Ubuntu LTS o Standard Release ?

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda danielemod » venerdì 10 marzo 2017, 11:49

Salve a tutti,
ho una ubuntu-16.04 LTS 32bit e approfittando con il voler fare il passaggio alla 64bit,
desideravo sapere se in generale, al momento è consigliato passare alla
16.04 LTS (Supporto a Lungo Termine) o alla Standard Release (Versione ordinaria) ?
Vedi qui la pagina dei Rilasci versioni con le durate di supporto e le giuste definizioni.

Grazie!
Ultima modifica di danielemod il venerdì 10 marzo 2017, 12:37, modificato 3 volte in totale.
UBUNTU: IO sono ciò che sono per merito di TUTTI.
- Guida installazione Zoneminder passo per passo con controllo videocamere da smartphone; invio immagine evento allarme via email (testata ed agg. il 24 nov. 2014).
- VDR (La TV su Ubuntu) con telecomando via tablet o telefonino android.
Avatar utente
danielemod
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 391
Iscrizione: luglio 2011
Località: Mazara
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.10 LTS - i686
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o ordinaria ?

Messaggioda trekfan1 » venerdì 10 marzo 2017, 12:00

La versione "ordinaria" come la chiami ha un supporto di 9 mesi, la LTS di 5 anni, vedi un pò tu, io uso anche le versioni "ordinarie" perché mi piace avere il software non dico all'ultima versione ma quasi, con le LTS avrai gli update di sicurezza.
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 15793
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Unity/Gnome Shell
Distribuzione: Ubuntu 17.04 e 17.10 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS (Supporto a Lungo Termine) o Standard Release

Messaggioda caturen » venerdì 10 marzo 2017, 12:59

con le LTS avrai gli update di sicurezza.
non è proprio così, dato che da quando ci sono gli stack hardware sia i kernel che tutto lo stack grafico viene aggiornato all'ultima versione disponibile anche sulle LTS ed anche moltissimi software presenti nei repo vengono aggiornati all'ultima versione disponibile tramite propri ppa. Quindi tutta la vita le versioni LTS. Le versioni intermedie possono essere installate/provate solo se presentano novità interessanti, ma è da un bel po' che queste novità eclatanti non ci sono.
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13134
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: Ubuntu LTS (Supporto a Lungo Termine) o Standard Release

Messaggioda danielemod » venerdì 10 marzo 2017, 13:00

Grazie della risposta @trekfan1 !
Ma la scelta oltre che essere per motivi soggettivi e per i differenti periodi di supporto e loro ciclo di vita dei rilasci di Ubuntu
è dovuta ad altri fattori ?
Tanto per mettere un po più di carne al fuoco, ho letto in giro un po googlando e anche nel forum,
che per esempio uno dei principali fattori di scelta tra LTS e Standard Release può essere
la stabilità (in linux una bestemmia) o meglio credo quindi la possibilità di essere stati testati i pacchetti,
la fonte degli aggiornamenti (ad es. canonical)
o la frequenza di aggiornamenti degli stessi dove in alcuni casi molto rara a seconda dei pacchetti o programmi coinvolti.
UBUNTU: IO sono ciò che sono per merito di TUTTI.
- Guida installazione Zoneminder passo per passo con controllo videocamere da smartphone; invio immagine evento allarme via email (testata ed agg. il 24 nov. 2014).
- VDR (La TV su Ubuntu) con telecomando via tablet o telefonino android.
Avatar utente
danielemod
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 391
Iscrizione: luglio 2011
Località: Mazara
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.10 LTS - i686
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS (Supporto a Lungo Termine) o Standard Release

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 10 marzo 2017, 13:14

danielemod Immagine ha scritto:Grazie della risposta @trekfan1 !
Ma la scelta oltre che essere per motivi soggettivi e per i differenti periodi di supporto e loro ciclo di vita dei rilasci di Ubuntu
è dovuta ad altri fattori ?
Tanto per mettere un po più di carne al fuoco, ho letto in giro un po googlando e anche nel forum,
che per esempio uno dei principali fattori di scelta tra LTS e Standard Release può essere
la stabilità (in linux una bestemmia) o meglio credo quindi la possibilità di essere stati testati i pacchetti,
la fonte degli aggiornamenti (ad es. canonical)
o la frequenza di aggiornamenti degli stessi dove in alcuni casi molto rara a seconda dei pacchetti o programmi coinvolti.

