Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 PC

Iniziative e progetti della comunità legati a Ubuntu.
Regole della sezione
Questa sezione ha lo scopo di raccogliere le iniziative/progetti della nostra Comunità legati ad Ubuntu. I progetti ospitati nascono da iniziative degli utenti o gruppi di utenti. In futuro i progetti potrebbero rimanere iniziative "personali" o essere integrate nella distribuzione, sponsorizzate da Ubuntu o da Canonical a discrezione dei responsabili. All'interno di essa sarà possibile inserire delle discussioni che hanno la funzione di pubblicizzare avvenimenti, iniziative e progetti software su Ubuntu e GNU/Linux in generale. Sarà inoltre possibile per gli utenti proporre lo sviluppo di nuovi software e in questo caso la discussione di richiesta avrà la funzione di generare un requisito funzionale del prodotto da sviluppare.

Sezione I - Iniziative
  • Fanno parte di iniziative, ad esempio, le seguenti categorie: corsi, progetti editoriali, libri.
  • La segnalazione di un'iniziativa avviene creando una discussione con l'annuncio.
  • Una volta effettuata la segnalazione, la discussione viene chiusa dal Gruppo Forum.
  • Se l'iniziativa esposta comporta un costo di adesione o fruizione, questo deve essere esplicitamente riportato all'interno della discussione.
  • È obbligatorio segnalare all'interno della discussione i riferimenti per poter contattare/partecipare all'iniziativa.

Sezione II - Progetti
  • La segnalazione di un progetto software, come per le iniziative, avviene e si sviluppa all'interno di una singola discussione.
  • Sarà consentito l'inserimento di software solo se rilasciati sotto licenza GPL (in tutte le sue versioni) o equivalente FOSS, tale da garantire agli utenti l'utilizzo del prodotto senza restrizioni e agli sviluppatori la proprietà intellettuale del codice prodotto.
  • Nell'oggetto della discussione dovrà essere riportata la categoria (es. [Iniziativa], [Progetto] o [Proposta]) e una semplice descrizione del progetto.
  • Se il progetto ha già un sito che lo ospita sarà a discrezione del Gruppo Forum chiuderla come segnalazione o lasciarla aperta.
  • Se il progetto non ha un sito che lo ospita si potranno aprire due discussioni, una per proporre modifiche/implementazioni (dove nel titolo occorre specificare [sviluppo]) ed una per segnalare problemi (e nel titolo dovrà comparire [supporto]).
  • Non è consentita l'apertura di nuove discussioni in riferimento a versioni superiori o modificate di un prodotto già riportato in precedenza.
  • Se il software oggetto del progetto ha una dimensione non superiore ai 128 kB, per prodotti che non hanno un sito che li ospita, sarà possibile allegarlo alla discussione.

Sezione III - Proposte
  • Una proposta deve essere eseguita e si svilupperà all'interno di una singola discussione.
  • Le proposte dovranno essere inserite direttamente nella sezione "Progetti della Comunità".
  • Dovranno essere specificate le funzionalità che devono essere sviluppate.
  • Non dovranno essere riportate diciture tipo "...deve fare come questo software...", ma indicare nel miglior modo possibile i requisiti.
  • Una volta segnalata la discussione resterà aperta per consentire uno scambio di idee su come sviluppare il codice o finché gli sviluppatori non forniranno una soluzione (da pubblicizzare poi, come visto prima, nella sezione Progetti) che ne soddisfi il requisito.

Per quanto non esposto sopra, si fa comunque riferimento al Regolamento del forum ed al Codice di Condotta della Comunità.

Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 PC

Messaggioda jackynet92 » giovedì 17 maggio 2018, 12:11

Ciao a tutti,

sono venuto a conoscenza di questo progetto della regione piemonte: link

In sintesi si tratta di una cessione a titolo gratuito di PC portatili dichiarati fuori uso verso scuole, enti pubblici o associazioni che ne faranno richiesta.

La mia idea è quella di chiedere una sorta di collaborazione con la regione Piemonte per installare su questi computer sistemi ubuntu (o linux in generale) prima di cederli, visto che su alcuni è presente Windows Vista. Potrebbe essere una buona occasione per far conoscere ubuntu al mondo esterno.

Al momento non ho ancora contattato nessuno, quindi potrebbe anche non interessare alla regione. Prima di fare richieste vorrei capire se c'è qualcuno interessato e disponibile per eventualmente proseguire con questa attività (ovviamente mi rivolgo soprattutto a utenti residenti in zona).

Ditemi la vostra.
Avatar utente
jackynet92
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 13413
Iscrizione: settembre 2011
Località: Torino
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 16.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 P

Messaggioda willy54 » giovedì 17 maggio 2018, 12:22

Sarei certamente disposto a collaborare, abito ad Asti (provincia) se posso essere utile, ho esperienze informatiche vedi miei post
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8 hd 500 gb ram 4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su Win7
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 843
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 P

Messaggioda jackynet92 » giovedì 17 maggio 2018, 14:21

Ottimo, hai qualche amico/conoscente che potrebbe partecipare alla cosa?
Avatar utente
jackynet92
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 13413
Iscrizione: settembre 2011
Località: Torino
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 16.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 P

Messaggioda willy54 » sabato 19 maggio 2018, 8:36

Sono piuttosto nuovo nel mondo linux e quei pochi che conosco che utilizzano software libero sono quelli a cui ultimamente ho provveduto io alla installazione, possono darmi una mano come meccanica, ma non come informatica applicata, hanno quasi tutti problemi anche con windows, ma sanno sfruttare al meglio gli smartfone.
C'é però una associazione in Asti che già si occupa di installazioni di software libero e raccoglie Pc da inviare nei paesi sottosviluppati potrei eventualmente contattarli.
Se ci fosse la possibilità di ottenerne alcuni, potrei in ambito parrocchiale istituire dei minicorsi a bambini e ragazzi.
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8 hd 500 gb ram 4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su Win7
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 843
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Regione Piemonte - Cessione a titolo gratuito di n.172 P

Messaggioda jackynet92 » lunedì 21 maggio 2018, 9:22

Ciao. Apprezzo il tuo aiuto. Non credo però che ci sia un numero di persone sufficiente, inoltre (forse per colpa mia) mi sono mosso troppo tardi.

Chiudo il topic e alla prossima.
Avatar utente
jackynet92
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 13413
Iscrizione: settembre 2011
Località: Torino
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 16.04 64bit
Sesso: Maschile


Torna a Progetti della Comunità

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 5 ospiti

cron