Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » lunedì 24 gennaio 2011, 20:26

Salve a tutti,a breve dovrò proseguire il mio percorso universitario fuori dalla mia città nativa ed avevo intenzione di comprare un comune netbook;un giorno provai per caso l'incredibile manegevolezza dell'ipad nel "browsing" ed in altre funzioni (tuttavia già conoscevo le potenzialità dell'abbinamento ottimo software/schermo capacitivo poichè possessore di iphone).Così pensai di prendere un ipad,tuttavia subito capii che avevo bisogno di un sistema più compatibile con quello che avrei dovuto fare.In due parole avevo bisogno di una tastiera fisica e di una macchina sulla quale potesse girare windows e così mi rivolsi al mercato dei netbook.

Approfondendo un po' il tema nella rete,scopro dei bellissimi tablet pc convertibili dai prezzi anche abbastanza contenti; due fra tutti rapiscono la mia attenzione:

[url=http://"http://www.tecnocino.it/articolo/asus-eee-pad-transformer-prezzo-e-scheda-del-tablet-android-trasformista/25883/"]http://www.tecnocino.it/articolo/asus-eee-pad-transformer-prezzo-e-scheda-del-tablet-android-trasformista/25883/[/url]


[url=http://"http://www.hwupgrade.it/news/portatili/dal-vivo-i-samsung-serie-7-e-serie-9-al-ces_35072.html"]http://www.hwupgrade.it/news/portatili/dal-vivo-i-samsung-serie-7-e-serie-9-al-ces_35072.html[/url]



Le domande principali che vi devo porre sono sostanzialmente due:

- esistono tablet pc del genere già sul mercato?
-ma soprattutto,volendo potrei installarci su 2 OS in modalità dual boot???
Immaginate che enormi potenzialità in questa maniera?Android se voglio usarlo "al volo" (internet,video etc) in modalità touch,Windows 7 se voglio fare qualcosa di più impegnativo (compilare un documento,etc) in modalità tastiera
- quale fra i due linkati sarebbe più adatto alle mie esigenze?

Ditemi che non sogno...
Ultima modifica di drhouse_4 il lunedì 24 gennaio 2011, 20:39, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » mercoledì 26 gennaio 2011, 18:33

ASUS Eee T101MT     netbook con touch screen reversibile (ossia si ripiega sulla tastiera diventando un tablet pesando cira 1,2 kg )

è più di un semplice netbook ci sono 2 giga di ram, Seven tablet completo (inchiostro digitale e compagnia bella) 360 di hard disk e [glow=yellow,2,300]possibilità di installare ubuntu completo di multitouch[/glow] con una guida completa  linkata dall'autore cliccando qui in questa discussione


NB il touch screen è resistivo multitouch e con riconoscimento  della pressione esercitata (256 grdi dipressione se ricordo bene )che lo rende adatto alle funzioni di inchiostro digitale e disegno (impossibili con il capacitativo) e che allo stesso tempo ne contengono il prezzo rispetto a soluzioni superiori ma molto più costose   che utilizzano digitalizzatori attivi Wacom Penabled .


PS se vuoi sognare davvero guardati sto prototipo amoled flessibile multitouch  (b2b)

http://www.tomshw.it/cont/news/rolltop-il-notebook-oled-che-si-arrotola/29185/1.html
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda DaNieL85 » mercoledì 26 gennaio 2011, 19:15

questo è 3 in uno e monta 4 sistemi operativi:
http://alwaysinnovating.com/products/smartbook.htm
You HAVE to assume your visitor is a maniac serial killer, out to destroy your application. And you have to prevent it.
Avatar utente
DaNieL85
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 301
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda luca1202 » mercoledì 26 gennaio 2011, 19:44

il vero problema è usare un tablet con windows.

io ho un tablet che è tipo quello che cerchi tu (è un HTC shift per la precisione) e se devi usarlo con un mouse esterno o con un pennino va bene ma se devi usarlo con le dita è di una scomodità immane perchè l'interfaccia di windows non è ovviamente pensata per un tablet.
Avatar utente
luca1202
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2005
Iscrizione: novembre 2008
Località: Ferrara
Distribuzione: Ubuntu 18.04.1
Sesso: Maschile

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » giovedì 27 gennaio 2011, 20:51

CARUNCHIO80 ha scritto:ASUS Eee T101MT     netbook con touch screen reversibile (ossia si ripiega sulla tastiera diventando un tablet pesando cira 1,2 kg )

