Pagina 1 di 1

Nuova distro made in Italy

Inviato: martedì 27 maggio 2014, 1:22
da Fiat Punto
vorrei creare una nuova distro basata su ubuntu che sia il più possibile made in italy
qualcuno vuole collaborare?

Re: Nuova distro made in Italy

Inviato: martedì 27 maggio 2014, 11:49
da dadexix86
Cosa intendi il più possibile "made in Italy"?

Il fatto che ti basi su Ubuntu, che sia una distro Linux e che avrà programmi certamente non costruiti in Italia non è una contraddizione "in sé" col fatto che vuoi che sia "Made in Italy"?

Re: Nuova distro made in Italy

Inviato: martedì 27 maggio 2014, 15:38
da Fiat Punto
intendo ad esempio un piumalinux con programmi come rekonq, acetoneiso, bashkaraoke.....una apposita con programmi made in italy

Re: Nuova distro made in Italy

Inviato: martedì 27 maggio 2014, 16:40
da dadexix86
Ok!

Tanto per sapere, col kernel cosa intendi fare?

Re: Nuova distro made in Italy

Inviato: martedì 27 maggio 2014, 17:44
da carved top
non vorrei sembrare antipatico ma non ne vedo l'utilità, l'Open Source e il Free Software sono sinonimo di condivisione, Ubuntu stessa è nata per consentire a tutto il mondo di utilizzare GNU/Linux in modo semplice senza discriminazione riguardo lingua, stato di appartenenza, condizioni fisiche di disabilità o altro... a che pro realizzare una derivata solo italiana con programmi scritti solo da italiani?

Sarebbe meglio dal mio punto di vista collaborare alla wiki o contribuire alla traduzione in lingua italiana di programmi già esistenti. i miei famosi 2 centesimi e buon lavoro :ciao: