La fine di Unity

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Re: La fine di Unity

Messaggioda enziosavio » mercoledì 17 maggio 2017, 23:24

Io preferivo Kde4 , Plasma5 è diventato stabile da poco , ci hanno messo troppo tempo..... davvero troppo ,ormai dalla numerazione è quasi Plasma6 , e cosi son passato a Gnome .
E siccome ho smanettato talmente tanto prima , ora non mi vien più voglia di cambiare , conosco Gnome e ci faccio tutto quello che mi serve .
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada
Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2286
Iscrizione: novembre 2010
Desktop: Gnome-Shell
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » mercoledì 17 maggio 2017, 23:48

enziosavio Immagine ha scritto:Io preferivo Kde4 , Plasma5 è diventato stabile da poco , ci hanno messo troppo tempo..... davvero troppo ,ormai dalla numerazione è quasi Plasma6 , e cosi son passato a Gnome .
E siccome ho smanettato talmente tanto prima , ora non mi vien più voglia di cambiare , conosco Gnome e ci faccio tutto quello che mi serve .

Non so se lo hai notato ma è sempre così, le prime versioni di Unity avevano problemi, stesso dicasi per Gnome Shell e così è stato per Kde, se uno vuole la stabilità in quei momenti di transizione resta su una Lts, la 14.04 ha ancora Kde 4. Il software libero funziona così, non perché sono cattivi ma perché altrimenti ci impiegherebbero il triplo del tempo e forse non basterebbe ancora. Gnome; Kde ecc. non sono compagnie multimiliardarie, quindi anche gli utenti dovrebbero comprendere che non si può solo prendere ma anche dare quando possibile, attraverso segnalazione di bug ecc. Quindi se uno vuole e ci tiene, si tiene un sistema stabile per lavoro, e in una partizione separata aiuta lo sviluppo con le nuove versioni.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda marlboro » mercoledì 17 maggio 2017, 23:57

A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)
<<< LiNuX oN tHe RoAd >>>
Avatar utente
marlboro
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 371
Iscrizione: aprile 2014
Desktop: XfcE
Distribuzione: Manjaro 17.0.1

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » giovedì 18 maggio 2017, 0:06

marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)

XFCE è un DE che si rivolge a macchine datate poco prestanti, non hanno la necessità di innovare, sono ancora sulle Gtk2 che tra un po saranno completamente abbandonate, non è lontanamente pronto per wayland.
Non è adatto nemmeno su pc di nuova generazione con risoluzione 4K....ripeto va bene visto il loro target che non è quello di Gnome e Kde.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda Wilson » giovedì 18 maggio 2017, 9:52

KDE o Gnome, sono DE, non distro, scegliere il default non è compito loro, tutto sommato.

Il lavoro di Ubuntu (come per ogni distro), sia per la versione base con Gnome Shell che per Kubuntu, sarebbe quello di costruire un setup di default gradevole ed ergonomico (e che sfrutti le scelte di design del DE evitando di mortificarle, quindi niente minimizza tutto o cartella desktop nei sistemi che non le prevedono).

In fondo il fatto che Unity non fosse un progetto separato ha creato qualche problema anche in questo.
-- Provate Ubuntu! Innocuo se usato secondo le istruzioni --
Avatar utente
Wilson
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3538
Iscrizione: novembre 2005
Località: Torino
Desktop: Unity
Distribuzione: Edubuntu 15.04 x86_64

Re: La fine di Unity

Messaggioda ralf9000 » giovedì 18 maggio 2017, 12:11

marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)


Se non fosse che Thunar crasha di continuo... :muro:
Avatar utente
ralf9000
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 616
Iscrizione: febbraio 2012
Località: LV 426
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS

Re: La fine di Unity

Messaggioda Mdfalcubo » giovedì 18 maggio 2017, 13:58

ralf9000 Immagine ha scritto:
marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)


Se non fosse che Thunar crasha di continuo... :muro:

Uso varie distro, tutte con xfce e non vedo un crash (thunar compreso) da parecchio tempo.
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 19960
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda xavier77 » giovedì 18 maggio 2017, 14:22

Mdfalcubo Immagine ha scritto:
ralf9000 Immagine ha scritto:
marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)


Se non fosse che Thunar crasha di continuo... :muro:

Uso varie distro, tutte con xfce e non vedo un crash (thunar compreso) da parecchio tempo.