è più di un semplice netbook ci sono 2 giga di ram, Seven tablet completo (inchiostro digitale e compagnia bella) 360 di hard disk e [glow=yellow,2,300]possibilità di installare ubuntu completo di multitouch[/glow] con una guida completa  linkata dall'autore cliccando qui in questa discussione


NB il touch screen è resistivo multitouch e con riconoscimento  della pressione esercitata (256 grdi dipressione se ricordo bene )che lo rende adatto alle funzioni di inchiostro digitale e disegno (impossibili con il capacitativo) e che allo stesso tempo ne contengono il prezzo rispetto a soluzioni superiori ma molto più costose   che utilizzano digitalizzatori attivi Wacom Penabled .





questo lo avevo notato da subito,ma lo schermo resistivo m ha fatto desistere immediatamente...sbaglio??Ho avuto un samsung omnia in passato ed il touch dell'iphone se lo sogna,ma veramente di tanto...

Che ne dici?? ???
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » giovedì 27 gennaio 2011, 20:57

DaNieL85 ha scritto:questo è 3 in uno e monta 4 sistemi operativi:
http://alwaysinnovating.com/products/smartbook.htm


wow questo sembra veramente bello,tuttavia mi pare che abbia un processore che non supportio windows 7 (ARM CORTEX) e a me quel so operativo sarebbe utile alle volte.
Inoltre non riesco a capire se lo schermo è capacitivo o resistivo..
Inoltre dove è commercializzato??
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda DaNieL85 » giovedì 27 gennaio 2011, 21:32

drhouse_4 ha scritto:
DaNieL85 ha scritto:questo è 3 in uno e monta 4 sistemi operativi:
http://alwaysinnovating.com/products/smartbook.htm


wow questo sembra veramente bello,tuttavia mi pare che abbia un processore che non supportio windows 7 (ARM CORTEX) e a me quel so operativo sarebbe utile alle volte.
Inoltre non riesco a capire se lo schermo è capacitivo o resistivo..
Inoltre dove è commercializzato??


è ancora in pre-vendita, cioè lo ordini, quando lo producono te lo inviano (guarda sul sito, ci dovrebbe essere una data, magari anche approssimativa).

Se ti serve windows allora controlla bene anche il processore: android e ubuntu riesumano pc morti da anni, seven ammazza quelli nuovi ;D
You HAVE to assume your visitor is a maniac serial killer, out to destroy your application. And you have to prevent it.
Avatar utente
DaNieL85
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 301
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » venerdì 28 gennaio 2011, 1:10

drhouse_4 ha scritto:
CARUNCHIO80 ha scritto:ASUS Eee T101MT    netbook con touch screen reversibile (ossia si ripiega sulla tastiera diventando un tablet pesando cira 1,2 kg )

è più di un semplice netbook ci sono 2 giga di ram, Seven tablet completo (inchiostro digitale e compagnia bella) 360 di hard disk e [glow=yellow,2,300]possibilità di installare ubuntu completo di multitouch[/glow] con una guida completa  linkata dall'autore cliccando qui in questa discussione


NB il touch screen è resistivo multitouch e con riconoscimento  della pressione esercitata (256 grdi dipressione se ricordo bene )che lo rende adatto alle funzioni di inchiostro digitale e disegno (impossibili con il capacitativo) e che allo stesso tempo ne contengono il prezzo rispetto a soluzioni superiori ma molto più costose  che utilizzano digitalizzatori attivi Wacom Penabled .





questo lo avevo notato da subito,ma lo schermo resistivo m ha fatto desistere immediatamente...sbaglio??Ho avuto un samsung omnia in passato ed il touch dell'iphone se lo sogna,ma veramente di tanto...

Che ne dici?? ???






inoltre pongo altre due domanda: ci sono delle versioni di sistemi operativi sviluppati apposta con interfaccia touch??

Ed infine ci sono processori su cui girano sia win 7 che android?
Ultima modifica di drhouse_4 il venerdì 28 gennaio 2011, 1:13, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » venerdì 28 gennaio 2011, 15:24

drhouse_4 ha scritto:questo lo avevo notato da subito,ma lo schermo resistivo m ha fatto desistere immediatamente...sbaglio??Ho avuto un samsung omnia in passato ed il touch dell'iphone se lo sogna,ma veramente di tanto...

Che ne dici??

inoltre pongo altre due domanda: ci sono delle versioni di sistemi operativi sviluppati apposta con interfaccia touch??

Ed infine ci sono processori su cui girano sia win 7 che android?


per rispondere in maniera esauriente ci sono diversi aspetti da valutare

cerco di schematizzare velocemente  ;) :

innanzitutto :[glow=yellow,2,300]se ti interessano le funzionalità di "inchiostro digitale" [/glow] ,le ha solo windows ,quindi  sei vincolato a dispositivi con  cpu x86

SO mobili con interfacce touch  specializzate

oltre chiaramente  ad Ipad  ;D ci sono  i tablet presentati al CES che vanno [glow=yellow,2,300]solo su arm[/glow] tutti con ottime interfacce touch e reattività a giudicare dai video .


Tablet HP/Palm Topaz e Opal con WebOS di palm (comprata da hp)
tablet RIM BlackBerry PlayBook(SO QNX estremamente interessante imho )
notion-ink con android 2.2 e con imho l'ottimo schermo pixel Qi (che diventa un eink a basso consumo quando devi leggere)
xoom di motorola che avrà android 3 e tutti i fratelli di SO di altre marche
Meego (vedi in seguito)che però deve essere ancora presentato(nb va sia su x86  che arm)


Sistemi operativi e Cpu x86
(che ricordo)

windows (tranne le declinazioni mobili CE e compagnia bella) va solo su cpu x86( 32 64 bit ) , (dalla versione 8  si vocifera che ci sarà supporto ad arm , pare che microsoft abbia comprato una licenza di sviluppo per cpu arm  link)

android grazie al kernel linux va sia su arm che su x86(quanto sia facile metterlo in dual-boot pienamente funzionante su un notebook reversibile....... non lo so Immagine )

SO per pc veri Gnu/linux tipo debian(e derivate tipo ubuntu ) si possono installare su numerosi tipi di cpu tra cui arm e x86 e hanno supporto al multitouch con  interfacce in sviluppo per dispositivi mobili tipo unity per Gnome o la versione mobile di KDE 4

Meego derivata da debian e fedora su librerie QT(quindi parecchio gnu/linux con alcune sezioni proprietarie) e sviluppata da Intel e Nokia va sia su arm (n900 in dualboot con maemo )che su x86  il primo tablet con cpu  x86 intel dovrebbe essere presentato a  febbraio (anche qui come quanto sia facile metterlo in dual-boot pienamente funzionante su un notebook reversibile....... non lo so Immagine ).

Schermi

resistivo (quello del ASUS Eee T101MT )
pro :precisione multitouch   riconoscimento di 256 gradi di pressione, contro utilizzo del pennino per la precisione ma funzionano anche le dita con un minimo di pressione ;D lo schermo un po opaco piu delicato (non c' è vetro come negli altri)

capacitativo
pro :estrema sensibilità basta lo sfioramento multitouch (con numerosi punti di riconoscimento in contemporanea)  resistente  il rivestimento di solito è con vetri speciali antigraffio.
contro. scarsa precisione(non a livello  di pixel), devono essere necessaiamente  usate le dita o speciali pennini conduttivi (per il tipo di tecnologia)  

digitalizzatori attivi Wacom Penabled
pro: hanno i pregi dei precedenti senza i difetti (con gli ultimi modelli si possono anche usare  "i diti"  ;D )
contro: il prezzo si trovano su dispositivi professionali e costosi

Conclusioni

1) se ti interessano le funzionalità di "inchiostro digitale" e  la produttività windows e una tastiera  sono è una scelta vincolata IMHO
il T101MT ha un ottimo rapporto qualità prezzo inizialmente 499 adesso con una rapida ricerca su un motore dedicato clicca qui meno anche sotto i 400

edit Attenzione  leggendo le caratteristiche sul motore di ricerca mi sembra di capire che ci siano anche delle versioni sottodotate che  hanno un giga e 250 di hhd Immagine
molto meglio imho la versione   che ha  due giga di ram (necessari per far girare seven e ubuntu alla grande ) e l'hdd da 360 che lo rendono più simile ad un  subnotebook reversibile.

ha una guida inoltre  per installarci Ubuntu  che trovi qui
se hai dubbi  e curiosità puoi chiedere all'autore

PS ti consiglio anche di veder filmati su Youtube che  riguardano il T101MT, così ti fai un idea
(in un uno un designer professionista credo jappo lo usava per un rapido schizzo con un programma professionale, e ne apprezzava la funzionalità di riconoscimento del grado di pressione perchè lo poneva(secondo lui) un gradino sotto  ad un device di input professionale per il disegno che costava 4 volte di più)

