guida partizionamento manuale

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda Devnull » martedì 11 settembre 2012, 10:10

Ho unito la tua discussione, steff, con quella di riferimento che è segnalata in ogni guida in alto a destra sotto l'indice dei paragrafi.
Lo spazio minimo per l'installazione di Ubuntu è segnalato dal programma di installazione e cambia da versione a versione come i requisiti hardware minimi per farlo girare. Per la 12.04 erano consigliati almeno 8,3 GiB.
Certamente più spazio si ha a disposizione su disco meglio è. Se si vuole restare nello spazio minimo occorre non scaricare nulla, o scaricare su dispositivi esterni, e ripulire i sistema dai file inutili, pacchetti degli aggiornamenti installati o orfani, etc...
Da regolamento (Sez. I punto 15) è vietato inviare messaggi privati per richieste di supporto tecnico, si prega di aprire una discussione nella giusta sezione.
Hai domande sul forum? Leggi le FAQ e il Regolamento.
→ → → → Partecipa alla documentazione ← ← ← ←
Avatar utente
Devnull
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8154
Iscrizione: novembre 2005
Località: Ancona

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » martedì 11 settembre 2012, 12:09

steff ha scritto:4gb per / sono improponibili, per un uso sicuro tranquillo anche magari installando un secondo DE *ubuntu.desktop almeno 12gb devono essere secondo me.

Un'attimo...
io sto viaggiando con la 12.04 da prima che uscisse e ad oggi tutto il sistema ha raggiunto 5,6GB. Se escludo la directory home scendo a 4,8G (ovviamente per i dati ho una partizione apposta). Nel frattempo ho aumentato il parco software, non sono stato a contare il singolo bit.. tanto la partizione è di 11,8GB e al massimo arriverò ad utilizzarne la metà.

I 4-5G sono riferiti come base minima. Consideriamo che alcuni netbook hanno (o avevano ma sono ancora in circolazione) dischi da 4GB o 8GB, io stesso ne ho avuto uno e il sistema ci stava. Ovviamente si tratta poi di fare attenzione se si vuole agggiungere software, magari è il caso di togliere quelli poco o per niente utilizzati.
Insomma ci si adatta a seconda dei casi non c'è una ricetta per tutto ;)

Comunque, se lo spazio è risicato come base minima 4-5 Giga per la / non sono fuori dal mondo. Viene anche specificato che raddoppiando le dimensioni si dovrebbe stare mediamente più che tranquilli. Poi se un'utente sa che sicuramente riempirà la / con più di 10 giga... avrà cura di dare ancora più sopazio. Se si vuole portare il tetto da 10GB a 12GB fate pure, però al momento la guida da un range abbastanza verosimile anche perché in genere preoccupa più lo spazio occupato dai propri dati (musica, foto, video), la root è abbastanza relativa.

Ciao!
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda steff » martedì 11 settembre 2012, 12:22

Fate voi, io semplicemente non posso segnalare la guida del wiki per il partizionamento con /home e / separata se c'è scritto 4gb per / - propongo da anni minimo minimo 8-10gb solo per via della cache di apt.
Hai fatto il backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36634
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » martedì 11 settembre 2012, 14:40

steff » oggi, 12:22 ha scritto:Fate voi, io semplicemente non posso segnalare la guida del wiki per il partizionamento con /home e / separata se c'è scritto 4gb per / - propongo da anni minimo minimo 8-10gb solo per via della cache di apt.

Scusa ma prima di duplicare la dimensione di una partizione, per la cache di apt basta dare sudo apt-get clean... o cancelli manualmente i pacchetti deb in /var/cache/apt.

Ma per esempio se uno è in possesso di uno dei primi modelli di Eeepc o Aspirone, con un disco interno di 8 giga, cosa gli diciamo? Che non può installarci sopra Ubuntu?
Diamine che il sistema ce lo può installare, l'ho fatto per un'amico la scorsa primavera.

Oppure, per me in passato è stato utile installare il sistema su di una scheda SD da 8 giga. Personalmente non utilizzo la home separata, però se uno preferisce utilizzarla quei parametri direi che vanno bene.

Se dobbiamo partire dal presupposto che solo per la / non si possa scendere sotto 8 giga è come dire che i due esempi di prima non siano possibili, invece lo sono.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda steff » martedì 11 settembre 2012, 15:55

Ma della cache di apt bisogna sapere...
Boh, io le guide le vedo bene per la maggioranza e penso che la maggioranza ha dei dischi ormai capienti oggigiorno. Basterebbe specificare i requisiti minimi (4gb) e consigliati (10-15gb secondo me).
Hai fatto il backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 36634
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » martedì 11 settembre 2012, 20:05

steff » oggi, 15:55 ha scritto:Ma della cache di apt bisogna sapere....

Si può anche non sapere, quando non c'è più spazio e si cerca di installare qualcosa il sistema avverte e suggerisce di dare quel comando :)

steff » oggi, 15:55 ha scritto:Boh, io le guide le vedo bene per la maggioranza e penso che la maggioranza ha dei dischi ormai capienti oggigiorno.

OK, lo so che l'ottimizzazione è diventata un'optional, però un qualche limite andrà pur messo. Se di base si parte con 10 giga, alla fine uno pensa che per starci "un po' più largo" saranno necessari ..20 ..30 ..40 giga! Penso ci siamo capiti ;)
Tutto sommato sui 4 giga dell'eeepc avevo il sistema localizzato, con codec e plugin e alcuni software supplementari (vlc, skype..). Ovviamente i dati erano su di una scheda aggiuntiva!
Questo giusto per entrare nell'ordine di idee che, come viene scritto nella guida, sta al singolo utente valutare in anticipo di cosa ha effettivamente bisogno, il partizionamento rimane pur sempre una personalizzazione. C'è chi lascia il sistema come è e chi ci installa l'impossibile.

steff » oggi, 15:55 ha scritto:Basterebbe specificare i requisiti minimi (4gb) e consigliati (10-15gb secondo me).

Si, volendo si può alzare un po' il tetto dei giga consigliati.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » venerdì 28 marzo 2014, 5:51

Procedendo con le grandi manovre riguardanti Uefi-EFI-gpt, ho introdotto il capitolo su UEFI anche sulla guida dedicata ai partizionamenti:
- creazione tabela partizioni GPT
- creazione partizone EFI
- indicazione punto di mount per EFI durante l'installazione

Notte!
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda iononsbalgiomai » sabato 20 febbraio 2016, 18:06

Potrebbe essere utile separare le istruzioni sui punti di mount da quelle relative alla creazione delle partizioni, dato che avvengono in momenti diversi. Inoltre in alcuni casi viene creata una partizione successivamente all'installazione, caso in cui il la procedura per crearla è la stessa ma il punto di mount va impostato editando fstab.

Per questo proporrei di creare una nuova pagina dedicata all'impostazione dei punti di mount in fase di installazione divisa in capitoli in base al tipo di partizione, quindi root, home, dati, EFI, bios_grub e magari boot e altre.

Questo permetterebbe nella guida all'installazione di Ubuntu di linkare all'inizio la pagina su come si creano le partizioni e successivamente quella su come si impostano i punti di mount.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6639
Iscrizione: novembre 2011

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » domenica 21 febbraio 2016, 21:40

Da un lato sono un po' combattuto, perché tutto sommato non mi dispiace che ogni esempio di partizionamento abbia il corrispettivo sulla tabella dei mount.
Però la cosa ha senso è direi di procedere ;)

Fra l'altro una cosa che mi ero messo in testa di fare, era di portare la parte sulle tabelle di partizionamento GPT e MBR su una pagina a se stante.

Direi quindi di destrutturare un po' la pagina che ormai trabocca di argomenti.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » sabato 3 settembre 2016, 16:30

:) Salve, non sono proprio sicuro che sia la sezione giusta, nel caso spostate dove conviene.

Ieri sera ho trovato 2 installazioni affette dal medesimo problema discusso e risolto, grazie alla soluzione postata da @maxbigsi, in questa discussione, ora non sò se trattasi di un baco sporadico del Xenial od altro, mai visto prima di un mese fà, comunque pensavo che forse la soluzione andrebbe indicata in questa wiki per aiutare i novizi alla loro prima installazione di Linux.

