Pagina 2 di 3

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 3 aprile 2018, 20:29
da FRISO1
Il problema è che gestisco un agriturismo. Promuovo eventi con questi strumenti. I clienti non cambiano i loro sistemi perché glielo chiedo io. Purtroppo. Mi sa che sarò costretto a dotarmi di uno smartphone!

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 4 aprile 2018, 10:02
da Janvitus
FRISO1 Immagine ha scritto:Il problema è che gestisco un agriturismo. Promuovo eventi con questi strumenti. I clienti non cambiano i loro sistemi perché glielo chiedo io. Purtroppo. Mi sa che sarò costretto a dotarmi di uno smartphone!



Se l'azienda è tua, tue le regole. Chi ha whatsapp ha anche telegram, vai tranquillo.

Telegram rispetta un po' di più la privacy, il numero serve solo per la registrazione, poi puoi dare anche il soprannome per farti contattare senza risalire al tuo numero.

Io così faccio con le aziende che mi vogliono mandare cose su Whatsapp, dico che ho telegram e gli passo il nome, così magari non passano il mio numero a cose pubblicitarie che poi mi rompono le bolas.

Se non lo hanno, si attaccano o gli do la email.

Che poi le email sono sempre il miglior mezzo, dopo un numero di telefono fisso.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 4 aprile 2018, 16:17
da FRISO1
Grazie, Janvitus. Vedrò di fare il possibile.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 11:05
da GiovanniRendina
Ciao Friso1,

Quello che vorresti fare tu è possibile con AnBox, un emulatore di Android per Linux. Io però non sono mai riuscito a farlo girare bene. In alternativa, se proprio non vuoi passare allo smarphone, puoi installare un emulatore di Android su Windows, ad esempio BlueStacks. In quel caso puoi usare WhatsApp direttamente da computer, per attivarlo ti invieranno un codice via sms che poi inserirai sul pc. Come ti dicevo, ho provato più volte a farlo con Ubuntu usando Anbox, ma non sono mai riuscito ad installarlo.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 14:42
da FRISO1
Grazie molto per l'interessamento. Ma ho abolito Windows da diversi anni. Uso solo Ubuntu.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 19:03
da Vein
Io diverso tempo fa usavo genymotion come emulatore android su ubuntu, proprio perchè non avevo uno smartphone e mi serviva whatsapp, e funzionava abbastanza bene.
Potresti benissimamente installare Genymotion sul pc, scaricare whatsapp, farti arrivare l'SMS di whatsapp su un cellulare qualsiasi con il tuo numero (non per forza uno smartphone), così facendo avrai whatsapp sul pc senza dover comprare uno smartphone.
Però mi pare che Genymotion sia solo a pagamento, ma non ne sono sicuro, con un prezzo di 100 euro l'anno. Ma alla fine se conti che uno smartphone ti viene a fare intorno a 150-200 euro e in media lo si cambia ogni 2 anni (almeno per quanto mi riguarda), come costo siamo lì.
Comunque per provare se ti trovi bene e se gira bene, Genymotion ha comunque una prova gratuita.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 20:06
da a323109
Il broswer Opera ha whatsapp funzionante. Tutto gratis, ti serve però uno smartphone per far partire tutto la prima volta, se ricordo bene.

https://www.engadget.com/2017/05/10/ope ... -telegram/

Lo ho usato su Linuxmint

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 20:21
da Vein
a323109 Immagine ha scritto:Il broswer Opera ha whatsapp funzionante. Tutto gratis, ti serve però uno smartphone per far partire tutto la prima volta, se ricordo bene.

Me ne ero proprio dimenticato!
Ma alla fine è come se fosse whatsapp web mi pare, quindi se scolleghi il cellulare non funziona più... :nono:
Quindi dovresti avere comunque uno smartphone.

Oltre a a Genymotion potresti usare l'emulatore di Android Studio che è completamente gratuito.
E' solamente un po più complicato da installare e dovresti installare i servizi di google play, ma alla fine non è niente di così complicato
Download di Android Studio
Guida su come avviare l'emulatore

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 20:38
da a323109
Finche non riavvi il pc funziona. Se riavvii devi fare una foto a una immagine sullo schermo e per forza ti serve lo smartfone.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 21:29
da willy54
Androi puoi anche installarlo su Pc in dual boot o su un pc dedicato oppure ritengo più opportuno un tablet collegato in wifi alla tua rete non lo ho provato ma ecco le istruzioni .
Comunque se è solo una questione di badget un Huawei P8 lite vers 2015 ne ho aquistato uno non brandizzato, senza una riga e perfettamente funzionante con €79.00 nella scatola originale con tutti gli accessori, manuale di istruzione in 14 lingue , meno che l'italiano :lol: :lol:
è arrivato con Android 5 , ho fatto l'aggiornamento al 6 mi sono registrato su google , ho installato Whatsapp e mia moglie è soddisfattissima , ha due sim una per telefono e dati ed una per il telefono soltanto.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 21:40
da axilot
Potrebbe anche far girare android x86 su una macchina virtuale con virtualbox dentro ubuntu.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 10:21
da FRISO1
willy54 Immagine ha scritto:Androi puoi anche installarlo su Pc in dual boot o su un pc dedicato oppure ritengo più opportuno un tablet collegato in wifi alla tua rete non lo ho provato ma ecco le istruzioni .
Comunque se è solo una questione di badget un Huawei P8 lite vers 2015 ne ho aquistato uno non brandizzato, senza una riga e perfettamente funzionante con €79.00 nella scatola originale con tutti gli accessori, manuale di istruzione in 14 lingue , meno che l'italiano :lol: :lol:
è arrivato con Android 5 , ho fatto l'aggiornamento al 6 mi sono registrato su google , ho installato Whatsapp e mia moglie è soddisfattissima , ha due sim una per telefono e dati ed una per il telefono soltanto.


Grazie. Potrebbe essere una buona soluzione.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 10:22
da FRISO1
Scusate l'ignoranza, cosa significa non brandizzato?

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 10:47
da axilot
che non ha il brand cioè la marca di un operatore telefonico sul telefono e/o non ha firmware personalizzato sempre da un operatore telefonico.
Di solito se rivenduti gli smartphone brandizzati vengono scontati rispetto a quelli stock del fabbricante.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 20:34
da FRISO1
Grazie mille.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: giovedì 19 luglio 2018, 7:51
da gennargiu
Purtoppo oggi senza determinati device non è più possibile far nulla di quello che un tempo si faceva con altri sistemi ad iniziare dalla semplice messaggistica di posta.....Bisogna adattarsi alle epoche che si vivono ed adattarsi....

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: giovedì 19 luglio 2018, 10:09
da caturen
Bisogna adattarsi alle epoche che si vivono ed adattarsi...
manco per idea: non mando il mio cervello alla discarica

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: giovedì 19 luglio 2018, 17:14
da Lo Zio
Lascio giusto i miei 2Cent:
Mi pare di ricordare che irc tipo Konversation e/o simili,avessero la possibilità di connettersi a servizi come WhatsApp.Dovrei fare una ricerca e vedere se trovo ancora qualcosa

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: giovedì 19 luglio 2018, 17:48
da trekfan1
E non cambierebbe nulla! L'ho già scritto in prima pagina di questo topic: volente o nolente ci vuole lo smartphone su cui bisogna installare Whatsapp. Altrimenti ciccia.

Re: whatsapp per ubuntu LTS 16.04.3

MessaggioInviato: domenica 22 luglio 2018, 21:02
da Senbee
Per la messaggistica ormai resistono solo questi software:
1) Whatsapp. Lo uso un po' con tutti ormai in effetti, anche al lavoro
2) Facebook Messenger. Se lo scordano tutti ma chiunque ha facebook può ricevere messaggi attraverso la chat di facebook, anche senza installare per forza il software pesantissimo per smartphone. La videochat è fluidissima. Lo puoi usare anche senza un numero di telefono.
3) Wechat. Se hai dei contatti asiatici, devi per forza utilizzarlo. Non pensare di avere dei clienti cinesi se non usi Wechat. Come Whatsapp, dipende da un numero di telefono e dall'app sullo smartphone.
4) Telegram. Personalmente non lo uso. Alcuni ce l'hanno perché è stato molto pubblicizzato come open source, ma di open c'è solo l'applicazione client: la parte server è in mano ai russi e boh, e il protocollo è proprietario. Puoi usarlo anche senza un numero di telefono, ma è necessario un numero per registrarsi la prima volta.
5) Signal. Per tutti i colleghi informatici. Poco conosciuto ma molto sicuro, è quello che usò Snowden. Chiunque bazzichi l'ambiente della sicurezza informatica e della privacy dovrebbe averlo. Qui è open sia il protocollo che il client. La parte server c'è e quindi è sempre nelle loro mani, ma il software fa un buon lavoro nel criptare bene tutto, in maniera aperta quindi siamo abbastanza (non completamente) sicuri che sul lato server non possano decriptare. Serve un telefono ma si può usare anche senza, una volta registratisi.
6) Google (Hangouts, Duo e altri). Teoricamente sarebbe quello che funziona meglio e che bene o male dovrebbero avere tutti, almeno fuori dalla Cina, ma Google è evidente che non hai mai spinto davvero per diffondere e pubblicizzare la sua chat, cambiando modalità e nome alle sue applicazioni di messaggistica fino a rendere sostanzialmente vuoto il parco utenti. Peccato perché tecnicamente funziona bene. Hangouts è indipendente dal numero di telefono, Duo invece richiede due telefoni.