2)   se invece vuoi un gadget moderno multifunzione con interfaccia touch gradevole e funzionale tutti i tablet usciti e soprattutto che usciranno Dal Ipad allo Xoom vanno bene imho (poi è questione di gusti e di  quanto saranno supportati )

credo che per un uso produttivo (disegnare, scrivere appunti tesine articoli ecc.) non siano adatti (sebbene possano in qualche misura anche farlo) ,
nascono imho più per la comoda fruizione di contenuti e per internet  (web, mail social network IM ecc.) che per generare contenuti

[glow=yellow,2,300]chiaramente tutto ripeto imho [/glow]  ....... poi a te la scelta in base alle tue esigenze e gusti  ;)
Ultima modifica di CARUNCHIO80 il venerdì 28 gennaio 2011, 16:33, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » venerdì 28 gennaio 2011, 20:00

CARUNCHIO80 ha scritto:
drhouse_4 ha scritto:questo lo avevo notato da subito,ma lo schermo resistivo m ha fatto desistere immediatamente...sbaglio??Ho avuto un samsung omnia in passato ed il touch dell'iphone se lo sogna,ma veramente di tanto...

Che ne dici??

inoltre pongo altre due domanda: ci sono delle versioni di sistemi operativi sviluppati apposta con interfaccia touch??

Ed infine ci sono processori su cui girano sia win 7 che android?


per rispondere in maniera esauriente ci sono diversi aspetti da valutare

cerco di schematizzare velocemente  

innanzitutto :[glow=yellow,2,300]se ti interessano le funzionalità di "inchiostro digitale" [/glow] ,le ha solo windows ,quindi  sei vincolato a dispositivi con  cpu x86

SO mobili con interfacce touch  specializzate

oltre chiaramente  ad Ipad  ci sono  i tablet presentati al CES che vanno [glow=yellow,2,300]solo su arm[/glow] tutti con ottime interfacce touch e reattività a giudicare dai video .


Tablet HP/Palm Topaz e Opal con WebOS di palm (comprata da hp)
tablet RIM BlackBerry PlayBook(SO QNX estremamente interessante imho )
notion-ink con android 2.2 e con imho l'ottimo schermo pixel Qi (che diventa un eink a basso consumo quando devi leggere)
xoom di motorola che avrà android 3 e tutti i fratelli di SO di altre marche
Meego (vedi in seguito)che però deve essere ancora presentato(nb va sia su x86  che arm)


Sistemi operativi e Cpu x86
(che ricordo)

windows (tranne le declinazioni mobili CE e compagnia bella) va solo su cpu x86( 32 64 bit ) , (dalla versione 8  si vocifera che ci sarà supporto ad arm , pare che microsoft abbia comprato una licenza di sviluppo per cpu arm  link)

android grazie al kernel linux va sia su arm che su x86(quanto sia facile metterlo in dual-boot pienamente funzionante su un notebook reversibile....... non lo so Immagine )

SO per pc veri Gnu/linux tipo debian(e derivate tipo ubuntu ) si possono installare su numerosi tipi di cpu tra cui arm e x86 e hanno supporto al multitouch con  interfacce in sviluppo per dispositivi mobili tipo unity per Gnome o la versione mobile di KDE 4

Meego derivata da debian e fedora su librerie QT(quindi parecchio gnu/linux con alcune sezioni proprietarie) e sviluppata da Intel e Nokia va sia su arm (n900 in dualboot con maemo )che su x86  il primo tablet con cpu  x86 intel dovrebbe essere presentato a  febbraio (anche qui come quanto sia facile metterlo in dual-boot pienamente funzionante su un notebook reversibile....... non lo so Immagine ).