La procedura è semplice, al momento del problema basta cliccare su Esci per interrompere l'installazione, tornati alla Live avviare GParted, creare la partizione voluta interponendo prima e dopo una partizione di 1 MB lasciata vuota tra una partizione e l'altra, questo risolve il problema ed almeno al momento, dopo un mese, non ho segnalazione di inconvenienti.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda iononsbalgiomai » sabato 3 settembre 2016, 16:37

Bisognerebbe approfondire questa storia, non mi è chiaro il problema dell'offset. Tra l'altro se, come dici, basta lasciare un mega vuoto prima e dopo la partizione, si può fare anche senza interrompere l'installazione, direttamente nella schermata per l'assegnazione dei punti di mount.
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6639
Iscrizione: novembre 2011

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » sabato 3 settembre 2016, 17:23

:) Salve, purtroppo no e per 2 motivi, durante l'assegnazione del punto di mount ho provato più volte a farlo, ma come spiego nella discussione linkata l'installazione si pianta in un circolo vizioso, in più nel farlo la dimensione viene auto decisa di quant'è, ad esempio nel Unity su DVD era di 27 MB, ieri sera con un altro Unity su chiavetta di 24 MB ed in Xubuntu sempre su chiavetta di 33 MB.

Ripeto, non sò neppure se è da segnalare come baco od altro, però mi sembrava giusto porlo all'attenzione.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda iononsbalgiomai » sabato 3 settembre 2016, 20:12

wilecoyote Immagine ha scritto:[...] nel farlo la dimensione viene auto decisa di quant'è, ad esempio nel Unity su DVD era di 27 MB, ieri sera con un altro Unity su chiavetta di 24 MB ed in Xubuntu sempre su chiavetta di 33 MB [...]
Questa parte non l'ho proprio capita. Cosa ti impedisce di creare una partizione da un mega durante l'installazione?
Prima di aprire una nuova discussione cerca una soluzione qui:
Documentazione/Indice Cerca nel forum Cerca con Google nel Wiki Cerca con Google nel forum
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6639
Iscrizione: novembre 2011

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » sabato 3 settembre 2016, 21:09

:) Salve, non è un impedimento bensì dopo che ho impostato la partizione come vuota e di 1 MB nella schermata appare dei valori indicati nel precedente post, poi cliccando su Installa appare una finestra che informa dell'offset e consiglia di tornare indietro per rifare la partizione.

Purtroppo da qui non si và da nessuna parte sia cliccando su Indietro, provando a rifare tutta la procedura si ritorna alla finestra, sia su Continua ove per pochi secondi il puntatore diventa un tondo rotante e poi torna freccia, e non resta che cliccare su Esci.

Aggiungo che cercai in rete prima di aprire una discussione, e riprovando a cercare mi trova la mia discussione...

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » lunedì 5 settembre 2016, 0:03

Mettendo in ricerca "offset install ubuntu" ho trovato diversi link che trattano l'argomento, però non sono riuscito a capire quale è la base comune del problema.
Comunque sia puoi aggiungere un avviso con link di esempio alla tua discussione e il suggerimento di creare le mini-partizioni a inizio e fine partizione per arginare il problema.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » lunedì 5 settembre 2016, 11:52

:) Salve, qual'è la base comune del problema ? Beh, fino ad un mese fà ignoravo l'esistenza stessa del problema... spero di non fare un recupero accelerato... :D

Ricevuto, provo a registrarmi per modificare le Wiki, se puoi cerca di essere preciso nell'indicarmi gli errori & orrori, non ho nessuna esperienza in materia.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » lunedì 5 settembre 2016, 16:43

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve, qual'è la base comune del problema ? Beh, fino ad un mese fà ignoravo l'esistenza stessa del problema... spero di non fare un recupero accelerato... :D

Più che altro cercavo di capire se il problema sorge su partizionamenti fatti in precedenza con Windows, se invece è un problema Ubuntiano, o magari di uno specifico hardware.

Ricevuto, provo a registrarmi per modificare le Wiki, se puoi cerca di essere preciso nell'indicarmi gli errori & orrori, non ho nessuna esperienza in materia.

