AVVISO IMPORTANTE: riscontrati problemi con il database, alcuni utenti risultano amministratori. Leggere attentamente: viewtopic.php?f=17&t=638918

un post al giorno da qui all'eternità

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.
Avatar utente
UbuNuovo
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3705
Iscrizione: sabato 12 dicembre 2009, 20:58
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 14.04
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da UbuNuovo » mercoledì 12 febbraio 2020, 22:12

:D Proprio così! :asd:
Nel caso in cui sia il primo a rispondere ad una richiesta di aiuto...chiunque abbia una soluzione migliore o anche solo diversa dalla mia è incoraggiato ad intervenire liberamente senza inviarmi alcun messaggio privato. In programmazione è basilare sapere che si può ottenere il medesimo risultato utilizzando metodi diversi.

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 8:47

Ho l influenza chi vuole prendere . Le richieste solo in m.p. . I pagamenti devono essere fatti al momento della richiesta , no rimborsi . :lol:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
runblade
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 370
Iscrizione: martedì 3 aprile 2007, 14:28
Distribuzione: 16 Valvole monoalbero in testa.
Località: Soave

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da runblade » giovedì 13 febbraio 2020, 9:40

giacomosmit ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 8:47
Ho l influenza chi vuole prendere . Le richieste solo in m.p. . I pagamenti devono essere fatti al momento della richiesta , no rimborsi . :lol:
Non so che tipo sia la tua. Da me moglie e figlio stanno passando quella intestinale per cui se vuoi ampliare la tipologia d'offerta contattami :D
-Pensare che i videogames possano aver condizionato le menti delle persone è come se chi avesse giocato a pac-man ora ce lo ritovassimo in un ambiente buio, al suono di musica tecno, che gira attorno la pista e continuamente si impasticca...
-Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 9:52

runblade ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 9:40
giacomosmit ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 8:47
Ho l influenza chi vuole prendere . Le richieste solo in m.p. . I pagamenti devono essere fatti al momento della richiesta , no rimborsi . :lol:
Non so che tipo sia la tua. Da me moglie e figlio stanno passando quella intestinale per cui se vuoi ampliare la tipologia d'offerta contattami :D
Bene , se ci sono richieste non manchero . :D
Poi utilizziremo il contratto di mike per i suoi cloni . :lol:

edit : la mia e quella " normale " , febbre dolori vari ecc. .
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
Marym
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 697
Iscrizione: giovedì 22 novembre 2012, 11:07
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da Marym » giovedì 13 febbraio 2020, 14:55

a323109 ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 17:10

E poi sei sicuro che quella ghiandola (tiroide?) volessero togliertela completamente (appunto per indurti a diventare dipendente a vita di un farmaco).
Magari volevano solo fare una biopsia al nodulo, per stabilire la natura benigna o maligna.
Sono sicurissimo e avevano anche una gran fretta.
Lo studio privato come ha fatto a stabilire la natura del nodulo senza prima fare una biopsia? Solo con l'ecografia e stabilendo che sta regredendo, magari visualizzando un ecografia precedente. Tra 4 mesi ne fai un'altra (e ancora soldi), e poi? Ogni 4 mesi per vedere se cresce o se continua a regredire?
Per stabilire se è degno di attenzione o no ci sono delle linee guida. Altrimenti cosa fai? Una biopsia ad un brufolo?

Ma ribaltiamo la domanda, come hanno fatto 2 anni fa a stabilire che era da togliere la tiroide senza fare nessun esame oltre alla solita ecografia?

Tra poco entro dall'endocrinologo, pagato da me e mi spiega meglio.

E poi, fai domande ingenue. Pensi che un primario non sappia cosa fare? Io ho saltato il sistema sanitario nazionale il mio medico di base non sa nulla, sono oltre.
Dipenderà dal dottore come sempre. Ho una parente stretta con un nodulo alla tiroide, ora deve fare un piccolo prelievo, da questo nodulo, per capire di che tipo è, devono fare la biopsia. Forse dalle tue parti hanno il grande occhio onniveggente che vedono il da farsi dalla semplice ecografia. Comunque hai fatto bene, pure io avrei sentito un'altra opinione, specie se il verdetto era quello. Però attento a non fidarti troppo. Solo questo.
PC ZERO ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 19:51
Marym ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 15:23
Difatti il mio lavoro ideale sarebbe lavorare da sola (nessun collega e in particolare capo), e nessun utente/cliente.
Avrei dovuto prendere una di quelle carriere nel campo informatico. Tipo i programmatori. Se ne stanno a casa a scrivere codice, e comunicano solo attraverso il pc.
A sapere tante cose prima sarebbe troppo facile, cmq sì...se l'avessi saputo che mi sarei ritrovato con ste rogne col fisico, anche io avrei fatto lo stesso o qualche altra carriera artistica particolare che ti permette di lavorare in proprio.
Giusto un paio di settimane fa, stavo curiosando su google per i paesini di montagna sperduti che abbiamo in friuli e mi sono accorto che molti paesini si stanno ripopolando di gente che ci viene ad abitare anche dall'estero proprio per stare in tranquillità, ed è gente che di mestiere fa lo scrittore, blogger o che so io, fotografi ed anche gente che si è fatto il culo per un periodo in un'azienda e continua a seguirla da lì tramite pc.
E qui abbiamo ancora il pallino che se non lavori 8 ore come un mulo significa che non hai voglia di lavorare, tutto il resto son cavolate... :muro:
wilecoyote ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 16:21
Si sì, proprio un bella idea lavorare da casa, come scelse circa 20 fà la sorella d'un mio collega, quando apparvero le prime offerte di telelavoro serie, invece d'andare ogni mattina in ufficio.

Già, peccato che autogestendo i propri tempi abbia avuto il tempo per fare 5 figli… 'na mazzata di lavoro H24 pazzesco… :-D
Non la vedo come una cosa negativa, anzi, significa che ha potuto scegliere se farli o meno; non tutti i lavori permettono di avere scelte...
Al giorno d'oggi già c'è modo di sapere quali professioni hanno più sbocco, e percorrere un percorso scolastico adeguato. Ai miei tempi, era più che altro un suddividere alle medie i più bravi a scuola nei licei, gli intermedi negli istituti tecnici, i mezzi somari nelle professionali e i somari/casi disperati a fare lavori manuali. Poi l'informatica era ancora agli inizi o quasi, non c'erano ancora indirizzi specifici nella mia zona.
Un programmatore, che adesso ha tra i 40 e i 60 anni come ha fatto a fare esperienza? Cosa ha studiato? Io non ricordo all'epoca istituti informatici, di nessun tipo. Ed erano la fine degli anni '90. Forse era una questione di zona, abitando in provincia, ci saranno arrivati dopo.
Poi vabbè oggi è diventato un mestiere fare il blogger, il youtuber, l'influencer, ma per me non sono lavori, nè forme d'arte. Che anche avendo una vena artistica, spesso questa non ti dà da mangiare, molti famosi del passato sono morti in miseria.
Io volevo fare arte dopo le medie, solo che i miei dicevano che era una scuola che non serviva a nulla. Il liceo poi era una scuola solo per i cervelloni, ed io ero stata classificata dai professori una mezza somara, per cui professionali. La rivincita l'ho avuta troppo tardi quando alle superiori ero tra le più brave della mia classe, già dalla prima, ricordo che la prof. di inglese e tedesco diceva che avrei potuto fare il liceo linguistico, alla faccia dei prof. delle medie che veramente, meglio che non dica niente, per come gestivano gli alunni anche in generale.
Spesso poi, vedo in ufficio da me, che hanno problemi a fare le cose più basilari. Con le e-mail, ad inoltrare comunicazioni o anche di tipo organizzativo, tipo buttare giù i turni con un programma di videoscrittura, e scadenze varie. Gli chiedi delle cose, e poi si dimenticano, e devi tornare a richiedergliele.
A volte mi chiedo se con quel diploma inutile che ho potrei pure io lavorare in ufficio, magari facendo prima uno di quei corsi di M$ Office, anche se poi torno alla realtà...non mi ci metterebbero mai, visto che di curriculum di impiegati ce ne sono fin troppi (ed è sempre stato così), mentre di quello che faccio io stanno sempre in perenne ricerca di personale, e poi sicuramente per loro sarei vecchia per imparare un nuovo lavoro, a prescindere dal diploma o eventuali corsi.
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 15:03

@Marym , non hai imparato allora , minigonna e seno fuori apre tutte le porte . :lol:
Dimenticavo la bustarella . :devilmad:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
wilecoyote
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9811
Iscrizione: giovedì 20 agosto 2009, 16:21
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile
Località: Ceranesi - Ge

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da wilecoyote » giovedì 13 febbraio 2020, 16:16

:) Salve,
PC ZERO ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 19:51
wilecoyote ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 16:21
Si sì, proprio un bella idea lavorare da casa, come scelse circa 20 fà la sorella d'un mio collega, quando apparvero le prime offerte di telelavoro serie, invece d'andare ogni mattina in ufficio.

Già, peccato che autogestendo i propri tempi abbia avuto il tempo per fare 5 figli… 'na mazzata di lavoro H24 pazzesco… :-D
Non la vedo come una cosa negativa, anzi, significa che ha potuto scegliere se farli o meno; non tutti i lavori permettono di avere scelte...
Dici che non è negativa ? Punti di vista, così per esempio provaci tu a trovarti a girare per 4 scuole, 1 asilo, 1 elementare, 2 medie e 1 liceo scientifico, per star dietro a tutta la prole… :devil:

Più tutto il resto, sport & tempo libero, le maxispese, la salute, ecc… Immagine

Ah, e l'anno prossimo 1 media diventerà liceo classico…Immagine

Trovati con 1 solo pargolo a cui badare e poi vedi che ridere… :D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.

Avatar utente
Marym
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 697
Iscrizione: giovedì 22 novembre 2012, 11:07
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18 Manjaro 18 kde
Sesso: Femminile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da Marym » giovedì 13 febbraio 2020, 17:06

wilecoyote ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 16:16
:) Salve,
PC ZERO ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 19:51
wilecoyote ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 16:21
Si sì, proprio un bella idea lavorare da casa, come scelse circa 20 fà la sorella d'un mio collega, quando apparvero le prime offerte di telelavoro serie, invece d'andare ogni mattina in ufficio.

Già, peccato che autogestendo i propri tempi abbia avuto il tempo per fare 5 figli… 'na mazzata di lavoro H24 pazzesco… :-D
Non la vedo come una cosa negativa, anzi, significa che ha potuto scegliere se farli o meno; non tutti i lavori permettono di avere scelte...
Dici che non è negativa ? Punti di vista, così per esempio provaci tu a trovarti a girare per 4 scuole, 1 asilo, 1 elementare, 2 medie e 1 liceo scientifico, per star dietro a tutta la prole… :devil:

Più tutto il resto, sport & tempo libero, le maxispese, la salute, ecc… Immagine

Ah, e l'anno prossimo 1 media diventerà liceo classico…Immagine

Trovati con 1 solo pargolo a cui badare e poi vedi che ridere… :D

:ciao: Ciao
Di sicuro hanno una disponibilità economica sopra la media. Per il resto sono scelte di vita. Se ne fai 5 dovresti essere consapevole dell'impegno che comporta allevarli. Salvo che non si tratti di quelle famiglie disastrate, ma se mi parli di scuole superiori, significa che i figli non sono allo sbando, sono stati tirati su bene, ed è quello l'importante.
ASRock H110M-DVS R2.0 - Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Asus A551LB https://icecat.biz/en-sg/p/asus/90nb02a ... 80660.html

Avatar utente
wilecoyote
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9811
Iscrizione: giovedì 20 agosto 2009, 16:21
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile
Località: Ceranesi - Ge

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da wilecoyote » giovedì 13 febbraio 2020, 17:21

:) Salve, disponibilità economiche sopra la media ? Macché, stanno attenti al ¢ e grandi sacrifici.

Più un fratello, di lei, e suoi amici che finiscono sempre incastrati, per dare una mano per risparmiare sulle spese di manutenzione della casa, delle biciclette, e di quant'altro si possa sovra usurare causa eccesso di prole… :devil:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.

Avatar utente
a323109
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1207
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da a323109 » giovedì 13 febbraio 2020, 18:28

Ragazzi!

Ecco il mio nuovo giocattolino :)



Vi piace?

Immagine

Sembra un videogioco :sisi:
Marym ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 14:55


Dipenderà dal dottore come sempre. Ho una parente stretta con un nodulo alla tiroide, ora deve fare un piccolo prelievo, da questo nodulo, per capire di che tipo è, devono fare la biopsia. Forse dalle tue parti hanno il grande occhio onniveggente che vedono il da farsi dalla semplice ecografia. Comunque hai fatto bene, pure io avrei sentito un'altra opinione, specie se il verdetto era quello. Però attento a non fidarti troppo. Solo questo.
Non hanno nessuna sfera di vetro, l'11 marzo faccio anche io un prelievo, anzi dovrebbero riuscire a svuotarlo del tutto, almeno la parte liquida di sicuro. Ti faccio sapere. La roba che tirano fuori la analizzano. Sono circa 300 euri, spiccioli.
Io no facio opraio!
Io no pago afito

Avatar utente
UbuNuovo
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3705
Iscrizione: sabato 12 dicembre 2009, 20:58
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 14.04
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da UbuNuovo » giovedì 13 febbraio 2020, 19:02

A che serve quell'ammennicolo sul cannocchiale? Per appoggiarci il cranio?
Nel caso in cui sia il primo a rispondere ad una richiesta di aiuto...chiunque abbia una soluzione migliore o anche solo diversa dalla mia è incoraggiato ad intervenire liberamente senza inviarmi alcun messaggio privato. In programmazione è basilare sapere che si può ottenere il medesimo risultato utilizzando metodi diversi.

Avatar utente
PC ZERO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 430
Iscrizione: sabato 26 febbraio 2011, 12:06
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da PC ZERO » giovedì 13 febbraio 2020, 19:11

Marym ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 14:55
Al giorno d'oggi già c'è modo di sapere quali professioni hanno più sbocco, e percorrere un percorso scolastico adeguato. Ai miei tempi, era più che altro un suddividere alle medie i più bravi a scuola nei licei, gli intermedi negli istituti tecnici, i mezzi somari nelle professionali e i somari/casi disperati a fare lavori manuali. Poi l'informatica era ancora agli inizi o quasi, non c'erano ancora indirizzi specifici nella mia zona.
Un programmatore, che adesso ha tra i 40 e i 60 anni come ha fatto a fare esperienza? Cosa ha studiato? Io non ricordo all'epoca istituti informatici, di nessun tipo. Ed erano la fine degli anni '90. Forse era una questione di zona, abitando in provincia, ci saranno arrivati dopo.
Poi vabbè oggi è diventato un mestiere fare il blogger, il youtuber, l'influencer, ma per me non sono lavori, nè forme d'arte. Che anche avendo una vena artistica, spesso questa non ti dà da mangiare, molti famosi del passato sono morti in miseria.
Io volevo fare arte dopo le medie, solo che i miei dicevano che era una scuola che non serviva a nulla. Il liceo poi era una scuola solo per i cervelloni, ed io ero stata classificata dai professori una mezza somara, per cui professionali. La rivincita l'ho avuta troppo tardi quando alle superiori ero tra le più brave della mia classe, già dalla prima, ricordo che la prof. di inglese e tedesco diceva che avrei potuto fare il liceo linguistico, alla faccia dei prof. delle medie che veramente, meglio che non dica niente, per come gestivano gli alunni anche in generale.
Spesso poi, vedo in ufficio da me, che hanno problemi a fare le cose più basilari. Con le e-mail, ad inoltrare comunicazioni o anche di tipo organizzativo, tipo buttare giù i turni con un programma di videoscrittura, e scadenze varie. Gli chiedi delle cose, e poi si dimenticano, e devi tornare a richiedergliele.
A volte mi chiedo se con quel diploma inutile che ho potrei pure io lavorare in ufficio, magari facendo prima uno di quei corsi di M$ Office, anche se poi torno alla realtà...non mi ci metterebbero mai, visto che di curriculum di impiegati ce ne sono fin troppi (ed è sempre stato così), mentre di quello che faccio io stanno sempre in perenne ricerca di personale, e poi sicuramente per loro sarei vecchia per imparare un nuovo lavoro, a prescindere dal diploma o eventuali corsi.
Non sei la sola, io son cresciuto con la concezione che i pc non servivano a nulla e che era meglio lavorare i campi...e dico sul serio, per i miei parenti era così...i temi delle elementari sulle vacanze estive erano del tipo: Ho raccolto patate e guidato il trattore per tutta l'estate. Fine.
Ho avuto un'insegnate d'italiano che per via dei miei temi più fantasiosi degli altri, invece di incoraggiare la creatività nello scrivere, ha chiamato i miei per dirmi che avevo problemi di spazio/tempo, praticamente un matto che non sa dove vive...
E per fortuna che insegnava italiano, non so se la divina commedia per lei fosse opera di uno che ha bisogno di un esorcismo...
Mi è andata bene solo alla scuola di pasticceria dove ho avuto degli insegnanti con i cosiddetti, che non si vergognavano a dire che non sapevano una cosa e che rimediavano poi, che ti incoraggiavano in ogni prodotto che gli proponevi di fare, e che ti tiravano uno scappellotto quando te lo meritavi senza tanti giri di parole.
Per il resto qui in paese internet è arrivato 12 anni fa con una linea decente, nel senso che potesse sostenere un minimo di connessione, quindi figurati...quello che so l'ho imparato qui.
E poi un diploma non è inutile, io sarei ben felice di averne uno e per molti posti è più che sufficiente, se ne hai la possibilità provaci che tanto non ti costa nulla...rinunciare prima di provare non ha senso.
wilecoyote ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 16:16
Dici che non è negativa ? Punti di vista, così per esempio provaci tu a trovarti a girare per 4 scuole, 1 asilo, 1 elementare, 2 medie e 1 liceo scientifico, per star dietro a tutta la prole… :devil:
Ma se lo ha scelto lei e gli sta bene non ne vedo il problema...
Cos'é facciamo come quelli che abitando in appartamento comprano il cane per poi rendersi conto che è faticoso e lo portano in canile?
Oppure facciamo come quelli che non li vogliono e poi si lamentano che son sempre soli?
Acer Veriton M460
Intel(R) Pentium(R) Dual CPU E2220 2.40GHz 2gb RAM
Manjaro LXQt 64bit

Avatar utente
a323109
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1207
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da a323109 » giovedì 13 febbraio 2020, 19:21

UbuNuovo ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 19:02
A che serve quell'ammennicolo sul cannocchiale? Per appoggiarci il cranio?
Ci metto telefonino che fa il.video del mirino.
Una figata.

Immagine

È questo, vedi?
Io no facio opraio!
Io no pago afito

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 20:16

I geni sono sempre incompresi . :sisi:

@a32 . :birra:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
UbuNuovo
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3705
Iscrizione: sabato 12 dicembre 2009, 20:58
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 14.04
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da UbuNuovo » giovedì 13 febbraio 2020, 20:46

Allo smartofono non ci avevo pensato.
Ormai li collegano a qualsiasi cosa. :sisi:
Nel caso in cui sia il primo a rispondere ad una richiesta di aiuto...chiunque abbia una soluzione migliore o anche solo diversa dalla mia è incoraggiato ad intervenire liberamente senza inviarmi alcun messaggio privato. In programmazione è basilare sapere che si può ottenere il medesimo risultato utilizzando metodi diversi.

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 20:57

UbuNuovo ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 20:46
Allo smartofono non ci avevo pensato.
Ormai li collegano a qualsiasi cosa. :sisi:
E ti controllano anche quanto quando si va in bagno . :sisi:

Nuove tasse in vista . :o
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
a323109
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1207
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da a323109 » giovedì 13 febbraio 2020, 21:16

giacomosmit ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 20:57
UbuNuovo ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 20:46
Allo smartofono non ci avevo pensato.
Ormai li collegano a qualsiasi cosa. :sisi:
E ti controllano anche quanto quando si va in bagno . :sisi:

Nuove tasse in vista . :o
:lol: Non vedo l'ora che mi controllano e vedono se stessi nel mirino :D

Sai le ristate che si fanno? O no?
Io no facio opraio!
Io no pago afito

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » giovedì 13 febbraio 2020, 21:53

a323109 ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 21:16
giacomosmit ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 20:57
UbuNuovo ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 20:46
Allo smartofono non ci avevo pensato.
Ormai li collegano a qualsiasi cosa.
E ti controllano anche quanto quando si va in bagno . :sisi:

Nuove tasse in vista . :o
:lol: Non vedo l'ora che mi controllano e vedono se stessi nel mirino :D

Sai le ristate che si fanno? O no?
Magari finche mangiano . :sisi:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
a323109
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1207
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da a323109 » venerdì 14 febbraio 2020, 12:43

Volevo dire risate.

"Sai le ristate che si fanno? O no?"

È da sostituire con

"Sai le risate che si fanno? O no?"
Io no facio opraio!
Io no pago afito

Avatar utente
giacomosmit
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggio da giacomosmit » venerdì 14 febbraio 2020, 19:11

a323109 ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 12:43
Volevo dire risate.

"Sai le ristate che si fanno? O no?"

È da sostituire con

"Sai le risate che si fanno? O no?"
Non preoccuparti , tutto normale . :lol:

Tutti a festeggiare s valentino vedo . :D
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Sport”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Majestic-12 [Bot], trekfan1 e 3 ospiti