Schermi

resistivo (quello del ASUS Eee T101MT )
pro :precisione multitouch   riconoscimento di 256 gradi di pressione, contro utilizzo del pennino per la precisione ma funzionano anche le dita con un minimo di pressione ;D lo schermo un po opaco piu delicato (non c' è vetro come negli altri)

capacitativo
pro :estrema sensibilità basta lo sfioramento multitouch (con numerosi punti di riconoscimento in contemporanea)  resistente  il rivestimento di solito è con vetri speciali antigraffio.
contro. scarsa precisione(non a livello  di pixel), devono essere necessaiamente  usate le dita o speciali pennini conduttivi (per il tipo di tecnologia)  

digitalizzatori attivi Wacom Penabled
pro: hanno i pregi dei precedenti senza i difetti (con gli ultimi modelli si possono anche usare  "i diti" )
contro: il prezzo si trovano su dispositivi professionali e costosi

Conclusioni

1) se ti interessano le funzionalità di "inchiostro digitale" e  la produttività windows e una tastiera  sono è una scelta vincolata IMHO
il T101MT ha un ottimo rapporto qualità prezzo inizialmente 499 adesso con una rapida ricerca su un motore dedicato clicca qui meno anche sotto i 400

edit Attenzione  leggendo le caratteristiche sul motore di ricerca mi sembra di capire che ci siano anche delle versioni sottodotate che  hanno un giga e 250 di hhd Immagine
molto meglio imho la versione   che ha  due giga di ram (necessari per far girare seven e ubuntu alla grande ) e l'hdd da 360 che lo rendono più simile ad un  subnotebook reversibile.

ha una guida inoltre  per installarci Ubuntu  che trovi qui
se hai dubbi  e curiosità puoi chiedere all'autore

PS ti consiglio anche di veder filmati su Youtube che  riguardano il T101MT, così ti fai un idea
(in un uno un designer professionista credo jappo lo usava per un rapido schizzo con un programma professionale, e ne apprezzava la funzionalità di riconoscimento del grado di pressione perchè lo poneva(secondo lui) un gradino sotto  ad un device di input professionale per il disegno che costava 4 volte di più)

2)   se invece vuoi un gadget moderno multifunzione con interfaccia touch gradevole e funzionale tutti i tablet usciti e soprattutto che usciranno Dal Ipad allo Xoom vanno bene imho (poi è questione di gusti e di  quanto saranno supportati )

credo che per un uso produttivo (disegnare, scrivere appunti tesine articoli ecc.) non siano adatti (sebbene possano in qualche misura anche farlo) ,
nascono imho più per la comoda fruizione di contenuti e per internet  (web, mail social network IM ecc.) che per generare contenuti

[glow=yellow,2,300]chiaramente tutto ripeto imho [/glow]  ....... poi a te la scelta in base alle tue esigenze e gusti  ;)




CHIARISSIMO!
ora ti dico cosa cerco: un tablet prima di tutto che abbia una tastiera fisica (scorrevole o aggiuntiva).Che abbia un processore su cui possa girare bene principalmente win 7 e poi anche un sistema secondario ottimizzato per touch (pensavo ad android); in questa maniera potrei utilizzarlo come netbook con win 7 per "lavori più pesanti" e come tablet per "utilizzo al volo" (ad esempio una scrollata in internet etc).Infine vorrei che il display fosse capacitivo e non resistivo.Inoltre non mi interessa la funzione di inchiostro digitale
Avevo quindi pensato al samsung serie 7 in quanto ha una tastiera fisica scorrevole,ha un processore sul quale a quanto pare Android girerebbe bene,ed ha uno schermo capacitivo.

Tuttavia mi chiedo:sarà facile installare Android in dual boot?Renderà bene? ::)

http://www.youtube.com/watch?v=cAEXxaqltfo
Ultima modifica di drhouse_4 il venerdì 28 gennaio 2011, 20:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » sabato 29 gennaio 2011, 15:41

Tuttavia mi chiedo:sarà facile installare Android in dual boot?Renderà bene?

http://www.youtube.com/watch?v=cAEXxaqltfo


a quanto vedo di installare si installa..... in dual boot con grub ;D

che poi riconosca perfettamente tutto l'hardware moduli wifi,bluetooth,gps,hspa, lettore schede, sensore di movimento ecc. è un altro paio di  maniche
grazie al kernel linux ci sono buone probabilità però...  :-\  ......quindi occhio.

Su ubuntu c'è sempre qualcosa che non funzia soprattutto per hardware recenti e bios particolari
quindi per i tablet imho è sempre un salto nel buio se non c'è un ardimentoso che scrive  una guida  ;D.

PS pensa che "l'inchiostro digitale" è l'unica cosa che mi "sconfinfera" dei tablet con windows   :P
http://it.wikipedia.org/wiki/Inchiostro_digitale_(Tablet_PC)
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » sabato 29 gennaio 2011, 15:46

ancora grazie per i chiarimenti!
Tuttavia proprio sulla questione boot loader ho delle perplessità.Io procederei così:
- creare una partizione per android direttamente da windows
- rendere avviabile su penna usb android come immagine
- avviare l'installazione scegliendo come ordine di boot la porta usb
- installare android sulla partizione creata

Come sceglierò successivamente quale os avviare?In passato lessi su un forum di una ragazzo che aveva installato correttamente android su un tablet ma che non riusciva più a far partire windows...


