Disco SSD più lento del modello meccanico

Riconoscimento, installazione e configurazione delle periferiche.

Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » martedì 11 settembre 2018, 1:06

Salve, installato sul portatile questo disco della Transcend
https://www.transcend-info.com/Products/No-631
L'ho comprato perché avevo trovato delle ottime recensioni su questo modello
ma alla fine è più lento del del disco meccanico che avevo prima. :(
Da cosa può dipendere ?
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Pike » martedì 11 settembre 2018, 6:23

Su cosa è stato montato?
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned. Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Se pensi che il tuo tempo sia più importante del mio, significa che non hai bisogno del mio tempo.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3452
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » martedì 11 settembre 2018, 6:54

Pike Immagine ha scritto:Su cosa è stato montato?

Su un portatile della Lenovo che ha 2 anni di vita, come sistema operativo ho messo Linux Mint 19 Mate 64 bit.

P.S. Il portatile ha doppia scheda grafica, una Intel integrata con la scheda madre, più una Amd non integrata.
Non sarà per caso sta accidenti di questa scheda Amd che causa il problema, visto che anche con gli altri sistemi
operativi Linux questa non veniva riconosciuta, però il pc non era così lento nonostante avesse prima un disco
meccanico.
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Pike » martedì 11 settembre 2018, 8:16

Niente modello preciso, niente versione bios, niente versione firmware del disco SSD.

Non son certo che queste cose possano influire nel problema, ma a parte suggerirti di ricontrollare che il disco SSD sia correttamente connesso al connettore SATA, senza dare altre informazioni non dai modo di farti aiutare.
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned. Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Se pensi che il tuo tempo sia più importante del mio, significa che non hai bisogno del mio tempo.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3452
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » martedì 11 settembre 2018, 8:52

Pike Immagine ha scritto:Niente modello preciso, niente versione bios, niente versione firmware del disco SSD.


Premesso che il portatile è fuori produzione, però andando sul sito del venditore ho reperito ancora i dati:

-Modello: Notebook Lenovo Intel Core I5-6200U 1X4GB DDR3L-1333 500GB [80RJ00CLIX]

-Codice produttore:
80RJ00CLIX

-Dati Tecnici:

Processore
Produttore Intel Tecnologia Core i5
Velocità di clock 2,3 GHz Modello del Processore i5-6200U Bit 64 Bit
Cache L2 Dimensioni Totali 0 MB
Cache L3 Dimensioni Totali 3 MB

MotherBoard
Chipset Intel HM77 Express Front Side Bus 0 MHz
Trusted Platform Module (TPM) No

Ram
Ram Installata 4 GB Ram Massima 8 GB
Banchi Ram Totali 2 Banchi Ram Liberi 1
Frequenza 1.333 MHz Tecnologia DDR 3L
Tipologia SO DIMM analogico / digital
Nome Modulo PC3-12800 Numero pin 204

Monitor
Dimensioni 17,3 " Retroilluminazione Led
Tecnologia Lcd Matrice Attiva (TFT) Tipologia Opaco analogico / digital
Proporzione 16:9 Risoluzione Massima (Larghezza) 1.600 Pixels
Risoluzione Massima (Altezza) 900 Pixels Risoluzione (Standard) Hd+ (1600 x 900)
Luminosità 200 nit Contrasto 500:1 Supporto Colori 16.7 milioni Bit
Compatibile 3D No Touch Screen No Caratteristiche Specifiche Schermo Opaco

Memoria di Massa
Numero Supporti 1 Dimensione Tot. Supporto 500 GB
Tipologia Controller SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Dimensione Supporto 1 500 GB
Interfaccia Supporto 1 SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Tipo Supporto 1 HDD (Hard Disk Drive)
Velocità Supporto 1 5.400 Rpm

Audio
Scheda Audio Integrata Si Microfono Integrato Si

Grafica
Produttore AMD Modello Radeon R5 M330 Integrata No
Memoria Dedicata 1.024 MB Memoria Massima 1.024 MB
Risoluzione Massima su Monitor Esterno (Larghezza) 1.366 Pixels
Risoluzione Massima su Monitor Esterno (Altezza) 768 Pixels
Tv Tuner No

WebCam
WebCam integrata Si WebCam Risoluzione (Larghezza) 720 Pixels
WebCam Risoluzione (Altezza) 480 Pixels MegaPixels 0,3
FRame per secondo 30

Batteria

Durata Batteria 5 h Numero celle 4

Sistema Operativo & Software

S.O. Windows 7 / 10 Versione S.O. Professional Bit S.O. 0
Downgrade / Upgrade Windows 7 Professional preload
Immagine Precaricata di Office (attivabile con PKC) nessuna
Durata antivirus incluso 0 months

Dimensioni & Peso

Altezza 4,35 Cm Larghezza 38,8 Cm
Profondità 26,2 Cm Peso senza imballo 2,52 Kg

Lettori Memory / Smart Card

Numero Formati 2 Compact Flash (CF) No
Memory Stick (MS) No Memory Stick Duo (MSD) No
Memory Stick Pro (MS Pro) No Memory Stick PRO Duo (MSPD) No
Memory Stick PRO-HG Duo (MSPDX) No Memory Stick Micro (M2) No
Micro SD No Multimedia Card (MMC) Si
Reduced Size Multimedia Card (RS-MMC) No Secure Digital card (SD) Si
Secure Digital Mini (MSD) No X D - Picture Card (XD) No
Solid State Disk (SSD) No
Altre Caratteristiche 4 in 1 card reader (SD / SDHC / SDXC / MMC slot)

Unità Ottiche

Numero unità installate 1 Tipologia unità installata DVD±RW DL
Velocità Lettura 8 x Velocità Scrittura 8 x
Tipologie supporti leggibili CD-R, CD-RW, DVD±R, DVD±RW, DVD+R DL, DVD±RW DL
Tipologie supporti masterizzabili CD-R, CD-RW, DVD±R, DVD±RW, DVD±R DL, DVD±RW DL

Connessioni

Lan (rj45) Ethernet 10 / 100 / 1000 Wireless (standard) 802.11 ac
Bluetooth Si Bluetooth Versione 4
Porte USB 2.0 3 Porte USB 3.0 1
Porta HDMI Si Porta VGA Si
Modem (Si / No) No Firewire 400 (IEEE1394) No
Firewire 800 (IEEE1394b) No External SATA No
Slot PC Card (PCMCIA) No Porta Thunderbolt No
Modulo Sim non presente Seriale (RS-232) No
Dockability con Connettore proprietario No

Tastiera e Sistema di puntamento
Tasti speciali 0 Sistema di puntamento TouchPad

Generale

Colore Primario Nero Materiale Chassis ABS

Certificazioni

Energy Star 5.0-compliant, RoHS-compliant
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Filoteo » martedì 11 settembre 2018, 9:08

Il tuo computer ha una interfaccia SATA 1, mentre l'SSD è SATA 3, di conseguenza la velocità massima sarà di 150 MB/s, quindi in parte l'ssd è sprecato. Ciononostante, essendo una memoria allo stato solido, dovrebbe comunque essere un po' più reattivo dell'hard disk (parlando di IOPS, cioè operazioni di Input/Output al secondo). Puoi provare a eseguire un benchmark dell'SSD con l'applicazione Dischi?
Filoteo
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 402
Iscrizione: agosto 2015
Desktop: Gnome
Distribuzione: Manjaro Linux

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Pike » martedì 11 settembre 2018, 9:53

Il computer ha una interfaccia SATA III.
Il chipset è un HM77 Express
https://ark.intel.com/it/products/64339 ... ss-Chipset

Fai un backup del contenuto del PC. Aggiorna il bios, seguendo le istruzioni del produttore. E' una operazione pericolosa, sii scrupoloso nel farlo.
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned. Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Se pensi che il tuo tempo sia più importante del mio, significa che non hai bisogno del mio tempo.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3452
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » martedì 11 settembre 2018, 13:31

Operazioni non inutili , ma che portano a miglioramenti irrisori il pc è molto datatato con intefaccia Sata 1 che ha un transferrate di solo 1.5 mb/s il che come è stato detto il SSD è superfluo un Hdd di buona qualità ha un transferrate già di molto superiore a quella del tuo Pc. Non aspettarti molto da quel SSD in quel pc.
Tipologia Controller SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Dimensione Supporto 1 500 GB
Interfaccia Supporto 1 SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Tipo Supporto 1 HDD (Hard Disk Drive)
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su win7 gparted sda inxi -Fz
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2394
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda axilot » martedì 11 settembre 2018, 13:42

Sicuro che il disco sia lento?

Posta

Codice: Seleziona tutto
sudo hdparm -t /dev/sda

e
Codice: Seleziona tutto
sudo hdparm -I /dev/sda

e
Codice: Seleziona tutto
dmesg | grep -i sata


cambia ovviamente sda col l'identificativo dell ssd se non fosse lo stesso.

Certo che se monta un i5 serie 6 è strano che abbia un SATA 1 :nono:
"Experience, the name men give to their mistakes" (O.Wilde)
Pc principale: Ubuntu 14.04 64Bit - Pc secondario: Xubuntu 18.04 32 Bit - Raspberry Pi: Rpi 1B+, Rpi 2, Rpi 3+, Rpi Zero W
Avatar utente
axilot
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2630
Iscrizione: luglio 2008
Distribuzione: Ubuntu 14.04 64bit

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » martedì 11 settembre 2018, 14:53

Certo che se monta un i5 serie 6 è strano che abbia un SATA 1 :nono:
strano vero, ma bisogna considerare che Ibm-lenovo è da sempre indietro di un paio di anni rispetto la concorrenza per quanto concerne le linee Consumer. In anni remoti ormai , ha adottato gli 8086 al posto degli 8088 quando i concorrenti allora Olivetti,
Compaq ed altri usavano gia gli 80286 . Unica eccezione è quando sono usciti i Pentium che sono usciti in contemporanea e quello che vale per i processori vale anche per i cipset di corredo, quale i controller Sata, questione commerciale di smaltimento residui di magazzino o questione di Royalty ?
Filoteo forse ti sei confuso con le unita di misura forse è meglio tu sposti la virgola a dx.
la velocità massima sarà di 150 MB/s
quella è la velocità raggiunta dalle migliori chiavette usb2, anche i più scalcinati hdd ide di 15-20 anni fa avevano transferrate decisamente superiori se ne vuoi una prova collegali ad un adattatore usb3 su una porta Usb3 e ne avrai la conferma, ne utilizzo alcuni come backup dei dati.
@Pike il tuo link fa riferimento ad un cipset e non ad un cip controller Sata . Fosse un desktop sarebbe possibile inserire una scheda controller pci-Sata aggiuntiva anche Sata lll , ma non tutti i bios poi la riconoscono.
Ultima modifica di willy54 il martedì 11 settembre 2018, 15:08, modificato 1 volta in totale.
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su win7 gparted sda inxi -Fz
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2394
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda wilecoyote » martedì 11 settembre 2018, 15:06

:) Salve,

willy54 ha scritto:questione commerciale di smaltimento residui di magazzino o questione di Royalty ?


Ne l'uno ne l'altra motivazione, semplicemente si preferiva, e si preferisce, usare hardware ben rodato per garantire una maggiore affidabilità, cosa abitualmente vera nei IBM/Lenovo.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9064
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » martedì 11 settembre 2018, 15:16

Il mio primo pc è stato un M24 Olivetti con processore 80186 e fin che lo ho usato salvo i problemi allora di windows3 - 3.11 e dos non ha mai avuto problemi , in contemporanea la gamma ibm era costituita dai pc1 con processore 8088 e non avevano nessun vantaggio ne di performance ne di durata in compenso bruciavano con una certa continuità i floppy che allora si utilizzavano in quantità per non parlare degli alimentatori che ho sostituito. Al tempo cari e di difficile reperibilità.
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su win7 gparted sda inxi -Fz
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2394
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Pike » martedì 11 settembre 2018, 18:46

willy54 Immagine ha scritto:i.
@Pike il tuo link fa riferimento ad un cipset e non ad un cip controller Sata . Fosse un desktop sarebbe possibile inserire una scheda controller pci-Sata aggiuntiva anche Sata lll , ma non tutti i bios poi la riconoscono.

willy54 è da decenni (Pentium) che i chipset (si scrive così, non come lo riporti tu) integra il controller disco basilare della motherboard. Nello specifico, integra controller disco, controller ram, controller USB, eventuale sottosistema audio. Una volta (pentium III, 4 e Core) integrava anche la scheda video, ora messa nella maggior parte delle CPU.

Inoltre stiamo parlando di un laptop,dove il numero di chip asserviti al sistema tende ad essere il minore possibile, sia per contenere le dimensioni in mainboard che il consumo complessivo del computer.

Ti invito a dimostrarmi come può essere possibile che in una mainboard post 2010 possa esserci un controller che non supporta SATAIII. Per me è impossibile, ed in tal senso risulta irragionevole la tua ipotesi relativa alla compatibilità SATA tra controller e SSD.
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned. Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Se pensi che il tuo tempo sia più importante del mio, significa che non hai bisogno del mio tempo.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3452
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » martedì 11 settembre 2018, 19:15

Non conosco le caratteristiche di tutte le mobo in commercio post 2010 e non so neppure se quella in questione sia post 2010 ma siccome scandalizza l'uso più volte da me proposto di dare le caratteristiche del computer con il listato di inxi -Fz che è il più conciso e chiarificatore mi baso in questo caso su quanto pubblicato dall'autore del 3D dove leggo :
Tipologia Controller SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Dimensione Supporto 1 500 GB
Interfaccia Supporto 1 SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Tipo Supporto 1 HDD (Hard Disk Drive)
presumo che quei dati non siano inventati. Inoltre la data di produzione è relativa mentre quello che conta è la data del bios (non comunicata)
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su win7 gparted sda inxi -Fz
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2394
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » martedì 11 settembre 2018, 19:34

Salve ragazzi, premetto che non sono un esperto in materia, però lo scorso
anno ho installato un disco SSD su un portatile della Samsung che avrà
circa 8 anni e monta un processo Intel Core 3 con 4 GB di memoria, ed era
di una lentezza tremenda in fase d’apertura.
Morale della favola, appena ho tolto il disco meccanico e lo sostituito
con il disco SSD Toshiba da 250 GB è diventato una scheggia nel
vero senso della parola.
Mentre questo Lenovo che monta un processore Intel Core I5 e 8 GB
di ram e diventato una lumaca spaventosa in fase d’apertura con il
disco SSD, Boh!!! :cry:

P.S. Forse andava settato in qualche modo il Bios ?
Chiedo questo perché sul vecchio Samsung che non
aveva UEFI non avevo settato niente.
Mentre su questo Lenovo che ha UEFI lo disattivato dal Bios.
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda axilot » martedì 11 settembre 2018, 23:06

Puoi postare l output dei comandi che ho scritto prima?
Non abbiamo mica la palla di vetro.
È lento solo all avvio?
Posta anche
systemd-analyze

e
systemd-analyze blame


Hai clonato il vecchio disco meccanico o hai installato ex-novo?
"Experience, the name men give to their mistakes" (O.Wilde)
Pc principale: Ubuntu 14.04 64Bit - Pc secondario: Xubuntu 18.04 32 Bit - Raspberry Pi: Rpi 1B+, Rpi 2, Rpi 3+, Rpi Zero W
Avatar utente
axilot
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2630
Iscrizione: luglio 2008
Distribuzione: Ubuntu 14.04 64bit

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Darren » mercoledì 12 settembre 2018, 0:47

willy54 ha scritto:Non conosco le caratteristiche di tutte le mobo in commercio post 2010 e non so neppure se quella in questione sia post 2010 ma siccome scandalizza l'uso più volte da me proposto di dare le caratteristiche del computer con il listato di inxi -Fz che è il più conciso e chiarificatore mi baso in questo caso su quanto pubblicato dall'autore del 3D dove leggo :
Tipologia Controller SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Dimensione Supporto 1 500 GB
Interfaccia Supporto 1 SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) Tipo Supporto 1 HDD (Hard Disk Drive)
presumo che quei dati non siano inventati. Inoltre la data di produzione è relativa mentre quello che conta è la data del bios (non comunicata)
ehm... credo che si riferisca al DISCO, infatti ne indica anche la dimensione in GB, quindi il disco rigido è un SATA1 da 500GB a 5400 giri.

è impossibile che un notebook di qualche anno fa, con cpu i5 abbia un SATA1, nemmeno il SATA2 addirittura...

ha sicuramente un SATA3, quindi l'SSD deve andare alla sua massima velocità possibile, se non ci va c'è un problema.
bisognerebbe fare prove incrociate, ad esempio provare quel SSD su un altro pc/notebook, oppure provare un altro SSD di altra marca su questo notebook, verificare se esistono aggiornamenti bios che potrebbero risolvere, ecc...
Why's life never easy, or do we make it hard for ourselves?
Avatar utente
Darren
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 390
Iscrizione: ottobre 2008
Località: skype: nightsky.1984
Desktop: Gnome Shell 3.30
Distribuzione: Arch Linux
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » mercoledì 12 settembre 2018, 1:17

Se anche le info sono prelevate dal hdd , ritenete possibile che ibm abbia installato un hdd sata1 su un controller sata3 , io non ci credo.
Sarebbe uno schiaffo commerciale troppo grande.
Invece le supposizioni non portano a niente.
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su win7 gparted sda inxi -Fz
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2394
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » mercoledì 12 settembre 2018, 2:00

@ Axilot

-Ti posto sotto i risultati dei 5 test che mi hai detto di fare da terminale.
-Riguardo alle 2 domande che mi hai fatto:
1-Si e lento solo in fase di apertura, sembra addirittura che si fermi per
vari secondi e poi riparta, mentre in fase di chiusura mi sembra rapido.
2-Non ho clonato il disco vecchio meccanico, fatta un'installazione pulita
sul disco nuovo SSD.
P.S. Se può servire vi metto qui sotto la foto scannerizzata del disco
meccanico che avevo levato dal portatile:
https://imgur.com/Kaw2qKt
Sul sito della Lenovo non sono stato capace di trovare il manuale dei questo
portatile.

Codice: Seleziona tutto
 N.1
Lenovo-B71-80:~$ sudo hdparm -t /dev/sda
[sudo] password di nessuno:

/dev/sda:
 Timing buffered disk reads: 1558 MB in  3.00 seconds = 518.83 MB/sec
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$


N.2
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$ sudo hdparm -I /dev/sda

/dev/sda:

ATA device, with non-removable media
   Model Number:       TS256GSSD370S                           
   Serial Number:      02054311E218139E0178
   Firmware Revision:  Q0926B 
   Transport:          Serial, ATA8-AST, SATA 1.0a, SATA II Extensions, SATA Rev 2.5, SATA Rev 2.6, SATA Rev 3.0
Standards:
   Supported: 9 8 7 6 5
   Likely used: 9
Configuration:
   Logical      max   current
   cylinders   16383   16383
   heads      16   16
   sectors/track   63   63
   --
   CHS current addressable sectors:    16514064
   LBA    user addressable sectors:   268435455
   LBA48  user addressable sectors:   500118192
   Logical  Sector size:                   512 bytes
   Physical Sector size:                   512 bytes
   Logical Sector-0 offset:                  0 bytes
   device size with M = 1024*1024:      244198 MBytes
   device size with M = 1000*1000:      256060 MBytes (256 GB)
   cache/buffer size  = unknown
   Form Factor: 2.5 inch
   Nominal Media Rotation Rate: Solid State Device
Capabilities:
   LBA, IORDY(can be disabled)
   Queue depth: 32
   Standby timer values: spec'd by Standard, no device specific minimum
   R/W multiple sector transfer: Max = 16   Current = 16
   DMA: mdma0 mdma1 mdma2 udma0 udma1 udma2 udma3 udma4 udma5 *udma6
        Cycle time: min=120ns recommended=120ns
   PIO: pio0 pio1 pio2 pio3 pio4
        Cycle time: no flow control=120ns  IORDY flow control=120ns
Commands/features:
   Enabled   Supported:
      *   SMART feature set
          Security Mode feature set
      *   Power Management feature set
      *   Write cache
      *   Look-ahead
      *   WRITE_BUFFER command
      *   READ_BUFFER command
      *   NOP cmd
      *   DOWNLOAD_MICROCODE
          SET_MAX security extension
      *   48-bit Address feature set
      *   Mandatory FLUSH_CACHE
      *   FLUSH_CACHE_EXT
      *   SMART error logging
      *   SMART self-test
      *   General Purpose Logging feature set
      *   WRITE_{DMA|MULTIPLE}_FUA_EXT
      *   WRITE_UNCORRECTABLE_EXT command
      *   {READ,WRITE}_DMA_EXT_GPL commands
      *   Segmented DOWNLOAD_MICROCODE
          unknown 119[8]
      *   Gen1 signaling speed (1.5Gb/s)
      *   Gen2 signaling speed (3.0Gb/s)
      *   Gen3 signaling speed (6.0Gb/s)
      *   Native Command Queueing (NCQ)
      *   READ_LOG_DMA_EXT equivalent to READ_LOG_EXT
      *   DMA Setup Auto-Activate optimization
          Device-initiated interface power management
      *   Software settings preservation
          Device Sleep (DEVSLP)
      *   SANITIZE feature set
      *   BLOCK_ERASE_EXT command
      *   DOWNLOAD MICROCODE DMA command
      *   WRITE BUFFER DMA command
      *   READ BUFFER DMA command
      *   Data Set Management TRIM supported (limit 8 blocks)
Security:
   Master password revision code = 65534
      supported
   not   enabled
   not   locked
      frozen
   not   expired: security count
      supported: enhanced erase
   2min for SECURITY ERASE UNIT. 2min for ENHANCED SECURITY ERASE UNIT.
Device Sleep:
   DEVSLP Exit Timeout (DETO): 220 ms (drive)
   Minimum DEVSLP Assertion Time (MDAT): 31 ms (drive)
Checksum: correct
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$



N.3
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$ dmesg | grep -i sata
[    1.447954] ahci 0000:00:17.0: AHCI 0001.0301 32 slots 2 ports 6 Gbps 0x3 impl SATA mode
[    1.448685] ata1: SATA max UDMA/133 abar m2048@0xa132c000 port 0xa132c100 irq 126
[    1.448688] ata2: SATA max UDMA/133 abar m2048@0xa132c000 port 0xa132c180 irq 126
[    1.763110] ata2: SATA link up 1.5 Gbps (SStatus 113 SControl 300)
[    1.763222] ata1: SATA link up 6.0 Gbps (SStatus 133 SControl 300)
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$




 N.4
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$ systemd-analyze
Startup finished in 4.984s (kernel) + 32.993s (userspace) = 37.978s
graphical.target reached after 1.125s in userspace
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$



N.5

nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80:~$ systemd-analyze blame
         32.069s apt-daily.service
           621ms dev-sda1.device
           499ms udisks2.service
           375ms NetworkManager.service
           349ms accounts-daemon.service
           327ms ModemManager.service
           304ms networkd-dispatcher.service
           298ms avahi-daemon.service
           270ms thermald.service
           259ms ubuntu-system-adjustments.service
           222ms networking.service
           220ms upower.service
           217ms wpa_supplicant.service
           212ms systemd-journal-flush.service
           209ms systemd-rfkill.service
           193ms grub-common.service
           179ms systemd-udev-trigger.service
           177ms lightdm.service
           175ms plymouth-quit-wait.service
           166ms speech-dispatcher.service
           144ms systemd-resolved.service
           130ms apport.service
           120ms hddtemp.service
lines 1-23
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda giulux » mercoledì 12 settembre 2018, 7:31

Visto i numerosi supporter che intervengono in questa discussione con indicazioni non coerenti, mi pare il caso di ricordare quanto disposto dal regolamento, invitando anche ad evitare nella discussione, battibecchi, racconti di esperienze personali più o meno remote, ecc.
Grazie.

Quando si vuole intervenire in una discussione in cui qualcuno stia già dando supporto evitare - salvo il caso che siano stati dati suggerimenti pericolosi o evidentemente sbagliati - di dare consigli contrastanti con quelli in corso, per non causare confusione nell'utente e nelle operazioni che sta facendo. Eventualmente si contatterà prima in privato chi sta già dando supporto per gli opportuni chiarimenti e coordinamento degli interventi.
rules.php#rule4010
con l'aiuto della comunità le cose si mettono quasi sempre a posto (e non apposto), a parte (e non apparte) qualche caso ...
Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 22228
Iscrizione: gennaio 2010
Località: Roma
Desktop: xubuntu - ubuntu 18.04
Distribuzione: Ubuntu+Xubuntu 18.04.1 LTS x86_64
Sesso: Maschile

Successiva

Torna a Driver e periferiche

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 8 ospiti