La fine di Unity

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.
Avatar utente
Sannythebest
Prode Principiante
Messaggi: 24
Iscrizione: domenica 16 gennaio 2011, 22:34
Desktop: Kde Plasma 5
Distribuzione: Arch Linux
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da Sannythebest » lunedì 12 giugno 2017, 19:25

caturen [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988618#p4988618][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:il mio ubuntu 14.04 col rispettivo unity rimarrà al suo posto fino a quando ho voglia. E quando mi stancherò di vederlo lo formatterò, non certo perchè qualcuno dice che unity è morto. Anche compiz dicono che è morto, ma in realtà si può usare/installare normalmente in diverse distro che non siano ubuntu-derivate. Non è che mi interessa molto essere una pecora che segue i volere del gregge. Più che da unity, sarebbe da "scappare" da ubuntu stessa, dato le condizioni in cui è ridotta.
Beh si, alla fine nessuno impedisce di usare Unity a chi usa Ubuntu 14.04 e 16.04
Anzi
Personalmente io mi terrei Unity e proverei qualche DE ogni tanto in live, giusto per farmi un'idea delle alternative per il "futuro" :D

Avatar utente
GreYOwL
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1226
Iscrizione: sabato 28 aprile 2007, 19:58
Desktop: Gnome 3.32-0
Distribuzione: Archlinux 64bit
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: La fine di Unity

Messaggio da GreYOwL » martedì 13 giugno 2017, 11:30

caturen [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988618#p4988618][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:il mio ubuntu 14.04 col rispettivo unity rimarrà al suo posto fino a quando ho voglia. E quando mi stancherò di vederlo lo formatterò, non certo perchè qualcuno dice che unity è morto. Anche compiz dicono che è morto, ma in realtà si può usare/installare normalmente in diverse distro che non siano ubuntu-derivate. Non è che mi interessa molto essere una pecora che segue i volere del gregge. Più che da unity, sarebbe da "scappare" da ubuntu stessa, dato le condizioni in cui è ridotta.
il tuo ragionamento non fa una piega. Il finale, spero, è un pochino esagerato, speriamo che vengano tempi migliori e che Ubuntu torni ad essere quello che è stato, e che in definitiva è ancora in parte: la locomotiva che trascina il treno GNU-LINUX in ambito desktop, e perchÈ no ??? anche in ambito Enterprise.
:ciao:

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16266
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: La fine di Unity

Messaggio da caturen » martedì 13 giugno 2017, 14:30

speriamo che vengano tempi migliori e che Ubuntu torni ad essere quello che è stato, e che in definitiva è ancora in parte: la locomotiva che trascina il treno GNU-LINUX in ambito desktop
oggigiorno la stragrande maggioranza delle distro sono uguali se non migliori di ubuntu anche per un semplice uso desktop. Basta solamente usarle e non avere i paraocchi e si capirà che le cose stanno in questo modo. Ubuntu non ritornerà più ad essere quella che era perchè del "desktop" non gli frega nulla e vive solo degli "allori" del passato che però si sono completamente sbiaditi.

Avatar utente
GreYOwL
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1226
Iscrizione: sabato 28 aprile 2007, 19:58
Desktop: Gnome 3.32-0
Distribuzione: Archlinux 64bit
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: La fine di Unity

Messaggio da GreYOwL » martedì 13 giugno 2017, 14:41

caturen [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988773#p4988773][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
speriamo che vengano tempi migliori e che Ubuntu torni ad essere quello che è stato, e che in definitiva è ancora in parte: la locomotiva che trascina il treno GNU-LINUX in ambito desktop
oggigiorno la stragrande maggioranza delle distro sono uguali se non migliori di ubuntu anche per un semplice uso desktop. Basta solamente usarle e non avere i paraocchi e si capirà che le cose stanno in questo modo. Ubuntu non ritornerà più ad essere quella che era perchè del "desktop" non gli frega nulla e vive solo degli "allori" del passato che però si sono completamente sbiaditi.
lasciami sperare :)