:-\
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » sabato 29 gennaio 2011, 16:42

credo più o  meno come si  fa oggi con ubuntu su note/netbook  con seven

grub  dovrebbe riconoscere in automatico win seven , altrimenti lo configuri a mano usando una live cd su chiavetta usb.

invece se non ti riconosce tutto l'hardware in automatico li son dolori >:(

a naso come su ubuntu devi scoprire l'identità del dispositivo, trovare in rete se esiste un modulo(driver) da compilare per il kernel, inserirlo perchè si carichi al boot ecc
però come si faccia su android .............  :-\

ps credo che se ci provi dovrai leggere parecchie guide  ;D

oppure

comprare un dispositivo che di default offre sia seven che android già supportato dal produttore  ;D

tipo evolve-iii-maestro

http://subitotechs.com/2011/01/19/evolve-maestro-tablet-tripleboot-android-meego-windows-7/

http://www.androidiani.com/news/evolve-iii-maestro-tablet-con-triplo-boot-android-meego-e-windows-7-18869

con un tastiera bluetooth o usb portatile

NB c'ha pure meego anche se  l'android credo non sia/sarà alla versione 3 però ;)
Ultima modifica di CARUNCHIO80 il sabato 29 gennaio 2011, 16:49, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » sabato 29 gennaio 2011, 18:25

CARUNCHIO80 ha scritto:credo più o  meno come si  fa oggi con ubuntu su note/netbook  con seven

grub  dovrebbe riconoscere in automatico win seven , altrimenti lo configuri a mano usando una live cd su chiavetta usb.



tempo fa lo feci con ubuntu feisty ed xp e mi pare non riscontrai enormi probelmi.Ma grub si autoinstalla quando? ???
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » sabato 29 gennaio 2011, 19:30

drhouse_4 ha scritto:
tempo fa lo feci con ubuntu feisty ed xp e mi pare non riscontrai enormi probelmi.Ma grub si autoinstalla quando? ???


per ubuntu  durante l'installazione in automatico riconoscendo eventuali windows o SO

http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/Grafica#head-73b0c1bed7036c092c66d88033410b87e18f0b4d

documentazione su grub 2

http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/Grub?highlight=%28GRUB%29
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » domenica 30 gennaio 2011, 13:59

Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda CARUNCHIO80 » domenica 30 gennaio 2011, 17:09



interessante  ;D

ps nelle note il tizio  dice che ha installato android 2.2 x86 su una  secur digital da 2 giga per evitare problemi di boot
Ultima modifica di CARUNCHIO80 il domenica 30 gennaio 2011, 17:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
CARUNCHIO80
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 292
Iscrizione: maggio 2009

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda drhouse_4 » domenica 30 gennaio 2011, 20:38

a questo ragazzo è successo quello che ho paura possa succedere a me:
http://www.androidworld.it/forum/netbook-e-notebook-21/dual-boot-android-e-windows-7-a-3604/
Avatar utente
drhouse_4
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 388
Iscrizione: settembre 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda freax » domenica 30 gennaio 2011, 21:49

attualmente l'unico che reputo interessante è il Lenovo S10-3T ( l'ASUS è resistivo invece questo è capacitivo e multitouch ) , da pochi giorni sono anche usciti di Dell Inspiron Duo http://www1.euro.dell.com/it/it/abitazi ... 1&ref=lthp
http://www.noao.edu/image_gallery/
http://antwrp.gsfc.nasa.gov/apod/astropix.html

Pensare non è essere d'accordo o in disaccordo: questo è votare. ( Robert Frost )
Avatar utente
freax
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 501
Iscrizione: aprile 2007

Re: Tablet convertibili...questi sconosciuti!

Messaggioda sasu85 » domenica 30 gennaio 2011, 22:13

Il dell inspiron duo è ubuntu compatibile?? molto sfizioso come oggetto tecnlogico:D
Avatar utente
sasu85
Prode Principiante
 
Messaggi: 185
Iscrizione: febbraio 2009
Località: Napoli
Distribuzione: Ubuntu 64 Bit User

Successiva

Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: caturen e 9 ospiti