Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbox

Installazione di Ubuntu su macchina virtuale (Virtualbox, Vmware, Qemu, Parallels, KVM, Xen, Virtual pc, ecc.), configurazione del software e gestione del sistema virtualizzato.
saxtro
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2387
Iscrizione: domenica 4 giugno 2006, 13:16
Desktop: KDE4
Distribuzione: Windows XP SP3

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da saxtro » lunedì 13 gennaio 2020, 23:04

Quello che vuoi fare, richiede un minimo di conoscenza riguardo il virtualizzatore che vuoi utilizzare.
Le domande che fai, sono esaustive di ciò che conosci riguardo i virtualizzatori.
Con l'immagine img non ci fai nulla finchè non la trasformi in vdi.
Vdi è il formato disco di virtual box, l'immagine img -> vdi la selezionerai come disco durante il setup della macchina.
L'immagino ISO in questa discussione, è il disco di ubuntu, che utilizzerai con il lettore dvd virtuale per avviare Ubuntu e sistemare grub/boot.

Se cosi ancora non ti è chiaro, forse devi studiare, fare qualcosa di più basilare all'inizio.
Nessuno và a caccia di Titani senza allenarsi a dovere (a meno che non si desideri andare allo sbaraglio)

Avatar utente
Ayrtux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1442
Iscrizione: sabato 5 aprile 2008, 17:15
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da Ayrtux » lunedì 13 gennaio 2020, 23:34

E questo mi era già chiaro.
saxtro [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5171633#p5171633][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Vdi è il formato disco di virtual box, l'immagine img -> vdi la selezionerai come disco durante il setup della macchina.
L'immagino ISO in questa discussione, è il disco di ubuntu, che utilizzerai con il lettore dvd virtuale per avviare Ubuntu e sistemare grub/boot.
Detto in questo modo è più chiaro (a volte le cose dette in modo troppo sintetico e dando per scontati alcuni passaggi possono generare confusione/incomprensione). Resta comunque da capire, per me, come ripristinare il grub in ambiente di virtualizzazione, ma da come è stato scritto deve essere semplice, lo spero. Comunque lo vedrò in seguito..
saxtro [url=https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?p=5171633#p5171633][img]https://forum.ubuntu-it.org/images/icons/icona-cita.gif[/img][/url] ha scritto:Se cosi ancora non ti è chiaro, forse devi studiare, fare qualcosa di più basilare all'inizio.
Nessuno và a caccia di Titani senza allenarsi a dovere (a meno che non si desideri andare allo sbaraglio)
Non si tratta di andare a caccia di Titani, ma non è che sto scoprendo per la prima volta come funziona un pc.. Sono un po' arrugginito questo sì, ma con linux e soprattutto grazie al supporto di questo forum (in particolare in passato) sono sempre riuscito a fare quasi tutto quello che mi serviva, imparando cose nuove e talvolta fornendo supporto io stesso a qualcuno. "Allenarsi" significa questo per me, sperimentare grazie alle informazioni reperite sulle guide e sul forum per il gentile supporto di utenti come te, del resto non conosco altri modi.

Visto che mi sembri esperto, sai rispondere ai miei dubbi iniziali?
Software is like sex, it's better when it's free. (Linus Torvalds)
Linux User #490751 | Ubuntu User #27591

Avatar utente
maxbigsi
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16816
Iscrizione: mercoledì 21 maggio 2008, 14:05
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu Mate 18.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da maxbigsi » martedì 14 gennaio 2020, 12:37

Resta comunque da capire, per me, come ripristinare il grub in ambiente di virtualizzazione, ma da come è stato scritto deve essere semplice, lo spero.
/AmministrazioneSistema/BootRepair
W il software libero..... W Ubuntu -- Ubuntu User # 31322

Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 20474
Iscrizione: domenica 21 maggio 2006, 10:51
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.10 e 20.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile
Località: Formigine (MO) | Accecante Asceta

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da trekfan1 » martedì 14 gennaio 2020, 19:42

Una volta avviata la macchina virtuale devi procedere esattamente come se tu stessi lavorando su un pc "VERO", non cambia di una virgola la procedura

Avatar utente
Ayrtux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1442
Iscrizione: sabato 5 aprile 2008, 17:15
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da Ayrtux » giovedì 16 gennaio 2020, 17:11

Sì sì ho capito, non avendolo mai fatto però mi era sorto il dubbio che qualcosa potesse variare e andar storto su macchina virtuale. Ad ogni modo appena ho tempo procedo, prima però provo anche a dare uno sguardo a clonezilla come suggerito dall'altro utente, magari è una procedura più rapida..
Software is like sex, it's better when it's free. (Linus Torvalds)
Linux User #490751 | Ubuntu User #27591

Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 20474
Iscrizione: domenica 21 maggio 2006, 10:51
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.10 e 20.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile
Località: Formigine (MO) | Accecante Asceta

Re: Clonare una partizione e renderla avviabile in virtualbo

Messaggio da trekfan1 » giovedì 16 gennaio 2020, 20:22

Se temi che qualcosa vada storto opera su una copia del file immagine in questo modo hai sempre un "backup"

Scrivi risposta

Torna a “Ubuntu su macchina virtuale”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 1 ospite