Una è più aggiornata meno stabile e dura 9 mesi
l'altra è meno aggiornata più stabile e dura 5 anni
Per un normale uso si consiglia senza dubbio la seconda
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 667
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome / Unity
Distribuzione: Fedora / Ubuntu

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda Mdfalcubo » venerdì 10 marzo 2017, 13:28

Domanda fatta allo sfinimento e cosa sia meglio lo puoi decidere solo tu in base ai tuoi gusti e esigenze. In brutale sintesi:
LTS=stabilità (anche se la 16.04.......)
RELEASE:sw aggiornato
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 19982
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda danielemod » venerdì 10 marzo 2017, 13:57

Domanda giustamente fatta allo sfinimento credo perché richiede delle risposte molteplici e non immediate e semplici
di cui ringrazio tutti quindi per l'inevitabile e tempestivo coinvolgimento.

ho trovato questa sintesi da qui che mi è piaciuta a pelle:
Simply put, LTS releases introduce fewer new technologies than Normal releases, and replaces them with Long Term Support of the older, more time-tested technologies that have proven track records of working like said.

tradotto brutalmente da googletraduttore:
In poche parole, LTS release introducono un numero inferiore di nuove tecnologie rispetto alle versioni normali, e li sostituisce con supporto a lungo termine delle più vecchie tecnologie, time-tested che hanno dimostrato track record di lavorare come detto.


E' vero, e mi vado convincendo sempre più che la scelta diventa soggettiva e non ideale, assoluta e perfetta, dove ci sono pro e contro da una parte e l'altra tra LTS e Release.
UBUNTU: IO sono ciò che sono per merito di TUTTI.
- Guida installazione Zoneminder passo per passo con controllo videocamere da smartphone; invio immagine evento allarme via email (testata ed agg. il 24 nov. 2014).
- VDR (La TV su Ubuntu) con telecomando via tablet o telefonino android.
Avatar utente
danielemod
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 391
Iscrizione: luglio 2011
Località: Mazara
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 16.10 LTS - i686
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda xavier77 » venerdì 10 marzo 2017, 14:49

Aggiungo solo (cosa peraltro detta cento volte) che per molti programmi (Kodi, libreoffice ecc.) si può avere l'ultima versione anche su lts tramite PPA.
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4214
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda woddy68 » venerdì 10 marzo 2017, 17:06

Non c'è una cosa migliore dell'altra, dipende molto dalle esigenze dell'utente e anche dalla macchina su cui è installata.
Le versioni Lts una volta installate sei a posto per 5 anni, le versioni intermedie devi invece sapere che ogni 9 mesi devi aggiornarle, quindi meglio avere in questo caso una partizione separata per i dati. In alcuni casi tipo se hai una grafica Amd le versioni di Ubuntu semestrali offrono gli ultimi "driver" es. Mesa che sulla 17.04 che uscirà tra poco più di un mese stabile offre Mesa 17, mentre sulla 16.04 Mesa 11.**(aggiornabile alla 13). Quindi se si possiede un pc amd e lo si utilizza anche per il gioco o per software di grafica ecc. avere l'ultima versione di Mesa è importante. Amd ha abbandonato il supporto per i driver close in favore dei driver open e ad ogni release si hanno significativi passi avanti. Oppure si vogliono le semestrali per seguire lo sviluppo di Ubuntu, ma detto questo, per l'utente "normale" magari non troppo "esperto" di SO è sempre consigliabile una versione Lts.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2904
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda Gerry Ghetto » venerdì 10 marzo 2017, 19:42