Avatar utente
Dromji
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 283
Iscrizione: venerdì 23 dicembre 2016, 16:47
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da Dromji » martedì 13 giugno 2017, 17:17

Sannythebest [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988623#p4988623][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
caturen [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988618#p4988618][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:il mio ubuntu 14.04 col rispettivo unity rimarrà al suo posto fino a quando ho voglia. E quando mi stancherò di vederlo lo formatterò, non certo perchè qualcuno dice che unity è morto. Anche compiz dicono che è morto, ma in realtà si può usare/installare normalmente in diverse distro che non siano ubuntu-derivate. Non è che mi interessa molto essere una pecora che segue i volere del gregge. Più che da unity, sarebbe da "scappare" da ubuntu stessa, dato le condizioni in cui è ridotta.
Beh si, alla fine nessuno impedisce di usare Unity a chi usa Ubuntu 14.04 e 16.04
Anzi
Personalmente io mi terrei Unity e proverei qualche DE ogni tanto in live, giusto per farmi un'idea delle alternative per il "futuro" :D

E infatti il mio Ubuntu 16.04 rimarrà al suo posto sino al 2021.... e poi valuterò cosa fare. :)

Avatar utente
simobuntu77
Prode Principiante
Messaggi: 129
Iscrizione: lunedì 21 aprile 2014, 14:21
Desktop: Plasma 5.8.6
Distribuzione: Debian Stretch 64bit
Località: Verona

Re: La fine di Unity

Messaggio da simobuntu77 » martedì 13 giugno 2017, 21:27

Sarà che mi sono lasciato condizionare o semplicemente la sua bianca schiena... ops!
O semplicemente usando la bellissima Neon, ora Unity da elegante mi sembra una vecchia vedova. (Massimo rispetto per le vedove reali, quelle vere)
Inutile farneticare :D La uso per sbaglio ormai. Comunque è sempre Ubuntu ma con KDE... che è super bella.
ASUS A55V - NVIDIA GEFORCE 610M-2 GB - HD: 750GB - CPU: Intel® Core™ i5-3230M CPU @ 2.60GHz × 4
Debian Stretch - KDE 5 su ASUS
Debian 9.04 Stretch su Presario C500 - KDE

Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5688
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da woddy68 » martedì 13 giugno 2017, 21:39

simobuntu77 [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988861#p4988861][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Sarà che mi sono lasciato condizionare o semplicemente la sua bianca schiena... ops!
O semplicemente usando la bellissima Neon, ora Unity da elegante mi sembra una vecchia vedova. (Massimo rispetto per le vedove reali, quelle vere)
Inutile farneticare :D La uso per sbaglio ormai. Comunque è sempre Ubuntu ma con KDE... che è super bella.
...anch'io non ne sento più la mancanza, anzi Plasma 5 è anche meglio !
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 671
Iscrizione: martedì 24 maggio 2011, 17:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: La fine di Unity

Messaggio da Gius71.71 » mercoledì 14 giugno 2017, 1:22

O semplicemente usando la bellissima Neon, ora Unity da elegante mi sembra una vecchia vedova.
Tra un anno avrai 2 vedove.

Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 5688
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da woddy68 » mercoledì 14 giugno 2017, 1:52

Neon è la distro ufficiale di Kde, non capisco perché dovrebbe morire...poi tutto può succedere e può succedere pure che RH vada affondo portandosi dietro tutto ... ma non credo e non lo spero e non capisco perché continui con questa storia....
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
Voglio trovare la mia strada per il paradiso - Perché ho scontato la mia pena all'inferno
Non avevo un bell'aspetto ma mi sentivo proprio bene 😬

