I tunes

Installazione, configurazione e utilizzo di applicativi multimediali, masterizzazione, acquisizione e codec audio/video, streaming, ecc.

I tunes

Messaggioda Zeus3456 » martedì 23 ottobre 2012, 16:34

ciao ragazzi da un paio di settimane ho acquistato un i phone 5 ma non riesco ad installare sul mio pc i tunes. qualcuno può aiutarmi.

grazie mille per la collaborazione
alessandro

p.s. la mia versione di ubuntu è la 12.04
Zeus3456
Prode Principiante
 
Messaggi: 26
Iscrizione: ottobre 2011

Re: I tunes

Messaggioda Megatux » mercoledì 24 ottobre 2012, 8:56

Ci credo che non ci riesci... Itunes è per Mac o Windows... per Ubuntu c'è (o dovrebbe esserci se non l'hanno tolto dai repository), Atunes...
Il mondo sarebbe migliore con Gnu/Linux Ubuntu!
Avatar utente
Megatux
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 11791
Iscrizione: settembre 2009
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS x86_64
Sesso: Maschile

Re: I tunes

Messaggioda linuxg » martedì 6 novembre 2012, 15:02

Da quello che so Atunes è stato tolto, tant'è che cercavo una roba simile tempo fa ma ovviamente senza successo...
Con programmi come WINE È IMPOSSIBILE VIRTUALIZZARE iTunes ovviamente...
Se il problema è inviare musica o video dal PC all'iPhone programmi tipo Banshee o Rythmbox (uno dei due non ricordo quale) dovrebbero avere il supporto per l'iPhone...
Da quello che mi ricordo lo aveva anche Clementine ma personalmente non l'ho mai provato...
Parlare è facile. Mostrami il codice. [Linus Torvalds] - I ♥ Linux
Avatar utente
linuxg
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 299
Iscrizione: ottobre 2011
Desktop: Cinnamon 1.6
Distribuzione: Linux Mint 14 Nadia - amd64

Re: I tunes

Messaggioda Wilson » martedì 6 novembre 2012, 16:41

Confermo:
1) Quasi tutti i programmi di musica di Ubuntu possono inviare la musica agli iCosi (iPhone, iPad, iPod...)
2) Nessuno di questi può sostituire iTunes per le altre funzioni (sync, backup, voiceover, aggiornamenti, foto...). C'era un progetto, ma Apple rende le cose difficili e non ne ho più sentito parlare
3) iTunes si può installare su Wine, ma non sarà in grado di dialogare con il tuo iCoso, perché Wine non gestisce l'accesso diretto all'USB

ps: Acquistando un iCoso accetti di aver bisogno di un pc con Win o un Mac per poterlo usare compiutamente, Apple non fa mistero di questa circostanza, che è una precisa scelta aziendale.
-- Provate Ubuntu! Innocuo se usato secondo le istruzioni --
Avatar utente
Wilson
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3539
Iscrizione: novembre 2005
Località: Torino
Desktop: Unity
Distribuzione: Edubuntu 15.04 x86_64

Re: I tunes

Messaggioda ale.noisemaker » martedì 6 novembre 2012, 17:31

io per sincronizzare il mio iCoso utilizzo una macchina virtuale con mac osx installato, se ne può fare benissimo anche una con windows xp che funziona egregiamente. Provare per credere.
Asus x52jt (intel core i7 740qm, 4GB ram, Ati Radeon HD6370m, samsung830 ssd 128GB+2nd caddy sata 500GB) ubuntu 12.04
raspberry pi (raspbian -> download station - openelec -> media center)
ale.noisemaker
Prode Principiante
 
Messaggi: 58
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Gnome 3.4.1
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: I tunes

Messaggioda linuxg » martedì 6 novembre 2012, 19:50

VirtualBox (o qualsiasi altro programma tu usi) solo per sincronizzare un iPhone?! Mi sembra una soluzione un po' eccessiva... Soprattutto se esistono delle alternative.... Se allora vuoi usare una macchina virtuale come hai fatto su windows puoi fare su Ubuntu...
EDIT: @Wilson; davvero si può virtualizzare con wine? UNa volta ci avevo provato ma è stato un gran fiasco... Con le ultime versioni magari è cambiato qualcosa... Mi devo aggiornare; i 6 mesi senza linux mi hanno fatto perdere dei passaggi :lol:
Parlare è facile. Mostrami il codice. [Linus Torvalds] - I ♥ Linux
Avatar utente
linuxg
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 299
Iscrizione: ottobre 2011
Desktop: Cinnamon 1.6
Distribuzione: Linux Mint 14 Nadia - amd64

Re: I tunes

Messaggioda Wilson » martedì 6 novembre 2012, 21:07

Ribadisco:

1) Wine non serve a nulla: hai iTunes, ma non vede i dispositivi
2) virtualizzare è la soluzione più comoda (io condividevo con samba la cartella musica), salvo il passare a un telefono con requisiti più normali.
-- Provate Ubuntu! Innocuo se usato secondo le istruzioni --
Avatar utente
Wilson
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3539
Iscrizione: novembre 2005
Località: Torino
Desktop: Unity
Distribuzione: Edubuntu 15.04 x86_64

Re: I tunes

Messaggioda ale.noisemaker » mercoledì 7 novembre 2012, 18:04

linuxg » ieri, 20:50 ha scritto:VirtualBox (o qualsiasi altro programma tu usi) solo per sincronizzare un iPhone?! Mi sembra una soluzione un po' eccessiva... Soprattutto se esistono delle alternative.... Se allora vuoi usare una macchina virtuale come hai fatto su windows puoi fare su Ubuntu...

beh si in realtà è una soluzione un po' esasperata fare una macchina virtuale solo per utilizzare itunes... in realtà ne ho bisogno per utilizzare certi cad, comunque ho provato a crearne una per sfizio con osx e la cosa funziona, poi se mac osx è troppo macchinoso o difficile da configurare se ne fa una con xp che è leggero e funziona perfettamente, la metti in pausa e quando ne hai bisogno la ripristini ed è una cosa velocissima!
Purtroppo di alternative ne ho cercate tante ma funzionanti perfettamente quasi nessuna, per l'ipod sì, si può utilizzare un player audio che sincronizza anche i dispositivi o anche gtkpod.
Per il telefono però si rende necessario itunes che salva tutti i dati del telefono e l'unica soluzione, se proprio lo si vuole utilizzare, è la MV.
Io ho la mia cartella del cellulare nella home di ubuntu, quando avvii mac os o win xp si monta all'avvio e ce l'hai a disposizione anche lì...
Asus x52jt (intel core i7 740qm, 4GB ram, Ati Radeon HD6370m, samsung830 ssd 128GB+2nd caddy sata 500GB) ubuntu 12.04
raspberry pi (raspbian -> download station - openelec -> media center)
ale.noisemaker
Prode Principiante
 
Messaggi: 58
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Gnome 3.4.1
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: I tunes

Messaggioda linuxg » mercoledì 7 novembre 2012, 20:48

ale.noisemaker » oggi, 19:04 ha scritto:
linuxg » ieri, 20:50 ha scritto:VirtualBox (o qualsiasi altro programma tu usi) solo per sincronizzare un iPhone?! Mi sembra una soluzione un po' eccessiva... Soprattutto se esistono delle alternative.... Se allora vuoi usare una macchina virtuale come hai fatto su windows puoi fare su Ubuntu...

beh si in realtà è una soluzione un po' esasperata fare una macchina virtuale solo per utilizzare itunes... in realtà ne ho bisogno per utilizzare certi cad, comunque ho provato a crearne una per sfizio con osx e la cosa funziona, poi se mac osx è troppo macchinoso o difficile da configurare se ne fa una con xp che è leggero e funziona perfettamente, la metti in pausa e quando ne hai bisogno la ripristini ed è una cosa velocissima!
Purtroppo di alternative ne ho cercate tante ma funzionanti perfettamente quasi nessuna, per l'ipod sì, si può utilizzare un player audio che sincronizza anche i dispositivi o anche gtkpod.
Per il telefono però si rende necessario itunes che salva tutti i dati del telefono e l'unica soluzione, se proprio lo si vuole utilizzare, è la MV.
Io ho la mia cartella del cellulare nella home di ubuntu, quando avvii mac os o win xp si monta all'avvio e ce l'hai a disposizione anche lì...