woddy68 Immagine ha scritto:Le versioni Lts una volta installate sei a posto per 5 anni,
Dipende. Le derivate sono supportati solo 3 anni.
In alcuni casi tipo se hai una grafica Amd le versioni di Ubuntu semestrali offrono gli ultimi "driver" es. Mesa che sulla 17.04 che uscirà tra poco più di un mese stabile offre Mesa 17, mentre sulla 16.04 Mesa 11.**(aggiornabile alla 13).
Mesa 14, 15, 16 non esistono, quindi non sarà un gran passo.
Scusate il mio italiano. Non è la mia madrelingua.
forum.ubuntu-it.org - il peggior forum che conosco
Gerry Ghetto
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1317
Iscrizione: marzo 2015

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda woddy68 » venerdì 10 marzo 2017, 20:44

Come ripeto è un grosso passo in avanti per possessori di macchine con grafica Amd, dove da una release all'altra ci sono sempre importanti sviluppi, questo perché sono relativamente nuovi e quindi in pieno sviluppo.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2904
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda PC ZERO » venerdì 10 marzo 2017, 23:01

Domanda giustamente fatta allo sfinimento credo perché richiede delle risposte molteplici e non immediate e semplici

Boh, mica tanto perché alla fine il pc ce l'hai te e provare quale ti funziona meglio/ti gusta di più è la soluzione più logica e semplice per non ripetere sempre le stesse cose.
PS: Io andrei di rolling con manjaro :D
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 411
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda alessandrorodio97 » martedì 14 marzo 2017, 12:03

Dipende da te, io mi trovo bene cone entrambe
alessandrorodio97
Prode Principiante
 
Messaggi: 5
Iscrizione: marzo 2017
Desktop: pantheon
Distribuzione: elementary 0.4 based on Ubuntu 16.4
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS (Supporto a Lungo Termine) o Standard Release

Messaggioda alessandrorodio97 » martedì 14 marzo 2017, 12:05

Gius71.71 Immagine ha scritto:
danielemod Immagine ha scritto:Grazie della risposta @trekfan1 !
Ma la scelta oltre che essere per motivi soggettivi e per i differenti periodi di supporto e loro ciclo di vita dei rilasci di Ubuntu
è dovuta ad altri fattori ?
Tanto per mettere un po più di carne al fuoco, ho letto in giro un po googlando e anche nel forum,
che per esempio uno dei principali fattori di scelta tra LTS e Standard Release può essere
la stabilità (in linux una bestemmia) o meglio credo quindi la possibilità di essere stati testati i pacchetti,
la fonte degli aggiornamenti (ad es. canonical)
o la frequenza di aggiornamenti degli stessi dove in alcuni casi molto rara a seconda dei pacchetti o programmi coinvolti.

Una è più aggiornata meno stabile e dura 9 mesi
l'altra è meno aggiornata più stabile e dura 5 anni
Per un normale uso si consiglia senza dubbio la seconda

Io non sono molto d'accordo basta dare da terminale dopo 9 mesi distro upgrade e poi apt autoremove, ed hai finito. Ti ritrovi la nuova versione assolutamente performante
alessandrorodio97
Prode Principiante
 
Messaggi: 5
Iscrizione: marzo 2017
Desktop: pantheon
Distribuzione: elementary 0.4 based on Ubuntu 16.4
Sesso: Maschile

Re: Ubuntu LTS o Standard Release ?

Messaggioda ralf9000 » venerdì 17 marzo 2017, 9:54

Io credo che la LTS sia una formula vincente. Ho scelto Ubuntu anche per la presenza delle LTS, che non trovo in altre distro.
Di solito si hanno distro a supporto breve o rolling che però ne va della stabilità
Avatar utente
ralf9000
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 616
Iscrizione: febbraio 2012
Località: LV 426
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS


Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti