Gestione Disco che ti consiglia di deframmentare per aumentare lo spazio riducibile?
[...]
Non mi pare. C'è solo una nota che dice che dopo la riduzione della partizione si possono trovare informazioni dettagliate sull'operazione nel registro applicazioni all'evento "defrag".
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda jeremie2 » venerdì 26 giugno 2015, 18:28

sbalgio senpre ha scritto:Piuttosto nella pagina wiki inserirei il consiglio di cancellare manualmente i punti di ripristino (e quindi le copie shadow) come già menzionato nella guida all'installazione standard.
Si potrebbe poi aggiungere anche lo spostamento del file di paging e una nota riguardo ai settori danneggiati.

Procedi pure ;)

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3032
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » giovedì 2 luglio 2015, 17:24

Date un'occhiata: iononsbalgiomai/RidimesionarePartizioneWindowsRev1

Ho notato che nel wiki manca una pagina che spieghi come vedere i settori danneggiati e più in generale i dati SMART (o per lo meno io non l'ho trovata), così ho linkato una pagina di askubuntu.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda xavier77 » giovedì 2 luglio 2015, 17:31

sbalgio senpre Immagine ha scritto:Date un'occhiata: iononsbalgiomai/RidimesionarePartizioneWindowsRev1

Ho notato che nel wiki manca una pagina che spieghi come vedere i settori danneggiati e più in generale i dati SMART, così ho linkato una pagina di askubuntu.

Ho dato una rapida lettura.
La pagina mi pare ben fatta, e c'è poco o nulla da aggiungere o revisionare.
Io metterei giusto una frase conclusiva (sicuramente scontata per molti, ma non per i principianti) del tipo:
Codice: Seleziona tutto
Al termine della procedura verrà creato dello spazio non allocato disponibile, sul quale si potrà poi creare la partizione su cui installare Ubuntu.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4127
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda iononsbalgiomai » giovedì 2 luglio 2015, 17:43

Sì, ci avevo pensato ma ero indeciso. Vediamo cosa pensano anche gli altri.
La frase "Il tasto Super della tastiera è quello che presenta il logo di Windows" non mi suona molto bene. Sto ancora pensando a come rielaborarla.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6635
Iscrizione: novembre 2011

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggioda jeremie2 » giovedì 2 luglio 2015, 19:08

OK grazie, importato i contenuti sulla pagina originale: Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneWindows

sbalgio senpre ha scritto:La frase "Il tasto Super della tastiera è quello che presenta il logo di Windows" non mi suona molto bene. Sto ancora pensando a come rielaborarla.

In genere si fa comunemente riferimento al tasto "super", per il momento ho lasciato la nota, però può anche essere tolta.

sbalgio senpre ha scritto:Ho notato che nel wiki manca una pagina che spieghi come vedere i settori danneggiati e più in generale i dati SMART (o per lo meno io non l'ho trovata), così ho linkato una pagina di askubuntu.

Dato che la pagina è rivolta a chi per il momento ha solo Windows, potrebbe essere più indicato linkare guide/tool specifiche per Windows.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3032
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

PrecedenteSuccessiva

Torna a Gruppo Documentazione

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 3 ospiti