Non disponendo di dispositivi Apple targati mela morsicata non posso esprimermi a riguardo :D
Se comunque è una soluzione valida... Ben venga!! :D
Parlare è facile. Mostrami il codice. [Linus Torvalds] - I ♥ Linux
Avatar utente
linuxg
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 299
Iscrizione: ottobre 2011
Desktop: Cinnamon 1.6
Distribuzione: Linux Mint 14 Nadia - amd64

Re: I tunes

Messaggioda Apotheosys » venerdì 1 marzo 2013, 21:31

Anche io avevo questo problema con il mio iPod Touch 4, ma alla fine ho deciso di virtualizzare XP... funziona decentemente sotto virtualbox (ho un dual core da 1.6 GHz e 2 GB di RAM) e per di più avevo una licenza...
Premetto che avevo tentato l'impossibile per evitare di farlo, ma le circostanze mi hanno obbligato: l'unico risultato che ho avuto usando GTKpod è stato quello di corrompere l'intera libreria musicale che risulta adesso illeggibile.
Da tutta questa storia esce una sola, semplice morale: se siete Ubuntu Users NON comprate un iCoso.
it.wikipedia.org/wiki/Abbraccia,_estendi_ed_estingui
it.wikipedia.org/wiki/Halloween_Documents
Apotheosys
Prode Principiante
 
Messaggi: 43
Iscrizione: novembre 2012
Località: Venezia
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64

Re: I tunes

Messaggioda Wilson » sabato 2 marzo 2013, 12:40

Apotheosys Immagine ha scritto:Da tutta questa storia esce una sola, semplice morale: se siete Ubuntu Users NON comprate un iCoso.


Concordo, Apple non vuole tra i suoi clienti chi non usa abitualmente un Mac o un pc Win, facciamocene una ragione.
-- Provate Ubuntu! Innocuo se usato secondo le istruzioni --
Avatar utente
Wilson
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3539
Iscrizione: novembre 2005
Località: Torino
Desktop: Unity
Distribuzione: Edubuntu 15.04 x86_64

Re: I tunes

Messaggioda Mdfalcubo » sabato 2 marzo 2013, 13:10

Atteniamoci al supporto, nelle sezioni tecniche. Le campagne pro/contro Apple hanno già molto spazio al Bar. ;)
"Il genere umano è stimolante, è la gente che non sopporto,, (Linus - Peanuts)
"Se vuoi una mano per essere aiutato la trovi alla fine del tuo braccio,,
Avatar utente
Mdfalcubo
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 20344
Iscrizione: dicembre 2008
Desktop: Solo XFCE
Distribuzione: Xubuntu 64 bit
Sesso: Maschile

Re: I tunes

Messaggioda Wilson » sabato 2 marzo 2013, 14:23

"Ubuntu e iCosi non potranno mai funzionare a pieno assieme" è un puro fatto tecnico, non c'è nessuna campagna pro o contro Apple.
Allo stesso modo in ogni sezione tecnica si consigliano componenti compatibili e sconsigliano quelli non compatibili (come le schede ATI non appena uscite, alcuni portatili etc").
-- Provate Ubuntu! Innocuo se usato secondo le istruzioni --
Avatar utente
Wilson
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3539
Iscrizione: novembre 2005
Località: Torino
Desktop: Unity
Distribuzione: Edubuntu 15.04 x86_64

Re: I tunes

Messaggioda Apotheosys » sabato 2 marzo 2013, 22:11

Esattamente: Apple ha fatto questa scelta e va rispettata (pensate che tutti gli hacker usano Linux :D)
it.wikipedia.org/wiki/Abbraccia,_estendi_ed_estingui
it.wikipedia.org/wiki/Halloween_Documents
Apotheosys
Prode Principiante
 
Messaggi: 43
Iscrizione: novembre 2012
Località: Venezia
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64

Re: I tunes

Messaggioda miki98kill » domenica 10 marzo 2013, 16:26

io sono riuscito a installarlo itunes .....ho usato playonlinux ...ho scaricato il file .exe di itunes e poi l'ho installato con playonlinux . Il problema è che è una versione molto vecchia di itunes (bensì la 7) quindi non saprei come aggiornarla (se lo sapete come farlo ditemelo :D)
Avatar utente
miki98kill
Prode Principiante
 
Messaggi: 49
Iscrizione: aprile 2012

Re: I tunes

Messaggioda ale.noisemaker » lunedì 30 settembre 2013, 21:29

Apotheosys Immagine ha scritto:Esattamente: Apple ha fatto questa scelta e va rispettata (pensate che tutti gli hacker usano Linux :D)


Il tuo discorso non fa una piega! tant'è vero che i tools per il jailbreak di iCosi come ci piace definirli ultimamente escono anche per linux
Asus x52jt (intel core i7 740qm, 4GB ram, Ati Radeon HD6370m, samsung830 ssd 128GB+2nd caddy sata 500GB) ubuntu 12.04
raspberry pi (raspbian -> download station - openelec -> media center)
ale.noisemaker
Prode Principiante
 
Messaggi: 58
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Gnome 3.4.1
Distribuzione: ubuntu 12.04


Torna a Multimediale

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 7 ospiti