installare sia gnome che kde

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.
Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5705
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da woddy68 » martedì 24 marzo 2020, 18:37

Ricordatevi che fino a qualche anno fa molte distribuzioni installavano, di default, due o più DE
Non negli ultimi 10 anni, salvo magari qualche esotica distribuzione.
L'unica coso che ho visto, Gnome o KDE che viene installato assieme a Enlightenment (se non ricordo male), openSUSE lo fa, ma Enlightenment è un DE molto basilare, che veniva pre-installato senza applicazioni, solo come DE di emmergenza. Ma non ho mai visto distribuzioni che installavano sia Gnome che KDE, forse intendi il DVD di installazione che contiene i vari DE ? Ma in questo caso comunque per impostazione predefinita puoi installare solo un DE, a tua scelta, forse c'era qualche remix, ma erano versioni fatte in casa di solito.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
UbuNuovo
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3900
Iscrizione: sabato 12 dicembre 2009, 20:58
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 14.04
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da UbuNuovo » martedì 24 marzo 2020, 18:47

Gli anni passano... :D
Rettifico
Ricordatevi che fino a qualche anno 10 anni fa molte distribuzioni installavano, di default, due o più DE
Nel caso in cui sia il primo a rispondere ad una richiesta di aiuto...chiunque abbia una soluzione migliore o anche solo diversa dalla mia è incoraggiato ad intervenire liberamente senza inviarmi alcun messaggio privato. In programmazione è basilare sapere che si può ottenere il medesimo risultato utilizzando metodi diversi.

Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5705
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da woddy68 » martedì 24 marzo 2020, 19:58

A me non piace avere più DE, perché non mi piace avere due file manager, due gestori di immagini ecc., in teoria è tutto doppio, anche se volendo si può installare soltanto il DE senza applicazioni, ma anche in questo se voglio un'esperienza KDE è perché voglio usare anche i suoi strumenti, file manager ecc., anche se poi ci possono essere eccezioni e lo stesso discorso vale se voglio un'esperienza Gnome.
Però, è solo una mia preferenza, si possono installare tutti i DE che si vogliono...nella mia piccola esperienza meno cose in un sistema ci sono installate, oltre a quelle predefinite, meno problemi si hanno, ovviamente uno deve installare ciò di cui necessita. Se ho la necessità di un'applicazione di KDE su un sistema Gnome la installo, come anche il contrario, non è un problema.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 772
Iscrizione: giovedì 22 novembre 2012, 11:07
Desktop: gnome cinnamon kde
Distribuzione: Ubuntu Mint Manjaro
Sesso: Femminile

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da Marym » martedì 24 marzo 2020, 21:22

UbuNuovo ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 18:47
Gli anni passano... :D
Rettifico
Ricordatevi che fino a qualche anno 10 anni fa molte distribuzioni installavano, di default, due o più DE
A me è capitato anche di recente. Ubuntu mi installò una cosa dal nome strano tipo ukuku, o roba simile.
Lubuntu, potevo accedere anche con Openbox.

@frapox

Non ti inalberare. Prendi un bel respiro prima di leggere.
Ma un utente inesperto, non utonto è giusto che si faccia la propria esperienza. Nulla deve essere considerato 'non alla portata'.
Installare 2 DE in un OS, è fattibile, come installare più distribuzioni nello stesso disco.
Come ne installi una, ne installi 2 o 10.

Io ho provato entrambe. E ho trovato più ordinato fare dual (o più) boot.
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html

Avatar utente
Zombie17
Prode Principiante
Messaggi: 131
Iscrizione: domenica 22 marzo 2020, 15:06

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da Zombie17 » martedì 24 marzo 2020, 22:16

eeeehhhhh...

il caro vecchio dual booty...

tanta roba...

Vii siete resi conto che l'autore è sparito tipo venti messaggi fa e che ormai è una faccenda che riguarda solo voi? XD
Trollino amoroso dudu dadada
:devilmad:
༺Zomͥbıͣeͫ༻
༺⑰༻

Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3257
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.04
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da jeremie2 » martedì 24 marzo 2020, 23:26

woddy68 ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 11:07
I sistemi Linux sono nativamente multi utente, come sai...ogni utente ha una propria /home, con le configurazioni dei programmi ecc., non esiste un utente originale, se entrambi sono utenti amministratori.
:mumble: ...che ci incastra?
Utente "originale" nel senso quello che aveva già prima di crearne uno apposito per un altro ambiente desktop. Mica ho presupposto che nei sistemi Linux esista un utente con questa denominazione.

woddy68 ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 11:07
[...] il mio consiglio di usare due utenti diversi è solo per una questione di ordine.
Con le ben note conseguenze:
jeremie2 ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 8:05
Cambiando utente non ha più le impostazioni e i dati salvati dai software utilizzati col suo utente originale. A meno che non faccia una copia delle cartelle nascoste della home-utente originale e si ricordi di ricopiarle di volta in volta nel passaggio da una sessione all'altra qualora abbia apportato delle modifiche significative. Comodo! Oltre il fatto che così il rischio di perdersi dei dati per strada è alto.

E oltre i software, che dire dei singoli file salvati? Li tiene su una delle due home? Oppure sparsi su entrambi? O ha già predisposto una partizione dati?
Non è una soluzione consigliabile.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it

Avatar utente
frapox
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1455
Iscrizione: sabato 31 dicembre 2005, 19:22
Desktop: Gnome 3
Distribuzione: Arch, Debian, Ubuntu
Località: Lombardia

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da frapox » mercoledì 25 marzo 2020, 10:27

Marym ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 21:22
@frapox

Non ti inalberare. Prendi un bel respiro prima di leggere.
Ma un utente inesperto, non utonto è giusto che si faccia la propria esperienza. Nulla deve essere considerato 'non alla portata'.
Installare 2 DE in un OS, è fattibile, come installare più distribuzioni nello stesso disco.
Come ne installi una, ne installi 2 o 10.
Ma non ho mai detto il contrario eh :) Semplicemente installare una distro solo per avere un DE alternativo al principale mi sembra una cosa inutile, ridondante, sopratutto ai fini della richiesta iniziale.

Poi se uno vuol farlo perché soddisfa il suo bisogno di ordine interiore, s'accomodi... ;)

Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 5786
Iscrizione: venerdì 21 settembre 2012, 16:37
Desktop: GNOME, Xfce (e altri)
Distribuzione: Ubuntu 20.04/Xubuntu 18.04 + altre
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da xavier77 » mercoledì 25 marzo 2020, 11:42

Marym ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 21:22
Lubuntu, potevo accedere anche con Openbox.
ma no, quello è un caso particolare. Lxde in pratica non è altro che Openbox con l'aggiunta di un pannello, un menu e poco altro ;)

Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18143
Iscrizione: lunedì 25 aprile 2005, 15:52
Desktop: GNOME Shell / Xfce
Sesso: Maschile
Località: Potenza
Contatti:

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da Janvitus » mercoledì 25 marzo 2020, 12:04

In linea teorica installare 2 desktop maggiori su una distro non dovrebbe dare problemi, tranne su alcuni aspetti: il gestore della sessione (gdm, kdm, ecc) o le applicazioni del cuore del desktop. Se su GNOME vuoi usare KDM potresti trovare dei problemi, e viceversa, se vuoi non usare Nautilus, devi fare dei giri che poi alla fine risultano pure delle accozzaglie, stessa cosa su KDE.
Che poi concettualmente non ha molto senso avere due desktop, è un altro paio di maniche, ma ognuno...
+Fedora 32 • +Xubuntu 20.04

Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3257
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.04
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da jeremie2 » mercoledì 25 marzo 2020, 16:08

frapox ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 10:27
Semplicemente installare una distro solo per avere un DE alternativo al principale mi sembra una cosa inutile, ridondante, sopratutto ai fini della richiesta iniziale.
Dipende.
Se hai una partizione che puoi utilizzare per fare test, può esserti utile a valutare anche la situazione discussa in questo topic lasciando "pulito" il tuo sistema principale. Diciamo che a prescindere una partizione extra è un punto di forza.

