Avviso: vi è stato un importante aggiornamento della piattaforma forum, si prega di visionare la discussione in merito: viewtopic.php?f=17&t=637551.

Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.
Avatar utente
axilot
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 2699
Iscrizione: lunedì 7 luglio 2008, 17:29
Distribuzione: Ubuntu 16.04 64bit

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da axilot » martedì 2 luglio 2019, 7:39

vedo che il nuovo sistema di autenticazione di Intesa S.Paolo è partito bene
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... 230066456/
la soluzione proposta dalla banca è di andare in filiale e fare le operazioni manualmente allo sportello :nono:
Speriamo che la mia banca sia un po più preparata al passaggio.
"Experience, the name men give to their mistakes" (O.Wilde)
Pc principale: Ubuntu 16.04 64Bit - Pc secondario: Xubuntu 18.04 32 Bit - Raspberry Pi: Rpi 1B+, Rpi 2, Rpi 3+, Rpi Zero W

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7037
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatto:

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da derma » martedì 2 luglio 2019, 11:22

axilot [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5140856#p5140856][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:vedo che il nuovo sistema di autenticazione di Intesa S.Paolo è partito bene
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... 230066456/
la soluzione proposta dalla banca è di andare in filiale e fare le operazioni manualmente allo sportello :nono:
Speriamo che la mia banca sia un po più preparata al passaggio.

derma [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5134099#p5134099][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:
Se manca la connessione, allora si può ricorrere agli SMS... se non si possiede uno smartphoe, allora si continua col vecchio metodo, ovvero 'na bella camminata sino alla filiale con annessa fila allo sportello.
derma [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5137395#p5137395][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:A parte la questione sicurezza, il fare ricorso allo smartphone per poter effettuare operazioni con lo stesso o tramite computer, ha insita una problematica... cioè... se un aggiornamento della app non funziona a dovere, ovvero crasha ancor prima di avviarsi, che si fa?... si è tagliàti fuori, completamente.


(Quanto sopra è accaduto e quindi non è una ipotesi peregrina... ma non soltanto un malfunzionamento della app... se si rompe lo smartphone o ti si scarica e non puoi usufruire di quello di un'altra persona, il problema è uguale... non penso che questi dispositivi, gli smartphone e il "software che gira in essi, siano così "validi" da poter affidare la chiave per poter accedere a tutto quanto riguarda le transazioni bancarie.)
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16438
Iscrizione: martedì 31 gennaio 2006, 22:55
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Stealth » martedì 2 luglio 2019, 12:15

In caso di malfunzionamenti non ce n'è per nessuno, ma credo abbia poco senso parlarne. A chiunque è successo più volte in banca, o alla posta o ovunque, di trovare un tizio che dice: "mi spiace, abbiamo problemi di linea e/o aggiornamenti di sistema e/o guasti, torni più tardi o domani". Prima e durante (e anche dopo) l'home banking

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7037
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatto:

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da derma » martedì 2 luglio 2019, 12:21

Stealth [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5140890#p5140890][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:In caso di malfunzionamenti non ce n'è per nessuno, ma credo abbia poco senso parlarne. A chiunque è successo più volte in banca, o alla posta o ovunque, di trovare un tizio che dice: "mi spiace, abbiamo problemi di linea e/o aggiornamenti di sistema e/o guasti, torni più tardi o domani". Prima e durante (e anche dopo) l'home banking


Non sono molto addentro a questioni burocratiche/procedurali riguardanti le operazioni bancarie, ma penso che alcune di queste è possibile effettuarle, magari quell più "semplici" e magari inserendo dopo i dati necessari dopo che l'impiegato se li appuntò da qualche parte, anche in assenza di linea allo sportello, mentre se non "funziona" la app, o per assenza di linea o per colpa della banca/app oppure ancora per altri motivi non dipèdententi dal correntista, non c'è proprio nulla da fare, non si può fare nulla, niente di niente.
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 668
Iscrizione: giovedì 22 novembre 2012, 11:07
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Marym » martedì 2 luglio 2019, 13:15

Problemi tecnici, risolvibili in poche ore non sono un problema. Lo diventano se questi sono frequenti, o lunghi da risolvere.
Io da pc ho sempre fatto solo bonifici. E non vado allo sportello, mi costerebbero un bel po', non ricordo nemmeno quanto, dipende se la banca è del gruppo o no.
Mentre con l'operazione online mi costano zero.
Difficile che abbia operazioni così urgenti da non poterle fare anche il giorno dopo..
La maggior parte delle operazioni poi si fanno dal bancomat..
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7037
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatto:

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da derma » martedì 2 luglio 2019, 13:26

Marym [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5140899#p5140899][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Problemi tecnici, risolvibili in poche ore non sono un problema. Lo diventano se questi sono frequenti, o lunghi da risolvere.
Io da pc ho sempre fatto solo bonifici. E non vado allo sportello, mi costerebbero un bel po', non ricordo nemmeno quanto, dipende se la banca è del gruppo o no.
Mentre con l'operazione online mi costano zero.
Difficile che abbia operazioni così urgenti da non poterle fare anche il giorno dopo..
La maggior parte delle operazioni poi si fanno dal bancomat..


A parte che recarsi ad un bancomat o recarsi allo sportello poco o nulla cambia... sempre tu sei che ti devi muovere, cioè andare presso una filiale... ma se vuoi anche solo controllare tramite smartphone/computer il saldo, e la app non "funziona", sei tagliato fuori, a meno appunto di non andare presso una filiale e fare la fila allo sportello o usare il bancomat, e talvolta anche in questo caso la fila la devi fare uguale.
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1738
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 19.04, 19.10, 20.04
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatto:

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da corradoventu » martedì 2 luglio 2019, 14:20

Con Bancoposta è molto più SEMPLICE, da tempo...
logon sul sito naturalmente con password
chiedi l'operazione
infili il tuo bancomat nell'appossito marchingegno e inserisci il numero operazione e il pin
ricevi SMS con controcodice
inserisci controcodice nella pagina web ... fatto ...
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni. (Steven Weinberg)
PC di casa: https://drive.google.com/folderview?id= ... sp=sharing

Avatar utente
Eresia
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 348
Iscrizione: venerdì 30 giugno 2006, 1:20
Distribuzione: arch
Sesso: Maschile

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Eresia » venerdì 9 agosto 2019, 15:26

a323109 [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5137802#p5137802][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Ma che cavolo dite?

La app non posso installarla perche' NON possiedo un telefono. Ne uso uno ma non e' mio. Se la app fa' crash non e' affar mio.
Immagine
La necessita' di inserire la password e' apparsa per la prima volta pochi giorni fa', sia dal cellulare che dal pc.

Se tolgono il token e lasciano solo la app, mi dite come faccio a loggarmi???
Col piccione viaggiatore???
pur'io ho unicredit, è una m***a totale, credo la peggiore in quanto a servizi web, mi sembra di vedere l'accessibilità dei siti fine anni '90
emerge --auD --oneshot life/lucky-*

Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1183
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da a323109 » venerdì 9 agosto 2019, 17:10

Ma che te ne frega della grafica da "fighetto", basta che i conti li sappiano fare e mi lasciano fare trading come voglio senza rompere le scatole.
Non vanno mai down, se fanno manutenzione al sito (cosa rarissima) lo fanno a mercati chiusi.

Uno a caso Fineco, tanto per non fare nomi, ha la grafica ultimo grido ma ti accredita i guadagni quando vuole e sicuramente dopo Unicredit.
Io no facio opraio!
Io no pago afito

Avatar utente
Eresia
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 348
Iscrizione: venerdì 30 giugno 2006, 1:20
Distribuzione: arch
Sesso: Maschile

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Eresia » sabato 10 agosto 2019, 23:22

a323109 [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5145813#p5145813][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Ma che te ne frega della grafica da "fighetto", basta che i conti li sappiano fare e mi lasciano fare trading come voglio senza rompere le scatole.
Non vanno mai down, se fanno manutenzione al sito (cosa rarissima) lo fanno a mercati chiusi.

Uno a caso Fineco, tanto per non fare nomi, ha la grafica ultimo grido ma ti accredita i guadagni quando vuole e sicuramente dopo Unicredit.
Che se voglio fare un bonifico alle 2am non posso farlo perchè quella m***a di home banking non è aperto;
Non c'è una ricerca per determinati criteri sui bonifici, ti devi sfogliare l'anno intero (con un pagination di 3 risultati alla volta, conseguenza 700000 pagine);
Ottimizzato e funzionante (oserei dire) solo su chrome;
Insomma problemi ne ha, infondo costa una barbonata, 9€ al mese, però c'è anche un limite

Accessibilità != grafica figa
emerge --auD --oneshot life/lucky-*

Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 668
Iscrizione: giovedì 22 novembre 2012, 11:07
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Marym » sabato 10 agosto 2019, 23:56

Bah..non è una gara al meno peggio...
Io cmq sono riuscita ad accedere col token anche questo mese..mi dice sempre 'la prossima volta è l'ultima.'
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html

Avatar utente
Darren
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 396
Iscrizione: giovedì 30 ottobre 2008, 10:08
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: Arch Linux
Sesso: Maschile
Località: Piemonte
Contatto:

Re: Banca Intesa e nuova direttiva europea per home banking

Messaggio da Darren » domenica 11 agosto 2019, 10:00

UniCredit ti da le quotazioni in tempo reale sul serio oppure é in tempo reale come decidono loro?
Why's life never easy, or do we make it hard for ourselves?

Scrivi risposta

Torna a

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 9 ospiti