Avatar utente
Sannythebest
Prode Principiante
Messaggi: 24
Iscrizione: domenica 16 gennaio 2011, 22:34
Desktop: Kde Plasma 5
Distribuzione: Arch Linux
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da Sannythebest » mercoledì 14 giugno 2017, 10:18

Gius71.71 [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4988893#p4988893][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
O semplicemente usando la bellissima Neon, ora Unity da elegante mi sembra una vecchia vedova.
Tra un anno avrai 2 vedove.
Può darsi, ma non è mica tanto complicato mantenere Kde Neon
I repo sono quelli di Kubuntu più uno loro per aggiornare i pacchetti di Kde
Un po' come Antergos con Arch

Avatar utente
simobuntu77
Prode Principiante
Messaggi: 129
Iscrizione: lunedì 21 aprile 2014, 14:21
Desktop: Plasma 5.8.6
Distribuzione: Debian Stretch 64bit
Località: Verona

Re: La fine di Unity

Messaggio da simobuntu77 » mercoledì 14 giugno 2017, 20:50

Vedove o meno, con Gnu/Linux non restiamo "a piedi"; Debian e molte altre sono usabilissime se non guardiamo il pelo nell'uovo.
Ho cercato di Usare Arch Linux e Gentoo ma aihmè mi accorgo che non ho il tempo a disposizione per continuare a smanettare, anche se per me è un piacere implementare e incrementare la conoscenza informatica, ho molto altro da fare: Cercare clienti, lavorare fisicamente, preparare materiali per il giorno dopo e contribuire all'equilibrio familiare, marketing, interventi urgenti dell'ultimo minuto, tutti gli obblighi quotidiani etc etc etc..... visto che non sto al pc ma lavoro presso i clienti... non mi rimane e se mi resta tempo devo anche prendere fiato :D

Unity non mi manca più, Neon è molto bella e Debian non ti abbandona ed è bella anche in tty1 :D
ASUS A55V - NVIDIA GEFORCE 610M-2 GB - HD: 750GB - CPU: Intel® Core™ i5-3230M CPU @ 2.60GHz × 4
Debian Stretch - KDE 5 su ASUS
Debian 9.04 Stretch su Presario C500 - KDE

Topoubunto
Prode Principiante
Messaggi: 127
Iscrizione: mercoledì 4 agosto 2010, 20:59

Re: La fine di Unity

Messaggio da Topoubunto » lunedì 26 giugno 2017, 18:17

Vero io vi dico la verità ho usato per hanni in tandem ubuntu + debian testing + smanettamenti vari con roba + esotica su muletti.
A questo punto sono migrato su fedora 25 avevo molta fiducia in una convergenza simil conitnuum ms ma non è andata a questo punto per tenere gnome systemd etc... tutto from red hat tanto vale installare direttamente Fedora 25 (che peraltro va parecchio bene) e via.

P.s. non è una questione di DE per quanti mi riguarda potevo tenere ubuntu e flubox o open box e bypassare tutto è proprio un problema di componenti core ormai tutto è dettato da Red Hat systemd docet non c'è più differenza tra usare streach con gnome shell
o ubuntu gnome piittosto che mint o elementary.
Tanto vale usare la versione vanilla e + aggiornata di gnome e systemd e tutto il resto etc...

Sysyemd e upstart sono stati lo spartiacque ormai il treno è passato e il desktop è marginale anche per windows e mac os il nuovo windows è android a seguire ios e windows non pervenuto il mobile è un treno definitivamente perso o meglio tanto vale usare android magary one plus .. e via non serve altro scusate l 'OT

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16266
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: La fine di Unity

Messaggio da caturen » lunedì 26 giugno 2017, 19:00

è proprio un problema di componenti core ormai tutto è dettato da Red Hat systemd docet
infatti. Ma è proprio per questo motivo che è molto meglio starne il più possibile alla larga.

