Pagina 2 di 2

Re: Cambiamento da LXDE a LXQt

MessaggioInviato: mercoledì 26 dicembre 2018, 15:38
da Sargonsei
liviofa Immagine ha scritto:Io certamente prima di chiedere vado a cercare sia in Internet, poi su questo Forum che su altri, e quasi sempre mi riallaccio a qualcuno che ha qualcosa di uguale o quasi simile. Ci penso e poi posto il quesito.
Quanto a
- cosa non ha capito

non è al momento il problema. Quello che non capisco è praticamente tutto, ma faccio quanto mi dicono. Ho appena stampato 71 pagine di un topic chiuso con [Risolto] e me lo stavo rileggendo prima di metterlo nel raccoglitore. Tutto funziona è vero, ma vedo nei vari passaggi
Codice: Seleziona tutto
sudo modprobe -rv rtl8723be

e sudo so che passa il comando all’Amministratore e quel numero so che è la mia scheda Realtek rcalcitrante ma che faccia modprobe mah ...... forse modifica qualcosa ….. mod….

https://wiki.debian.org/it/modprobe
Non parliamo di quando mi suggerite
Codice: Seleziona tutto
dpkg -l | grep linux

che oltre al grep che cercando nella memoria mi fa venire in mente il primo Sindaco di Milano dopo la liberazione Avvocato Greppi. Il bello che ha davanti un segno che non è uno e non è l minuscolo ma una parete …….. come un muro, per me di mistero

https://linuxaria.com/article/pipes-linux?lang=it
Comunque cerchiamo tutti di passare serenamente le feste e chiudere felicemente l’anno al di là dei miei problemi di apprendimento o di voler approfondire. In ogni caso una bella notizia mi avete dato su LXDE
con la fine del supporto di ubuntu 18.04 che sarà ad aprile 2023

Ohèèèè…….. bel traguardo per me ( si vede nella foto che non ho la vostra età. E per essere più diretto = anno di nascita 1936).

Qualora qualcuno pensasse che le due pagine web che ho linkato siano state create da me dopo che tu avevi fatto la tua ricerca e prima di postare questa risposta, preciso che fino a pochi minuti fa non ne conoscevo nemmeno l'esistenza.
Poi, leggendo il tuo post, mi sono chiesto se veramente la risposta alle tue domande non fosse alla portata di chi fa ricerche prima di chiedere, ed ho fatto un esperimento: ho provato a cercare con google la risposta alle tue domande, per vedere quanto tempo ci voleva a trovarle.
Mi ci è voluto meno di un minuto per ciascun link.
Mi fermo qui per rispetto alla tua età.

Re: Cambiamento da LXDE a LXQt

MessaggioInviato: mercoledì 26 dicembre 2018, 16:08
da woddy68
Modprobe serve tra l'altro a caricare i moduli del kernel come ad esempio i driver, se sei interessato qui trovi qualche info https://wiki.debian.org/it/modprobe
A volte basta un piccola ricerca per avere le risposte, io tendenzialmente cerco di spiegare i comandi, ma nel caso sono molti diventa impegnativo spiegarli tutti, io stesso non ne conosco molti. Solitamente si tende a impararli nel caso si incorra in qualche problema....altrimenti non ce ne bisogno. Io ad esempio non ho mai dovuto utilizzare modprobe sui miei pc, anche con il wifi sono sempre stato fortunato in quanto riconosciuto al volo. In realtà le prime volte in Ubuntu avevo problemi con la mia scheda wifi e ogni volta che re-installavo era una tortura e lo è ancora se non fosse che mi sono comprato con pochi euri una wifi-Usb che viene riconosciuta al volo dal kernel. In questo modo anche se comprassi un pc con una scheda di rete problematica, basterebbe utilizzare quella pennetta usb e i problemi sono magicamente scomparsi. A volte pochi euro ci evitano inutili sbattimenti. Un saluto e buone feste. :ciao:

Re: Cambiamento da LXDE a LXQt

MessaggioInviato: mercoledì 26 dicembre 2018, 17:36
da liviofa
Grazie per le spiegazioni. E riconosco che dovrei fare di più. In particolare
da Sargonsei » oggi, 16:38
Riconosco che potevo cercare. E avrei trovato.
Lo farò di certo


Il muro si chiama con il vero nome Pipe. Intendiamoci; quanto si trova non è facile facile
Quindi, con le pipe le informazioni in uscita sono in realtà raffinate ad ogni comando poi passate al comando successivo. Tutto questo funziona grazie ad un paio di caratteristiche dei sistemi Unix:
1. La maggior parte dei comandi UNIX riceve l’input proveniente da stdin e uscita passa in stdout
2. Le pipein UNIX collegano lo stdout del primo comando. allo stdin del secondo comando, e così via se si dispone di pipe multiple.


Va bene. Grazie di cuore e alla prossima occasione. Perchè vi ho assicurato che mi impegnerò di più, ma se ci sarà bisogno ................................. :ciao: ..... :ciao: .... :cry:

Re: Cambiamento da LXDE a LXQt

MessaggioInviato: mercoledì 26 dicembre 2018, 18:11
da Sargonsei
liviofa Immagine ha scritto:
Va bene. Grazie di cuore e alla prossima occasione. Perchè vi ho assicurato che mi impegnerò di più, ma se ci sarà bisogno ................................. :ciao: ..... :ciao: .... :cry:

Se hai bisogno, posta pure, noi ci saremo. :lol: