Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Informazioni, consigli e novità sulla galassia delle distribuzioni GNU/Linux, *nix, *BSD e su altri sistemi operativi non liberi.

Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda Zisco » domenica 30 dicembre 2018, 16:24

Salve a tutti, mi ricollego a questa discussione in quanto a breve effettuerò il cambio da HD a SSD ma ho un paio di dubbi se qualcuno può aiutarmi....

dunque attualmente ho questa situazione
https://imgur.com/a/6xj29qL

ho in dual boot win10 e mint18 che vorrei clonare per passare da HD da 1Tb a SSD da 720Gb, i miei dubbi sono:
- la piccola partizione da 500mb riservata al sistema la devo clonare?
- sarebbe meglio prima partizionare il disco SSD con Gparted e poi copiare una per una le partizioni come le ho attualmente, escludendo però di copiare tutti i dati che ho nella partizione dati, oppure usare un software di clonaggio tipo HDClone o AOMEI Backupper per clonare una per una le partizioni?

scusate ma è la mia prima volta che clono partizioni e non ho esperienza in questo, la mia paura è che poi non mi si avvii windows perchè ho letto in rete diversi che poi hanno avuto un pò di grattacapi.

grazie a tutti e buon anno
Ultima modifica di Zisco il lunedì 31 dicembre 2018, 12:21, modificato 1 volta in totale.
Zisco
Prode Principiante
 
Messaggi: 1
Iscrizione: dicembre 2018
Distribuzione: Mint 18
Sesso: Maschile

Re: [Risolto] ]Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda trekfan1 » lunedì 31 dicembre 2018, 9:01

Benvenuto, dato che usi mint ho diviso il tuo post dal topic originale, per cui clicca su Modifica e cambia il titolo, cmq:

1) Sì, la partizione da 500MB la devi clonare e assegnarle il flag di boot (una volta copiata ovviamente)
2) NON è necessario partizionare in quanto la clonazione copia le partizioni, puoi usare anche GParted presente nella live per copiare, eventualmente ridimensiona prima le partizioni.
3) Un backup su altro supporto è cmq da fare, non si sa mai....

Per verificare se funziona tutto, una volta clonato stacca l'HD meccanico e prova l'avvio, prima però dovresti commentare nel file fstab di mint la riga relativa alla partizione Dati almeno temporaneamente per provare, verifica che windows e mint partano senza problemi poi una volta verificato che funzioni tutto riattacchi l'HD meccanico, PRIMA però di avviare da ssd avvia la LIVE ed ELIMINA le partizioni di windows e mint dal disco meccanico, ridimensioni la partizione Dati e togli il commento dal file fstab di mint relativo alla partizione Dati
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 18854
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda Zisco » lunedì 31 dicembre 2018, 12:28

Ciao e grazie per il tuo intervento, si un backup lo farò ad ogni modo...

Quindi tu consigli di montare SSD nel notebook e HD tramite USB per clonare il tutto?
Riguardo il commentare il file fstab di mint (la riga relativa alla partizione Dati) e fare la procedura da te descritta non capisco il perché.
Cioè faccio la clonazione, dopo aver finito nel caso ridimensiono le partizioni del SSD da gparted e se tutto non si avvia come dovrebbe che differenza farebbe la partizione dati?
Zisco
Prode Principiante
 
Messaggi: 1
Iscrizione: dicembre 2018
Distribuzione: Mint 18
Sesso: Maschile

Re: Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda trekfan1 » lunedì 31 dicembre 2018, 14:13

Hai dimenticato di specificare che si sta parlando di un notebook! Da come avevi scritto sembrava stessi parlando di un fisso! In questo caso riduci prima la partizione di Windows usando il suo gestore dischi, poi procedi alla copia, puoi usare anche AOMEI che in questo caso riduce anche le partizioni, il disco meccanico volendo puoi metterlo nel notebook al posto del masterizzatore comprando un "caddy" (costo sui 10/13€ a seconda della marca), chiaramente se lo vuoi fare, nessuno ti obbliga, cmq dato che hai un notebook e fai la copia via usb se usi AOMEI il disco SSD dovrai infilarlo nel pc DOPO avere fatto la copia, con GParted puoi farlo anche prima, per quanto riguarda la partizione Dati se la cloni non c'è nessun problema, ma se crei la partizione da zero e poi copi i dati dovrai cmq modificare l'fstab di mint in quanto l'UUID della partizione cambierà e dovrà essere modificato di conseguenza
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 18854
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda Zisco » lunedì 31 dicembre 2018, 15:04

Scusa mi è sfuggito di specificarlo.... comunque la partizione di windows può anche rimanere da 120gb, SSD che ho preso da 720gb ha abbastanza spazio.....
La cosa di poter mettere l'HD al posto del masterizzatore mi è del tutto nuova, non l'avevo mai sentita.... ma come funziona poi per l'ottimizzazione della batteria, se non lo si usa si disattiva automaticamente o come?

L'idea è di clonare windows e mint e lasciare lo spazio rimanente per i dati ma non di clonarli, mi ricopio io poi quello che mi serve.....

questo è il mio fstab
Codice: Seleziona tutto
# /etc/fstab: static file system information.
#
# Use 'blkid' to print the universally unique identifier for a
# device; this may be used with UUID= as a more robust way to name devices
# that works even if disks are added and removed. See fstab(5).
#
# <file system> <mount point>   <type>  <options>       <dump>  <pass>
# / was on /dev/sda4 during installation
UUID=063c8b87-bf05-4a01-861b-b4e81352a6b1 /               ext4    errors=remount-ro 0       1
/dev/disk/by-uuid/B416F09D16F061B2 /mnt/B416F09D16F061B2 auto nosuid,nodev,nofail,x-gvfs-show 0 0
Zisco
Prode Principiante
 
Messaggi: 1
Iscrizione: dicembre 2018
Distribuzione: Mint 18
Sesso: Maschile

Re: Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda trekfan1 » lunedì 31 dicembre 2018, 15:46

Se l'ultima riga corrisponde al punto di mount della partizione Dati e non la cloni dovrai ricavare il nuovo UUID dando da terminale scrivendo
Codice: Seleziona tutto
sudo blkid
e ricopiando l'UUID della nuova partizione Dati in fstab. In ogni caso l'argomento è già stato trattato molte volte sul forum, fai una ricerca, se hai ulteriori dubbi chiedi qua su questo topic.
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 18854
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Da HD a SSD: dubbi su migrazione e procedura

Messaggioda Zisco » lunedì 31 dicembre 2018, 15:53

Ok per il momento ti ringrazio, appena arriva il nuovo SSD e mi cimenteró nell'operazione vediamo come andranno le cose.
Grazie
Zisco
Prode Principiante
 
Messaggi: 1
Iscrizione: dicembre 2018
Distribuzione: Mint 18
Sesso: Maschile


Torna a Altre distribuzioni e sistemi operativi

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 5 ospiti