Detto questo, il fatto di poter avere a disposizione sessioni con differenti DE è una delle tante risorse di Linux che a prescindere apprezzo.

Mi capita di farlo appunto su partizioni di test per farmi un'idea sulle novità dei vari DE.
Per un certo periodo, anche sul sistema principale, ho avuto l'abitudine di installare un DE leggero di emergenza (tipo fluxbox). Questo dopo essermi scottato provando diavolerie di diverso genere direttamente sul sistema principale :p ...ero un po' più temerario :lol:
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it

Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5705
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da woddy68 » mercoledì 25 marzo 2020, 16:23

Janvitus ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 12:04
In linea teorica installare 2 desktop maggiori su una distro non dovrebbe dare problemi, tranne su alcuni aspetti: il gestore della sessione (gdm, kdm, ecc) o le applicazioni del cuore del desktop. Se su GNOME vuoi usare KDM potresti trovare dei problemi, e viceversa, se vuoi non usare Nautilus, devi fare dei giri che poi alla fine risultano pure delle accozzaglie, stessa cosa su KDE.
Che poi concettualmente non ha molto senso avere due desktop, è un altro paio di maniche, ma ognuno...
Siamo perfettamente d'accordo, io quando do supporto a qualcuno però cerco anche di capire il tipo di utente a cui sto dando supporto, anche se questa non è una scienza esatta, tuttavia se un utente ha 6 messaggi al suo attivo, mi porta a pensare che sia una utente relativamente nuovo.
Per cui se un utente presumibilmente nuovo, mi chiede se si può fare, rispondo di si, ma mettendolo in guardia da possibili problemi che si possono generare, se invece rispondo a te, ti posso dire installa tutti i DE che vuoi, perché so che non hai problemi a gestirli.
Dopodiché ognuno fa le sue scelte.
EDIT. Anche perché poi quando escono i messaggi di errore di apport, è comodo dire all'utente da disabilitarlo perché è apport a essere buggy, quando invece sappiamo tutti che non è così.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
frapox
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1455
Iscrizione: sabato 31 dicembre 2005, 19:22
Desktop: Gnome 3
Distribuzione: Arch, Debian, Ubuntu
Località: Lombardia

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da frapox » mercoledì 25 marzo 2020, 17:48

jeremie2 ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 16:08
frapox ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 10:27
Semplicemente installare una distro solo per avere un DE alternativo al principale mi sembra una cosa inutile, ridondante, sopratutto ai fini della richiesta iniziale.
Dipende.
Se hai una partizione che puoi utilizzare per fare test, può esserti utile a valutare anche la situazione discussa in questo topic lasciando "pulito" il tuo sistema principale. Diciamo che a prescindere una partizione extra è un punto di forza.
Guarda che sfondi una porta aperta. Io di prove ne faccio/ ho fatte a bizzeffe, credimi, è in base a quelle che esprimo le mie opinioni. Invece vedo che c'è chi esprime certezze senza avere nessuna cognizione di causa.

La partizione extra per fare test io ce l'ho su un disco esterno, e ho una dozzina di VM, quindi so benissimo di cosa parli.

Ciò non di meno rimango della mia opinione sulla questione di questo topic. ;)
Detto questo, il fatto di poter avere a disposizione sessioni con differenti DE è una delle tante risorse di Linux che a prescindere apprezzo.
Infatti, ed è grave che qualcuno pensi il contrario.

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16274
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da caturen » mercoledì 25 marzo 2020, 18:08

quanto deve andare ancora avanti questa discussione? L'utente, che non si è fatto più vivo, ha avuto tutte le risposte che gli servivano. Continuare a parlare dell'aria fritta serve a ben poco se non ad allungare un brodo già scialacquato all'origine.

