Pagina 2 di 3

Re: Backup del Sistema

Inviato: domenica 23 aprile 2017, 9:16
da daigo
Ciao Enzio, da quello che ho capito però, mi sembrano due cose diverse, il primo link dice come creare una live, ma partendo già da una ISO che si possiede già, tipo come si fa con unetbotin, rosa mage writer e o dd e altri tools.

Il secondo mi pare parli del backup dell'intero hard disk e non solo del proprio sistema operativo, e viene detto di usare un dispositivo molto più capiente di quello in uso, quindi se io ho un hard disk da 500 GB ho bisogno di un dispositivo molto più grande su cui dirottare l'immagine di restore, che non è solo quella del sistema che voglio, ma tutto l'hard disk, e inoltre ci vogliono dei dispositivi enormi, e chissà i tempi di attesa.

Se voglio crearmi una ISO solo del mio Ubuntu o derivata non posso usare quei tools, tipo con pinguybuilder, ho fatto il backup solo del mio sistema e compresso in una classica ISO avviabile di 1,5 GB.

E volendo la crei con opzione dist che crea una ISO escludendo la tua home e produce una ISO praticamente uguale a quelle ufficiali senza utente e password, oppure una di backup che mantiene anche la tua home , tutte le tue impostazioni e il tuo utente e password, praticamente crei la ISO della tua Ubuntu o derivata, una volta installata inserisci utente e password e sei nel tuo sistema perfettamente come lo avevi lasciato.

Come tempi dipende dall'hardware, ma con pinguybuilder, in nemmeno mezz'ora mi ha creato la iso.

Re: Backup del Sistema

Inviato: domenica 23 aprile 2017, 20:51
da duns
daigo [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4976171#p4976171][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:ho fatto una ulteriore prova, da interfaccia grafica, e il risultato è migliore, dalla schermata allegata
Immagine
alle voci
"boot menu picture for live cd (640x480PNG)" si può immpostare una propria immagine come sfondo del grub della live, deve essere 640x480 con estensione .png altrimenti viene usata un'imagine di default del programma.

all'altra voce
"boot menù picture for the installed environment" si imposta l'immagine di sfondo di grub del sistema una volta che verrà che verrà installato, e conviene, perchè altrimenti il grub della live viene impostato in modo che quando installato ha un aspetto molto spartano, non come le iso di ubuntu ufficiali. ho impostato una immagine 1920x1080.png

oppure si dovrà modificare /etc/default/grub in post installazione modificando la riga GRUB_DISTRIBUTOR= facendola diventare così

Codice: Seleziona tutto

GRUB_DISTRIBUTOR=`lsb_release -i -s 2> /dev/null || echo Debian`
e dopo aver salvato il file eseguire un update di grub

Codice: Seleziona tutto

sudo update-grub
quindi credo che sia meglio impostare subito dal programma le due immagini

Io per esempio ho messo queste, una per il grub della live (640x480.png)
Immagine

e questa (1920x1080.png) per il grub della distro una volta effettuata l'installazione
Immagine
In questi giorni non sono a casa (ma non ditelo ai ladri), per cui non ho potuto fare delle prove con kubuntu su HD ma solo sotto virtualbox, e la cosa non è riuscita. Ma mi viene un dubbio: che versione di pinguybuilder usate?

Re: Backup del Sistema

Inviato: domenica 23 aprile 2017, 20:54
da daigo
quella che è indicata nel link che ho messo per release da 15.04 in poi
pinguybuilder_4.3-8_all-beta.deb
Version 4.* works with *buntu systems 15.04+ (at the moment 15.10 has a dependency issue xresprobe)

Re: Backup del Sistema

Inviato: lunedì 24 aprile 2017, 12:15
da giulux
Ho buttato giù una guida per timeshift, che andrebbe linkata in quella sul backup del sistema.
Si tratta della mia prima esperienza, fatta un po' di corsa e quindi abbiate pietà per gli errori e integrate cortesemente quanto mancante.
Il tutto sulla base della mia 16.04, ma penso che le indicazioni siano valide anche per altre distro.
A disposizione per ogni chiarimento.

Re: Backup del Sistema

Inviato: lunedì 24 aprile 2017, 12:33
da [ Giulio@Linux ]
giulux [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4976614#p4976614][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Ho buttato giù una guida per timeshift, che andrebbe linkata in quella sul backup del sistema.
Si tratta della mia prima esperienza, fatta un po' di corsa e quindi abbiate pietà per gli errori e integrate cortesemente quanto mancante.
Il tutto sulla base della mia 16.04, ma penso che le indicazioni siano valide anche per altre distro.
A disposizione per ogni chiarimento.
Mille grazie, provvedo ad una prima aggiustata stilistica. Riesci nel pomeriggio a metterci almeno un'immagine se serve?
EDIT. Fatta una prima revisione. Ti chiederei:
- di aprire una pagina apposita sul forum.
- di controllare che nell'adattamento non mia sia perso qualcosa o abbia stravolta qualcos'altro.
- di cercare quali sono i nomi delle dipendenze per installare il .run su Trusty (dato che lo hai indicato come verificata).

Re: Backup del Sistema

Inviato: lunedì 24 aprile 2017, 14:24
da giulux
Grazie per l'attenzione.
Apro la pagina qui sul forum e ti rispondo lì.
Ciao.

Re: Backup del Sistema

Inviato: lunedì 24 aprile 2017, 17:27
da maxbigsi
ragazzi ho un pacchetto deb di timeshift a 64 bit che sinceramente non ricordo da dove ho scaricato :D se volete lo uppo da qualche parte e potete verificarlo ed eventualmente metterlo a disposizione di chi ha interesse per questo programma, e da poco che sto cercando in rete il sito da dove ho scaricato il pacchetto, spero di trovare la fonte ...se interessa fate un fischio ;)

Codice: Seleziona tutto

timeshift_16.7~194~ubuntu16.04.1_amd64.deb
Edit: trovata la fonte :D https://launchpad.net/~teejee2008/+arch ... /+packages

Re: Backup del Sistema

Inviato: lunedì 24 aprile 2017, 17:45
da enziosavio
Nella guida c'è già il Ppa dove ci son i deb http://ppa.launchpad.net/teejee2008/ppa ... timeshift/

Re: Backup del Sistema

Inviato: martedì 25 aprile 2017, 14:22
da [ Giulio@Linux ]
daigo [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4976077#p4976077][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:L'ho provato, su Kubuntu 17.04 64 bit, ha funzionato, non ho usato l'interfaccia grafica ma il terminale per la creazione di una dist, il comando è come per Remastersys, ma con PinguyBuilder

Codice: Seleziona tutto

sudo PinguyBuilder dist nome.iso
presumo che funzioni anche con la funzione backup , ho installato oltre al deb lo slideshow kubuntu "ubiquity-slideshow-kubuntu" da gestore pacchetti prima di avviare la creazione della iso, per le altre versioni cè il proprio, "ubiquity-slideshow-lubuntu" , "ubiquity-slideshow-xubuntu" etc...

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Il programma grafico, è presente nel menu
Immagine

e con tutte le varie funzioni come il vecchio Remastersys
Immagine
Immagine
Ti andrebbe di scrivere una guida, usando tranquillamente come base quella di AmministrazioneSistema/BackupDelSistema/Remastersys?

Re: Backup del Sistema

Inviato: martedì 25 aprile 2017, 17:27
da duns
daigo [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4976437#p4976437][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:quella che è indicata nel link che ho messo per release da 15.04 in poi
pinguybuilder_4.3-8_all-beta.deb
Version 4.* works with *buntu systems 15.04+ (at the moment 15.10 has a dependency issue xresprobe)
Grazie, Daigo. Oggi ho provato PinguyBuilder non più sotto virtualbox, ma da HD: ed è fallito allo stesso modo. Crea la ISO, non dà messaggi di errore (sarebbe troppo lungo riportare qui il log: o volete che lo faccia?), poi provo a usare la ISO come live-cd di un sistema con virtualbox e all'inizio sembra vada tutto bene, poi a un certo punto si impalla e non dà più segnali di vita :(

Timeshift, tra parentesi, non è l'equivalente di pinguybuilder, no?