È un problema sul quale tempo fa hanno fatto un aggiornamento, almeno su Xubuntu.
Il problema sembra scomparso, o almeno diventato molto raro (parlo per esperienza personale).
:ot:
Avatar utente
xavier77
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
 
Messaggi: 4110
Iscrizione: settembre 2012
Desktop: Xfce - LXDE - Openbox
Distribuzione: Xubuntu 16.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda ralf9000 » giovedì 18 maggio 2017, 14:28

xavier77 Immagine ha scritto:
Mdfalcubo Immagine ha scritto:
ralf9000 Immagine ha scritto:
marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)


Se non fosse che Thunar crasha di continuo... :muro:

Uso varie distro, tutte con xfce e non vedo un crash (thunar compreso) da parecchio tempo.

È un problema sul quale tempo fa hanno fatto un aggiornamento, almeno su Xubuntu.
Il problema sembra scomparso, o almeno diventato molto raro (parlo per esperienza personale).
:ot:


Purtroppo sono sfortunato, perché con xubuntu (sia 64bit che 32), su 3 pc diversi, thunar mi da continuamente problemi. Fin dalla 14.04.... Tanto che per lavoro per me non è proprio utilizzabile :((
Ho dovuto abbandonarlo, anche se era il de che preferivo.
E non è solo il problema che thunar crasha o si chiude da solo, magari durante un trasferimento di 50 immagini... perdendone alcune....
Random il desktop scombussola le icone (e ne ho tante.....), il cestino a volte durante lo svuotamento blocca tutto e devo spegnere con pulsante....
E sono problemi che riscontro in tutti i pc
Poi ero passato a Unity, e avevo trovato il paradiso :D
Ora sto cercando di abituarmi a gnome (devo dire con poco sforzo), ma sono nostalgico di xfce, e mo messo tema greybird e icone xubuntu
Avatar utente
ralf9000
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 616
Iscrizione: febbraio 2012
Località: LV 426
Distribuzione: Ubuntu 16.04 LTS

Re: La fine di Unity

Messaggioda Mdfalcubo » giovedì 18 maggio 2017, 14:44

Boh io è dall'avvento di unity che sono passato a xfce e mi son trovato subito bene. Messo anche su pc che potrebbero usare DE più pesanti proprio perchè mi piace molto.
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 19960
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Manjaro - PCLinuxOS - Xubuntu (64)
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » giovedì 18 maggio 2017, 15:04

...alcuni bug si hanno solo in determinate condizioni hardware-software per cui è normale che non tutti li abbiano.
Edit. Un'altro motivo per cui kde 4 non mi piaceva era la scarsa integrazione con le applicazioni gtk che apparivano solitamente brutte non coerenti con il resto, questo problema in Plasma5 non c'è, tutte le applicazioni Gtk che utilizzo in Plasma5 appaiono bene integrate, quasi non si capisce che sono Gtk.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda caturen » giovedì 18 maggio 2017, 19:50

Edit. Un'altro motivo per cui kde 4 non mi piaceva era la scarsa integrazione con le applicazioni gtk che apparivano solitamente brutte non coerenti con il resto,
non credo dato che esiste/va il tema oxygen pure per le gtk https://launchpad.net/ubuntu/+source/gt ... nes-oxygen Quindi se uno lo settava poteva integrare pure le applicazioni gtk anche in kde. Oppure usava qtcurve https://launchpad.net/ubuntu/+source/kde-style-qtcurve
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 13086
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » giovedì 18 maggio 2017, 20:22

caturen Immagine ha scritto:
Edit. Un'altro motivo per cui kde 4 non mi piaceva era la scarsa integrazione con le applicazioni gtk che apparivano solitamente brutte non coerenti con il resto,
non credo dato che esiste/va il tema oxygen pure per le gtk https://launchpad.net/ubuntu/+source/gt ... nes-oxygen Quindi se uno lo settava poteva integrare pure le applicazioni gtk anche in kde. Oppure usava qtcurve https://launchpad.net/ubuntu/+source/kde-style-qtcurve