Avatar utente
frapox
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1455
Iscrizione: sabato 31 dicembre 2005, 19:22
Desktop: Gnome 3
Distribuzione: Arch, Debian, Ubuntu
Località: Lombardia

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da frapox » mercoledì 25 marzo 2020, 18:17

woddy68 ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 17:39
Di solito agli errori non ci sono conseguenze evidenti, perché sono conflitti tra librerie e demoni che vanno in crash, di solito succede quando si installa roba da ppa o anche il driver Nvidia può generare questi errori, ovviamente installando un'intero DE GTK assieme a un'itero DE QT può generare conflitti di librerie. Questo è il motivo per cui nelle versioni fix release il software non viene aggiornato, se lo fai da ppa andare incontro a queste cose è il minimo.
Ti assicuro che nella realtà non esistono conflitti tra librerie GTK e QT, soprattutto nelle distro fixed (ma anche nelle rolling). Tutte le librerie sono compatibili tra loro. I pacchetti non compatibili sono marcati come tali e pertanto il package management ti impedisce di installarli contemporaneamente. Il resto sono leggende metropolitane e luoghi comuni falsi.

Sui PPA o su repo "esterni" può succede che qualche file vada in conflitto con qualcosa già presente sul sistema o qualche libreria senza soname, sopratutto se il PPA è "out of date". Ma non c'entra niente con un sistema "misto" QT/GTK. ;)
caturen ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 18:08
quanto deve andare ancora avanti questa discussione? L'utente, che non si è fatto più vivo, ha avuto tutte le risposte che gli servivano. Continuare a parlare dell'aria fritta serve a ben poco se non ad allungare un brodo già scialacquato all'origine.
Tasto "chiave inglese" > Annulla abbonamento discussione.

Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5705
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da woddy68 » mercoledì 25 marzo 2020, 18:31

Tutte le librerie sono compatibili tra loro.
...e chi dice il contrario ? Io parlavo di conflitti generati da bug, non da incompatibilità !
I sistemi operativi o distribuzioni vengono testati, ma i test non riguardano le centinaia di configurazioni, ma i test riguardano un sistema con quello che offre per impostazione predefinita, quello viene testato, tutto il resto è testato singolarmente, non nel sistema. Più modifiche e cose installi, più aumenti il rischio di bug, per conflitti intendevo conflitti non per compatibilità ma bug. Tutti i pacchetti presenti nei repository ufficiali sono perfettamente compatibili tra loro, ma non testati nelle più svariate configurazioni, questo significa che possono introdurre bug.
Io non sto dicendo che non si deve installare niente, ma se si desidera un sistema stabile, evitare il superfluo, per questo installare più DE sullo stesso sistema non è per me una grande idea, ma è solo la mia opinione, opinione che mi sono fatto in oltre 10 anni di Gnu/Linux, ma è solo la mia opinione.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
frapox
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1455
Iscrizione: sabato 31 dicembre 2005, 19:22
Desktop: Gnome 3
Distribuzione: Arch, Debian, Ubuntu
Località: Lombardia

Re: installare sia gnome che kde

Messaggio da frapox » mercoledì 25 marzo 2020, 18:53

woddy68 ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 18:31
Tutte le librerie sono compatibili tra loro.
...e chi dice il contrario ? Io parlavo di conflitti generati da bug, non da incompatibilità !
I sistemi operativi o distribuzioni vengono testati, ma i test non riguardano le centinaia di configurazioni, ma i test riguardano un sistema con quello che offre per impostazione predefinita, quello viene testato, tutto il resto è testato singolarmente, non nel sistema. Più modifiche e cose installi, più aumenti il rischio di bug, per conflitti intendevo conflitti non per compatibilità ma bug. Tutti i pacchetti presenti nei repository ufficiali sono perfettamente compatibili tra loro, ma non testati nelle più svariate configurazioni, questo significa che possono introdurre bug.
I bug che introducono possono inficiare le applicazioni che dipendono da esse, non altre applicazioni o altre librerie di altri toolkit. Le lib sono collezioni di codice condiviso, quindi di per sé il fatto che siano installate non crea alcun problema. Quindi in definitiva avere installato tutto il toolkit GTK e tutto il toolkit QT non crea nessun problema, né nella teoria né nella pratica.

Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Ubuntu”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Google [Bot] e 8 ospiti