[Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Informazioni, consigli e novità sulla galassia delle distribuzioni GNU/Linux, *nix, *BSD e su altri sistemi operativi non liberi.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

hydrophobia ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 11:11
il_savonese ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 10:36
hydrophobia ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 9:49
Allora vai di Windows 7
...una VM con W7 richiederebbe molta memoria..?..e comunque meno che con W10..? e riuscirei lo stesso a farla girare senza che mi venga chiesto l'aggiornamento in W10 ?
Non ci sono differenze abissali fra i requisiti minimi di W7 e W10, ma se devi farci girare programmi non troppo pesanti devi dedicare alla macchina virtuale minimo 3-4GB di RAM

EDIT: se ti serve l'accelerazione 3D, a partire da VirtualBox 6.1 hanno dismesso il supporto per tutti i sistemi al di sotto di W7, quindi non puoi andare sotto di quello
: ok. Allora nella mia V.M. lascio XP a 32 bit, e W10 a 64 bit (di cui avevo già scaricato il file .iso).
Avatar utente
Senbee
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7899
Iscrizione: venerdì 24 novembre 2006, 9:26
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Ferrara
Contatti:

Re: XP virtualizzato

Messaggio da Senbee »

Se ci dicessi quali sono le applicazioni che devi far girare su Windows, magari ti consiglieremmo meglio
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4896
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: XP virtualizzato

Messaggio da Pike »

Ma in contrasto (e solo alla terza pagina) con il titolo del topic.
Come al solito, assai ben confuse.
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
Senbee
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7899
Iscrizione: venerdì 24 novembre 2006, 9:26
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Ferrara
Contatti:

Re: XP virtualizzato

Messaggio da Senbee »

Pike perdonami ma forse ti sei dimenticato un pezzo, nel tuo ultimo messaggio non capisco qual è il soggetto.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4896
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: XP virtualizzato

Messaggio da Pike »

E' una considerazione generale, Senbee.
il_savonese sa che vuole sperimentare, ma ancora non sa cosa, come, perchè. E l'informazione "debbo fare girare un software a 64 bit" poteva essere scritta
NEL
PRIMO
DANNATO
POST
di questo topic.

Ho speso sin troppo tempo nel cercare di spiegare cose a questo utente, e direi che dopo aver letto "cosa serve" alla terza stramaledettissima pagina del suo topic mi fa dire che d'ora in poi farà a meno del mio aiuto, visto che non ha nemmeno considerato "degno di rispetto" il tempo speso da chiunque gli abbia spiegato qualcosa dal primo post.
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

Senbee ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 12:19
Se ci dicessi quali sono le applicazioni che devi far girare su Windows, magari ti consiglieremmo meglio
..in particolare era Sculptris. a comunque in generale, un po' tutti i programmi per la maggiore di adesso, che credo girino tutti a 64 bit. Io ora al momento ho montato sulla Virtual box una V.M. che gira con XP (sconnessa da Internet, un'altra identica (ma connessa a Internet), e una che gira con W10. (ps: tra l'altro, quando lancio la 2^, internet Explorer va sulla rete all'inizio, poi non più. Come errore mi dice che devo disabilitare il firewall, ma anche disabilitandolo, continua a non entrare in rete). Però, quelle con XP mi sembrano limitate, girando a 32 bit, mentre quella con W10 occupa troppa memoria.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

Pike ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 13:48
Ma in contrasto (e solo alla terza pagina) con il titolo del topic.
Come al solito, assai ben confuse.
...può anche darsi. Però considera che qualcuno nel forum mi sconsiglia XP a 64 bit perché fa schifo, qualcun altro sconsiglia Vista perché dice che è un aborto di sistema, io penso che XP 32 bit sia limitato, e che W7 e W10 per una macchina virtuale siano troppo pesanti. Non credo ci sia tanto da scegliere.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4896
Iscrizione: domenica 20 gennaio 2008, 1:13
Desktop: Kubuntu
Distribuzione: 20.04 x64
Contatti:

Re: XP virtualizzato

Messaggio da Pike »