Molto probabilmente è proprio perché non lo settavo correttamente, io non sto dicendo che a quelle cose non c'era soluzione, ma l'impressione che uno si fa è quella: Per questo ho sempre considerato importante quello che una distro per impostazione predefinita offre, poi siamo tutti d'accordo che solitamente ci sono le soluzioni. Unity mi piaceva proprio perché non dovevo modificare niente o quasi per avere una buona esperienza utente.
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » venerdì 19 maggio 2017, 0:50

Ecco cosa è previsto per Gnome shell in Ubuntu 17.10 http://www.omgubuntu.co.uk/2017/05/ubun ... s-answered
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 19 maggio 2017, 1:22

Per questo ho sempre considerato importante quello che una distro per impostazione predefinita offre

Aridaje con ste impostazioni predefinite, con sta roba che se non c'è di default e te la devi installare ........... :o ............ ti piace il tema del nuovo KDE quello di prima non ti piaceva, fine. Che ti dovevano mettere di predefinito se
...mi bastava quell'orrendo tema di default con quell'orrendo bordo illuminato per farmi scappare,

Ma per favore ................... :nono:

Ecco cosa è previsto per Gnome shell in Ubuntu 17.10 http://www.omgubuntu.co.uk/2017/05/ubun ... s-answered

Sarebbe grande se mettono l'ultima versione di Gnome sulle future uscite ma Gnome esce troppo vicino ad Ubuntu penso che non è possibile, il resto mi pare che procede bene. :sisi:
Ultima modifica di Gius71.71 il venerdì 19 maggio 2017, 1:26, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 662
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome / Unity
Distribuzione: Fedora / Ubuntu

Re: La fine di Unity

Messaggioda enziosavio » venerdì 19 maggio 2017, 1:24

Gius71.71 Immagine ha scritto:
Per questo ho sempre considerato importante quello che una distro per impostazione predefinita offre

Aridaje con ste impostazioni predefinite, con sta roba che se non c'è di default e te la devi installare ........... :o ............ ti piace il tema del nuovo KDE quello di prima non ti piaceva, fine. Che ti dovevano mettere di predefinito se
...mi bastava quell'orrendo tema di default con quell'orrendo bordo illuminato per farmi scappare,

Ma per favore ................... :nono:


Ti quoto alla grande , sembra che debbano cambiare il sedile della macchina
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada
Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2286
Iscrizione: novembre 2010
Desktop: Gnome-Shell
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » venerdì 19 maggio 2017, 1:57

Gius71.71 Immagine ha scritto:
Per questo ho sempre considerato importante quello che una distro per impostazione predefinita offre

Aridaje con ste impostazioni predefinite, con sta roba che se non c'è di default e te la devi installare ........... :o ............ ti piace il tema del nuovo KDE quello di prima non ti piaceva, fine. Che ti dovevano mettere di predefinito se
...mi bastava quell'orrendo tema di default con quell'orrendo bordo illuminato per farmi scappare,

Ma per favore ................... :nono:

Ecco cosa è previsto per Gnome shell in Ubuntu 17.10 http://www.omgubuntu.co.uk/2017/05/ubun ... s-answered

Sarebbe grande se mettono l'ultima versione di Gnome sulle future uscite ma Gnome esce troppo vicino ad Ubuntu penso che non è possibile, il resto mi pare che procede bene. :sisi:

....sei tu chi mi hai chiesto
Cosa c'era di diverso ?

