Distro Linux RAID 0

Configurazione e uso di desktop e window manager alternativi, quali FVWM, Fluxbox, OpenBox, e17 e altri.
Avatar utente
Fiore!
Prode Principiante
Messaggi: 162
Iscrizione: domenica 1 novembre 2009, 21:54

Distro Linux RAID 0

Messaggio da Fiore! » martedì 21 novembre 2017, 7:18

Salve a tutti, sono anni ormai che utilizzo Kubuntu affiancato a Windows, ho risistemato un po' il computer ed ho installato l'ultima versione: Kubuntu 17.04 x64, però sono subito incappato in bug che purtroppo si porta dietro da anni, come ad esempio quando si cambiano troppe volte i settaggi estetici comincia ad andare di matto...
Kubuntu 16.04.3 è molto più stabile, ma pure qui incappo in bug.
Così ho provato a cambiare sentendo parlare (in rete) di Linux Mint ed elementary OS, li voglio installare su 2 SSD messi in RAID 0 tramite BIOS (niente controller dedicato), durante l'installazione mi appare un errore:
Immagine
Non c'ho messo molto a capire che il problema sta nel RAID, perchè non è supportato nativamente, ci sono guide con mdadm ma comunque è macchinoso e non proprio semplice.
Ubuntu e fratelli non hanno questi problemi.

Sono qui a chiedere un consiglio su una distribuzione Linux che sia abbastanza stabile, con interfaccia carina e personalizzabile almeno in parte, che supporti il RAID 0 senza ricorrere a stratagemmi.
Non necessito di programmi particolari, ma a STEAM non rinuncio.

Grazie per il sostegno.

Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 23212
Iscrizione: domenica 10 gennaio 2010, 12:17
Desktop: ubuntu 18.04
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS x86_64
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: Distro Linux RAID 0

Messaggio da giulux » martedì 21 novembre 2017, 7:36

Dato che chiedi informazioni e non supporto tecnico sposto al bar.
con l'aiuto della comunità le cose si mettono quasi sempre a posto (e non apposto), a parte (e non apparte) qualche caso ...

Hosting80
Prode Principiante
Messaggi: 71
Iscrizione: martedì 30 agosto 2016, 15:41
Sesso: Maschile

Re: Distro Linux RAID 0

Messaggio da Hosting80 » domenica 8 aprile 2018, 21:24

ciao forse arrivo un po tardi.....Non si tratta di un bug ma di una cofigurazione errata dell'hardware, un raid 0 o stripping configurato instandard può funzionare sotto ambiante windows correttamente o quasi perchè i driver e in acluni casi il software pensa a correggere gli errori automanticamente già prestabiliti dagli sviluppatori.
Sotto linux la situzione e un po diversa, se il raid non e settato correttamente specie con dischi SSD non ce Distribuzione che tenga.
Il problema dovuto alla installazione del grub e dovuta al fatto che l s.o vede in ogni caso i 2 dischi e tenta di installarlo su uno dei 2 fallendo l'operazione.
Questo e dovuto ad un errata configurazione dei settori di a livello di blocco, se hai avuto espeirienza di raid con win 2000 o 2000 server ai tempi altro che questo capitava.....errori assurdi con 0x0000 fatal error da diventare matti.
Da quello che ho capito hai avuto sempre questo problema e dovresti tornare un po indietro con le basi sui dischi allora, disco classico o SSD il concetti di base da conoscere sono quelli.

La soluzione migliore nel tuo caso e disattivare il raid hardware,far fare il lavoro"sporco" a linux e installare su una usb il grub.
E il metodo più veloce per la tua soluzione altrimenti dovresti studiare un po come funziona il raid.

Quello che non capisco e la configurazione in stripping con 2 SSD, anche il più economico scrive e e legge a 500MB/s con picchi di 800MB/s se hwarare e software sono ben configurati.
Avere uno stripping SSD per una configurazione casalinga non a alcun senso se non e che hai una MB e CPU che supportano tali velocità di trasferimento dati e ram naturalmente.
Le possibilità di ottenere 1000MB/s sono molto lontane con hardware non adatto anzi, peggio dimezzi le velocità e vai sempre a 500MB/s ed oltre che essere poco sicuro non hai ottenuto nulla.
Lo stripping o raid 0 viene usato in casi di grossi trasferimenti dati o di macchine con hardware che lo rendono necessario per raggiungere tali velocità, se non devi trasferire 10TB a botta in poco tempo ci fai poco, sempre come spiegato
che l'hardware attorno te lo permentte, e come avere un motore da 1500CV con il cambio della fiat 127!

Hosting80
Prode Principiante
Messaggi: 71
Iscrizione: martedì 30 agosto 2016, 15:41
Sesso: Maschile

Re: Distro Linux RAID 0

Messaggio da Hosting80 » domenica 8 aprile 2018, 21:28

Scusa dimenticavo, io ho sempre installato a volte senza senso ma con richiesta del cliente anche server con diverse ditro linux in raid 0--5-10 senza problemi.

Avatar utente
noel80
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1074
Iscrizione: giovedì 11 settembre 2014, 2:49
Desktop: i3 , xfce, Plasma :)
Distribuzione: archlinux, Ubuntu Studio
Località: Rest of the World

Re: Distro Linux RAID 0

Messaggio da noel80 » mercoledì 8 maggio 2019, 10:50

Ciao, io usato ubuntu server o la mini .iso per creare il RAID, e personalmente l'avevo trovato facile ed intuitivo (in seguito aggiungendoci la parte grafica, che dovrebbe essere selezionabile durante l'installazione).
Se ricordo bene gnome-disk-utility dovrebbe anche avere questa funzione, per creare i RAID, ma non so' come funzioni attualmente.

La creazione dei RAID in ubuntu server o nella mini .iso dovrebbe essere cosi': https://www.youtube.com/watch?v=z84oBqOxsD0
"la piu' bella scoperta dell'uomo e' il bicarbonato di sodio" - F. Picabia.

Scrivi risposta

Torna a “Altri ambienti desktop e window manager”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 1 ospite