Avatar utente
Janvitus
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18137
Iscrizione: lunedì 25 aprile 2005, 15:52
Desktop: GNOME Shell / Xfce
Sesso: Maschile
Località: Potenza
Contatti:

Re: La fine di Unity

Messaggio da Janvitus » mercoledì 28 giugno 2017, 11:10

caturen [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=4991367#p4991367][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
è proprio un problema di componenti core ormai tutto è dettato da Red Hat systemd docet
infatti. Ma è proprio per questo motivo che è molto meglio starne il più possibile alla larga.
Allora stai pure alla larga dal Kernel GNU/Linux =)

Fai parte proprio della categoria descritta da Shuttleworth qualche settimana fa...
+Fedora 32 • +Xubuntu 20.04

caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16266
Iscrizione: giovedì 8 aprile 2010, 18:41
Desktop: diversi
Distribuzione: debian

Re: La fine di Unity

Messaggio da caturen » mercoledì 28 giugno 2017, 11:18

è da un bel pezzo che quello che dice/scrive l'astronauta lascia il tempo che trova.

Avatar utente
noel80
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1389
Iscrizione: giovedì 11 settembre 2014, 2:49
Desktop: plasma@linux-libre
Distribuzione: archlinux, Pop!_OS

Re: La fine di Unity

Messaggio da noel80 » venerdì 30 giugno 2017, 13:27

Come si diceva riguardo le case che vendevano pc con Ubuntu preinstallato , System 76 , che nei suoi pc installava soltanto Ubuntu , ha creato la sua distro basata su questa distro ( verrà rilasciata ad ottobre ) .
https://betanews.com/2017/06/29/system7 ... ux-pop_os/

Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3255
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.04
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: La fine di Unity

Messaggio da jeremie2 » domenica 2 luglio 2017, 0:59

Paio di articoli interessanti:
- http://www.lieberbiber.de/2017/06/20/my ... st-mortem/
Sviluppatore autonomo che fa un elenco a tutto tondo di punti deboli del progetto Ubuntu Phone.

- https://medium.com/@iain.lane/welcome-16c91c0a71fb
Sviluppatore interno a Canonical che in realtà tratta più del futuro. (È giusto per contrapporlo all'articolo precedente).

Siamo passati da Canonical che elaborava i progetti in "gran segreto" e non comunicava con la comunità, al team ubuntu-desktop che si rivolge a un sondaggio per carpire le preferenze degli utenti.. e condividere i risultati direttamente con Gnome.
Stiamo vivendo un periodo decisamente interessante.
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it

Avatar utente
ralf9000
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 757
Iscrizione: venerdì 17 febbraio 2012, 16:54
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: LV-426

Re: La fine di Unity

Messaggio da ralf9000 » martedì 4 luglio 2017, 16:04

Dopo 3 mesi di utilizzo di gnome, non ce l'ho più fatta.
Sono tornato a Unity (sulla 16.04)... non c'è storia è 10.000 volte meglio :cry:
Speriamo che mantengano le promesse e continuino a dare la possibilità di utilizzare unity anche in futuro, altrimenti non so proprio dove sbatterò la testa
Io sto con gli ippopotami

Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2416
Iscrizione: sabato 27 novembre 2010, 13:20
Desktop: Plasma e Gnome
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggio da enziosavio » martedì 4 luglio 2017, 16:34

Addirittura
altrimenti non so proprio dove sbatterò la testa
E prima di Unity dove la picchiavi la capoccia :muro:
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada

Avatar utente
wilecoyote
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 10659
Iscrizione: giovedì 20 agosto 2009, 16:21
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18/20.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile
Località: Ceranesi - Ge

Re: La fine di Unity

Messaggio da wilecoyote » martedì 4 luglio 2017, 16:52

:) Salve,
enziosavio ha scritto:E prima di Unity dove la picchiavi la capoccia :muro:
Evidentemente dopo ogni crash sulla tastiera, è ovvio... :lol:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.

Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Ubuntu”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Bluette, caturen, corradoventu, Darren e 15 ospiti