1- Crea la tua PaginaPersonale (..sei libero di scriverci quello che ti pare, o lasciarla bianca, ma creala ;))
2- Con questa capisci come scrivere: Wiki10Passi. Puoi utilizzare la tua pagina o creare una pagina di prova per sperimentare senza stress. Una volta che hai visto un attimo come funziona puoi passare all'azione!


-Riguardo la faccenda offset
Quasi quasi per fare le cose in modo più chiaro forse si potrebbe riportare tutto su di una paginetta a se stante con tanto di screenshot delle partizioni che hai creato per aggirare il problema. Una volta pronta la possiamo linkare nei punti strategici delle guide che trattano il partizionamento manuale. La guida potrebbe essere strutturata così (su di una pagina di prova ):

(Inserisci nella parte alta la scritta <<Indice()>>, questo crea l'indice dei capitoli )

= Introduzione =
Spiegazione del problema riscontrato.

= Soluzione al problema =
-Mostra subito all'inizio il messaggio dell'errore durante il tentativo di partizionamento.
-Fai l'elenco dei passaggi che hai seguito per risolvere il problema: uscire dall'installazione, avviare gparted, ecc.. (ovviamente non importa ricreare una guida su gparted, puoi usare i link alla guida sul partizionamento).
-In fondo inserisci lo screenshot delle partizioni che hai creato.

= Ulteriori risorse =
Elenco con link utili, tipo la discussione sul forum che hai aperto.


Con calma quando hai tempo prova a vedere se riesci a impostare la guida.
Se ci sono problemi basta un fischio ;)
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » martedì 6 settembre 2016, 10:34

:) Salve, il problema sembra di Ubuntu, nel primo caso di un mese fà è in un disco rigido esterno nuovo, nel Xubuntu 16 l'installazione successiva affiancata di Gentoo non appariva il problema.

Creata pagina personale. comincio a fare conoscenza con la creazione della pagina Wiki.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda jeremie2 » martedì 6 settembre 2016, 14:46

wilecoyote ha scritto:Creata pagina personale. comincio a fare conoscenza con la creazione della pagina Wiki.

Bene!

Nella pagina di prova ho impostato alcune cose:
- I capitoli: "Introduzione", "Soluzione al problema", ecc..
- Le macro: nella parte alta vedrai dei codici strani. <<Indice()>> come detto serve per avere l'indice nel riquadro grigio sulla destra, mentre <<Informazioni(... )>> serve per inserire il link a questa stessa discussione e le versioni di Ubuntu utilizzate per scrivere la guida.
- Le categorie in fondo alla pagina.

Un piccolo consiglio!
Ricordati che per vedere come è stato formattato il testo in una pagina wiki, dal menù a tendina "Altre azioni:" (posto in alto) puoi selezionare Mostra il testo grezzo. Così capisci che simboli sono stati utilizzati.

Comunque, intanto concentrati pure sugli aspetti tecnici e che i passaggi siano chiari. Il resto lo aggiustiamo di conseguenza ;)
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 3063
Iscrizione: giugno 2006
Località: Casciana Terme

Re: guida partizionamento manuale

Messaggioda wilecoyote » mercoledì 7 settembre 2016, 16:53

:) Salve, grazie delle correzioni, mi ero fermato poiché non ero riuscito ad italianizzare i comandi, cliccato Save invece di Preview per allungare il conto alla rovescia, ora che è in italiano ho capito la cappella fatta.

Nel frattempo mi sono portato avanti usando Kate e poi facendo un copia ed incolla.

Una precisazione, come mi procuro lo screenshoot del offset errato ?

Durante l'installazione il tasto Stamp non ha fotografato nulla, anzi non dava proprio segno di vita, ed hai proprietari non mi azzardo a chiedergli di piallare tutto per ricrearlo e fotografarlo col fotofonino... non mi pare un granché igienico ecco... :D

E non auguro neppure a nessuno di averlo... :nono:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz 160 Gb HDD 1Gb Ram
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz 320 Gb HDD 4 Gb Ram
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 5745
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14.04LTS 16.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Gruppo Documentazione

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 2 ospiti