Re: Backup del Sistema

Inviato: giovedì 27 aprile 2017, 21:03
da duns
VitoDoc [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4781036#p4781036][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Io uso systemback e non credo ci sia bisogno di una guida. È di una semplicità disarmante :D
Poi, magari, c'è sempre qualche user che ha ne ha bisogno ma ho i miei dubbi.
su youtube ci sono questi 3 video di Antonio Cantaro
https://www.youtube.com/watch?v=5mD9zM2udDw
https://www.youtube.com/watch?v=Z7GX76R909g
https://www.youtube.com/watch?v=pFE4DIE91Ks
Uno strano incantesimo, si direbbe, manda a vuoto i miei tentativi di istallare da una live. Creandola con PiguyBuilder viene fuori un iso non bootabile, creandola con systemback (su kubuntu 17.04) viene fuori una iso bootabile correttamente, ho una live funzionante e corretta, ma non posso istallare su HD. Mi dà un errore Immagine

Eppure tutto sembrava corretto: Immagine
E l'immagine era montata in media/cdrom

Re: Backup del Sistema (ubiquity)

Inviato: venerdì 28 aprile 2017, 8:08
da duns
Provare con ubiquity? Ma come si attiva ubiquity? Se digito da terminale ubiquity mi chiede la psw, ma poi non succede niente, se digito "sudo ubiquity", mi chiede la psw e poi si blocca lì.

Re: Backup del Sistema

Inviato: venerdì 28 aprile 2017, 8:18
da daigo
Non saprei che dirti, a me non ha dato nessun problema pinguybuilder.

Di systemback non ne so niente.

Re: Backup del Sistema (ubiquity)

Inviato: venerdì 28 aprile 2017, 11:22
da duns
duns [url=http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4977776#p4977776][img]http://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Provare con ubiquity? Ma come si attiva ubiquity? Se digito da terminale ubiquity mi chiede la psw, ma poi non succede niente, se digito "sudo ubiquity", mi chiede la psw e poi si blocca lì.
Il comando da dare è "ubiquity kde_ui", ma per eseguirlo occore avere installato anche la kde_ui (ubiquity frontend kde) da synaptic (o da dove volete).

Re: Backup del Sistema

Inviato: domenica 30 aprile 2017, 12:55
da xavier77
Proposta: Aggiungere all'elenco GParted.
Un altro modo facile per effettuare un backup/clonazione di un sistema si può ottenere con GParted.
È un metodo molto semplice perché l'editor di partizioni si trova preinstallato nelle live, che consiglio spesso nel forum.

Pertanto aggiungerei in AmministrazioneSistema/BackupDelSistema#Clonare_un_sistema la seguente riga:

Codice: Seleziona tutto

 * [[Hardware/DispositiviPartizioni/PartizionamentoManuale|GParted]]: guida a '''GParted'''. Questo editor di partizioni permette anche di creare backup del sistema clonando intere partizioni (ad esempio su hard disk esterni), in sessione ''live'' attraverso la funzione copia/incolla. Dopo aver ripristinato il sistema potrebbe essere inoltre necessario [[AmministrazioneSistema/Grub/Ripristino|ripristinare GRUB]].

Systemback

Inviato: giovedì 31 agosto 2017, 20:10
da Marilù3
Ciao, secondo me da questa pagina, nella sezione Altre Opzioni
https://wiki.ubuntu-it.org/Amministrazi ... DelSistema
andrebbe cancellato Systemback perché lo sviluppatore dice chiaramente che non ha intenzione di continuare a occuparsene, basta vedere le risposte che ha dato qui e qui.

Peccato perché su Ubuntu 14.04 mi ci sono trovata benissimo, c'è scritto che va bene anche per il 16.04 ma io eviterei di pubblicizzarlo, in quanto non essendo più sviluppato prima o poi porterà problemi.

Re: Systemback

Inviato: giovedì 31 agosto 2017, 21:46
da brasil
Provato con la 16.04 e finora pare funzionare ancora bene

Re: Systemback

Inviato: giovedì 31 agosto 2017, 23:59
da maxbigsi
peccato che questi progetti interessanti poi finiscano in una bolla di sapone :sisi:

Re: Systemback

Inviato: venerdì 1 settembre 2017, 7:15
da giulux
Unisco questa discussione a quella di riferimento della wiki.

Re: Systemback

Inviato: venerdì 1 settembre 2017, 8:25
da [ Giulio@Linux ]
Marilù3 [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5005036#p5005036][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Ciao, secondo me da questa pagina, nella sezione Altre Opzioni
https://wiki.ubuntu-it.org/Amministrazi ... DelSistema
andrebbe cancellato Systemback perché lo sviluppatore dice chiaramente che non ha intenzione di continuare a occuparsene, basta vedere le risposte che ha dato qui e qui.

Peccato perché su Ubuntu 14.04 mi ci sono trovata benissimo, c'è scritto che va bene anche per il 16.04 ma io eviterei di pubblicizzarlo, in quanto non essendo più sviluppato prima o poi porterà problemi.
Funziona anche su versioni successive di Ubuntu?