...hai l'alzheimer ? Poi se non ti piace la risposta fatti una domanda e datti una risposta ! :o :ciao:
Desktop - Acer Aspire M5500 (Nvidia) OpenSuse Leap 42.2 Kde -- Kubuntu 17.04 .
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) OpenSuse Tumbleweed Kde Plasma5
--Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti--
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2893
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: OpenSuse Leap 42.2 - Kubuntu 17.04
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda noel80 » venerdì 19 maggio 2017, 3:39

woddy68 Immagine ha scritto:Ecco cosa è previsto per Gnome shell in Ubuntu 17.10 http://www.omgubuntu.co.uk/2017/05/ubun ... s-answered

What are the current plans for users who upgrade to Ubuntu 17.10 from a Unity-based release?

”Users will see the GNOME session as an available option at login. The Unity session will still be installed after upgrade.”

La sessione Unity rimarrà comunque , quindi ( per quelli che faranno l'avanzamento dalla 17.04 ) ....

Stavo leggendo questo ( Goodbye Ubuntu Unity - I Will Miss You ) dove ho notato delle cose che ancora non avevo capito o sapevo : inanzitutto la prima versione di Unity era stata fatta per i portatili , poi portata anche al desktop ... Quello che ho trovato più interessante ( e ne avevate parlato un pò ) è la spiegazione di come sia stata una scelta complementare ( e necessaria ) portare avanti sia MIR , Unity 8 ( la convergenza ) , ed il progetto Phone assieme : se questo avesse avuto successo avrebbero potuto godere di una personalità ed una indipendenza non da poco .... Ma cavolo in confronto ai già esistenti OS per il mobile , la Canonical era davvero il negozietto sotto casa , in confronto ...
Il fatto che il tutto si sia fermato è stato causato anche da un successo troppo piccolo del Phone , se ho capito bene .
noel80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 960
Iscrizione: settembre 2014
Località: Rest of the World
Desktop: i3 , plasma
Distribuzione: Arch

Re: La fine di Unity

Messaggioda trekfan1 » venerdì 19 maggio 2017, 5:50

Unity non era nato per i portatili ma per i NETBOOK, infatti era l'ambiente predefinito della versione netbook, versione soppressa appena diventato l'ambiente di default anche per la versione desktop
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 15700
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Unity/Gnome Shell
Distribuzione: Ubuntu 17.04 e 17.10 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda wayout » venerdì 19 maggio 2017, 15:51

ralf9000 Immagine ha scritto:
xavier77 Immagine ha scritto:
Mdfalcubo Immagine ha scritto:
ralf9000 Immagine ha scritto:
marlboro Immagine ha scritto:A meno che vai con XFCE e rimane stabile per anni :)


Se non fosse che Thunar crasha di continuo... :muro:

Uso varie distro, tutte con xfce e non vedo un crash (thunar compreso) da parecchio tempo.

È un problema sul quale tempo fa hanno fatto un aggiornamento, almeno su Xubuntu.
Il problema sembra scomparso, o almeno diventato molto raro (parlo per esperienza personale).
:ot:


Purtroppo sono sfortunato, perché con xubuntu (sia 64bit che 32), su 3 pc diversi, thunar mi da continuamente problemi. Fin dalla 14.04.... Tanto che per lavoro per me non è proprio utilizzabile :((
Ho dovuto abbandonarlo, anche se era il de che preferivo.
E non è solo il problema che thunar crasha o si chiude da solo, magari durante un trasferimento di 50 immagini... perdendone alcune....
Random il desktop scombussola le icone (e ne ho tante.....), il cestino a volte durante lo svuotamento blocca tutto e devo spegnere con pulsante....
E sono problemi che riscontro in tutti i pc
Poi ero passato a Unity, e avevo trovato il paradiso :D
Ora sto cercando di abituarmi a gnome (devo dire con poco sforzo), ma sono nostalgico di xfce, e mo messo tema greybird e icone xubuntu


Il problema è ubuntu, non xfce. Mai avuto un crash per anni su almeno 5 distribuzioni. Lo utilizzo anche in ambito lavorativo su due PC
Documentazione del wiki di ubuntu http://wiki.ubuntu-it.org/Documentazione/Indice

Guide di "debianizzati", una risorsa infinita http://guide.debianizzati.org/index.php ... principale
Avatar utente
wayout
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 352
Iscrizione: gennaio 2007

PrecedenteSuccessiva

Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 4 ospiti