Sono tutte considerazioni che ti puoi fare a posteriori da solo DOPO aver provato (e possibilmente con una licenza valida per ognuno di essi).
Ma di fronte ad ogni cosa scritta da un perfetto sconosciuto su internet, puoi cercare conferme e smentite dove vuoi! Se continui a domandare è come pescare da un accidenti di cappellino con dentro bigliettini messi a caso. Nonostante la complessità superiore a quanto piace a sin troppa gente, ci sono cause ed effetti su ogni comportamento di ogni software e computer. A volte trovarle impiega tempo che la gente "non vuole spendere" perchè "vuole la pappa pronta".
Da oggi devi cucinare tu.
Sono colui che fa cose che non servono...
Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Ed alcuni su questo mi ab-battono alla grande.
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

Pike ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 15:58
Sono tutte considerazioni che ti puoi fare a posteriori da solo DOPO aver provato (e possibilmente con una licenza valida per ognuno di essi).
Ma di fronte ad ogni cosa scritta da un perfetto sconosciuto su internet, puoi cercare conferme e smentite dove vuoi! Se continui a domandare è come pescare da un accidenti di cappellino con dentro bigliettini messi a caso. Nonostante la complessità superiore a quanto piace a sin troppa gente, ci sono cause ed effetti su ogni comportamento di ogni software e computer. A volte trovarle impiega tempo che la gente "non vuole spendere" perchè "vuole la pappa pronta".
Da oggi devi cucinare tu.
:gnam:
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 21706
Iscrizione: domenica 21 maggio 2006, 10:51
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 20.10 e 21.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile
Località: Formigine (MO) | Accecante Asceta

Re: XP virtualizzato

Messaggio da trekfan1 »

@il_savonese smettila di usare le segnalazioni per scopi NON attinenti. Se ritieni di dover cambiare il titolo perché non è adeguato modifichi il titolo del PRIMO post di conseguenza SENZA chiedere ogni volta.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

trekfan1 ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 20:58
@il_savonese smettila di usare le segnalazioni per scopi NON attinenti. Se ritieni di dover cambiare il titolo perché non è adeguato modifichi il titolo del PRIMO post di conseguenza SENZA chiedere ogni volta.
..ok, lo faccio subito.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

Io comunque sono nel frattempo andato avanti a provare forme di Window virtualizzate. Ho installato sia la iso di W Vista che di W 7. Devo dire subito che non avendo inserito il codice Windows, praticamente erano versioni demo più limitate (più che altro negli aggiornamenti), anche se però per la versione di W7 il suo vecchio codice l'ho inserito, ma essendo nel frattempo la versione trasformata in W 10, l'installazione della virtual machine di W 7 non me l'ha accettata. In effetti devo rilevare il fatto che le Guest additions sono state completamente installate su W XP (che non chiede codice di installazione) e W 10 (che il codice di installazione lo aveva ricevuto), mentre su Vista e W 7 (senza codice d'installazione) solo parzialmente, perchè riuscivo ad entrare col cursore nella VM (come nelle altre 2 versioni), però se volevo importare dei files da Linux per "trascinamento", non me lo lasciava fare. Ho inoltre provato ad installare Sculptris, ma in tutte le versioni (compresa W 10) pare ci sia un problema di estensione dei drivers grafici. Vedo ora se riesco a porvi rimedio, se non altro sulla VM con W 10, che ha maggiore possibilità di aggiornamento.
Quello è VirtualBox open source. Non supporta l'USB e altre cose
..confermo ciò che dice Senbee in riguardo al fatto che la USB non viene riconosciuta molto probabilmente perchè Virtualbox (perlomeno la mia versione) è una versione open source.
Allegati
VM con W Vista.jpeg
VM con W 7.jpeg
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da il_savonese »

Dopo aver però aggiornato il kernel del mio Xubuntu 18.04.1 in 18.04.4, vi sono però adesso anche dei problemi di guest additions per W10, nel senso che per "trascinamento" non riesco ad importarvi più i files da Linux, oltre a rilevare il fatto che su W10 non vi gira l'applicazione in 3D Sculptris, che andando per esclusione nelle motivazioni espresse da Senbee su altra discussione, pare sia dovuto proprio ad un fatto di installazione non corretta delle stesse Guest additions.
Per poter ovviare a questo inconveniente, ho provato ad aprire gestione risorse, e dopo aver trovato le Guest additions, ho dato il comando di installazione: è venuto fuori questo messaggio, che posto:

Codice: Seleziona tutto

si è verificato un errore, sono forniti i seguenti dettagli: E: virtualbox-6.1: il sottoprocesso installato pacchetto virtualbox-6.1 script pre-removal ha restituito lo stato di errore 1
, e in un'altra finestra:

Codice: Seleziona tutto

Modifiche applicate: non tutte le modifiche e gli aggiornamenti sono stati applicati. Fare click su Dettagli.   Dettagli: (Lettura del database... 384245 file e directory attualmente installati.)
Rimozione di virtualbox-6.1 (6.1.6-137129~Ubuntu~bionic)...
dpkg: errore nell'elaborare il pacchetto virtualbox-6.1 (--remove):
 il sottoprocesso installato pacchetto virtualbox-6.1 script pre-removal ha restituito lo stato di errore 1
A copy of VirtualBox is currently running.  Please close it and try again.
Please note that it can take up to ten seconds for VirtualBox to finish running.
Si sono verificati degli errori nell'elaborazione:
 virtualbox-6.1
E: Sub-process /usr/bin/dpkg returned an error code (1)
Installazione di un pacchetto non riuscita. Tentativo di ripristino: 
Al che ho dato il comando Disinstalla e poi Reinstalla, appare la finestra che mi conferma ''Tutte le modifiche sono state applicate'', però dopo compare il seguente messaggio:

Codice: Seleziona tutto

si è verificato un errore. W: Lo scaricamento è eseguito come root, ma non in una sandbox, poiché l'utente "_apt" non ha accesso al file "/root/.synaptic/tmp//tmp_cl". - pkgAcquire::Run (13: Permesso negato)
. Inoltre, cliccando su "Seleziona aggiornamenti" vengo invitato ad andare sul sito 'launchpad.net/ubuntu' nella sezione aggiornamenti, dove si può scaricare i pacchetti Virtualbox-guest-additions-iso_5.2.34-1.orig.tar.xz, quello .debian.tar.xz e quello .dsc, dove nel primo, estraendolo, vi è il file .iso VBoxGuestAdditions_5.2.34
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: XP virtualizzato

Messaggio da il_savonese »

Senbee ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 15:41
...
...scusa il disturbo, ti scrivo per l'ultima volta, poi non ti disturbo più, lo giuro. Intanto per dirti che la discussione dell'aggiornamento scheda video l'ho chiusa definitivamente (in quanto ero andato troppo fuori OT). Ho ripreso la discussione sulla problematica delle Guest Additions in questa in cui sono adesso, cioè di Windows virtualizzato (vedi l'ultimo mio intervento). Comunque, in poche parole, se si vanno a toccare le guest additions (come ho fatto reinstallando da gestione pacchetti), la macchina virtuale non funziona più. Credo rivada reinstallato VirtualBox nuovamente. Però, se lo reinstallo sul mio nuovo kernel Xubuntu 18.04.4 LTS (cosa che avevo già fatto stamattina), con W10 la guest additions non funziona (infatti per trascinamento non riesco più a portare files da Linux dentro la VM con W10). Mentre appunto se reinstallo la guest additions, non funziona proprio più la VM. Senza parlare poi di Sculptris, che sulla VM con W10 non funzionava neanche prima che installassi il nuovo kernel 18.04.4 (mentre allora il "trascinamento" dei files in W10 funzionava).
Avatar utente
Senbee
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7899
Iscrizione: venerdì 24 novembre 2006, 9:26
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Ferrara
Contatti:

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da Senbee »

Allora, il problema era che non avevi le guest addition installate in Win10.

Non c'era bisogno di reinstallare VirtualBox né l'extention pack.
È che quando sei andato su "Dispositivo" → "Aggiungi il DVD delle Guest Addition" non ti si è aperto automaticamente il file manager e così non hai installato il DVD.
Bastava premere sul file manager (il "Risorse del computer", l'icona gialla sulla barra degli strumenti di Windows 10), andare sulla sinistra nell'elenco delle risorse, vedere che Windows 10 vede un DVD inserito in un'unità, aprirlo, trovare l'eseguibile di installazione delle guest addition, lanciarlo.

Purtroppo invece ti sei imbarcato in una reinstallazione di VirtualBox che non funziona perché quando cerchi di disinstallare la versione precedente, lui non riesce in quanto non riesce a spegnere il servizio vbox che sta in memoria nel kernel.

1) Hai chiuso la macchina virtuale?
2) hai chiuso virtualbox?

Se sì a entrambi, è strano perché era un difetto che aveva la versione 5, non la 6. Comunque si risolveva così:

Codice: Seleziona tutto

sudo systemctl stop vboxautostart-service
Poi:

Codice: Seleziona tutto

ps -A | grep VB
Quesrto comando ti dice qual è il codice, l'ID, dei processi al momento in memoria di vbox.
Te li segni da qualche parte.
Metti che siano 1234 e 1235 (è un esempio, non devi usare questi due numeri!), allora scrivi:

Codice: Seleziona tutto

sudo kill 1234
sudo kill 1235
A quel punto aspetta qualche secondo (anche una trentina nei casi peggiori) e poi dovresti essere in grado di disinstallare VirtualBox
Avatar utente
Stealth
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
Messaggi: 16877
Iscrizione: martedì 31 gennaio 2006, 22:55
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da Stealth »

Io non ho ancora capito cosa ti ha fatto di così grave il dual boot, al punto da preferirgli una roba come questa.
Ma è un problema mio... e buon lavoro :)
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da il_savonese »

Stealth ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 21:59
Io non ho ancora capito cosa ti ha fatto di così grave il dual boot, al punto da preferirgli una roba come questa.
Ma è un problema mio... e buon lavoro :)
...ho avuto vecchie esperienze negative col dual boot. Comunque ora vedo se riesco a risolvere questo quesito a breve, poi per me il problema finisce lì. Soltanto che prima che aggiornassi il kernel, i files riuscivo ad importarli da Linux a Windows, con l'aggiornamento del kernel non più; un problema è quello (che prima non c'era). L'altro problema è che invece l'applicazione in 3D quella non sono mai riuscito a farcela girare dentro alla VM con Windoes10, Comunque non me ne faccio una ragione. Cercavo soltanto di capire il motivo.
Avatar utente
Senbee
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7899
Iscrizione: venerdì 24 novembre 2006, 9:26
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Ferrara
Contatti:

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da Senbee »

Non andava perché Windows XP non supporta quell'accelerazione 3D, e in Windows 10 non avevi mai installato le Guest Addition non comparendoti automaticamente Risorse del Computer all'inserzione del DVD virtuale.
Avatar utente
il_savonese
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 557
Iscrizione: sabato 10 maggio 2014, 14:19
Desktop: XUbuntu
Distribuzione: Xubuntu 18.04.4 LTS

Re: [Risolto] Versioni di Windows virtualizzate

Messaggio da il_savonese »

Senbee ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 10:36
Non andava perché Windows XP non supporta quell'accelerazione 3D, e in Windows 10 non avevi mai installato le Guest Addition non comparendoti automaticamente Risorse del Computer all'inserzione del DVD virtuale.
...bene. Sono riuscito con le tue istruzioni (installazione delle Guest Additions direttamente da Risorse del PC), a farle funzionare sia (oltre che su XP come già in precedenza), anche sulle VM con su sopra W Vista, W 7 e anche W 10. Finalmente i files per "trascinamento" riesco ad importarli da Linux dentro a Windows.
Tra l'altro, rilevo anche il fatto che sono finalmente riuscito a far partire su W 10 (e anche su WVista) il programma in 3D (dopo l'attivazione delle Guest Additions), e dopo anche la spunta nella casella "Abilita accelerazione 3D" (allego immagine); non sono riuscito a fare altrettanto sulla VM con W 7, per la quale penso sia un problema di driver di installazione di W7 (che è compatibile sia a 32 che 64 bit, tale da non spacchettare la guest additions; sto scaricando una verisione soltanto a 64 bit).
Finalmente sono comunque riuscito a far girare più versioni di Windows su macchina virtuale (con tanto di interscambio di files tra Window e Linux), e soprattutto a farci anche girare (sulla versione W 10 e W Vista) un programma che mi interessava, in particolare di disegno in 3D (che gira solo su Windows ma non Linux).
Ringrazio soprattutto Senbee per questo, e la sua pazienza, e scusatemi, debbo dire: Senbee uno con le "palle" :popopo: . Ringrazio comunque tutti, e chiudo definitivamente questa estenuante discussione. :birra: :birra:
Allegati
Sculptris su W Vista.jpeg
Sculptris su W 10.jpeg
Scrivi risposta

Ritorna a “Altre distribuzioni e sistemi operativi”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 1 ospite